Posts Tagged ‘libro’

Recensioni: CampLab prima fermata. La linea orizzontale della partecipazione..

17 aprile 2014

Un’amico mi ha inviato qualche giorno fa una recensione al libro CampLab che oggi pubblico dopo aver parlato di questo argomento gia’ molto discusso. In allegato troverete anche copia dell’opuscolo della provincia di Cagliari, citato nel testo, da cui si evince che loro i Cagliari-Lab li facevano già anni addietro, e che qui è stato copiato e pure male. Il testo è un pò lungo ma vi piacerà. Buona lettura e a voi le considerazioni ..

Comune di Campi Bisenzio, CampLab prima fermata. La linea orizzontale della partecipazione, Idest, s.l., 2014, s.i.p., pp. 80

Può sembrare bizzarro recensire un libro che appare poco più che un opuscolo di propaganda politica, ma tant’é: in primo luogo si tratta di una peana alla partecipazione, quindi è giusto verificare quanto le autorità gradiranno quest’esercizio di partecipazione critica; in secondo luogo questo libro è dei cittadini. L’hanno pagato loro. Dunque magari possono anche dire la loro e magari con una recensione…. continua a leggere

Cippi e Colonne, antiche strade extraurbane nella Toscana centro-settentrionale in un libro presentato oggi a Campi

28 marzo 2014

Microsoft Word - cippi e colonne.doc

L’isola che non c’era: domani presentazione del libro di Andrea Croci

27 febbraio 2014

Circolo-del--Ben

La civetta che voleva essere vegetariana: presentazione in musica di un libro per bambini alla Biblioteca di Villa Montalvo

19 febbraio 2014

image004Giovedì 27 febbraio 2014, nello Spazio Bambini della Biblioteca di Villa Montalvo, alle ore 17.00, sarà presentato il libro di racconti illustrato di Danusia Cerretani Salvini La civetta che voleva essere vegetariana edito da Los Quinchos Firenze Associazione di volontariato Onlus. Letture ad alta voce delle storie, illustrazione e accompagnamento musicale. Interverranno: Monica Salvini (curatrice), Giovanna Di Marco (Illustratrice), Francesco Paterniti e Niccolò Nappini (musicisti), Rosaria Fama (lettrice). La civetta Wottua, stanca di essere un predatore carnivoro vorrebbe tanto avere un becco adatto ad assaggiare la dolce frutta e per ottenerlo chiede aiuto al saggio Barbagianni…
L’iniziativa, a ingresso libero, è rivolta alle bambine e ai bambini a partire dai 5 anni e ai loro genitori.
Con l’occasione sarà possibile acquistare il libro presentato, i cui proventi sono destinati all’Associazione Los Quinchos Nicaragua per la costruzione di strutture familiari per l’accoglienza dei bambini di strada.

“L’isola che c’era”; Pianosa al tempo del carcere: un ex direttore di carcere si racconta

23 maggio 2013

Auser Volontariato Campi Bisenzio e Circolo del Ben-Essere presentano per il prossimo 6 giugno 2013 alle ore 19.00, al ristorante Il Campigiano in via Guinizzelli a Campi, il libro del dott. Andrea Croci “L’ISOLA CHE C’ERA” (Pianosa al tempo del carcere: un ex direttore di carcere si racconta). Seguirà un apericena. Prenotazione entro il 2 giugno, Paola 3383246812.

Il carcere chiuso da anni, ora oasi naturale per flora e fauna (fonte National Geographic)

Al Salone del Libro di Torino la consegna dei premi e un incontro con LiBeR su “Bebè, bimbi e libri”

5 maggio 2013

Saranno premiati lunedì 20 maggio alle ore 16,30 all’Arena del Bookstock Village del Salone Internazionale del Libro di Torino (quinto padiglione) i vincitori della IV edizione del Premio nazionale Nati per Leggere, scelti dalla giuria presieduta da Rita Valentino Merletti e formata da esperti di letteratura infantile, pedagogisti, bibliotecari, educatori, pediatri, librai e membri del coordinamento di Nati per Leggere. Vincitori gli autori francesi Michaël Escoffier, Matthieu Maudet, Pierre Bertrand e Magali Bonniol, lo scrittore Marco Viale, l’illustratore scozzese John Fardell, il Comune di Cortona (Arezzo) e il pediatra Graziano Zucchi (Modena). Menzioni speciali alla collana di libri tattili A spasso con le dita della Federazione Nazionale delle Istituzioni pro Ciechi di Roma e al Comune di Palma di Montechiaro (Agrigento). Il Premio sostiene i migliori libri, progetti editoriali e progetti di promozione alla lettura per i più piccoli ed è istituito dalla Regione Piemonte e organizzato in collaborazione con la Città di Torino (con Iter e Biblioteche Civiche Torinesi), la Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura (che ogni anno promuove il Salone Internazionale del Libro), il Coordinamento nazionale del progetto Nati per Leggere (sostenuto dall’Associazione Culturale Pediatri, l’Associazione Italiana Biblioteche, il Centro per la salute del bambino Onlus di Trieste) e la rivista LiBeR (con il suo portale LiBeRWEB). Sotto gli auspici del Centro per il libro e la lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Patrocino di Ibby Italia.
Informazioni sul Premio: www.natiperleggere.it
Bebè, bimbi e libri: orientarsi nella produzione editoriale per la fascia d’età 0-6 anni – Incontro con LiBeR
Con la quarta edizione ha preso il via la collaborazione di LiBeR con il Premio Nati per Leggere. In questa occasione la rivista, in collaborazione con il Salone del Libro di Torino, organizza l’incontro “Bebè, bimbi e libri”: un report e una proposta su come orientarsi nella produzione editoriale per la fascia d’età 0-6 anni. L’incontro si terrà domenica 19 maggio alle ore 18, presso lo Spazio Book. Partecipano: Domenico Bartolini e Riccardo Pontegobbi della direzione di LiBeR e Luigi Paladin, coautore di Libro fammi grande (Idest, 2012).
La collaborazione di LiBeR: http://www.liberweb.it/CMpro-v-p-979.html
Informazioni sul Salone del libro di Torino: http://www.salonelibro.it/info.html
Appuntamenti
Emma Perodi: non solo novelle – Giornata di studio – Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, 9 maggio
Si terrà giovedì 9 maggio presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze (Piazza Cavalleggeri, 1) la giornata di studio “Emma Perodi: non solo novelle”, organizzata da Bibliografia e Informazione in collaborazione con i Comuni di Cerreto Guidi e Poppi, con il patrocinio di Comune di Firenze, SDIAF, Lyceum, Archivio per la memoria e la scrittura delle donne ’Alessandra Contini Bonacossi’, LiBeR, Giunti Scuola e con il sostegno di Unicoop Firenze e CNA Pensionati Toscana. La giornata di studio vuole approfondire il talento sfaccettato e la lunga attività dell’autrice, svincolandola dall’opera che la rese famosa, Le Novelle della nonna. In programma, alle 10 dopo la lettura dell’intervista “impossibile” ad Alice Perodi a cura di Federica Depaolis e Walter Scancarello, contributi di Piero Scapecchi, Carlo Lapucci e Alberto Carli. Nel pomeriggio gli interventi di Giorgio Bacci, Alberto Raffaelli, Costanza Brezzi e Teresa Cini. Informazioni e iscrizioni:info@bibliografiaeinformazione.it – cell. 347 6014287
Brevi
Almeno questi!
La settima edizione della bibliografia di base per le biblioteche per ragazzi realizzata dal Centro regionale di servizi per le biblioteche per ragazzi di Campi Bisenzio: uno strumento per orientare le scelte di lettura e di sviluppo delle raccolte librarie delle biblioteche. Consulta la bibliografia (disponibile solo on line nel portale LiBeRWEB).

“Caino vive a Palermo”; nel nuovo libro di Trapassi, la storia dell’attentato a Rocco Chinnici

25 aprile 2013

Mario si faceva sempre più bello e altrettanto socievole…

Pietro Trapassi presenta il suo nuovo libro “Caino vive a Palermo”, Venerdì 26 aprile alle 18.00, al circolo La Fratellanza di San Cresci in via Palagetta, un nuovo lavoro letterario dedicato alla biografia del fratello Mario Trapassi, fratello dell’autore, caposcorta del giudice Rocco Chinnici ucciso a Palermo nell’attentato al magistrato. Alla presentazione saranno presenti Alessandra Azzarri e Falco Ioannes Bargagli Stoffi. Una occasione da non perdere.

Questa è la storia appassionata di Mario Trapassi narrata dal fratello, Pietro, a distanza di trent’anni dalla sua tragica morte. Mario Trapassi nacque a Palermo l’ 8 dicembre 1950. Maresciallo ordinario dei Carabinieri, assieme al suo collega Salvatore Bartolotta componeva la scorta del giudice istruttore Rocco Chinnici a Palermo. Il 29 luglio 1983 una macchina imbottita di tritolo posta da “Cosa nostra” davanti l’abitazione del magistrato esplose uccidendoli tutti e tre assieme al portiere dello stabile Stefano Li Sacchi.
Questa la motivazione della “Medaglia d’oro al valor civile”:
«Capo del servizio di scorta a magistrato tenacemente impegnato nella lotta contro la criminalità organizzata, assolveva il proprio compito con alto senso del dovere e serena dedizione pur consapevole dei rischi personali connessi con la recrudescenza degli attentati contro rappresentanti dell’ordine giudiziario e delle Forze di Polizia. Barbaramente trucidato in un proditorio agguato, tesogli con efferata ferocia, sacrificava la vita a difesa dello Stato e delle istituzioni. Palermo, 29 luglio 1983».

Con PLAYSTATION diventi un mago ai Gigli, fino al 23 dicembre in Corte dell’Oste

7 dicembre 2012

Wonderbook, “Il Libro degli incantesimi”, è il nuovo gioco di Playstation con cui si può diventare un “mago” patentato cimentandosi con i segreti della magia in Corte dell’Oste al centro commerciale I GIGLI fino al 23 dicembre.
In Corte dell’Oste, fino al 23 dicembre, si trova lo stand della Playstation dove si può provare il nuovo gioco “Wonderbook”. I ragazzi potranno impugnare la bacchetta magica e iniziare a lanciare incantesimi seguendo la storia, a cui ha collaborato Joanne K. Rowling l’autrice di Harry Potter, che sarà proposta dal libro animato. Il libro incantato degli incantesimi prenderà vita davanti agli occhi dei giocatori che saranno trasportati all’interno di una realtà virtuale terribilmente magica.Al termine della prova i giocatori riceveranno un “attestato di mago”.

Notte campigiana: tutti gli eventi di questo caldo mercoledì 27 giugno, fino alle ore 01.00

27 giugno 2012

Mercoledì 27 giugno, un’altra calda ed afosa serata estiva ci aspetta nel centro di Campi che offre come ogni mercoledì il modo di passare all’aperto le ore serali, ecco il programma di questa sera:

Per “Estate a Campi”, nel centro storico; Mercatino notturno enogastronomico e dell’artigianato per le vie centrali con esibizioni di Ballando Ballando e della Palestra Live Fitness Show. I negozi resteranno aperti fino alle 24.00 in collaborazione con Fare Centro Insieme.

Alle ore 21.30 alla Festa Democratica di Campi Bisenzio, presso i giardini della Rocca Strozzi, secondo appuntamento di “Elzeviro e la metropoli d’autore”. Edoardo Semmola incontra Erriquez, storico cantante della Bandabardò, insieme a I Matti delle Giuncaie: quattro “matti” folk provenienti dalla Maremma toscana che nelle fredde sere d’inverno e nelle calde notti d’estate folleggiano a tutte corde per un viaggio intorno al mondo con chitarre e mandolino. Dal tango alla rumba, dal cancan alla suite, cantando a squarciagola iappappà !
E finalmente è il momento! Dalle giuncaie si alzano in volo gli uccelli per accogliere l’estate e il primo vero EP dei Matti. Un’avventura musicale a tiratura limitata in cinque brani che vede tutta la folle potenza dell’hard folk dei Matti sposarsi con suoni per noi nuovi e sperimentazioni: chitarre elettriche, flauti, tromboni, bombardini… bidoni della spazzatura! La nota che più ci fa bene al cuore è la partecipazione in fase di scrittura e di registrazione di Enrico “Erriquez” Greppi che ha firmato con loro “Il Bagno nella Canapa”, fragoroso brano che apre l’album. Fino al 16 luglio 2012 Scarica il programma di tutte le serate e se vuoi gustare le migliori specialità campigiane sceglile direttamente dal Menù.

Come sempre non mancherà neppure l’occasione di poter contribuire alla solidarietà verso i terremotati dell’Emilia con la Misericordia di Campi, che attraverso i suoi volontari venderà Parmigiano Reggiano in via Santo Stefano  dalle ore 18.00 fino alle 01.00 di questa notte. Il parmigiano proviene dal Caseificio Sociale Le 4 Madonne di Modena. L’opera dei Volontari della Misericordia di Campi ha incontrato la solidarietà dei campigiani che hanno acquistato alcune centinaia di chili di questo pregiato e gustoso prodotto.

In fatto di solidarietà con le popolazioni terremotate dell’Emilia, ricordo anche l’iniziativa del Cantiere Sociale Camilo Cienfuegos di Campi Bisenzio (via Chiella 4) per la raccolta di vario materiale di uso e consumo come indicato nel volantino allegato oppure visitate il sito www.k100fuoegos.org

Nel pomeriggio segnalo anche che alle 18.00 all’associazione Tarabaralla di via Saliscendi si terrà la presentazione del libro “Anahì del mare. La dittatura in Uruguay, la notte di un popolo” di Anna Milazzo Cecchi. La presentazione è curata dalla stessa associazione Tarabaralla in collaborazione con Auser, Circolo colturale Larocca e la sezione soci Coop di Campi. A presentare il libro sarà Silvana Moroni, responsabile del gruppo 014 di Amnesty International, insieme a Paolo Sandrucci di Amnesty International ed Antonella Ciabatti, esperta in letteratura latino americana. Pe rinformazioni: 055.891169 – 338.3917152 – 339.5680858.

E alle ore 18 a Villa Rucellai (Sala 4 Stagioni) sarà presentato il libro di Xiaping Yang Come due farfalle in volo sulla Grande Muraglia. Saranno presenti Xiaping Yang (autrice del libro), Nadia Conti assessore all’Immigrazione, Hongyu Lin assessore ai Rapporti con la Comunità Cinese, Severino Loiero preside della Scuola media Garibaldi-Matteucci e Quintilio Cherubini presidente della società Idest. Sarà offerto un piccolo aperitivo a tutti i presenti. L’ingresso è gratuito.

Brutti, Sporchi e cattivi: l’ultimo saggio del giornalista Giulio Di Luzio al Teatro Dante

5 giugno 2012

Mercoledì 6 giugno 2012 alle ore 21.00 al Teatro Dante sarà presentato il saggio di Giulio Di Luzio Brutti, sporchi e cattivi: l’inganno mediatico sull’immigrazione.
L’Autore indaga con rigore scientifico e passione civile sul ruolo dei media nella costruzione della figura, generalmente negativa, dell’immigrato, sempre e solo chiamato clandestino, secondo una vulgata giornalistica, che non riconosce loro altro status: migrante, immigrato, irregolare, richiedente asilo, profugo politico, rifugiato.
Ben diversa è l’immagine che risulta negli ambienti scientifici, dalla ricerca sul campo, dai rapporti diretti con comunità di stranieri in Italia. Ma la realtà conta poco quando la posta in gioco non è la credibilità scientifica ma la preziosa merce del consenso.
Gran parte della stampa italiana ha acquisito un ruolo centrale nella definizione del clima di sospetto verso i nuovi arrivati, quando non addirittura di aperta xenofobia. Qualcosa che i meridionali migrati a Torino o Milano negli anni Sessanta ben ricordano, quando erano sbattuti in prima pagina dai quotidiani come «calabresi», «pugliesi» o «siciliani». Come ieri per tanti di noi, i luoghi comuni e la ricerca di capri espiatori si presentano con nuove vesti ed oggi anche l’immigrato perde identità, diventando semplicemente un «extracomunitario».
Di Luzio si lancia in un coraggioso lavoro di ripristino della verità storica e di informazione, riportando alla memoria recenti avvenimenti di cronaca, che hanno rappresentato pagine poco dignitose per l’informazione del nostro Paese.

Interverranno: Fabrizio Nucci direttore di Metropoli, Serena Quercioli giornalista de La Nazione, Esmeralda Tyli redattrice di Albania News ed il pubblico presente. Saranno inoltre presenti: Nadia Conti assessore all’Immigrazione e Emiliano Fossi assessore alle Politiche Culturali. L’ ingresso è gratuito.
Sull’Autore (52.68 KB)