Posts Tagged ‘zatopeck’

Parte domani da Campi la prima tappa del Vertice Nazionale Antimafia, intitolato ad Antonino Caponnetto

26 ottobre 2012

Si terrà domani, sabato 27 ottobre allo stadio Emil Zatopek di Campi Bisenzio la prima tappa della 18° edizione del Vertice Nazionale Antimafia. Una verà novità per il consueto vertice che quest’anno, in ricordo del giudice Antonino Caponnetto a 10 anni dalla sua morte, sarà a tappe. “Abbiamo deciso di rinnovare la formula del vertice che da statica, nell’ormai tradizionale incontro di Villa Montalvo, diventa itinerante – spiega Salvatore Calleri Presidente della Fondazione Antonino Caponnetto -. Dopo Campi Bisenzio, sede storica della Fondazione, ci ritroveremo il 17 novembre a Firenze, poi ad Orvieto ed in altre città al momento in via di definizione, per terminare a maggio 2013 in Emilia Romagna. Quest’anno sarà l’occasione per ricordare anche Piero Luigi Vigna, recentemente scomparso, che si è sempre schierato al nostro fianco. Anche la tipologia dell’incontro cambia, come sottolinea l’assessore allo Sport e alla Cultura della legalità del Comune di Campi Bisenzio, Ferrero Cerretelli “Abbiamo pensato di coinvolgere il mondo della scuola, in un connubio che unisca sport e legalità. Saranno oltre 300 gli studenti, del liceo e delle scuole medie, che parteciperanno al vertice e che avranno la possibilità di fare domande ai relatori. Pensiamo che non sia mai troppo presto per sensibilizzare i giovani alle tematiche che la Fondazione Antonino Caponnetto porta avanti da anni”. La manifestazione ha ottenuto, quale riconoscimento, l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.”Il 2012 per noi rappresenta un anniversario complesso- sottolinea Salvatore Calleri -. Sono 20 anni dalla morte di Falcone e Borsellino, dall’esplosione del fenomeno tangentopoli e 10 anni dalla scomparsa di Antonino Caponnetto avvenuta il 6 dicembre 2002. Pensiamo che la partita di calcio fra le nazionali dei sindaci e dei magistrati possa inoltre avvicinare i ragazzi alla lotta alla mafia o per essere più corretti alle diverse mafie che ci circondano. A dare il calcio di inizio sarà Elisabetta Caponnetto”.
Ecco il programma dell’iniziativa che si terrà domani sabato 27 ottobre allo stadio Emil Zatopek, di via di Gramignano:
Alle ore 9 Convegno Sport e Legalità
Alle ore 11 Incontro di calcio fra la Nazionale Italiana Sindaci e la Nazionale Italiana Magistrati
A corredo della manifestazione altri due momenti di sport ed una insolita edizione della gara 80 metri ostacoli con i ragazzi dell’Atletica Campi e le suggestive coreografie della Ginnastica Ariele.

“Amministratori vs segretari comunali” per Giulia, in una partita di calcio a Campi. Non mancate a questo evento di solidarietà

9 dicembre 2011

Come ogni natale, si moltiplicano le manifestazioni in favore della beneficienza mi piace segnalare l’evento di domani che riveste una importanza ancora più alta perchè si presta ad una causa nostrana e per la quale non vale tirasi indietro.
Domani, sabato 10 dicembre alle ore 14.30 presso lo Stadio Zatopek si terrà una partita amichevole di calcio tra una rappresentativa dell’amministrazione comunale di Campi Bisenzio e la nazionale italiana dei segretari comunali.
L’incasso sarà interamente devoluto alla piccola Giulia, la bambina di Sant’Angelo affetta da un tumore all’occhio, per la quale più volte l’intera comunità campigiana si è mossa promuovendo solidarietà e dimostrando tutto l’affetto possibile ai suoi giovani genitori.
Hanno dato la disponibilità a giocare (almeno per qualche minuto!!!) alcuni consiglieri comunali e assessori di Campi Bisenzio ed al termine sarà conferito un riconoscimento speciale alla campionessa europea di pattinaggio Giada Cavatai.
Un evento da non mancare per affrontare il natale sapendo di aver contribuito in modo speciale ad una delle tante realtà che spesso ricordiamo solo in queste evenienze.

Incontro pubblico sul “Progetto Campi si muove” 2008-2009

10 novembre 2008

Il Circolo Didattico di Campi Bisenzio, con il Comune di Campi Bisenzio e le associazioni sportive di Campi, organizza un’incontro venerdì 14 novembre 2008 dal titolo “Presentazione delle attività motorie nella scuola dell’infanzia e primaria delle scuole del circolo”, integrato nel Progetto “Campi si muove”, presso la Limonaia di Villa Montalvo alle ore 17.00.
Lo scopo dell’incontro è ovviamente lo sviluppo delle abilità motorie, dello spirito di squadra e della conoscenza di alcuni tipi di sport.
Ricordo che il Progetto “Campi si muove”, nato da diversi anni, è un’interessante attività che tende a coinvolgere tutti i bambini del Circolo. Le associazioni sportive del territorio, grazie al sostegno del Comune di Campi Bisenzio, effettuano 14 ore di attività propedeutica allo sport (motricità alla scuola dell’infanzia e nel primo ciclo della primaria; pallavolo, basket, atletica per il secondo ciclo). Una particolare attenzione è rivolta ai bambini portatori di handicap, le cui classi beneficiano di 28 ore di interventi. A conclusione dell’anno di attività, viene poi realizzata una festa presso lo stadio Zatopek, con tutti i bambini, i genitori, i familiari e dei testimonial d’eccezione (nelle passate edizioni furono William Frullani, nazionale azzurro di atletica, e Andrea Niccolai, della nazionale di basket).
Interverranno, l’Assessore all sport del comune di Campi, Andrea Cantini, il Dirigente scolastico Ornella Mercuri, il Responsabile ufficio sport UISP, Fabrizio Balducci, docenti e referenti del progetto di circolo, Piera Di Gangi e Simona Ballerini ed i referenti delle associazioni sportive: Pallavolo Bacci, Atletica Campi, UISP, Pallacanestro, Basket, Judo.

Tutti i genitori sono invitati a partecipare.

Circolo Didattico di Campi Bisenzio, Via Prunaia – 50013 Campi Bisenzio (FI), Tel/Fax: 055 8962201, email: fiee16000b@istruzione.it

3° edizione del “No Gap Festival” a Campi Bisenzio

22 giugno 2008

Dal 1° al 5 luglio si svolgerà la terza edizione del No Gap Festival organizzata dalla Cooperativa Sociale Matrix Onlus, dal Circolo Arci Dino Manetti e dalla Sezione soci Coop di Campi Bisenzio.

Una manifestazione che pone al centro le persone diversamente abili, protagonisti in tante realtà di musica, teatro, danza e sport a cui si affiancheranno come co-protagonisti personaggi del panorama musicale e teatrale toscano e nazionale. Fiore all’occhiello della manifestazione sarà il ristorante gestito dall’associazione Social Food assieme ai volontari di Matrix e del circolo Dino Manetti. Ogni sera infatti al Dino Manetti ci sarà la Sagra Social Food a cui seguiranno spettacoli e concerti con lo scopo di raccogliere fondi per il nuovo centro L’indicatore. Il centro, gestito dalla cooperativa Matrix, sarà aperto nel prossimo autunno nei locali del circolo Dino Manetti e si proporrà come punto di riferimento per persone diversamente abili attraverso progetti, incontri, spazi e ristorante accessibili.

Tutte le iniziative, salvo la partita di solidarietà organizzata allo stadio Emil Zatopek, si svolgeranno al Circolo Arci Dino Manetti, via Baracca 2, ecco il programma :