Posts contrassegnato dai tag ‘Servizi’

Rigacci M5S: A chi serve l’emergenza di ‪Via Dei Confini‬?

14 aprile 2014

Riporto integralmente un comunicato di Rigacci consigliere comunale del Movimento 5 Stelle di Campi Bisenzio.
Pochi giorni fa ho scritto dei consiglieri di maggioranza che non sanno decidere se il senso unico in via dei Confini sia un tentativo da fare per alleviare i disagi oppure no. Gli stessi non hanno invece alcuna esitazione ad approvare appalti se le cifre in gioco sono da capogiro.
Dopo il Consiglio comunale di giovedi la faccenda è ancora più chiara: quei consiglieri che in 5 mesi non hanno ponderato abbastanza su un senso unico, in appena una settimana hanno capito che modificare la convenzione per il Piano Complesso PCI3 era cosa buona e giusta; si tratta di 55.000 metri cubi tra nuovi palazzi e negozi [1], con annesse strade, parcheggi, infrastrutture.
Tanto per dirne una: il consigliere Paolieri prima di avallare il senso unico vorrebbe vedere l’analisi dei flussi di traffico, ma per urbanizzare 90.000 metri quadri di terreno ne fa tranquillamente a meno!
Ecco che l’esasperazione dei cittadini di via dei Confini diventa pure utile! Il ricatto è questo: te Comune mi fai riempire il territorio di cemento e io plazzinaro ti costruisco la bretellina per alleggerire il traffico! Per fare bella figura ti ci metto dentro anche una scuola e il campo di calcio…
È scattata quindi la nuova promessa: il Comune esproprierà i terreni per far costruire la nuova strada entro il 31/03/2015. Vi ricordate la promessa del 30/06/2013 ? E quella del 31/12/2013 ? Avvertite un certo senso di déjà-vu ?
Ma questa forse è la volta buona, che i cittadini restano fregati per davvero! Infatti finora tutto era saltato perché non si riusciva a far quadrare le necessarie garanzie (fideiussioni) dell’intera opera per via dello stato precario delle ditte attuatrici oppure per il fatto che il Comune non riesce ad espropriare i terreni. Ecco che viene in soccorso una leggina: si spezzetta la fideiussione separando l’opera privata da quella di interesse pubblico. Vuol dire, ad esempio, che se il Comune non riuscisse ad espropriare i terreni la bretellina non verrà costruita e nemmeno intascherà la fideiussione, ma il privato continua a costruire indisturbato i suoi immobili!
C’è di più: il Comune non paga direttamente per la bretellina, ma fa un bello sconto ai costruttori sugli oneri di urbanizzazione. Con questo escamotage si evita di fare una gara pubblica, con tutti i dubbi relativi alla legittimità dell’operazione e sulla qualità del risultato finale.
Il provvedimento è stato approvato in Consiglio con il voto favorevole e l’entusiasmo di tutta la maggioranza.
Ma questi politici fanno gli interessi di chi?
[1] http://www.campibisenzio5stelle.it/wiki/index.php/Piano_Complesso_di_Intervento_3_-_La_Villa

Alla Fratellanza Popolare di S.Donnino aumentano i servizi ambulatoriali

25 maggio 2013
Il Poliambulatorio della FraPop

Il Poliambulatorio della FraPop

La Fratellanza Popolare San Donnino continua ad ampliare e migliorare i servizi a disposizione dei cittadini. Nel corso dell’anno 2012 il Poliambulatorio ho fornito ai pazienti 3820 prestazioni tra visite specialistiche ed esami diagnostici. L’evidente miglioramento nella qualità delle prestazioni erogate, la continua attenzione alle necessità dei pazienti e l’attenzione del Consiglio Direttivo dell’Associazione a tenere basse le tariffe delle visite garantendo un ottimo servizio e un’alta qualità della prestazione, permettono la costante crescita del Poliambulatorio, diventato ormai, punto di riferimento anche per i cittadini dei comuni limitrofi a Campi Bisenzio oltre che quelli dello stesso comune. Nell’organico del poliambulatorio, che conta 6 medici di medicina generale e 21 specialisti, è stato inserito un nuovo infermiere, che fornirà prestazioni sia ambulatoriali che domiciliari.
L’infermiere, a partire dal 01 Giugno, effettuerà le proprie prestazioni ambulatoriali (iniezioni, medicazioni, terapie, rimozione punti…) ogni Martedi dalle 8.30 alle 12.30 – Giovedi dalle 15.00 alle 18.00 e sabato dalle 8.30 alle 12.30. Per coloro che saranno impossibilitati a recarsi in ambulatorio potranno prenotare telefonicamente una prestazione domiciliare. Le tariffe applicare alle prestazioni infermieristiche sono molto basse sia per le prestazioni ambulatoriali che domiciliari ed in molti casi i Soci della Fratellanza Popolare potranno usufruire delle prestazioni gratuitamente.
Alessio Ciriolo, presidente dell’Associazione ,commenta cosi’ la crescita dell’ambulatorio: ”La nuova strumentazione diagnostica ci consente di offrire ai Soci ed a tutti i cittadini un servizio professionale ed attento grazie anche all’alta professionalità dei medici in struttura. I cittadini si sono accorti del nostro impegno in tale direzione e usufruiscono, apprezzandoli, dei servizi che offre il Poliambulatorio.
L’inserimento di un infermiere, che effettuerà piccole medicazioni e iniezioni, è la testimonianza della nostra attenzione a temi che spesso non trovano risposte adeguate sul territorio. L’obiettivo della Fratellanza Popolare è dare la garanzia che ogni cittadino debba e possa essere curato in tempi brevi ed a tariffe “sociali” e crediamo che la prevenzione, e le campagne in tal senso, debbano tornare ad essere protagoniste per essere il principio di garanzia del cittadino”. Per ogni informazione o prenotazione è possibile contattare il numero 055 899211 opz.1

ImperdibiLibri – Prima rassegna critica sulla recente produzione editoriale promossa dal Centro regionale di servizi per le biblioteche per ragazzi – Giovedì 14 marzo a Campi Bisenzio

9 febbraio 2013

Nuovo appuntamento con le iniziative del Centro regionale di servizi per le biblioteche per ragazzi a Campi Bisenzio: giovedì 14 marzo, dalle 9.30 alle 13.00,  “ImperdibiLibri”, rassegna critica sulla recente produzione editoriale per bambini e ragazzi. In programma: Roberto Denti e Fausto Boccati proporranno “I migliori libri del 2012”, rassegna dei 50 migliori titoli pubblicati nello scorso anno. Nella mattinata una doppia importante presentazione: il Premio LiBeR 2013 (risultati del sondaggio annuale di LiBeR, svolto con la partecipazione di una giuria di oltre 50 esperti per selezionare i migliori libri per bambini e ragazzi del 2012) e la settima edizione di Almeno questi!, la “bibliografia di base della biblioteca per bambini e ragazzi” prodotta dal Centro regionale di servizi per le biblioteche per ragazzi e realizzata da LiBeR.
Programma: http://www.liberweb.it/CMpro-v-p-1000.html
Iscrizioni: http://www.liberweb.it/modulo_incontri_aggiorn.html
Segreteria: Idest, via Ombrone 1, 50013 Campi Bisenzio, tel. 055 8944307-055 8966577, convegni@idest.net

Concretezza – Lavoro – Servizi – Scuola – Futuro, i 5 punti principali del programma di Nadia Conti

1 novembre 2012

Nadia Conti, attuale assessore del comune di Campi, ha recentemente reso noti i cinque punti principali che motivano il suo ingresso tra i candidati locali, al fine di rendere ufficiale la sua candidatura alle primarie del 25 novembre 2012. Ed invita ad essere presenti il giorno 3 novembre presso il Circolo Rinascita di Campi Bisenzio alle ore 10, per approfondire il suo contributo al programma di coalizione di centro sinistra, in sostegno a Bersani premier a livello nazionale. Ecco i punti:

Concretezza di pensiero e azione
La politica, oggi più che mai, deve farsi concretezza. In particolar modo nell’amministrazione locale. Per farlo deve mettere al primo posto due semplici cose: l’ascolto dei cittadini – di tutti i cittadini, dai bambini agli anziani – e l’azione fattiva nei loro confronti per soddisfarne bisogni, esigenze e la legittima richiesta di servizi alla persona e alla famiglia. Soltanto con questo metodo potremo trovare insieme – cittadini e politica – le migliori soluzioni e lavorare per trasformarle in fatti, tangibili e misurabili. Laddove ciò non sia possibile, occorre invece dirselo chiaramente, senza giri di parole e perdite di tempo. Perché la concretezza deve andare a braccetto con l’onestà.
Lavoro per giovani e aziende
Per non parlare di impegni generici a favore del lavoro, vi sintetizziamo brevemente uno dei progetti concreti che intendiamo realizzare. Si chiama “un ponte cinese per attraversare la crisi”. L’amministrazione di Campi ha saputo costruirsi nel tempo ottimi rapporti con la Cina (è l’unico comune d’Italia ad avere un assessore cinese, Giada Lyn). Ora è il momento di promuovere la nostra qualità e il nostro lavoro artigiano, creativo, professionale, culturale in Cina. Creando intorno all’assessore Giada Lyn un team di Italocinesi esperti in import-esport, noi intendiamo costruire un canale assistito che riesca a portare sul mercato cinese ogni anno 30/50 imprese diverse del nostro territorio. Dalla media impresa all’artigiano, vogliamo offrire a tutti questa possibilità, soprattutto ai giovani. La nostra idea è che questo “ponte commerciale” possa portare un beneficio non solo alle aziende coinvolte direttamente, ma anche all’indotto e di conseguenza all’occupazione locale.
Servizi migliorare la vita delle persone
Fare della concretezza la propria bandiera significa soprattutto dare sostegno a famiglie e persone. È dunque cruciale che anche nelle innegabili difficoltà del momento l’amministrazione comunale se ne faccia carico, sforzandosi di offrire servizi alla persona e alla famiglia all’altezza dei loro bisogni. Nei servizi, noi includiamo anche i trasporti pubblici per Firenze e Prato, essenziali per studenti e lavoratori di Campi. A questo proposito metteremo tutto il nostro impegno per realizzare il prolungamento della linea 2 della tramvia in modo che Campi sia unita a Firenze e Prato. Deve però passare dal ponte di Campi e Via Santo Stefano, in modo da realizzare la più efficace “rinascita del centro” e dare nuova linfa alle attività commerciali che vi si trovano.
Scuola un linguistico per parlare anche cinese ed arabo
Dobbiamo proiettare i nostri giovani nel mondo, se vogliamo che sappiano competere con quelli asiatici ed indiani, che già oggi parlano 4 lingue. Perché ormai la loro sfida avviene sul terreno globale. Perciò dobbiamo attrezzarci e aprire nel nostro comune una moderna scuola superiore di lingue straniere. Accanto però all’inglese, francese, tedesco e spagnolo, dobbiamo proporre anche insegnamenti innovativi, aperti alla nuove prospettive socioeconomiche, ovvero il cinese e l’arabo. Perché il futuro passa anche da lì.
Futuro cablare Campi con la fibra ottica
Nel mondo globalizzato la ricchezza più preziosa di un Paese è il sapere, perché costituisce un fattore moltiplicatore di Pil. Perciò la vera infrastruttura da costruire è quella del sapere: la rete, Internet veloce, da accedervi però in maniera democratica, senza disparità. L’accesso democratico costituisce una priorità che la politica nazionale tarda ad affrontare, sta dunque a quella locale occuparsene. Il progetto concreto che abbiamo in testa è cablare Campi con la fibra ottica e collegarla alla dorsale nazionale. Si può fare per due motivi: il primo è che utilizzando i cavidotti esistenti nel nostro comune (luce, acqua, gas, cavi telefonici, sistema fognario) è un’operazione da costi assolutamente sostenibili. Il secondo motivo è che divenendo il Comune proprietario della rete, potrebbe fornire gratuitamente servizi Internet di banda larga e telefonia (trasmissione dati) a biblioteche, famiglie disagiate, aziende in difficoltà, startup, associazioni, società sportive ecc, e soprattutto a scuole pubbliche (elementari, medie superiori) dove con reti locali wifi, gli studenti potrebbero usufruire nella didattica di tutte le potenzialità della rete.

“Bebè, bimbi e libri” – Incontro del Centro regionale di servizi per le biblioteche per ragazzi

18 settembre 2012

Giovedì 27 settembre 2012 con orario 10.00-13.00, presso la Biblioteca di Villa Montalvo (Sala Nesti), si terrà un’incontro, rivolto a bibliotecari, insegnanti ed educatori e a chi opera nel campo dei libri per bambini e ragazzi, è promosso dal Centro regionale di servizi per le biblioteche per ragazzi toscane in collaborazione con la Regione Toscana a partecipazione gratuita, previa iscrizione.
“Il bebè cerca di afferrare la mela presente nel piccolo cartonato, non ce la fa ma non si arrabbia: sta per rendersi conto che si tratta di una illustrazione. Incomincia l’avventura di lettore…”
Cogliere l’attimo della scoperta del libro è uno dei punti centrali dell’incontro con Rita Valentino Merletti e Luigi Paladin, centrato sui temi della lettura e dei libri per la fascia d’età 0-6 anni: l’importanza della lettura e della narrazione fin dai mesi di vita, e ancor prima della nascita; il ruolo delle biblioteche e quello degli adulti, genitori o operatori; i principali progetti e le modalità di promozione della lettura per questa fascia d’età; quali libri proporre per la prima e seconda infanzia: le prime storie, le fiabe e i picture books.
I due relatori sono da più anni impegnati su questi temi, partendo da diversi campi di studio e di lavoro. Rita Valentino Merletti si è specializzata negli Stati Uniti nel settore della Letteratura per l’Infanzia presso il Simmons College e la Boston University ed è autrice di numerosi saggi sull’argomento. Luigi Paladin è psicologo, bibliotecario, esperto di letteratura per l’infanzia, docente incaricato di Psicologia sociale e Tecniche di animazione della lettura presso l’Università degli studi di Brescia, coordinatore e docente dei Corsi per bibliotecari della Scuola IAL-Lombardia di Brescia e membro della Commissione nazionale biblioteche per ragazzi – AIB. Sui temi dell’incontro insieme hanno recentemente scritto Libro fammi grande (Idest, 2012).
L’incontro si svolgerà presso la Biblioteca di Villa Montalvo, via di Limite 15, Campi Bisenzio
Via di Limite 15, 50013 Campi Bisenzio Tel. 055 8959600 – Fax 055 8959601 E-mail: biblio.centroregionale@comune.campi-bisenzio.fi.it
Per info è possibile contattare la segreteria Idest, via Ombrone 1, 50013 Campi Bisenzio (FI) – tel. 055 8944307-055 8966577 fax 055 8953344 – e-mail: convegni@idest.net.
La partecipazione è gratuita, previa iscrizione.

Misericordia di Campi; inaugurata una nuova ala del cimitero ed un nuovo mezzo dei trasporti sociali

3 giugno 2012

Grande festa alla Misericordia di Campi, oggi, per la benedizione di un nuovo mezzo per i trasporti sociali, inaugurato oggi alle ore 10.00 nella Pieve di santo Stefano a Campi dopo la consueta messa. Ed alle 12.00 presso il cimitero in via Tosca Fiesoli è stata inaugurata una nuova ala; un loggiato con 342 sepolture distinte e 2 cappelle gentilizie, realizzato con lo stesso stile, sul lato del cimitero campigiano che guarda l’abitato di San Giorgi a Colonica. Una spesa non indifferente sistenuto dalla Misericordia di Campi Bisenzio.

Qualità e Servizi apre ai visitatori i nuovi centri di cottura di Calenzano per una giornata

28 ottobre 2011

Domani sarà una giornata valida per visitare i nuovi ambienti al Centro di cottura di Qualità e Servizi S.p.a. in Via Del Colle, 78 a Calenzano. Il 29 Ottobre sarà infatti organizzata l’inaugurazione dello stabilimento riaperto dopo i lavori di adeguamento e ammodernamento. La giornata si apre alle ore 10,30 con i saluti delle Autorità e con gli interventi del Sindaco di Sesto Fiorentino Gianni Gianassi, del Sindaco di Campi Bisenzio Adriano Chini, del Sindaco di Signa Alberto Cristianini, oltre al Presidente della Provincia di Firenze Andrea Barducci. Durante la giornata sarà possibile visitare (guidate) lo stabilimento fino alle ore 17,00 intervallando con un Buffet, ed una merenda per tutti i bambini dalle 15,00 alle 17,00.

Addio Buoni Pasto ! da gennaio 2012 si passa al pagamento informatico dei servizi di refezione, trasporto scolastico e nidi a Campi Bisenzio

21 ottobre 2011

Il comune sta predisponendo un nuovo sistema informatico di riscossione dei servizi scolastici di refezione, trasporto scolastico e nidi che prevedibilmente sarà adottato con l’inizio dell’anno 2012. Sono già stati inviati ai genitori degli alunni (o sono in corso) i moduli di raccolta dei dati per la registrazione alla banca dati che sarà utilizzata per gestire il servizio. Il comune invierà poi a ciascun utente registrato le esatte procedure da seguire per poter usufruire di questo servizio che in altri comuni è già stato adottato con successo e che ha risolto il problema a soluzioni di mancati pagamenti e gestione dei buoni pasto che a questo punto andranno a scomparire dall’inizio del prossimo anno.

“Ultimi gracidii dal padule” (5).. la brutta figura di Sesto sul servizio mense

20 ottobre 2011

Il 13 settembre il Consiglio comunale di Sesto Fiorentino ha votato il nuovo regolamento di refezione scolastica, vanificando le attese di un nutrito gruppo di cittadini che, riuniti in una Commissione Mensa, aveva raccolto 2825 firme per richiedere modifiche al regolamento in questione. Le modifiche richieste comprendevano: il controllo della Commissione stessa sui cibi; l’uso di alimenti esclusivamente di origine nazionale (e possibilmente di filiera corta); l’impiego di almeno 4 alimenti biologici (carne rossa, carne bianca, riso, pomodori e frutta), nonché il coinvolgimento dei cittadini nell’aggiudicazione dell’appalto a Qualità e Servizi. Le richieste dei cittadini sono state cassate quasi in blocco dalla maggioranza del Consiglio comunale, che ha accolto solo alcune richieste secondarie, come l’accesso della Commissione alle mense per l’assaggio dei cibi serviti. La partecipazione dei cittadini alle scelte amministrative resta un lusso nella Piana.

CNCC SUMMER EVENT ai Gigli, il 7 e l’8 luglio l’incontro tra gli addetti al settore

7 luglio 2011

Il 7 e l’8 luglio si terrà al centro commerciale I Gigli il “CNCC Summer Event”.
Il centro commerciale I Gigli ospiterà oggi e domani l’ormai tradizionale “CNCC Summer Event”, la riunione annuale della Commissione Consultiva Servizi del Consiglio nazionale dei centri commerciali. Il primo appuntamento per i circa 80 ospiti attesi sarà il 7 luglio alle 14.30 al Forum di Fnac interno ai Gigli per l’inizio dei della Commissione che si svolgerà con il seguente programma: relazione del Presidente della Commissione Consultiva Servizi (avv. Roberto Folgori) a cui seguirà il contributo del Vicesegretario generale del CNCC (arch. Corrado Vismara) per poi discutere del ruolo e delle prospettive della Commissione considerando i trends di mercato.
Alle 18 si terrà una visita guidata ad alcune attività del centro commerciale I Gigli proposte dai soci componenti la Commissione Servizi e GLL – Gruppo di Lavoro Leisure presso il Mondo di Baboo (nell’occasione sarà inaugurato il nuovo servizio Baboo safety: un braccialetto per i genitori da far indossare ai loro bambini che, in caso di necessità, servirà per chiamare i genitori attraverso una semplice telefonata. Il servizio sarà gratuito e disponibile al Ginfo e presso i vari spazi bimbo all’interno del centro commerciale).
Venerdì 8 luglio, alle 10, si terrà una visita guidata al centro commerciale e varie attività proposte dalla direzione dei Gigli tra cui una tappa al “Mercatino dell’artigianato toscano” allestito in occasione della Notte bianca, un “giro” presso alcuni negozi del centro in compagnia della personal shopper di cui è dotato il centro commerciale, una tappa allo spazio del Book Crossing. A questo sarà affiancato un tour per i tecnici “dietro le quinte” del centro per la visione degli impianti del Centro.
Il CNCC – Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali è un’associazione trasversale che riunisce in un unico organismo tutti i soggetti privati e pubblici collegati, a vario titolo, all’industria dei Centri Commerciali, dei Parchi Commerciali e dei Factory Outlets. Il CNCC è stato costituito nel 1983 con sede in Milano. Il CNCC è inoltre rappresentante unico per l’Italia dell’International Council of Shopping Center, l’Organizzazione mondiale che raggruppa oltre 38.000 soci in 75 diversi Paesi.
“Siamo lieti di ospitare i partecipanti a questo importante appuntamento del Cncc – spiega il direttore dei Gigli Alessandro Tani – che rappresenta unp dei più significativi eventi nel campo dell’innovazione ai servizi dei centri commerciali dell’accoglienza. Aver scelto I Gigli per questo incontro significa ricevere un riconoscimento autorevole per lo sviluppo e l’ammodernamento dei servizi alla clientela che riusciamo a fornire e ad aggiornare costantemente”.


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 59 follower