Posts Tagged ‘repubblica’

La Parrocchia di S.Maria a Campi, organizza la “V° Festa della Vita della Pace” e la lotteria pro-Saharawi

6 febbraio 2010

Domenica 7 febbraio 2010, la parrocchia di S.Maria organizza negli stessi locali parrocchiali, la “V° Festa della Vita e della Pace“. Quest’anno la manifestazione sarà dedicata al Popolo Saharawi per ricordare il 17° Anniversario del gemellaggio di Bir Lehlu con il nostro comune di Campi Bisenzio, avvenuta il 28 gennaio 1993. Dalle ore 15.00, in collaborazione con il Comitato Pro-Saharawi di Campi Bisenzio ed il patrocinio del comune di Campi, è stata organizzata una grande festa nel corso della quale verrà verrà fatto un bilancio su quanto è stato fatto nel corso del 2009 dal Comitato campigiano pro-Saharawi, e programmare le iniziative per il corrente anno 2010 che avranno come motto “RASD, Repubblica Araba Saharawi Democratica Libera !
Il programma della festa prevede quindi la partenza alle ore 15.00 con una esibizione di pallavolo organizzata dalla Pallavolo Bacci e dei giochi per i bambini ed i ragazzi. Nei locali parrocchiali è stata organizzata anche una mostra con i lavori realizzati dai bambini e dai ragazzi sulla situazione del Popolo Saharawi. Le cuoche ed i cuochi più provetti non si lasceranno poi sfuggire l’opportunità di partecipare alla Gara di crostini, presentando le proprie ricette più golose. Alle ore 17.00 avverrà un incontro al quale parteciperanno Abdellahi Mohamed Salem, nuovo rappresentante toscano della Repubblica Saharawi in esilio, Nadia Conti, Assessore ai gemellaggi del Comune di Campi e l’Assessore Ferrero Cerretelli, per lo sport del Comune di Campi. A seguire, merenda per tutti e premiazione dei vincitori della mostra e della Gara dei Crostini.

Ricordo anche che il prossimo sabato 13 febbraio, dopo la cena a buffet, avrà luogo l’estrazione organizzata dal Comitato Pro-Saharawi di Campi Bisenzio, per poter far partecipare tre giovani al volo di solidarietà ai campi profughi Saharawi nel deserto algerino. I premi in palio sono:  (1°) la maglia di Alberto Gilardino con la dedica del bomber viola; (2°) un quadro offerto da G. dell’Orso; (3°) un quadro offerto dall’Associazione Culturale Operarte; (4°) un grande Batik del Burkina Faso e (5°) una confezione di vini. I biglietti sono in vendita in parrocchia e durante la festa del 7 febbraio, al costo di 2 euro cadauno.

Il Fotoracconto di autunno a Campi Bisenzio di Antonio Doronzo

1 dicembre 2009

Leggendo DiSegno Comune del mese di novembre 2009, ho trovato un piccolo trafiletto a pagina 17, con una foto del campigiano Antonio Doronzo che merita a mio avviso una ulteriore considerazione per il merito artistico e per la volontà nel voler far conoscere le bellezze della nostra città. La foto in questione, che immortala uno scorcio molto suggestivo del giardino di Villa Rucellai, è apparsa su sito di Repubblica.it in occasione di un concorso dal titolo “Fotoracconto d’autunno” alla seguente pagina. Ho ritenuto opportuno pubblicarla proprio perchè rientra pienamente nelle mie intenzioni di far conoscere la nostra città alla rete. Spero vivamente di poter avere altre di queste foto dai lettori, che inserirò come ho già fatto per altre nella sezione “Campi Vista in foto” di questo blog. Di seguito inserisco la motivazione dell’autore: ” In questi giorni sul sito http://www.repubblica.it è stata pubblicata una mia foto che avevo inviato per un concorso fotografico, bandito dal sito de La Repubblica.it dal tema Foliage, fotoracconto d’autunno. In palio non c’era niente se non la pubblicazione sul sito delle foto più belle. La mia foto è nata per caso. Un pomeriggio, avevo con me la macchina fotografica, rientrando al lavoro sono passato dai giardini di Villa Rucellai e davanti ad un quadretto così delizioso non ho resistito. Quando ho visto il concorso mi sono ricordato della foto, nel giardino di Villa Rucellai, ormai scattata un paio di anni fa, l’ho inviata e vederla pubblicata sul sito mi ha fatto molto piacere”.

La Villa Montalvo ospita il 12° Vertice Nazionale Antimafia presso la Fondazione Caponnetto

20 novembre 2009

Si terrà il 21 novembre 2009 dalle ore 16.00, presso la Limonaia Antonino Caponnetto di villa Montalvo a Campi Bisenzio (Firenze), il 12° Vertice Nazionale “Le nuove frontiere della lotta alla mafia” organizzato dalla fondazione Antonino Caponnetto, insieme alla Regione Toscana e sotto l’Alto Patrocinio del Presidente della Repubblica. Un appuntamento, come sempre, importante per fare il punto sull’attività antimafia in Italia, sulle cose fatte e sulle tante ancora da fare. Ci saranno tutti i protagonisti dell’antimafia, uniti nella diversità in ricordo di Antonino Caponnetto padre del pool e ideatore del maxiprocesso.
Dopo i saluti del sindaco di Campi Bisenzio, Adriano Chini interverrano insieme all’ On. Sonia Alfano, Piero Grasso, Saro Crocetta, Lorenzo Diana, Adriana Musella, Beppe Lumia, Geremia Mancini, Mario Giarrusso, Debora Serracchiani, Fabio Ferrari, Roberto Molinaro, Luciano Silvestri, Maria Grazia Fortugno, Raffaele Donini, Carlo Marino, Daniela Morozzi, Luigi Li Gotti, Federico Gelli. Presiede  il Presidente della Fondazione Salvatore Calleri, conduce Raffaele Palumbo.
Sarà presente la Signora Elisabetta Caponnetto
Volantino dell’evento in formato PDF

Il “NO Inceneritore” chiama a raccolta e Campi risponde numerosa

16 giugno 2009

Pubblico questa email appena ricevuta da Roberto Viti, dopo il recente consiglio monotematico aperto sul tema inceneritore, che ha visto la presenza di tantissimo pubblico, tanto da riempire la limonaia di Villa Montalvo. Un vero successo devo dire, pieno di interventi molto sentiti, sintomo che quel referendum non è andato dimenticato, ma che anzi pulsa ancora e forse ancor più di prima nei campigiani ,che finalmente aprono gli occhi di fronte a questa barbarie che potrebbe compiersi, data la recente pubblicazione del bando di gara per la costruzione dell’inceneritore da parte di Quadrifoglio. Molti intervenuti anche fra i relatori che hanno esposto in modo esauriente alternative e pericoli dell’incenerimento dei rifiuti. Adesso avremo il secondo atto, ossia l’espressione del consiglio su questi interventi. Lunedì 29 giugno alle ore 21.00 sempre presso la limonaia di Villa Montalvo, coloro che ci rappresentano esprimeranno il loro parere e delineeranno la futura condotta della nostra amministrazione sul tema inceneritore e possibili alternative. Il mio invito è quello alla ampia partecipazione anche stavolta; una presenza che è importante per ricordare il volere dei cittadini di Campi a coloro che siedono su quelle sedie. (Vedi anche il Bando trasmesso alla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana)

Grazie a tutti! il consiglio comunale per l’inceneritore a Campi, è stato un trionfo del popolo anti inceneritore. Un altro come tanti altri a Campi, ottenuti negli anni, dalla gente con il cuore ed il cervello ancora al posto giusto. La giunta ed in particolare la maggioranza che la sostiene, appariva annichilita, attonita; alcuni riuscivano solo ad ostentare assenza e distacco con i loro volti lividi e spersi. Il buon inizio si è visto subito, dopo l’intervento accorato del grande Rossano Ercolini, che abbraccio con stima profonda. Rossano, che peraltro si è beccato un applauso finale scrosciante ed inesauribile, ha dato il via a tanti altri interventi preziosi per la nostra causa, e senza menzionarne uno per uno gli artefici, sono qui ad esternare loro, da parte di tutti noi, la nostra ampia gratitudine. Grazie anche a voi che siete intervenuti, e credetemi questi successi spuntati clamorosamente anche in campo avverso gratificano e compensano l’impegno profuso da circa cinque anni da parte del sottoscritto e di tutti gli attivisti collaboratori del nostro comitato civico campigiano NO INCENERITORE. Grazie di nuovo a tutti,  con l’appello di sempre a conservare l’unità degli intenti comuni, un sentito abbraccio, vi sapetto ancora più numerosi il 29/6/09 sempre a Villa Montalvo alle ore 21 per la prossima e finale puntata.
Roberto Viti – Lista Civica No Inceneritore

viti

In proposito comunico che ben presto saranno disponibili su questo sito i documenti cartacei relativi agli interventi dei relatori contro l’inceneritore, relativamente al consiglio del 10 giugno e di numerosi altri documenti correlati.

Marocco nella Piana .. per festeggiare insieme la Festa Nazionale della Repubblica Italiana

30 Mag 2009

marocconellapiana2009Nella nostra città vivono oltre 5000 cittadni provenienti da ogni parte del mondo. Trecentottansei sono originari del Marocco, e grazie a loro, da poco tempo è nata a Campi Bisenzio l’Associazione Culturale Marachech, con lo scopo di far conoscere le tradizioni, la cultura delle sue origini ma anche  per sentirsi italiani come noi e partecipare alle nostre celebrazioni, nella nostra storia e nella nostra cultura. Il 2 giugno a Campi avrà quindi un programma ricco di azioni organizzate dal Comune di Campi Bisenzio e dall’Ass. Marachech che vi invitiamo a visitate, con l’augurio che possiate passare insieme una felice giornata, proprio nel giorno in cui è nata la nostra Repubblica. Ecco quindi tutto il programma relativamente al 2 giugno 2009:
Villa Montalvo, Sala Antonino Caponnetto ore 11 Incontro L’Islam una religione fra noi, con la partecipazione di: Giovanni Nicotera (Centro Culturale Islamico), Hajar Zouhir (Associazione Culturale Ricreativa Sportiva Marachec), Mohammed Baamoshmosh (Comunità islamica di Firenze e della Toscana)
Campo sportivo La Villa, via del Tabernacolo ASD Lanciotto Campi Bisenzio ore 13 Pranzo con grigliata (euro 10 con prenotazione), ore 16 Quadrangolare di calcetto in solidarietà alle popolazioni colpite dal terremoto in Abruzzo tra le squadre Rappresentativa del Marocco, Rappresentativa del Senegal, Metropoli, Amministratori e dipendenti del Comune di Campi Bisenzio. Premiazione alla presenza del Sindaco del Comune di Campi Bisenzio e del Vice Console del Marocco Jamaleddine Imane.
Alle ore 20 Cena Insieme (euro 12 con prenotazione) a base di prodotti tradizionali e  dalle ore 21 balli con musica popolare.
Saranno presenti all’evento : Emergency, Avis, Anpas, Coordinamento toscano Marcia Mondiale per la pace e la non violenza, Mondoconsumatori
Info e prenotazioni per il pranzo e la cena di solidarietà: aki123@hotmail.com – tel. 333 9816410 – 055 5371802 oppure
ufficiopace@comune.campi-bisenzio.fi.it
L’evento rientra nella manifestazione Città Visibile, un insieme e una serie di eventi costruiti e organizzati con la collaborazione di tutti voi e che accompagneranno la nostra città alla partecipazione alla Marcia Mondiale per la Pace e la non Violenza.

Forum sull’immigrazione del 28 febbraio 2009, gli atti del convegno

30 marzo 2009

Sono disponibili gli atti del convegno sull’immigrazione, tenutosi a Campi Bisenzio in data 28 febbraio 2009, li ripropongo completi di link, riprendendoli direttamente dal sito del Comune di Campi Bisenzio, per rendere più agevole la ricerca:
Interventi dei relatori
Messaggio del Presidente della Repubblica On. Napolitano
Messaggio presidenziale (3.29 MB)
Ass. Nadia Conti “Flussi migratori a Campi Bisenzio”
Flussi migratori a Campi Bisenzio (3.93 MB)
Franco Bentivogli (Osservatorio sull’Immigrazione Caritas Roma)
Presentazione Dossier Statistico 2008 (1.81 MB)
Avv. Silvia Davini
Richiedenti asilo e rifugiati (22 KB)
Dott.ssa Teresa Savino (Ricercatrice IRPET)
La femminilizzazione del processo migratorio (133.8 KB)

Per ulteriori info Assessore Nadia Conti
ass.conti@comune.campi-bisenzio.fi.it

Sabato 28 febbraio 2009 – Forum sull’immigrazione

19 febbraio 2009

forumSabato 28 febbraio 2009 al Teatro Dante l’Assessorato all’immigrazione del Comune di Campi Bisenzio ed il Coordinamento Toscano dei gruppi di Emergency organizzano il Forum sull’immigrazione, con l’adesione del Presidente della Repubblica ed il patrocinio della Regione Toscana e della Provincia di Firenze.

Oggi, viviamo in città dove coesistono svariate culture, persone con vissuti ed esperienze diverse che vivono, lavorano, intrattengono relazioni e formano nuovi nuclei familiari. Operare per una politica di piena cittadinanza, di pieno riconoscimento e rispetto dei diritti, implica anche la consapevolezza che si aprono nuovi scenari e nuovi contesti in ogni città e società dell’Europa. Significa pensare a servizi e informazioni che siano chiari e immediati per tutti. Significa non aver paura delle diversità e di ciò che non si conosce. Per queste motivazioni, in collaborazione con Emergency,abbiamo organizzato il primo Forum sull’immigrazione che permetterà ai cittadini, ai volontari di Emergency e al volontariato diffuso dellanostra comunità di approfondire la legislazione italiana ed europea,riflettere sulle motivazioni della migrazione, comprendere il fenomenomigratorio italiano ed europeo e analizzarne i dati.

Saranno presenti importanti relatori e la giornata si concluderà con un incontro pubblico alla presenza del nostro Sindaco, Don Giovanni Momigli e la Senatrice Vittoria Franco, Nadia Conti – Assessore all’Immigrazione del Comune di Campi Bisenzio, Ermanno Baldassarri – Coordinamento Toscano Gruppi di Emergency. Ulteriori informazioni + programma e schede di iscrizione.

Uniti nella diversità contro le mafie, sabato 22 novembre a Villa Montalvo

20 novembre 2008

vertice-08

Sabato 22 novembre – ore 16 presso la Sala Antonino Caponnetto di Villa Montalvo si svolgerà il “Vertice sullo stato della legalità, della lotta alle mafie e della giustizia sociale in italia” organizzato dalla Fondazione Antonino Caponnetto, con l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, con il patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Campi Bisenzio, organizza il Vertice “Uniti nella diversità contro le mafie”

Presiede: Salvatore Calleri
Conduce: Raffaele Palumbo

Parteciperanno i principali esponenti Nazionali del Movimento Antimafia e saranno presenti: la Signora Elisabetta Caponnetto ed il Sindaco del Comune di Campi Bisenzio Adriano Chini

info: www.antoninocaponnetto.it

Referendum contro l’inceneritore, allora come ora ha vinto il NO !

4 marzo 2008

Sempre riguardo al balletto delle cifre relative al Referendum contro l’inceneritore svolto a Campi lo scorso 2 dicembre 2007, ho trovato in rete un articolo tratto da repubblica del 04 dicembre 2007 a cura di Pietro Jozzelli, che merita di essere ricordato perchè evidenzia alcune incongruenze sulle affermazioni di Matteo Renzi (Presidente della Provincia Toscana) che cercava, allora come ancora adesso, giustificazioni numeriche di partecipazione per sminuire il risultato dello stesso referendum … il tutto con lo scopo, ovviamente, di favorire il SI; ma come cita Jozzelli, se Matteo Renzi volesse essere conseguente al suo ragionamento sul risultato del referendum, per cui conta di più chi non è andato a votare che quel 35% che ci è andato, dovrebbe dimettersi. Infatti, lui fu eletto nel 2004 presidente della Provincia col 58,8% dei voti espressi: poiché questi voti furono il 79,5% degli elettori iscritti, fatti i conti, Renzi diventò presidente della provincia di Firenze con l´appoggio del 43,9% degli aventi diritto. Il 56,1%, cioè la maggioranza, non andò a votare o gli votò contro. Dovrebbe invece rendersi conto che cosa è accaduto; un terzo dei cittadini di Campi ha detto No all´inceneritore per un totale di 9700 voti contrari, questo risultato non deve essere scordato, a dimostrazione non ci sono ragioni vere che possano contrastarlo o annullarlo. Non dimentichiamocelo…