Posts Tagged ‘solidale’

Domenica 23 marzo 2014: torna Campi Naturalmente, la mostra mercato per una nuova economia

19 marzo 2014

1966797_237590703090730_333326748_n

Campi Naturalmente “eccezionalmente in festa” per la 5° domenica del mese

29 settembre 2013

campi-naturalmente29-set-20

Campi naturalmente: domani l’ultima edizione dell’estate, la mostra mercato torna il 22 settembre

22 giugno 2013

Con il mercatino di domani 23 giugno, l’iniziativa della Mostra Mercato per una nuova economia, organizzata dal Gruppo Acquisto Solidale di Campi Bisenzio, si ferma per i mesi estivi di luglio ed agosto, ma il 22 settembre li ritroveremo di nuovo in piazza con le molteplici attività di questo utile e simpatico modo di scoprire come il cibo possa essere genuino e naturale. Buone Vacanze !

campi-naturalmente-23-giugn

 

Campi Naturalmente edizione di Aprile, domenica 28 nel centro di Campi

27 aprile 2013

campi naturalmente_28-04

Campi Naturalmente, domenica 24 febbraio, la nuova economia ogni quarta domenica del mese

22 febbraio 2013

campi-naturalmente_24-02

Riprende l’appuntamento con Campi Naturalmente, la mostra mercato per una nuova economia (domani 27 gennaio)

26 gennaio 2013

campi naturalmente_27-01

Domenica 22 aprile siete tutti invitati a CAMPI..NATURALMENTE organizzato dal Gruppo d’Acquisto Solidale CAMPIINGAS!

18 aprile 2012

Domenica 22 aprile 2012 dalle ore 9.00 al tramonto si svolgerà, nel centro di Campi Bisenzio (P.za Dante, Atrio sottostante il Comune, Via Rucellai, Via Santo Stefano), una mostra-mercato di prodotti naturali tipici e locali direttamente dai produttori agricoli, artigianato equo e solidale, solidarietà sociali, incontri, laboratori per bambini e non solo, organizzata dal Gruppo di acquisto solidale di Campi – Campiingas.
Gli scopi di questo mercato sono molteplici e di grande valore, perchè si prefiggono di far riscoprire un’agricoltura naturale cioè legata alle stagioni, che non utilizza sostanze chimiche né OGM, quindi salutare e sicuramente più geniuna e gustosa sotto il profilo dei sapori e della qualità; ma anche di valorizzare il lavoro del “contadino”, molto spesso nostrano, con un occhio di riguardo quindi verso la possibilità di non far percorrere alle merci lunghi percorsi stradali che obbligherebbero al congelamento delle merci, contribuendo ad inquinare con gli stessi automezzi adibiti al trasporto ed infine, sempre molto importante, mettere in contatto diretto il produttore con il consumatore permettendo l’ampliamento del rapporto di fiducia.
Tutti concetti e pratiche che dovrebbero essere adottate normalmente ma che invece cedono di fronte al consumismo, per spiegare e chiarire tutto questo alle ore 11 sotto l’atrio del Comune si terrà un incontro su agricoltura biologica con l’Azienda Agricola Biocolombini e alcuni componenti del Gruppo d’Acquisto Solidale di Campi Bisenzio, che da anni utilizzano una rete di contatti e fornitori messa in piedi con minuziosa cura, che oggi garantisce ottimi risultati.
Sempre sotto l’atrio del comune alle 11, con replica alle 16,30si terranno dei laboratori per bambini.
Durante la giornata ci sarà la possibilità di realizzazione di oggetti con materiale di riciclo. Tutte importanti le pratiche che ogni cittadino può fare in prima persona. Fra queste c’è il riciclo e il riuso di oggetti affinché non si trasformino in rifiuti. E’ per questo che un gruppo di ragazzi mostrerà come è possibile realizzare creazioni con oggetti che abbiamo nelle case (tipo bulloni, sacchetti di plastica, legno, etc…..). L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Campi Bisenzio, è organizzata dal Circolo Arci Rinascita, Il Gruppo d’Acquisto Solidale Campiingas, Cooperativa Sociale Macramè e Slowfood.

Sant’Angelo Solidale presenta una iniziativa di solidarietà per Giulia con il Musical “Forza venite gente”

18 Mag 2011

Una nuova iniziativa per Giulia, organizzata e promossa per la prossima domenica 22 maggio a Sant’Angelo dal Circolo MCL, Circolo SMs e parrocchia di Sant’Angelo. Un progetto di volontariato, che risalta come sempre nel nostro territorio e che per la prima volta, proprio a Sant’Angelo, dà vita ad una iniziativa organizzata congiuntamente dai tre principali soggetti della frazione, per la  soddisfazione di tanti residenti e speriamo anche di tutti gli spettatori che vorranno intervenire in favore della solidarietà.

Da Gennaio ad Aprile 4 incontri per parlare di salute in sintonia con la natura con il Gruppo Campiingas

14 gennaio 2011

Il Gruppo Campiingas Acquisto Solidale di Campi Bisenzio, in collaborazione con l’Associazione Macramè, presenta quattro serate all’insegna della salute e del benessere. Da Gennaio ad Aprile 2011 quattro incontri per parlare di salute in sintonia con la natura. Il primo appuntamento è Sabato 15 gennaio, dove sarà trattato Lo shiatsu in armonia con la natura di Setsuko Takahashi, insegnante di shiatsu Lailac Firenze. Le altre serate saranno distribuite secondo il seguente calendario:
Sabato 12 febbraioSono cosa mangio di Daniela Pasini, insegnante di educazione fisica ed esperta in alimentazione.
Sabato 2 aprileLe    medicine    complementari    nel    sistema    sanitario     toscano:    integrazione    e    innovazione    per    la    salute, a cura di Sonia del Centro di Medicina Tradizionale Cinese “Fior di Prugna”.
L’ultimo incontro si terrà sempre ad Aprile in data ancora da definire e parlerà di Cancro, integrando l’esperienza personale di un guarito, Ludovico, il “malato esperto”.
Tutti gli incontri si svolgeranno alle ore 17.00 presso il centro Culturale Canapè in Via Giusti 7 a Campi Bisenzio. Ad ogni incontro seguirà una degustazione di prodotti biologici offerta dai produttori di Campiingas. L’ingresso è gratuito. Per eventuali informazioni campiingas@yahoo.it

Alla Bottega del Sole in mostra i disegni dei bambini del centro estivo della Pubblica Assistenza

13 ottobre 2010

Sempre più persone, oggi, conoscono in che cosa consiste il commercio Equo e Solidale e ne condividono i principi di giustizia e solidarietà che ne sono alla base, ma perché non renderne consapevoli anche i più piccoli, i cittadini di domani? Questo si sono chieste le volontarie della Bottega del Sole, sapendo che anche un piccolo seme germoglierà facilmente nel terreno fertile della mente e del cuore dei bambini e si conserverà anche quando saranno giovani adulti. Per questo hanno deciso di attuare un percorso educativo su queste tematiche all’interno del progetto del centro estivo, organizzato quest’anno dalla Pubblica Assistenza, confidando nella “buona causa”, ma anche cercando di arricchire di momenti piacevoli e leggeri alcune mattine dei bambini che frequentavano il centro. Durante questi incontri, i bambini sono stati guidati alla conoscenza di una realtà, per loro così lontana, di paesi dove loro coetanei, meno fortunati, non hanno garantiti diritti fondamentali: la casa ,la salute, la scuola…Attraverso alcuni video e filmati hanno potuto conoscere con più concretezza i paesi di cui parlavamo, bellissimi ma con tanti problemi e, perché fossero più vicini a questa realtà,sono stati illustrati loro alcuni progetti delle cooperative sostenute dalle associazioni “Equo e Solidale”. Tra le varie cose, i bambini del centro estivo, sono venuti a conoscenza del progetto Paper Dung ed incuriositi e sorpresi, hanno saputo che nello Sri Lanka si utilizza la “cacca” di elefante per fare la carta. E’ stato loro illustrato il progetto Aralya per mezzo del quale una cooperativa di donne, madri di bambini sordomuti, producendo fiori per le bomboniere, sono riuscite, anche con l’appoggio ed il prefinanziamento dell’associazione Vagamondi, a costruire una scuola dove i loro figli potessero essere educati ed istruiti. Si è parlato anche di cioccolata, presentando ai bambini la storia della pianta del cacao e dei coltivatori dell’America Latina. Le esperienze proposte sono state diverse, ma perché i bambini potessero inserirvisi meglio, si sono create via via situazioni attive, che in qualche modo li proiettassero in esse e li facessero protagonisti di questo percorso. Per esempio, hanno prodotto fiori di carta come le donne dello Sri Lanka, hanno fatto collanine e braccialetti con la pasta colorata, che doveva sostituire le perline e le conchiglie delle donne africane, hanno plasmato statuine ispirandosi alle creazioni in pietra saponaria degli artigiani del Kenya. Come si poteva finire questo mini viaggio? Chiedendo ai bambini una testimonianza diretta. Essi hanno risposto facendo una serie di disegni che illustravano gli argomenti trattati.
I disegni, belli e personali sono stati raccolti dalle volontarie del centro estivo e saranno esposti alla Bottega del Sole dal 16 al 23 ottobre. Il 16 ottobre, dalle ore 16 alle 19, sarà fatta l’inaugurazione della mostra, alla quale sono invitati i bambini con i genitori.
La bottega del Sole, negozio del commercio Equo e Solidale, gestito dalle volontarie della Pubblica Assistenza e sostenuto dal Comune di Campi Bisenzio, si trova, come ormai molti sanno, presso la Rocca Strozzi, in via Roma 2. (tratto da DiSegno Comune)