Posts Tagged ‘Bambini’

I laboratori creativi delle Mamme Amiche di Campi Bisenzio

4 aprile 2014

wpid-img_9653548830677.jpeg

Domenica 23 marzo 2014: torna Campi Naturalmente, la mostra mercato per una nuova economia

19 marzo 2014

1966797_237590703090730_333326748_n

La Fratellanza Popolare di San Donnino presente al Carnevale nelle scuole della frazione

6 marzo 2014

Stamani i Volontari della Fratellanza Popolare di San Donnino hanno partecipato insieme ai bambini delle scuole di San Donnino al Carnevale. Una mattinata divertente per tutti i bambini di tutte le scuole sandonninesi che hanno partecipato alla festa di carnevale. Qui potete trovare alcuni scatti della mattinata.

La civetta che voleva essere vegetariana: presentazione in musica di un libro per bambini alla Biblioteca di Villa Montalvo

19 febbraio 2014

image004Giovedì 27 febbraio 2014, nello Spazio Bambini della Biblioteca di Villa Montalvo, alle ore 17.00, sarà presentato il libro di racconti illustrato di Danusia Cerretani Salvini La civetta che voleva essere vegetariana edito da Los Quinchos Firenze Associazione di volontariato Onlus. Letture ad alta voce delle storie, illustrazione e accompagnamento musicale. Interverranno: Monica Salvini (curatrice), Giovanna Di Marco (Illustratrice), Francesco Paterniti e Niccolò Nappini (musicisti), Rosaria Fama (lettrice). La civetta Wottua, stanca di essere un predatore carnivoro vorrebbe tanto avere un becco adatto ad assaggiare la dolce frutta e per ottenerlo chiede aiuto al saggio Barbagianni…
L’iniziativa, a ingresso libero, è rivolta alle bambine e ai bambini a partire dai 5 anni e ai loro genitori.
Con l’occasione sarà possibile acquistare il libro presentato, i cui proventi sono destinati all’Associazione Los Quinchos Nicaragua per la costruzione di strutture familiari per l’accoglienza dei bambini di strada.

Racconti di primavera: gli incontri fino al 15 aprile 2014

17 febbraio 2014

Proseguono le “Letture di stagione”, il ciclo di narrazioni ad alta voce e illustrazione estemporanea di storie e fiabe a cura di Barbara Confortini e Brunella Fontani. L’appuntamento è nello Spazio Bambini della Biblioteca di Villa Montalvo alle ore 17.00. L’iniziativa, a ingresso libero, è rivolta alle bambine e ai bambini dai 4 agli 8 anni e ai loro genitori. Il programma prevede:
Martedì 18 febbraio 2014
Il regno incantato – Un giorno, in un regno brullo, arso dal sole, arriva un mercante da lontano. Vende le sue stoffe ai grandi e regala sogni a una bambina. Ma i sogni, a volte, diventano realtà. E la piccola Miranda, con l’aiuto di un vecchio pittore, trasforma il regno…
Martedi 18 marzo 2014
Il boschetto – Nel boschetto in cima alla collina, ogni nuovo arrivato viene accolto con ostilità. Nessuno tollera i propri vicini, finché un giorno passa di lì un taglialegna…
Martedi 15 aprile 2014
Il mistero delle uova di Pasqua – Il coniglio di Pasqua ha tanto lavorato per fare la sua sorpresa ai bambini e ha scoperto con disappunto che qualcuno lo ha beffato, mettendo in bella mostra le sue magnifiche uova decorate. La festa è rovinata! Ma il coniglio pasquale non si dà per vinto…
Informazioni:
Barbara Confortini: Tel. 0558959605 – Email: biblio.promozione@comune.campi-bisenzio.fi.it
Biblioteca Villa Montalvo: Via di Limite 15 – 50013 Campi Bisenzio (FI) – Tel. 055 8959600 Fax 055 8959601 – montalvonews@comune.campi-bisenzio.fi.it

Pranzo di Carnevale alla Fratellanza Popolare di S.Donnino

7 febbraio 2014

62923_663872303675450_1700986126_n

Racconti di primavera: parte il nuovo ciclo

6 febbraio 2014

Martedì 18 febbraio appuntamento nello Spazio Bambini della biblioteca, alle ore 17.00, per il primo incontro di letture ad alta voce e illustrazione estemporanea di storie e fiabe, a cura di Barbara Confortini e Brunella Fontani, del ciclo “Racconti di primavera 2014”. Verrà raccontata e illustrata la storia Il regno incantato. Un giorno, in un regno brullo, arso dal sole, arriva un mercante da lontano. Vende le sue stoffe ai grandi e regala sogni a una bambina. Ma i sogni, a volte, diventano realtà. E la piccola Miranda, con l’aiuto di un vecchio pittore, trasforma il regno…L’iniziativa, a ingresso libero, è rivolta alle bambine e ai bambini dai 4 agli 8 anni e ai loro genitori.

Giovedì 27 febbraio, nello Spazio Bambini della biblioteca, alle ore 17.00, presentazione del libro illustrato di Danusia Cerretani Salvini La civetta che voleva essere vegetariana. Letture ad alta voce delle storie, illustrazione e accompagnamento musicale. La civetta Wottua, stanca di essere un predatore carnivoro vorrebbe tanto avere un becco adatto ad assaggiare la dolce frutta e per ottenerlo chiede aiuto al saggio Barbagianni… L’iniziativa, a ingresso libero, è rivolta alle bambine e ai bambini a partire dai 5 anni e ai loro genitori.

L’albero della Comunità: desideri svelati domani alle ore 17.00

10 gennaio 2014

1489234_1462642007296407_1009334234_n

Rigacci M5S: niente crisi per il sindaco Fossi, spesi 40mila euro per le feste di Natale

5 gennaio 2014

1512690_767156289965434_1317278773_nCon un altro post su fb, il consigliere comunale 5 Stelle di Campi Bisenzio, Niccolò Rigacci, non perde l’occasione per contestare le ennesime spese pazze della amministrazione campigiana e lo fa con un consuntivo legato alle feste Natalizie. “Ora è chiaro perché il sindaco ha sparato la balla colossale che a festeggiare l’ultimo dell’anno in piazza ci fossero 3.000 persone !”, afferma Rigacci, riferendosi al suo precedente post, “Nonostante che la delibera, fosse seppellita tra le decine dell’ultimo dell’anno, qualcuno si sarebbe accorto che per le feste natalizie si sono spesi 40.000 euro. Avendo pompato a dismisura le spese, bisognava pompare a dismisura i risultati!” e .. come non dargli torto.
In effetti, leggendo la delibera si scopre che solo per i sei giorni di “laboratori con attività ludiche e giochi per bambini” l’associazione Atto Due ha intascato 31.250 euro !”, una bella cifra e se si fanno due semplici calcoli si scopre che paradossalmente si sono spese più di 5.200 euro al giorno, pari a più di 500 euro l’ora se si sconsiderano 10 ore al giorno ! Un impiego veramente ben pagato, che potrebbe far gola a molti in questi periodi..
“Il problema è che i risultati sono finti, ma i soldi sono veri”, incalza Rigacci “e ce li mettiamo noi con l’IMU, con il costo dei servizi comunali, con i tagli sulla spesa per l’edilizia scolastica.”
“Con quei soldi non si ripiana il debito del Comune, ma si può di certo dare una risposta immediata ai campigiani in difficoltà; ricordiamo la nostra lettera al sindaco sull’emergenza abitativa, tutt’ora senza risposta.”
“Queste spese sono la dimostrazione di quali siano i criteri scellerati seguiti da questa amministrazione: marketing per promuovere sé stessi e distribuzione di prebende per mantenere il consenso. Purtroppo senza una corretta informazione i cittadini sono spacciati: tempestati dal mantra che “i soldi sono finiti” (quando invece il fiume di denaro speso non si arresta) e ingannati da messaggi pubblicitari falsi che la stampa rilancia e non smaschera, tradendo la sua missione.”
“Io non ho parole, lascio i commenti ai cittadini… ” dice in conclusione Rigacci; anch’io sono senza parole .. perchè obiettivamente questa il Fossi ce la deve proprio spiegare ..

La CinoBefana: una Befana diversa dal solito alla Pubblica Assistenza di Campi Bisenzio

2 gennaio 2014

1554532_10202114230795874_950462631_n