Posts Tagged ‘william’

Un campigiano a Sochi: William Frullani nella nazionale di bob a 4

4 febbraio 2014

Campi Bisenzio sarà presente ai prossimi Giochi Olimpici Invernali che si svolgeranno a Sochi in Russia, dal 7 al 23 febbraio con William Frullani che farà parte dell’equipaggio azzurro della squadra di bob a 4.
William Frullani prima della ‘conversione’ al bob ha vinto 4 titoli di campione italiano di decathlon (2001, 2006, 2010 e 2012), un bronzo agli Europei under 23 (2001) e la Coppa Europa (2004).
“Il fatto che un campigiano faccia parte della spedizione a Sochi nel bob, disciplina per la quale in Toscana non è presente neppure un impianto di avviamento, rende straordinaria la storia di William – ha detto il Sindaco Emiliano Fossi – Sono molto orgoglioso della partecipazione di un atleta campigiano alle Olimpiadi; gli faccio i miei migliori auguri, trattandosi della sua prima partecipazione alla rassegna iridata e mi auguro di poterlo festeggiare al suo rientro”.

(Tele) VISIONI di TEATRO: Sabato 17 Novembre 2012 ore 17:00 – “LA TEMPESTA” di William Shakespeare – Regia di Giorgio Strehler

15 novembre 2012

Ancora un appuntamento, il 6° di (Tele) VISIONI di TEATRO a cura dell’Associazione Culturale SALTO NEL BUIO di Campi Bisenzio nella Sala prove teatrali (adibita a sala proiezioni) all’interno del Circolo Arci “La Libertà del 1945” di Viaccia in Via Pistoiese, 659 a Prato.
Per motivi piacevolmente artistici, l’incontro in programma viene spostato al giorno successivo e di pomeriggio. I frequentatori abituali del ciclo di incontri-studio sono già stati avvertiti direttamente. (in concomitanza con “La Tempesta” regia di Valerio Binasco al Teatro METASTASIO di Prato, Teatro Stabile della Toscana, dal 14/11 al 18/11)
Sabato 17 Novembre 2012 ore 17:00 “LA TEMPESTA” di William Shakespeare per la regia di Giorgio Strehler.
Siamo all’apoteosi della scenografia, oltre la regia sublime. Il binomio Luciano Damiani (scenografo) e Giorgio Strehler (regista) creò questo capolavoro che resta e resterà di esempio e riferimento. Piccolo Teatro, ”La Tempesta”, allestimento per la Stagione 1977/78. Una delle dichiarazioni più note di Luciano Damiani è quella in cui sostiene che «… non si deve decorare lo spazio, ma strutturarlo». E i suoi spazi sono spesso rarefatti, essenziali, quasi dotati di un richiamo ipnotico. Arriva ad utilizzare il vuoto come poesia della messinscena: «Le mie più belle scenografie sono fatte di silenzi».
Le sue elaborazioni sceniche sono spesso così connaturate alla drammaturgia del testo da renderne l’insieme inestricabile. Nel teatro d’opera Damiani arriva ad utilizzare lo spazio visuale per ritmare e accompagnare il tempo musicale.
Per info: Associazione Culturale Teatrale SALTO NEL BUIO, via Guido Mammoli, 23/D a Campi Bisenzio – salto.nel.buio@tiscali.it

La Tempesta

MACBETH DI SHAKESPEARE, un eroe moderno tra ambizione e coscienza, AL TEATRO DANTE di Campi venerdì 26 e sabato 27 febbraio

25 febbraio 2010

Uno dei capolavori di William Shakespeare, Macbeth, nella traduzione di Vittorio Gassman, portato in scena dalla compagnia Jurij Ferrini, sarà venerdì 26 e sabato 27 febbraio alle 21, al teatro Dante di Campi Bisenzio (FI). “La sorte e il destino sono il perno su cui poggia l’intera opera: un uomo, un guerriero, Macbeth,-racconta il regista e attore Jurij Ferrini (conosciuto anche al pubblico tv perchè ha partecipato alle fiction “squadra di polizia” e “nebbie e delitti” con Luca Barbareschi), giovane dall’indiscusso talento-combatte contro un destino inevitabile incatenato dalla sua ambizione per un braccio e dalla sua coscienza per l’altro. E’ un uomo nuovo, un eroe moderno che segue figure come quella del principe Amleto e che si pone, almeno nella prima parte, interrogativi assordanti sulla sua coscienza in contrapposizione alla sua ambizione, ambizione che lo spingerebbe a macchiare le sue mani di sangue per ottenere ciò che il destino gli ha posto di fronte attraverso la profezia di tre streghe: Macbeth un giorno sarà re. Da quel momento, pungolato dalla straordinaria figura della moglie, la celeberrima Lady Macbeth, spinge il destino a compiersi e affonda nel sangue fino alla prevedibile disfatta finale. Con gli attori abbiamo lavorato in diverse riprese per questa messinscena e molto spesso in spazi aperti e suggestivi, un cimitero sconsacrato, boschi impervi, allo scopo di far sì che i rumori del bosco, il silenzio delle pietre, il movimento dell’aria, l’energia vocale e fisica che si sprigionano lavorando in un luogo aperto, entrassero “sotto la pelle”, costituissero una esperienza da restituire poi su un palcoscenico tradizionale. Provando lo spettacolo, sviscerando il testo e l’azione, mi sono reso conto che in fondo esiste persino un forte umorismo nero e sinistro in quest’opera- prosegue Ferrini-, umorismo che nella mia fantasia mi riporta a quella tradizione inglese delle dark commedies, filone che fu la base di tanta produzione artistica di quel fervido paese e che arrivò a lasciare tracce più che evidenti nei film di Alfred Hitchcock. La leggerezza nella tragedia porta ad uno sguardo delicato e divertito, se non propriamente umoristico, sul dipanarsi della trama. La sfida di far arrivare al pubblico questa storia senza appesantirla mi appassiona; del resto questo è il teatro che pratico da un po’ di anni, senza sofismi intellettuali e orpelli visivi, nella semplicità e nell’immediatezza della recitazione.” Con Jurij Ferrini, saranno in scena Roberta Calia, Andrea Cappadona, Angelo Tronca, Matteo Cremon, Wilma Sciutto, Massimo Boncompagni, Loris Rosario Petix, Claudia Salvatore. Sabato 27 febbraio alle 18 per la rassegna “A tu per tu con gli artisti” condotta da Bruno Santini, Jurij Ferrini e gli attori della sua compagnia incontreranno il pubblico nel foyer del teatro. Al termine dell’incontro – intervista, il teatro offrirà un aperitivo.
BIGLIETTERIA: Piazza Dante 23 Campi Bisenzio (FI) – tel. 055.8940864. Apertura venerdì e sabato ore 16.00 / 19.00 (I giorni di spettacolo a partire da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo). I biglietti si acquistano anche presso i Punti vendita della rete Box Office e on line seguendo le istruzioni sul sito. Platea e Palchi di Platea: (intero) 24€ – (ridotto) 21€ / Palchi 1° ordine: (intero) 16€ – (ridotto) 14€ / Palchi 2° ordine: (intero) 11€ – (ridotto) 9€

Arrivano a Campi Bisenzio i Campionati italiani di Società di corsa campestre

21 gennaio 2009

crossfidalcampi09Domenica 8 Febbraio al Parco di Villa Montalvo di Campi Bisenzio (Firenze) avrà luogo la finale nazionale dei campionati di corsa campestre C.D.S. Cross 2009 Fidal, organizzata dal Comune di Campi Bisenzio e dall’Associazione sportiva dilettantistica “Atletica Campi Universo Sport”, in collaborazione con FIDAL TOSCANA (Federazione Italiana di Atletica Leggera). La Finale Nazionale C.D.S. Cross è la manifestazione più rappresentativa dell’Atletica Leggera, nella quale sono presenti importanti società a livello nazionale (militari comprese) con i più forti atleti italiani del mezzofondo ed alcuni atleti stranieri. Le esperienze maturate negli anni dell’Atletica Campi Universo Sport ed il supporto dell’Assessorato allo Sport hanno consentito alla Federazione lo svolgimento di questa manifestazione a Campi Bisenzio. Con i suoi quasi 2000 partecipanti per questa edizione, l’evento, che negli anni si è sempre svolto in luoghi storici per la corsa nei campi – come San Giorgio a Legnano nel 2005 (dove si tiene tra l’altro il cross del Campaccio) o il parco Regio di Monza nel 2008 -, quest’anno farà tappa nel parco di Villa Montalvo, punto di riferimento e polmone verde del comune di Campi Bisenzio. L’importanza dei Campionati Italiani di Società di Corsa Campestre è testimoniata dai numeri: oltre 1000 iscritti in media, suddivisi nelle gare assolute (cross corto e lungo), juniores e allievi rendono quest’evento la manifestazione federale con il maggior numero di partecipanti (sia maschili che femminili). Inoltre C.D.S. Cross Fidal annovera nelle sue trascorse edizioni gare indimenticabili, valorizzate dalle partecipazioni di fondisti e mezzofondisti che hanno scritto alcune importanti pagine della storia della nostra atletica. In un passato non troppo lontano, si ricordano le vittorie di Gelindo Bordin, Alberto Cova, Francesco Panetta, Vincenzo Modica e infine Stefano Baldini. Il Comitato d’onore prevederè la presenza di Adriano Chini Sindaco, Marcello Bindi Consigliere nazionale FIDAL, Sergio Martinelli Presidente FIDAL Regionale, Andrea Cantini Assessore allo sport, William Frullani Decatleta, Ezio Borborini Presidente Atletica Campi, ed i Responsabili Organizzazione: Salvatore Gaziano Responsabile U.O. Sport, Riccardo Bicchi Vice Presidente Atletica Campi

C.D.S. Cross Fidal in Toscana: un po’ di storia

L’ATLETICA CAMPI UNIVERSO SPORT, intervista al vice Presidente Riccardo Bicchi.

Fondata nell’ottobre 1979 dalla volontà e l’impegno di un piccolo gruppo di appassionati, fra cui l’attuale presidente Ezio Borborini. Nata come società podistica, si è gradualmente interessata all’atletica su pista, ad oggi la maggiore attività. Attualmente vengono seguiti i settori giovanili C.A.S., Esordienti, Ragazzi e Cadetti, sia nella categoria maschile che in quella femminile. Le categorie Allievi, Juniores e Assoluti, svolgono attività promozionale (UISP) con l’Atletica Campi e attività Federale (FIDAL) con la Toscana Atletica di cui la società fa parte.

L’Atletica Campi Bisenzio aveva già organizzato manifestazioni di questo livello?

“Per questa manifestazione è la prima volta, anche se negli anni precedenti abbiamo già organizzato eventi sportivi nazionali, come la Finale Nazionale Decatlhon, la Finale Nazionale C.D.S. Allievi/e e due edizioni dei Campionati Nazionali UISP”.

Un momento organizzativo importante per voi e per il nostro Comune, come sarà strutturata la manifestazione?

“L’organizzazione di questo evento è importante per noi ma anche per l’Amministrazione Comunale. Porterà quasi 2000 atleti a Campi Bisenzio, più tecnici accompagnatori, parenti e amici, ed avrà grande visibilità mediatica tramite stampa e TV nazionali e locali. Il campo gara sarà al Parco di Villa Montalvo, quest’ultima sede logistica della Segreteria, e location dove avverranno consegne pettorali, anti-doping, conferenze stampa e riunioni VIP. All’interno del Parco sarà allestito un Hospital-Service ed uno schermo gigante per proiettare classifiche ed immagini. Nel parcheggio adiacente la villa sarà predisposto uno stand per spogliatoi e, nel lato nord del Parco, un ristorante self-service. Da segnalare che Viale Allende (dalla rotatoria con la Circonvallazione Nord  alla rotatoria con Via di Limite) sarà chiusa ad uso parcheggio per la manifestazione e sarà istituita una navetta che trasporterà gli atleti che vorranno usufruire delle docce dello Stadio Zatopek”.

Per chi vuole assistere alla manifestazione, come sono articolati gli orari?

“L’ingresso al Parco è gratuito. Il ritrovo è alle ore 9,00 con inizio gare ore 10,00. La competizione proseguirà fino alle 14,30 e sarà trasmessa dalle Tv locali e dalla Rai”.

Volontari, forze dell’ordine, sponsor ecc.. chi si sente di ringraziare?

“Per l’organizzazione si sono impegnati il Comune di Campi Bisenzio, tramite l’Ufficio Sport coordinato da Salvatore Gaziano, l’atletica Campi Universo Sport al completo, i volontari delle Società limitrofe, tutti gli sponsor, la Pubblica Assistenza di Campi Bisenzio che ha allestito il piano Sanitario, la Protezione Civile di Campi Bisenzio, i Vigili Urbani, il Comando Carabinieri di Campi Bisenzio, l’Associazione anziani di Campi”.

A Campi Bisenzio se si vuol correre, o fare atletica, a chi dobbiamo rivolgerci?

“L’Atletica Campi svolge la propria attività presso lo Stadio Zatopek di Campi Bisenzio, partendo con attività ludico-motoria per i bambini e le bambine dai 6 ai 10 anni, si prosegue con l’attività di Atletica Leggera per i ragazzi dai 10 anni in poi. L’atletica leggera comprende molte specialità dalla velocità, il mezzofondo, la corsa ad ostacoli, i salti in estensione (lungo e triplo), i salti in elevazione (alto e asta) e i lanci (giavellotto, vortex, palla, peso, disco, martello)”.

Per qualsiasi informazione presso lo Stadio Zatopek tutti i giorni dalle 16,00 alle 19,30 Tel 0558952507 – Fax 055891387 – e-mail atleticacampi@libero.itwww.atleticacampi.it

STATISTICA SULL’AMMISSIONE ALLA FINALE NAZIONALE

LINK & CONTATTI:

www.campicross2009.it

(download moduli iscrizione e specifiche tecniche percorso)

www.atleticacampi.itwww.comune.campi-bisenzio.fi.itwww.fidaltoscana.it


Incontro pubblico sul “Progetto Campi si muove” 2008-2009

10 novembre 2008

Il Circolo Didattico di Campi Bisenzio, con il Comune di Campi Bisenzio e le associazioni sportive di Campi, organizza un’incontro venerdì 14 novembre 2008 dal titolo “Presentazione delle attività motorie nella scuola dell’infanzia e primaria delle scuole del circolo”, integrato nel Progetto “Campi si muove”, presso la Limonaia di Villa Montalvo alle ore 17.00.
Lo scopo dell’incontro è ovviamente lo sviluppo delle abilità motorie, dello spirito di squadra e della conoscenza di alcuni tipi di sport.
Ricordo che il Progetto “Campi si muove”, nato da diversi anni, è un’interessante attività che tende a coinvolgere tutti i bambini del Circolo. Le associazioni sportive del territorio, grazie al sostegno del Comune di Campi Bisenzio, effettuano 14 ore di attività propedeutica allo sport (motricità alla scuola dell’infanzia e nel primo ciclo della primaria; pallavolo, basket, atletica per il secondo ciclo). Una particolare attenzione è rivolta ai bambini portatori di handicap, le cui classi beneficiano di 28 ore di interventi. A conclusione dell’anno di attività, viene poi realizzata una festa presso lo stadio Zatopek, con tutti i bambini, i genitori, i familiari e dei testimonial d’eccezione (nelle passate edizioni furono William Frullani, nazionale azzurro di atletica, e Andrea Niccolai, della nazionale di basket).
Interverranno, l’Assessore all sport del comune di Campi, Andrea Cantini, il Dirigente scolastico Ornella Mercuri, il Responsabile ufficio sport UISP, Fabrizio Balducci, docenti e referenti del progetto di circolo, Piera Di Gangi e Simona Ballerini ed i referenti delle associazioni sportive: Pallavolo Bacci, Atletica Campi, UISP, Pallacanestro, Basket, Judo.

Tutti i genitori sono invitati a partecipare.

Circolo Didattico di Campi Bisenzio, Via Prunaia – 50013 Campi Bisenzio (FI), Tel/Fax: 055 8962201, email: fiee16000b@istruzione.it