Posts Tagged ‘riunione’

“Lotta per il diritto alla casa”; domani riunione del Gruppo Casa di Campi

6 novembre 2012

Il gruppo casa di Campi Bisenzio comunica la prossima riunione fissata per domani mercoledì 7 novembre, h 18.00 presso il Circolo di Rifondazione Comunista, Casa del Popolo Rinascita, Piazza Matteucci. Sotto riporto il testo e il volantino che annuncia la riunione. Puoi scaricarlo anche in pdf (il testo è in italiano e arabo), cliccando qui
E’ nato a Campi il Gruppo Casa. Partiamo da due principi semplici: la casa è un diritto, nessuno deve essere lasciato in mezzo a una strada. Per questo lottiamo per un’edilizia residenziale pubblica, di qualità e accessibile a tutti. Ci opponiamo a un mercato che ha reso la casa un costo insostenibile, in termini di mutuo, affitti, bollette, tasse. Ci opponiamo agli sfratti: spesso chi perde il lavoro perde la casa, con intere famiglie che vengono buttate in mezzo alla strada. Siamo per una soluzione “da casa a casa”: chi abbandona una casa per sfratto deve farlo solo di fronte ad un’altra sistemazione dignitosa. Se hai uno sfratto, un affitto o un mutuo insostenibile o semplicemente pensi di dover lottare perchè tutti abbiano diritto alla casa, ti invitiamo a unirti a noi.

Emergenza Meteo: rinviata assemblea alla Garibaldi – Matteucci in programma per sabato 4 febbraio

1 febbraio 2012

Il tempo condiziona le normali attività. Il dirigente scolastico della scuola secondaria di 1° grado Garibaldi-Matteucci, professor Severino Loiero, comunica che l’assemblea con i genitori delle classi quinte delle scuole primarie del Comune, relativa alle informazioni sulle modalità d’iscrizione alla scuola media, convocata per sabato 4 febbraio ore 11.30, a causa delle difficili condizioni meteorologiche è rinviata a sabato 11 febbraio 2012 ore 11.30. E’ stato rinviato a data da stabilire anche il Consiglio di Istituto previsto per giovedì 2 febbraio.

La replica di Roberto Viti “in merito ad alcuni comunicati stampa e comicità involontaria”

1 aprile 2010

Non si è fatta attendere troppo la replica di Roberto Viti (Lista Civica No-Inceneritore di Campi), dopo il comunicato che il PD di Campi aveva divulgato agli organi di stampa (leggi). Lo propongo integralmente ed allego alcuni documenti, oggetto dei fatti scaturiti nell’ultimo consiglio comunale di Campi Bisenzio.

Cari concittadini,
apprendo non senza un quarto d’ora di divertimento che il PD si è risentito con me, con tanto di comunicato stampa,  per alcunefrasi offensive e bugiarde” da me pronunciate durante l’ultimo consiglio comunale. Detto PD si guarda bene dal citare l’argomento su cui le “frasi offensive e bugiarde” vertevano. Ragion per cui, vi allego il testo dell’interpellanza presentata e quello della mia replica alla risposta perché possiate giudicare con la vostra testa, anziché in base alle asserzioni di detto PD.
Ciò detto, non voglio commentare l’accaduto salvo fare due osservazioni. La prima riguarda l’affermazione che detto PD è stato “indotto ad abbandonare l’aula in segno di protesta” Deve trattarsi della prima volta in assoluto nella storia che la maggioranza abbandona l’aula di un’istituzione per protesta contro l’opposizione. Di solito è il contrario. Che però la maggioranza protesti contro l’opposizione andandosene mi pare proprio oltre il limite del ridicolo. Spero che tutti di detto PD, prima o poi, rinsaviscano.
Seconda osservazione. Annoto che, di fronte a un consigliere che chiede conto al sindaco dei suoi comportamenti dopo aver preso impegni formali dinnanzi ai cittadini, la protesta è l’abbandono dell’aula e la pubblicazione di comicissimi comunicati stampa che stigmatizzano “frasi offensive e bugiarde”. Sul tenore delle mie frasi potranno giudicare i cittadini. Quanto a me, rivendico il diritto di fare tutte le interpellanze che voglio su questioni che ritengo stiano a cuore alla cittadinanza e ai miei elettori, e di svolgere le mie considerazioni in base alle risposte  ottenute. Giacomo Matteotti, un altro che aveva il vizio di fare interpellanze che non piacevano, neanche quelle, alle maggioranze di allora, di fronte al fascista Edoardo Torre che caldeggiava l’abbandono dell’aula strillando: “Che cosa stiamo a fare qui? Dobbiamo tollerare che ci insulti”, Matteotti rispose: “ Io chiedo di parlare non prudentemente, né imprudentemente, ma parlamentarmente”.
Io la penso come lui, proprio così !
Cordiali saluti
RobertoViti – Lista civica No Inceneritore

Allegato 1 : Intervento interpellanza Provincia (pdf  39.4 Kb)
Allegato 2 : Interpellanza riunione Provincia (pdf  94.7 Kb)

NO-Inceneritore, incontro il 15 febbraio a Sesto Fiorentino.

5 febbraio 2008

Sia pure con qualche giorno di ritardo, pubblico questo post con il chiaro intento di muovere una schiera di quei volontari che hanno contribuito con determinazione al risultato del referendum contro l’inceneritore del 2 dicembre 2007 a Campi Bisenzio. Lo scopo è chiaro, iniziare ad offrire il nostro apporto anche ai sostenitori del NO all’inceneritore, presenti su Sesto Fiorentino, portando idee, proposte ed esperienze. Raccogliendo pertanto l’appello di Mariangela Sirca, invito tutti coloro che si identificano in queste persone a ritrovarsi per fare il punto sulla situazione che ci riguarda molto da vicino, ossia l’inceneritore nella Piana. La data prevista è venerdì 15 febbraio 2008, alle ore 21:15 presso la Casa del Popolo di Colonnata. Vi prego di fare il possibile per essere presenti, avremo anche tecnici e medici sestesi nel caso ci fossero domande da porre per chiarire eventuali dubbi oltre che per avere maggiorni informazioni alla luce degli ultimi sviluppi della vicenda. E’ un’ occasione per organizzarci in modo preciso ed avviare una campagna di sensibilizzazione ed informazione della popolazione. Vi attendiamo.