Posts Tagged ‘terremotati’

Solidemilia, la Pubblica Assistenza di Campi promuove uno spettacolo teatrale a Villa Montalvo per i terremotati dell’Emilia

19 luglio 2012

Non è cessata la corsa alla solidarietà verso i terremotati dell’Emilia. Questa sera alle ore 21.30 presso il Parco Urbano della Villa Montalvo, andrà in scena “Solidemilia” uno spettacolo completamente improvvisato con il sostegno dell’associazione teatrale Con-Tea. Ingresso 8 euro. Sarà possibile anche raccogliere prodotti (non è specificato quali) per aiutare i terremotati dell’Emilia Romagna. L’iniziativa aprirà ufficialmente la manifestazione Estate nel Parco che si protrarrà per tutto il mese di agosto. Info al numero 335-7618610

Un caldo mercoledì sera di festa da passare a Campi (20 giugno) tutti gli eventi

20 giugno 2012

Molti sono gli eventi che ci porteranno fuori dalle case anche questa sera, per il piacere di un pò di fresco e per gustare spettacoli e cucina, ecco il programma di questo caldo mercoledì 20 giugno:

Per “Estate a Campi”, nel centro storico; Mercatino notturno per le vie centrali con giochi gonfiabili ed esibizioni di Campidanza in collaborazione con Arteintè e della Palestra Academyc Center. Da segnalare in particolare; ENOART con mercatino enogastronomico e della’artigianato e negozi aperti fino alle 24.00 in collaborazione con Fare Centro Insieme.

Riparte oggi presso il giardino della Rocca Strozzi, la Festa Democratica di Campi, tante serate con teatro, concerti, musica e politica. Non mancherà la buona cucina. Per la serata inaugurale alle ore 21.00 l’Ass.Culturale “Re Dancan” presenta “Questo folle sentimento che …”, spettacolo omaggio a Lucio Battisti. Presenta Bruno Santini. Fino al 16 luglio 2012 Scarica il programma di tutte le serate e se vuoi gustare le migliori specialità campigiane sceglile direttamente dal Menù.

Non mancherà neppure l’occasione di poter contribuire alla solidarietà verso i terremotati dell’Emilia con la Misericordia di Campi, che attraverso i suoi volontari venderà Parmigiano Reggiano in via Santo Stefano  dalle ore 18.00 fino alle 01.00 di questa notte. La vendita verrà riproposta anche mercoledì 27 giugno.

Alle ore 21.00, presso la tensostruttura del Parco di Villa Montalvo, l’Associazione Fabio Jonathan Onlus organizza una serata di danza in collaborazione con la Scuola di Danza Spazio A. La giovane scuola di danza Spazio A presenterà il proprio saggio di fine anno animato dai gruppi di danza moderna e contemporanea della scuola e musica dal vivo. Spazio A è la sede dell’associazione sportiva dilettantistica Progetto AliREmote, nata nell’estate del 2011. Spazio A è un luogo domestico e accogliente, fatto di danza e movimento, dove i bambini crescono sani e i grandi si mantengono in forma. Le giovanissime danzatrici della scuola presenteranno nella magica cornice del Parco il frutto di un anno di lavoro coreografico all’insegna della creatività e del divertimento, sotto l’attenta direzione artistica della coreografa e insegnante Elisa Romagnani e la direzione tecnico organizzativa della dott.ssa Camilla Vuolato. All’interno della serata ci sarà la possibilità di poter usufruire di un punto ristoro con bevande e stuzzichini il cui ricavato sarà devoluto all’Associazione Fabio Jonathan O.N.L.U.S.. Spazio A invita tutti a partecipare ai festeggiamenti per il primo anno di vita di un’emozionante esperienza che ha coinvolto insegnanti qualificati, genitori pazienti e bambini entusiasti.

Terremoto in Emilia Romagna. La Misericordia di Campi, una presenza importante a favore della popolazione

30 Mag 2012

Come avevo già scritto, sono molte le iniziative di soccorso che sono partite da Campi Bisenzio a favore della popolazione dell’Emilia. Una di queste è stata quella dei Confratelli della Misericordia di Campi che possono contare, oltre che sulla disponibilità delle sedi di San Mauro, San Piero a Ponti e Sant’Angelo a Lecore, anche sulla collaborazione dei Confratelli di Sesto Fiorentino, con i quali hanno formato un gruppo più organizzato di Protezione Civile a livello di piana territoriale, il Raggruppamento delle Misericordie della Piana.
“Una volta appresa la notizia del terremoto, abbiamo prontamente dato al nostra disponibilità a partire, ma fino a domenica 20 siamo stati messi in stand by”, ci racconta l’addetto stampa della Confraternita di Campi, “poi finalmente lunedì mattina, ci è stata richiesta la partenza di una nostra squadra da impiegarsi per due giorni per la zona di Mirandola e composta da due nostri confratelli”. Lo scopo della presenza, vista la alta preparazione dei volontari campigiani, “è stato quello di valutare la situazione, ed indicare alla nostra colonna nazionale, le attrezzature necessarie alle nostre Confraternite impegnate a gestire un campo in zona”. Oltre a questo mercoledì 23, “dopo l’attivazione da parte delle regione Toscana” ci dice ancora Simone, “è stata richiesta la nostra presenza al campo della regione Toscana di San Possidonio, con lo scopo di collaborare alla logistica del campo. La squadra era composta da un confratello di Campi Bisenzio, uno di San Mauro e uno di Sesto Fiorentino, fondatori del Raggruppamento delle Misericordie della Piana, che li ha visti impegnati ancora per due giorni”. Ed ancora venerdì 25, visto il peggiorarsi della situazione, ci dice ancora, “è stata attivata nostra la Colonna Nazionale di Protezione Civile delle Misericordie d’Italia, con lo scopo di realizzare e gestire un campo da 400 sfollati, presso San Felice sul Panaro, anche in questa occasione è stata inviata una squadra di supporto logistico, da Campi che ha visto impegnati i nostri Confratelli per due giorni.”
Un impegno importante e concreto, che nonostante i suoi frutti è stato beffato, come abbiamo visto dalla natura, perchè ieri 29 maggio, viste le nuove drammatiche scosse che hanno colpito la zona, due squadre sono nuovamente ripartite per San Felice sul Panaro (due volontari di Campi, due di Sesto e due di San Mauro), con il compito di aiutare i confratelli presenti al raddoppio dei posti disponibili per gli sfollati al campo. E nonostante questa nuova prova, conclude Simone “sono già pronte altre squadre per garantire al momento, una copertura almeno per altre due settimane nelle zone terremotate.”
Un impegno che porta tutta la solidarietà e la volontà campigiana, verso quelle persone che hanno perso tutto. Ma c’è molto da imparare anche da queste persone, la volontà di ripartire e ricominciare a vivere, a lavorare ed a ricostruire quello che la natura ha devastato in pochi terribili istanti. Questo lo sanno bene i confratelli delle Misericordie che rispondono a tutti con la loro presenza e la loro incessante volontà, ripagati solo da semplici sorrisi, al motto “Che Dio te ne renda merito”.

Formazione del Raggruppamento delle Misericordie della Piana

Pranzo di sottoscrizione in aiuto ai terremotati di Haiti, il 28 febbraio 2010 a Campi Bisenzio

19 febbraio 2010

La Sezione Soci Coop in collaborazione con la Pubblica Assistenza
e con il patrocinio del Comune di Campi Bisenzio
IN AIUTO AD HAITI
organizzano per
Domenica 28 febbraio 2010 Ore 13.00
presso la Pubblica Assistenza Via Orly 35 Campi Bisenzio
un Pranzo di sottoscrizione
Adulti € 15,00 Bambini 4/12 anni € 10,00
Menù
Antipasto : crostini misti,
Primo : ravioli alla contadina, mezze maniche all’anatra
Secondo : arrosto misto (arista, pollo, coniglio)
Contorno : patate arrosto
Bevande : acqua e vino
Dolce : cantuccini di prato con vin santo

Il ricavato sarà interamente devoluto ai terremotati di Haiti
Per info e prenotazioni : Box Soci Coop tel 055-8964223;3393207292
Pubblica Assistenza tel 055- 8949945; 3393392598
A tutte le signore presenti sarà donato un piccolo omaggio.

La Misericordia di Campi Bisenzio ancora per l’Abruzzo sabato 4 luglio presso i Gigli

3 luglio 2009

volantinomise1

La Comunità Cinese a Campi Bisenzio si mobilita per l’Abruzzo

21 aprile 2009

E’ in programma una conferenza stampa per venerdì 24 aprile 2009 alle ore 11.30 nella Sala Quattro Stagioni di Villa Rucellai, per la consegna al Prefetto di Firenze, dottor Andrea De Martino, del contributo raccolto dalla Comunità cinese fiorentina a favore delle popolazioni terremotate in Abruzzo.
Parteciperanno, oltre ai rappresentanti della Comunità cinese fiorentina, il Sindaco Adriano Chini, l’Assessore ai Rapporti con la comunità cinese Hongyu Lin e l’ Assessore alla Solidarietà e cooperazione internazionale, pace, gemellaggi e immigrazione Nadia Conti.

Partito questa notte un furgone della Fratellanza Popolare di S.Donnino per portare materiale in Abruzzo

19 aprile 2009

Sono partiti nella notte  e torneranno questa sera i volontari della Fratellanza Popolare di San Donnino, per portare gli aiuti alle popolazioni vittime del sisma. Questa volta non sono partiti i volontari di protezione civile che sono stati impegnati, la scorsa settimana, per montare i campi base, ma altri volontari che porteranno del materiale raccolto in questi giorni presso la sede di San Donnino. Hanno raccolto ed acquistato come associazione, grazie anche all’aiuto di cittadini ed aziende: lavatrici, detersivi, asciugamani e accappatoi, stendini, tubi innocenti, ciabatte e materiale elettrico. (intervistati anche da STUDIO APERTO .. vedi il video).
“La raccolta non finirà e faremo sapere ai cittadini quali altri passaggi saranno utili” mi hanno comunicato. L’iniziativa di raccolta che hanno intrapreso come associazione è direttamente rapportata con il campo base di Acqua Santa, dove hanno inviato un fax con il materile raccolto e il campo base ha dato l’ok per portarlo.
E’ importante non fare raccolte a caso, ma mirate, settimana per settimana in base alle esigenze dei campi base allestiti. Questa è la prima spedizione che effettuano con i furgoni, e sono pronti per eventuali altre esigenze della popolazione colpita dal disastro.
L’ associazione è aperta a tutti i quesiti che i cittadini vorranno porre per aiutare i terremotati. Fratellanza Popolare San Donnino, via delle Molina 56/b – San Donnino – 055899211.

foto1111

Terremoto all’Aquila .. sottoscrivere una donazione .. ecco dove e come fare

6 aprile 2009

Il recente disastro che ha colpito l’Aquila e la provincia abruzzese, ha messo in ginocchio decine di migliaia di famiglie, per questo, oltre ai volontari si sono messe in moto alcune organizzazioni per una raccolta di fondi da destinare ai terremotati. Ho raggruppato in questo elenco quelli che sono riuscito a trovare in queste ore, l’elenco è destinato ad allungarsi con gli aggiornamenti continui che troverò via via in rete :
ATTENZIONE gli sciacalli sono attivi anche sul web e sfruttando l’onda emotiva degli italiani si fingono benefattori per i terremotati dell’Abruzzo, ma in realtà arricchiscono solo le loro tasche, controllate sempre i siti intestatari della campagna di raccolta prima di effettuare donazioni. Qui di seguito, dove ho potuto, ho inserito i link a tutte le associazioni per garantire la massima trasparenza del mio contributo.
La Protezione Civile Italiana ha attivato 3 conti correnti sui quali poter eseguire delle donazioni, vedi la pagina.
Caritas Italiana. Per sostenere gli interventi in corso (causale “TERREMOTO ABRUZZO”) si possono inviare offerte a Caritas Italiana tramite C/C POSTALE N. 347013 o tramite UNICREDIT BANCA DI ROMA S.P.A. IBAN IT38 K03002 05206 000401120727. Sito web
Intesa Sanpaolo, via Aurelia 796, Roma – Iban: IT19 W030 6905 0921 0000 0000 012. Sito web
Allianz Bank, via San Claudio 82, Roma – Iban: IT26 F035 8903 2003 0157 0306 097. Sito web
Banca Popolare Etica, via Parigi 17, Roma – Iban: IT29 U050 1803 2000 0000 0011 113, oppure Centro Servizio del Volontariato della Provincia dell’Aquila
IT  27  N  05018  12100  000000404404 presso Banca Popolare Etica, sede di Padova, via Tommaseo 7  causale: Emergenza Terremoto Abruzz0. Sito web
ACLI – UN AIUTO PER L’AQUILA – IBAN – IT 06 M 05018 03200 000000129000. Sito web
ARCI – Emergenza Terremoto Abruzzo – IBAN – IT 32 K 05018 03200 000000128000. Sito web
ANPAS – PUBBLICHE ASSISTENZE – Banca Popolare Etica – Filiale di Firenze – C/C 512812. Sito web
AUSER NAZIONALE – Conto corrente bancario presso la Banca Popolare Etica S.c.a.r.l. intestato ad Auser – IBAN IT 89 L 05018 03200 000000105900, specificando nella causale del versamento: “Terremoto Abruzzo”. Sito web
Banca CARISPAQ SPA “Vittime terremoto L’Aquila” Iban: IT 53 Z 06040 15400 000 000 155 762. Sito web
Banca CARIPE SPA “Raccolta fondi pro terremotati d’Abruzzo” Iban: IT 19 B 06245 15410 000 000 000 468 presso Banca Caripe Spa Sede Pescara Corso Vittorio Emanuele 102/104 – Pescara. Sito web
Banca TERCAS SPA “Raccolta fondi pro terremotati d’Abruzzo” Codice Iban: IT 48 L 06060 15300 CC 090 005 35 65 presso Banca Tercas Spa Sede Teramo corso San Giorgio 36 – Teramo. Sito web
CartaSi, MasterCard, Visa, American Express, Numero Verde di CartaSi: 800 317800 (da alcuni cellulari è necessario digitare il 12 prima del numero) Dall’estero: 02 34980235. Tenere la carta di credito a portata di mano e seguire le istruzioni del sistema.
Caritas Diocesana di Roma. È possibile contribuire alla colletta di solidarietà con Versamenti su c/c postale82881004 (IBAN: IT77K0760103200000082881004) intestato a Caritas diocesana di Roma, specificando nella causale Terremoto Abruzzo; è possibile altresì contribuire con bonifico bancario – IBAN: IT13R0306905032000009188568, specificando nella causale Terremoto Abruzzo. Sito web
Caritas Ambrosiana, che fa capo alla Diocesi di Milano, ha avviato una raccolta fondi aprendo un conto corrente; è possibile partecipare alla raccolta fondi – causale Terremoto Abruzzo 2009 – donazione diretta presso l’Ufficio raccolta fondi di Caritas Ambrosiana, via San Bernardino 4, Milano (orari: dal lunedì al giovedì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30 e il venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30)- conto corrente postale n. 13576228 intestato a caritas ambrosiana onlus – conto corrente bancario n. 578 – cin p, abi 03512, cab 01602 presso l’agenzia 1 di milano del credito artigiano e intestato a caritas ambrosiana onlus iban: it16p0351201602000000000578. Oppure donazione telefonica tramite carte di credito chiamando il numero 02.76.037.324 in orari di ufficio. Sito web
Fondazione Banco Alimentare, promosso da Fondazione Banco Alimentare Onlus, codice IBAN IT52L0335901600100000003514. Sito web
Mediafriends ha aperto un conto corrente per chi volesse dare il proprio contributo per i terremotati dell’Abruzzo. Il conto corrente è intestato a Mediafriends, la causale è “emergenza terremoto Abruzzo”.Il beneficiario è Mediafriends, codice Iban: IT41 D030 6909 4006 1521 5320 387. Sito web
Associazione Italiana Calciatori promosso da Associazione Italiani Calciatori, codice IBAN IT30C062251180510000002867. Sito web
Fondazione IRCCS Istituto Nazionale per lo studio e la cura dei tumori promosso da Fondazione IRCCS, codice IBAN IT40P0306909466100000000232. Sito web
Camera dei Deputati promosso da Camera dei Deputati, codice IBAN IT66J0101003201100000012330. Sito web
A partire da domani sarà attivo il conto corrente 10 40 0000 che Poste Italiane ha messo a disposizione per la raccolta di fondi a favore delle popolazioni colpite dal terremoto. Sito web
Croce Rossa Italiana, accetta donazioni sul Conto Corrente Bancario C/C bancario n° 218020 presso: Banca Nazionale del Lavoro-Filiale di Roma Bissolati -Tesoreria – Via San Nicola da Tolentino 67 – Roma intestato a Croce Rossa Italiana Via Toscana, 12 – 00187 Roma. Coordinate bancarie (codice Iban) relative sono: IT66 – C010 0503 3820 0000 0218020. Causale “pro terremoto Abruzzo”. Conto Corrente Postale n. 300004 intestato a: «Croce Rossa Italiana, via Toscana 12 – 00187 Roma c/c postale n° 300004 Codice Iban: IT24 – X076 0103 2000 0000 0300 004  Causale: Causale Pro Terremoto Abruzzo. È anche possibile effettuare dei versamenti online attraverso il sito web della Cri all’indirizzo: http://www.cri.it/donazioni.html
«Un aiuto subito» è l’iniziativa di solidarietà lanciata da Corriere della Sera, Corriere.it, Gazzetta dello Sport, Gazzetta.it e City a poche ore dal devastante sisma. Bonifico Bancario: Intesa-San Paolo, ABI 3069, CAB 05061, conto corrente n. 1000/144, intestato a: “Un aiuto subito – Terremoto dell’Abruzzo”. Cod. IBAN: IT 03 B 03069 05061 100000000144. Sito web
Le Misericordie hanno aperto una raccolta fondi per le popolazioni dell’Abruzzo colpite dal terremoto. E’ possibile fare i propri versamenti bancari su un conte corrente appositamente aperto presso il Monte dei Paschi di Siena. Il codice Iban per effettuare il versamento e’ IT03 Y010 3002 8060 0000 5000 036. Sito web
Anci, associazione comuni italiani, è in prima linea con un conto corrente, denominato Anci-Emergenza terremoto Abruzzo, con le coordinate Iban: It 56 D 03226 03203 000500074907 per raccogliere fondi da destinare alle attività di ricostruzione, secondo criteri che saranno decisi dal consiglio nazionale della associazione. Sito web
Ente Nazionale per la protezione e l’assistenza dei Sordomuti promosso da Ente Nazionale Sordomuti, codice IBAN IT76V0335901600100000006615. Sito web
Iniziativa anche da parte degli operatori di telefonia mobile Tim, Vodafone, Wind e 3 Italia che, d’intesa con il Dipartimento della Protezione Civile, hanno attivato la numerazione solidale 48580 per raccogliere fondi a favore della popolazione dell’Abruzzo gravemente colpita dal terremoto. Ogni Sms inviato contribuirà con 1 euro, che sarà interamente devoluto al Dipartimento della Protezione Civile per il soccorso e l’assistenza. Sarà possibile anche donare 2 euro attraverso chiamata da rete fissa di Telecom Italia, utilizzando lo stesso numero: 48580. Il Dipartimento della Protezione Civile fornira’ tutte le indicazioni sull’utilizzo dei fondi raccolti.
E’ attivo anche il conto corrente SKY, causale “SKY Per l’Abruzzo” IBAN IT22 O 03226 01606 000500074972. Sito web
Legambiente, bonifico bancario su Banca Popolare Etica, conto corrente intestato a : Legambiente Onlus – S.O.S. – IBAN IT 79PO50 1803 2000 0000 0511 440 specificare nella causale Emergenza terremoto in Abruzzo. Sito web
La Federugby (Fir) ha deciso di accendere un conto corrente di solidarieta’ presso la Banca Nazionale del Lavoro, Agenzia Coni di Roma, per raccogliere somme da destinare alla popolazione abruzzese (IT 41V0100503309000000008730). Sito web
Raccoglie fondi anche la Fondazione Magna Carta sul c/c 10690 IBAN IT30 B0100503373000000010690 presso BNL – Agenzia Senato (causale: vittime terremoto Abruzzo) o tramite carta di credito accedendo direttamente al sito della Fondazione (www.magna-carta.it). Il ricavato della raccolta fondi sara’ devoluto agli organismi competenti per il diretto impiego nelle zone colpite dal sisma. Sito web
Fondazione La Stampa Specchio dei Tempi promosso da Fondazione La Stampa Specchio dei tempi, codice IBAN IT10V0306901000100000120118. Lo specchio dei Tempi
Regione Abruzzo, si possono eseguire le donazioni sul c/c postale 10400000, inoltre il presidente della Regione Abruzzo chiede che vengano sospese le donazioni di sangue. Invece servono coperte, vestiti, pannolini, latte in polvere, casse d’acqua e tutti i beni di prima necessità.. Verranno raccolti da “Fare ambiente”, Roma, in Via Nazionale, 243, tel. 06 48029924.Mentre sul sito www.modavi.it tutte le istruzioni per far parte delle squadre di soccorso in Abruzzo.
La Protezione civile dell’Abruzzo ha messo a disposizione un numero attivo 24 ore su 24 per richiedere informazioni: 80.35.55
Protezione Civile di Roma per info su beni di necessità 06 68201
I dati sono stati presi dai siti degli enti intestatari mediante un semplice “copia ed incolla”, nonostante siano stai effettuati anche alcuni ricontrolli, l’autore non è responsabile di eventuali errori. Segnalatemi eventuali inesattezze. Chi copia questa pagina sul proprio sito o blog è pregato di aggiungere un link all’originale.