Posts Tagged ‘visibile’

Campi Informa: La Pena Visibile, incontro sul tema delle carceri italiane (17 marzo 2014)

12 marzo 2014

1920989_10201189933542490_1989942112_oLunedì 17 marzo 2014 dalle ore 21.00, presso la sala consiliare Sandro Pertini, il Partito Democratico di Campi Bisenzio avvia una serie di iniziative per informare e formare cittadini, simpatizzanti e amministratori rispetto a tematiche di attualità politica e di particolare importanza sociale e culturale. Apre questa rassegna un incontro sul tema della pena alternativa al carcere: LA PENA VISIBILE, al quale interverranno: Salvatore Ferraro,autore del libro “la Pena Visibile”; Franco Corleone, garante dei detenuti in Toscana ed Enzo Brogi, Consigliere regionale Toscana.

CittàVisibile: scompare la pagina e le materie riguardanti l’intercultura, i diritti, la pace e la solidarietà dal sito del Comune

27 febbraio 2014

Non mi ero accorto che la pagina sul link della CittàVisibile non è più disponibile sul sito del Comune, i link sul blog sono molti e spesso mi sfuggono questi dettagli. Me lo ha fatto notare Nadia Conti che per anni si è impegnata a partare avanti certi valori, ampiamente condivisi su tutto il territorio. Oggi demoralizzata mi dice di togliere il link della città visibile dal blog, le materie riguardanti l’intercultura, i diritti, la pace e la solidarietà non sono più “visibili” ed il Comune molto freddamente si scusa del disagio, maresta il fatto che la pagina non è più disponibile.
Ho scritto al Sindaco, mi scrive Nadia, per chiedere come mai non vi sono presenti nel sito istituzionale informazioni per i cittadini non italiani e comunque nuovi cittadini di Campi Bisenzio, non vi è più nemmeno lo sportello Nuove Radici, attività in convenzione con il Comune di Campi Bisenzio, in rete con la Prefettura di Firenze e parte degli sportelli Resisto della Regione Toscana. Ovviamente non mi ha risposto ! Afferma Nadia con una punta di amarezza, difendere i diritti e l’informazione non appartiene a questo momento storico. Spero di non invecchiare nelle delusioni e sentirmi sempre viva per combattere tutta questa indifferenza.
Come dargli torto, in questa epoca esclusivamente legata ai social ed alla comunicazione, lasciare delle pagine non avrebbe rappresentato alcun problema, anzi vera informazione. Non voglio seguire il suo consiglio perchè spero che la/le pagine vengano al più presto riattivate, altrimenti mi adopererò con Nadia affinchè siano comunque disponibili anche su altre locazioni.

Continua “Ottobre campigiano per una cultura di Pace”: il programma dei prossimi appuntamenti

8 ottobre 2010

“Ottobre per una cultura di Pace” è l’iniziativa autunnale inserita nella Città Visibile del Comune di Campi Bisenzio, per la cultura della Pace, della Tolleranza, della Comprensione e per il Disarmo nucleare alla quale partecipano la Pubblica Assistenza con la Bottega del Sole, l’Associazione Culturale Operarte, la comunità per lo sviluppo umano, l’Aed Italia Onlus Associazione per l’Assistenza ai Bambini Diseredati in Senegal ed Emergency. Vorrei quindi riportare l’attenzione sul programma che è iniziato sabato 2 ottobre con l’inaugurazione della Mostra di arti visive dedicata alla figura di Gandhi, curata dagli artisti dell’Associazione Culturale Operarte. Mostra che rimarrà aperta fino al 30 ottobre e sarà visitabile negli orari di ufficio nella Sala del Biliardo di Villa Rucellai. In occasione della visita i cittadini sono invitati a votare le opere preferite che verranno premiate il 30 ottobre dal Sindaco.
Le opere di questa mostra, dedicate a Gandhi, sono scaturite dalla volontà degli artisti di impegnarsi ancora una volta in una tematica sempre di grande attualità nella storia dell’uomo: la pace, la non violenza. Questo piccolo grande uomo ha insegnato che si può resistere all’oppressione tramite la disobbedienza civile di massa e con la sua filosofia e la sua azione ha ispirato molti movimenti di difesa dei diritti civili come quelli di Martin Luther King, Nelson Mandela, Aung San Suu Kyi.
Gli altri eventi ordinati per data:
Sabato 16 ottobre alle ore 16.30 alla Bottega del Sole, presso la Rocca Strozzi, si terrà l’inaugurazione della mostra dei Piccoli artisti per il mercato equo e solidale, con i disegni realizzati dai bambini durante i centri estivi alla Pubblica Assistenza.
Sabato 23 ottobre alle ore 16.30 alla Pubblica Assistenza di Campi Bisenzio in via Orly, si terrà un seminario sul mercato equo e solidale “La solidarietà è Pace”, organizzato dalla Bottega del Sole della Pubblica Assistenza. Saranno presenti Roberto Carlevaro e Enza Villanti della Cooperativa Sociale Emporio Equo e Solidale di Marina di Pisa e Walter Forti della cooperativa Equoland che presenterà “Un buon cacao per un cioccolatino buono” progetto di filiera corta ed equo solidale. Successivamente alle ore 20 sempre alla Pubblica Assistenza di Campi Bisenzio, Cena etnica cucinata dai volontari del Circolo Gni-Gnì in collaborazione con i volontari dell’Associazione Aed Onlus, con l’uso esclusivo dei prodotti del mercato equo e solidale. Prenotazioni e informazioni presso la Bottega del Sole o l’ufficio Pace del Comune di Campi Bisenzio entro il 18 ottobre. Il ricavato della cena sarà destinato al progetto di una scuola d’infanzia in Senegal, che sarà presentato nel corso della serata dal Sindaco Adriano Chini e dal Presidente dell’Associazione Aed Onlus.
Domenica 24 ottobre dalle ore 10 alle ore 18 presso la Bottega del Sole, presso la Rocca Strozzi, “Io sto con Emergency”: i volontari dell’associazione e le volontarie della Pubblica Assistenza di Campi Bisenzio saranno a disposizione per ordinazioni, confezionamento e visione dei prodotti e delle ceste del mercato solidale “A Natale regala dignità”, con degustazione cioccolata della Cooperativa Equoland.
Sabato 30 ottobre alle ore 18 presso la Villa Rucellai, “Premio Il seme della Pace del Comune di Campi Bisenzio”. Il Sindaco Adriano Chini consegnerà un riconoscimento alle tre opere, esposte nella mostra di arti visive dedicate alla figura di Gandhi, segnalate dai visitatori.

Forum Immigrazione – Mostra fotografica – La Città Visibile al Teatro Dante

31 gennaio 2010

Ieri, sabato 30 gennaio alle ore 17.00 presso il Foyer del Teatro Dante di Campi Bisenzio è stata inaugurata la mostra fotografica dal titolo La Città Visibile.
La mostra organizzata da Arci, Assessorato all’immigrazione del Comune di Campi Bisenzio ed Emergency, raccoglie alcuni degli scatti più significativi che i fotografi Simone Matteucci, Roberto Vicario, Roberto Tavano e Anna Maria Romoli hanno raccolto durante le manifestazioni che si sono svolte sul territorio del Comune di Campi Bisenzio all’interno del percorso anch’esso intitolato La Città Visibile – Meeting dell’inclusione.
Le foto scelte testimoniano come le svariate cittadinanze presenti sul territorio costituiscano una ricchezza e un valore aggiunto per il tessuto culturale, collettivo ed occupazionale e quanto la partecipazione e promozione di eventi interculturali possa rappresentare un efficace strumento di costruzione della coesione sociale.
La mostra si concluderà il 6 febbraio, giorno in cui il Teatro Dante ospiterà il II Forum sull’immigrazione dedicato a Teresa Sarti Strada “Diritti & Rovesci”, una giornata di riflessione su luci ed ombre di un fenomeno che ci coinvolge e stimola al confronto nella ricerca di pratiche ed azioni che conducano all’integrazione nel rispetto delle differenze.

Dire e Fare 2009 premia il Comune di Campi Bisenzio come “città ideale”

3 novembre 2009

Leggo e riporto con piacere che il Salone della pubblica Amministrazione Dire e Fare, concluso sabato 31 ottobre alla Fortezza da Basso di Firenze, ha assegnato il Premio Città Ideale al Comune di Campi Bisenzio per il progetto La Città Visibile 1989-2009 l’immigrazione a Campi Bisenzio dall’emergenza all’ nterazione.
Il premio è stato consegnato agli assessori Nadia Conti e Hongyu Lin (in foto) dal Direttore generale di Dire e Fare Marcello Bucci.
Alla rassegna il Comune ha presentato una pubblicazione sull’immigrazione a Campi Bisenzio ed il nuovo sito de La Città Visibile.

Campi Bisenzio a Dire e Fare 2009 alla Fortezza da Basso

29 ottobre 2009

Apprendo e divulgo con piacere la notizia che anche quest’anno il Comune di Campi Bisenzio partecipa alla rassegna della pubblica amministrazione. Dire e Fare che ha raggiunto la dodicesima edizione, è dedicata a chi dentro o fuori la pubblica amministrazione, si impegna ad ampliare la rete delle buone pratiche promuovendo la condivisione delle esperienze e l’integrazione delle risorse ai servizi del cittadino.
Quest’anno il comune presenta La Città Visibile 1989/2009, l’immigrazione a Campi Bisenzio dall’emergenza all’interazione, l’obiettivo del progetto è quello di mettere in rete le buone pratiche che hanno favorito a Campi Bisenzio il processo di integrazione e di interazione con i cittadini immigrati.
La manifestazione si svolge alla Fortezza da Basso a Firenze dal 28 al 31 ottobre 2009.

Sfilata di moda Multietnica il 27 settembre a Campi Bisenzio

25 settembre 2009

Il Comune di Campi Bisenzio in collaborazione con la Pubblica Assistenza di Campi Bisenzio organizza Domenica 27 settembre 2009 alle ore 21 nei locali della Pubblica Assistenza una sfilata di moda multietnica curata dalle volontarie della Bottega del Sole, Mercato Equo e Solidale.
In adesione alla Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza nella giornata mondiale dedicata alla Pace dell’Organizzazione delle Nazioni Unite.
Volantino dell’evento scaricabile: Sfilata di Moda Multietnica

Operarte incontra i bambini Saharawi

7 settembre 2009

cartello saharawi anagrafeDopo la bellissima esperienza, con i bambini Saharawi, i membri dell’Associazione Operarte non potevano mancare dal renderci partecipi di ciò che è stata quella giornata (le foto). L’essenza di un fiume interminabile di emozioni, si è condensato sui colori dei disegni eseguiti da artisti e bambini per formare come in un collage di segni ed immagini. Quanto esposto presso l’atrio del Palazzo Comunale, non vuole essere una mostra, ma il racconto di una giornata vissuta nel segno della solidarietà che non deve rimanere isolata. Sul sito dell’Associazione è disponibile anche un video realizzato da Alessandro Fedeli. La mostra è visibile da oggi fino al 2 ottobre.

Operarte organizza una mostra collettiva in adesione alla Marcia Mondiale per la Pace e la onviolenza

21 agosto 2009

In adesione alla “MARCIA MONDIALE PER LA PACE E LA NONVIOLENZA” il Comune di Campi Bisenzio organizza “La Città VISIBILE – Meeting dell’Inclusione”. L’Associazione Culturale OPERARTE di Campi Bisenzio aderisce alla manifestazione e promuove una mostra collettiva a tema di arti visive (grafica, pittura, arti plastiche), con il Patrocinio del Comune di Campi Bisenzio, che verrà inaugurata venerdì 2 ottobre 2009 alle ore 18.00. Il tema che gli artisti dovranno sviluppare segue quello del Concorso per le scuole indetto dall’associazione “La Comunità per lo Sviluppo Umano” e l’associazione “Mè Antadikéin – educazione alla nonviolenza”:
“Il tema è la Nonviolenza come risposta morale profonda di fronte all’aumento della violenza in ogni campo. Parliamo della violenza psicologica, religiosa, economica, razziale e sessuale a cui siamo sottoposti costantemente. La violenza crea una grande pressione interna ed è sempre più radicata nella nostra quotidianità, nelle nostre case e nelle nostre relazioni, scatenando tensioni crescenti nei rapporti interpersonali (…) Di fronte all’aumento dei conflitti armati, alla nuova corsa al riarmo nucleare e alla crisi tra i vari paesi del mondo, la “Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza” è un’iniziativa che nasce per dare voce a tutti coloro che vogliono un mondo senza guerre e chiedono che la nonviolenza sia la metodologia per risolvere i conflitti.”
Regolamento
• La mostra avrà luogo da venerdì 2 ottobre a mercoledì 11 novembre 2009 presso le sale di Villa Rucellai.
• Gli artisti potranno partecipare con una sola opera.
• Per consentire un’adeguata organizzazione la partecipazione deve essere comunicata prima possibile. La quota di partecipazione richiesta è di € 25,00 da versare entro il 15 settembre 2009 con bonifico bancario (IT46 Y061 6021 4000 0001 9510 C00 – intestato Operarte) o direttamente alla segreteria dell’Associazione solo su appuntamento.
• A ogni artista verrà consegnata una copia del catalogo della mostra che verrà presentato il giorno 1 gennaio 2010 a Villa Montalvo , Sala Antonino Caponnetto.
• Le opere devono essere consegnate il giorno 28 settembre 2009 dalle ore 16.00 alle ore 19.00 presso Villa Rucellai, Piazza della Resistenza, Campi Bisenzio. Per ragioni logistiche verranno accettate opere rientranti nelle seguenti dimensioni, cornici comprese: lunghezza 80 cm, altezza 100 cm, profondità 50 cm. Le cornici devono essere senza vetro, corredate di attaccaglia. Per le sculture il basamento dovrà essere fornito dall’artista.
• I dipinti e le sculture dovranno essere corredati da descrizione a parte, contenente:
il titolo dell’opera, la tecnica, le generalità dell’autore con firma autografa, l’indirizzo e il numero telefonico dell’artista.
• Unitamente all’opera devono essere consegnate una foto a colori (stampa minimo 10 x 15 cm o formato digitale su CD) e una breve biografia-curriculum dell’autore.
• Le opere dovranno essere ritirate a cura dell’artista giovedì 12 novembre 2009 dalle ore 15.00 alle ore 18.00 presso la sede della mostra.
• L’Associazione e l’Amministrazione Comunale declinano ogni responsabilità per furti, incendi o manomissioni, danni in generale delle opere partecipanti.
• La partecipazione implica la conoscenza di tutte le norme contenute nel presente regolamento.
Per informazioni, contatti, appuntamenti : http://www.operarte.org – info(at)operarte.org – 3404679035 – 3296680438