Posts Tagged ‘regolamento’

Vivi la Fratres: domenica 2 marzo a Campi la Gara Podistica per la raccolta sangue

28 febbraio 2014

Il Gruppo Fratres della Misericordia di Campi Bisenzio, in collaborazione con il Gruppo Sportivo Atletica Signa, organizza, per Domenica 2 Marzo 2014 il III° Trofeo “Vivi la Fratres”, una gara podistica competitiva di 10 km e una passeggiata ludico motoria di 3 km.
La Partenza prevista alle ore 9.00 ed il relativo arrivo sono presso la sede della Misericordia di Campi Bisenzio in via Aurelio Saffi 3/d. La Gara è in regola con tutte le vigenti norme sanitarie. Vige Regolamento UISP.
QUOTA ISCRIZIONE 5,00€ CON PACCO ALIMENTARE PRODOTTI DITTA NUCCI. SARANNO DISPONIBILI CARTELLINI AD 1,00€ SENZA PREMIO.
REGOLAMENTO TRITTICO:
Parteciperanno al trittico le società che avranno un minimo di 15 atleti arrivati in tutte e tre le competizioni :
3° TROFEO FRATRES 02/03/2014
2° TROFEO CATARZI 01/06/2014
29a DEMIE MARATHON 05/10/2014
La premiazione verrà effettuata in occasione del 29a DEMIE MARATHON
Verranno premiate le prime 5 società con un premio
Premiati:
ASSOLUTI dal 1° al 40° – DONNE dalla 1^ alla 20^
VETERANI dal 1° al 25°- VETERANE dalla 1^ alla 10^
ARGENTO MASCHILI dal 1° al 10°
ORO MASCHILI dal 1° al 5°
VERRANNO PREMIATE LE PRIME 5 SOCIETA’A PUNTEGGIO
1^ PROSCIUTTO, DALLA 2^ ALLA 5^ PREMIO
VERRANNO PREMIATE LE PRIME 5 SOCIETA’ A ISCRITTI
DALLA 1^ ALLA 5^ COPPA
Verranno premiate le società a punteggio con premi: 1° Prosciutto, dalla seconda alla quinta premi in natura.
La società declina ogni responsabilità per danni a cose o persone. Si raccomanda il rispetto del codice della strada. Percorso pianeggiante.
Per informazioni: Atletica Signa – 3666713078, Signor Pini – 3388345685, Signor Drovandi – 3394683622, atleticasigna@libero.it oppure gruppocampibisenzio@fratres.eu

ControComune.it: “Che il regime democratico abbia inizio”

13 luglio 2013

“Limitando il potere delle opposizioni si limita la democrazia” si legge in un post sul sito Controcomune.it, ed ancora .. Nozione di regime: “Forma di governo antidemocratica, fondata su accordi di potere poco limpidi, al di là della veste legale da cui trae legittimazione”. Evidentemente tutto si riconduce alla recente approvazione, da parte della maggioranza in consiglio, della variazione dellla proporzione del numero di consiglieri fra maggioranza ed opposizione nell commissioni consiliari .. ecco tutto il testo:

I 17 seggi sui 24 disponibili in Consiglio Comunale la maggioranza se li è tutti conquistati legittimamente con le votazioni di Maggio, ciò che invece la maggioranza campigiana ha fatto al primo Consiglio Comunale effettivo (non contando quello tenuto il 17 Giugno che è servito solo ad adempiere procedure burocratiche obbligatorie) è divenuto legittimo soltanto grazie al fatto di aver cambiato il “Regolamento sul funzionamento del Consiglio Comunale” (fosse stato legittimo a priori, non sarebbe stato necessario cambiare il Regolamento).
Le Commissioni Consiliari Permanenti sono composte da un rapporto di 5 membri per la maggioranza e 4 membri per l’opposizione.
La maggioranza ha messo a votazione la modifica di tale composizione proponendo un rapporto di 6 membri per la maggioranza e 3 per l’opposizione.
Nessun intervento dell’opposizione è stato approvato nel corso della seduta:
– Simona Terreni del “Movimento 5 Stelle” ha richiesto “il ritiro della delibera dall’Ordine del Giorno … con una mozione d’ordine”
– Alessandro Tesi di “Alleanza Cittadina” propone di diminuire il numero di membri di ogni commissione da 9 a 7 (considerando, dice sempre Tesi, il fatto che sono diminuiti i membri totali del Consiglio Comunale).
Inoltre propone “il passaggio dal voto di maggioranza classico, una testa un voto, nelle commissioni, al voto ponderato, che attribuisce ai singoli componenti delle commissioni un numero di voti pari ai componenti del gruppo consiliare di medesima appartenenza”.
(bocciato con i 17 voti sfavorevoli della maggioranza, PDL astenuto, M5S e Alleanza Cittadina favorevoli)
– Simona Terreni del “Movimento 5 Stelle” propone di “ridurre i componenti delle Commissioni Consiliari da 9 a 7, con 4 commissari di maggioranza e 3 di opposizione”
(favorevole tutta l’opposizione, sfavorevole tutta la maggioranza – bocciato)
– Paolo Gandola del “Popolo della Libertà” propone “di passare a 8 componenti in ogni Commissione portando un rapporto di 5 membri per la maggioranza e 3 per l’opposizione
(emendamento non accolto perché non presentato entro i termini previsti e perché ritenuto infattibile)
Interviene il Consigliere Loiero del PD per rispondere alle opposizioni spiegando che la proposta del PDL non è fattibile in quanto le Commissioni devono essere composte da un numero dispari di membri. Riguardo alla proposta di portare a 7 i membri delle commissioni dice che “se noi andassimo a ridurre il numero da 9 a 7, l’unica riduzione possibile, e mantenendo il rapporto in risposta a quello che è il peso politico che noi difendiamo, si dovrebbe passare a un discorso di 5 componenti di maggioranza e 2 di opposizione, però, essendo 2 di opposizione non sareste (voi opposizione) rappresentati essendo 3 gruppi … quindi la maggiore garanzia è quella che noi avanziamo.
Interviene Paolieri del PD: “io non riesco a capire: ci sono 3 gruppi di opposizione, e in ogni commissione ogni gruppo ne ha 2, cosa vuol dire? Tutti sono presenti in ogni commissione. Dunque io non riesco a capire come si fa a dire che io non sono rappresentato. Sono in 2! E in 5 commissioni. Due, due, due, due ,due. Più rappresentati di così! Questa è una rappresentazione al 100% … Che s’ha a dire, sennò davvero si perde il lume della ragione.
L’esito della votazione è l’avvenuta modifica del regolamento con:
– 17 voti favorevoli: tutta la maggioranza (PD + Emiliano Fossi Sindaco + SEL + IDV)
– 4 voti contrari: PDL e M5S
– 2 astenuti: Alleanza Cittadina
Le Commissioni Consiliari Permanenti (composte da 9 membri) saranno quindi formate con un rapporto di membri 6:3 maggioranza:opposizione e al termine del Consiglio Comunale sono stati letti gli elenchi (già pronti) dei membri che ne faranno parte.
Da sottolineare:
– La “dichiarazione di voto” in merito alla modifica del regolamento pronunciata dal Consigliere Ridolfi dell’ IDV che ha utilizzato 12 secondi e 2 decimi circa dei 5 minuti che aveva a disposizione per il suo intervento
– Il Consigliere Paolieri che critica tutta questa burocrazia e la modifica dell’articolo del comma del regolamento (tutte modifiche proposte su iniziativa della maggioranza alla quale lui fa parte)
– La composizione della sesta Commissione era composta solamente da donne e “questo va contro l’articolo 3 del regolamento delle pari opportunità che prevede che in ogni commissione deve essere rappresentato”(cit. Colzi) almeno il 40% di ogni sesso. Ironia vuole che l’unica commissione che andava contro questa regola era proprio la “commissione per le pari opportunità”
Fonti:
http://www.grandidizionari.it/Dizionario_Italiano/parola/R/regime.aspx?query=regime
– Le citazioni dei Consiglieri sono frutto di sbobinature fatte personalmente (mi è stata vietata la ripresa video del Consiglio in quanto non avevo fatto preventiva richiesta)

Rigacci M5S: la maggioranza a Campi vuole cambiare il regolamento delle Commissioni Consiliari

30 giugno 2013

Niccolò Rigacci del M5S campigiano rilascia alcuni commenti, dopo che è svolta ieri la Conferenza dei Capigruppo, cioè la riunione a cui partecipa un Consigliere in rappresentanza di ogni lista elettorale e dove, afferma Rigacci, “Si è parlato soprattutto delle Commissioni Consiliari, cioè dei bracci operativi del Consiglio Comunale”. Motivo del post su Fb di Rigacci, sono proprio le Commissioni, che sono 6, ciascuna composta da 9 membri. Per queste l’attuale regolamento prevede che 5 consiglieri spettino alla maggioranza e 4 all’opposizione, ma secondo Rigacci “La maggioranza vuole cambiare il regolamento in modo da avere 6 consiglieri e lasciarne solo 3 all’opposizione”. Altra variazione messa a conoscenza dal consigliere 5 Stelle è che “Sempre la maggioranza ha suggerito di abolire la consuetudine (ormai decennale) di poter delegare il lavoro in Commissione ad altro Consigliere in caso di impedimento. Si ricorda che le Commissioni sono pubbliche, ma il diritto di voto spetta solo ai membri designati (o appunto ai delegati, secondo la consuetudine)”. E conclude “Con il 62% dei voti la maggioranza ha ottenuto il 71% in Consiglio e cercherà di imporre questo rapporto di forza in tutti gli organismi Comunali. Dispiace per quel 49% dei campigiani che non è andato a votare e non sarà rappresentato da nessuno”.

OdG Consiglio comunale del 28 novembre 2012

28 novembre 2012

Oggi mercoledì 28 novembre alle ore 15.30, presso La Sala Consiliare Sandro Pertini, in Piazza Dante 36 si terrà una nuova seduta del consiglio comunale di Campi Bisenzio, con i seguenti punti iscritti all’ordine del giorno:
Comunicazioni del Presidente, del Sindaco e quesiti a risposta immediata.
Interrogazione: Piano Esecutivo di Gestione 2012. Richiesta chiarimenti, presentata dal consigliere comunale P. Fedi del gruppo “Alleanza Cittadina per Campi”.
Interrogazione: richiesta informazioni urgenti circa il corretto funzionamento del sistema antincendio della Scuola Pablo Neruda di via La Villa (La Villa – Campi Bisenzio), presentata dai consiglieri comunali P. Gandola e L. Campagni del gruppo “P.D.L.”
Interrogazione sulla scuola Matteucci, presentata dai consiglieri comunali B. Bresci del gruppo “Uniti per Campi”, S. Targetti del gruppo “Rifondazione-Comunisti Italiani/Sinistra Alternativa”, R. Valerio del gruppo “P.D.L.” e R. Viti del gruppo “Comitato Civico Campigiano No Inceneritore”.
Interrogazione: informazioni circa lo stato dell’arte e la tempistica per la soluzione dell’annosa problematica del mulino con tetto in eternit sito in via Molina a San Donnino, presentata dal consigliere comunale P. Gandola del gruppo “P.D.L.”.
Proposta di deliberazione: seconda variazione al Bilancio di Previsione anno 2012. (Ufficio Ragioneria).
Proposta di deliberazione: Approvazione del Regolamento comunale per la disciplina del servizio di illuminazione votiva nei cimiteri comunali (Ufficio Tecnico).
Proposta di deliberazione: Piano complesso d’intervento PC3 – La Villa – Via Del Tabernacolo. Adozione ai sensi degli artt.56 e 57 della L.R. 1/2005 (Ufficio Urbanistica).
Proposta di deliberazione: Approvazione variazioni al Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2012-2013-2014 e all’Elenco Annuale 2012 proposte con deliberazione G.C. n°246 del 08/11/2012 (Ufficio Tecnico).
Proposta di deliberazione: Estinzione anticipata mutui (Ufficio Ragioneria).
Proposta di deliberazione: Variazione di assestamento del Bilancio di Previsione 2012 e del Bilancio Pluriennale 2012-2014 (Ufficio Ragioneria).
Proposta di deliberazione: Approvazione della modifica all’art. 10 del Regolamento comunale per la disciplina degli accertamenti e ispezioni degli impianti termici e impianti gas (Ufficio Tecnico).
Ordine del Giorno: Modifica regolamento edilizio abbattimento alberi, presentato dal gruppo “Italia dei Valori”.
Ordine del Giorno volto a richiedere le dimissioni del Sindaco di fronte al fatto che un Odg a sua firma e’ stato approvato – contro la sua volonta’ espressa in sede di votazione – con un testo incompatibile rispetto alle convinzioni politico-amministrative sottese all’atto, presentato dai gruppi consiliari “P.D.L.”, “Comitato Civico Campigiano No Inceneritore” e “Uniti per Campi”.
Ordine del Giorno: Riapertura del ponte sul Bisenzio e interventi per il centro storico di Campi, presentato dai consiglieri comunali A. Esposito e P. Fedi del gruppo “Alleanza Cittadina per Campi”.
Ordine del Giorno: Per destinare ad interventi sugli edifici scolastici i 400mila euro di spesa attualmente previsti per l’acquisto di LIM, presentato dai consiglieri A. Esposito e P. Fedi del gruppo “Alleanza Cittadina per Campi”.
Ordine del Giorno: Di solidarieta’ al Popolo Palestinese e di condanna dell’aggressione israeliana nella striscia di Gaza, presentato dal consigliere comunale S. Targetti del gruppo “Rifondazione-Comunisti Italiani/Sinistra Alternativa”.

1°Corsa Podistica “Vivi la Fratres” per le vie di Campi Bisenzio, corsa competitiva e non per la solidarietà (domenica 22 aprile 2012)

17 aprile 2012

Il Gruppo FRATRES di Campi Bisenzio, in collaborazione con il GS Atletica Leggera Signa, organizza per la prossima domenica 22 aprile 2012 il 1° Trofeo “Vivi la FRATRES”, una corsa competitiva di 13,5 Km ed una non competitiva di 3,5 Km per le vie di Campi Bisenzio. Le quote di iscrizione sono di 3€ per la competitiva e 1€ per la non competitiva, per entrambi vale il regolamento UISP. Per i primi 500 iscritti alla gara competitiva è previsto un pacco con prodotti sportivi e sconti. L’incasso sarà devoluto tra le associazioni e fondazioni.
Il Regolamento della gara prevede il ritrovo alle ore 07.00 in via Ombrone a Campi Bisenzio, dove avverrà anche la partenza e l’arrivo.
Parte delle iscrizioni sono state effettuate lo scorso 14 aprile presso la Misericordia di Campi Bisenzio ma è possibile iscriversi anche il giorno stesso della gara. Per eventuali informazioni ed iscrizioni chiamare Massimo Cerbai al numero 3929062852 o tramite fax al numero 055-8972122 oppure via email a gruppocampibisenzio@fratres.eu – atleticasigna@libero.it, oppure Drovandi Enrico 3394683622, Pini Arduino 3388345685, G..S.Atletica Signa 3666713078.
Ristoro previsto a metà percorso ed all’arrivo, è possibile avere il pranzo al costo di 10€ all’interno dei festeggiamenti della Patrona di Campi Bisenzio. I parcheggi sono previsti nelle vicinanze della partenza. Il percorso della gara sarà all’interno del territorio comunale di Campi Bisenzio e sarà oppotunamente segnalato, con un controllo a metà percorso.
Saranno premiati: i primi 25 assoluti, i primi 15 veterani (1953-1962), i primi 10 argento maschili (1952 ed antecedenti), le prime 10 donne e le prime 5 veterane (1962 ed antecedenti). Verranno inoltre premiate le prime 6 società con un minimo di 15 arrivati, con: alla prima classificata un prosciutto, alla seconda una spalla e dalla terza alla sesta dei premi in natura. La premiazione si terrà in Piazza 8 Marzo a Campi Bisenzio alle ore 11.00 circa.
L’organizzazione declina ogni responsabilità recate a persone o cose, si raccomanda comunque tutti i partecipanti il rispetto del codice della strada. Alla gara possono partecipare tutti gli atleti tesserati UISP, FIDAL ed enti di Promozione sportiva, purchè in regola con le vigenti norme sanitarie sportive. Per eventuali informazioni chiamare Massimo Cerbai al numero 3929062852.

Premio internazionale di poesia Città di Campi Bisenzio, il regolamento dell’edizione 2011

7 dicembre 2010

E’ stato pubblicato il regolamento del Premio internazionale di poesia Città di Campi Bisenzio organizzato dal Circolo Culturale Larocca, giunto con grande successo alla decima edizione. Possono partecipare
al concorso poeti e scrittori italiani e stranieri (con traduzioni in italiano). Le opere partecipanti dovranno essere inviate alla sede del circolo via Colombina, 80 50013 Campi Bisenzio (Fi) entro e non oltre il 31 gennaio 2011. Farà fede il timbro postale.
Il premio si articola in quattro sezioni.
Sezione A – Poesia singola a tema libero. I concorrenti potranno inviare fino a 3 poesie, edite o inedite, a tema libero, in 6 copie, di cui solo una dovrà recare i dati relativi all’autore: nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico ed eventuale indirizzo e-mail.
Sezione B – Premio Sezione soci Coop di Campi Bisenzio – Poesia singola a tema libero. Riservata a studenti delle scuole elementari e medie inferiori. I concorrenti potranno inviare fino a 3 poesie, edite o inedite, a tema libero in 6 copie, di cui solo una recante le generalità, l’età, la scuola e la classe, l’indirizzo ed il recapito telefonico dell’autore. La mancata indicazione della classe e scuola frequentata
sarà motivo di esclusione.
Sezione C – Premio Gabriele Bellucci – Poesia singola a tema libero. Riservata ai giovani di età compresa fra i 15 ed i 25 anni. I concorrenti potranno inviare fino a 3 poesie, edite o inedite, a tema libero in 6 copie, di cui solo una recante le generalità, l’età, l’indirizzo ed il recapito telefonico dell’autore.
Sezione D – Narrativa – Racconto Il luogo dell’anima. I concorrenti dovranno inviare un massimo di tre racconti, ognuno dei quali dovrà essere dattiloscritto e non superare le 5 cartelle (max 30 righe per pagina). I racconti dovranno pervenire in sei copie, delle quali solo la prima firmata e recante i dati relativi all’autore: nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico ed eventuale indirizzo e-mail.
E’ richiesto un contributo di partecipazione di 20 euro per le Sezioni A e D da inviare in contanti o a mezzo versamento sul conto corrente postale n. 42764092 intestato al Circolo Culturale Larocca. Nessun contributo è dovuto per le Sezioni B e C. In caso di versamento sul conto corrente postale, nella busta contenente le poesie deve essere allegata, pena l’esclusione dal concorso, ricevuta in originale o in fotocopia del suddetto versamento. Il giudizio della Giuria è insindacabile. Gli elaborati non saranno restituiti.
La premiazione del concorso avrà luogo a Villa Montalvo sabato 16 aprile 2011 alle ore 16.
I vincitori di ciascuna sezione saranno preventivamente avvisati.
Info: Rosanna 055 8964019, Stefania 340 7374345, Silvia 333 6242772.

1° Campionato intra sociale di scacchi “RINASCITA” a Campi Bisenzio dal 29 settembre 2010

14 settembre 2010

Dal prossimo 29 settembre alle ore 21.00 fino lunedì 10 gennaio 2011 alle ore 21.00, il Circolo Rinascita a Campi Bisenzio, in Piazza Matteucci, 11 ospiterà il 1° Campionato intra sociale di scacchi “Rinascita” nella sala Tombola al primo piano. L’evento organizzato dalla Associazione Dilettantistica Scacchi Bisenzio si svolgerà con le seguenti regole e modalità.
CALENDARIO DI GIOCO: Le partite possono essere giocate ogni lunedì, mercoledì e venerdì presso la sede dell’ASD Scacchi Bisenzio e negli orari dell’apertura dell’associazione dal 29/09/2010 al 29/12/2010.
TEMPO DI RIFLESSIONE: 60 minuti a giocatore.
CONTRIBUTO SPESE ORGANIZZATIVE: € 10 per i soci di tutte le associazioni scacchistiche e € 20 per i nuovi soci dell’ASD Scacchi Bisenzio (compresa iscrizione all’associazione per l’anno 2010)
ISCRIZIONE: Allo scopo di migliorare l’organizzazione è gradita la pre-iscrizione entro le ore 23 di mercoledì 29/09/2010 chiamando allo 0550501266, 3200234244, 3208992589 o tramite mail a scacchi.bisenzio@gmail.com. L’iscrizione comporta l’accettazione del presente Regolamento.
REGOLAMENTO: Girone all’italiana: andata e ritorno; è obbligatoria la registrazione delle partite da almeno uno dei giocatori su appositi formulari e la loro consegna al direttore di gara Marzena Olszewska. Per entrare nella classifica del torneo è obbligatorio aver giocato con l’80% degli avversari (andata e ritorno). Il punteggio finale è pari alla percentuale dei punti sulle partite giocate. Il punteggio viene assegnato alle sole partite giocate, registrate e consegnate. La partita più bella viene decisa dalla commissione formata dai membri del consiglio direttivo dell’ASD Scacchi Bisenzio in carica. Per quanto non contemplato nel presente bando, valgono le norme di gioco FIDE e FSI. Il torneo non vale per le variazioni Elo.
RIMBORSO SPESE E PREMI
1° CLASSIFICATO ASD Scacchi Bisenzio: Coppa + libro scacchistico.
1° ASSOLUTO: Coppa + libro scacchistico
2° ASSOLUTO: medaglia + libro scacchistico.
3° ASSOLUTO: medaglia + libro scacchistico.
1° UNDER 18: medaglia + libro scacchistico.
1° OVER 60: medaglia + libro scacchistico.
1a CLASSIFICATA: medaglia + libro scacchistico.
LA PARTITA PIÙ BELLA: medaglia + libro scacchistico.
La CERIMONIA DI PREMIAZIONE avverrà il 10 gennaio 2011 durante la cena al ristorante del Circolo ARCI (a carico dei partecipanti). L’organizzazione si riserva di apportare a quanto previsto nel presente bando tutte le modifiche ritenute necessarie per la buona riuscita della manifestazione.
Per quanto possibile Campi Bisenzio Blog seguirà con tutte le informazioni lo svolgimento della manifestazione.

O.D.G. Consiglio comunale del 22 dicembre 2009

21 dicembre 2009

Forse l’ultimo consiglio comunale per questo anno si terrà Martedi’ 22 dicembre alle ore 15.00, presso La Sala Consiliare “Sandro Pertini”, in Piazza Dante 36. Come sempre i punti iscritti all’ordine del giorno sono:

* Comunicazioni del Presidente, del Sindaco e Quesiti a risposta immediata.
* Ordine del Giorno: Revisione e limiti dello strumento delle D.I.A., presentato dal consigliere comunale A. Esposito del gruppo consiliare “Comitato Civico Campigiano No Inceneritore”.
* Proposta di deliberazione: Piano complesso d’intervento PC2 “Le Piaggiole”. Adozione ai sensi degli artt.56 e 57 della L.R. 1/2005. (Settore Gestione del Territorio).
* Proposta di deliberazione: regolamento comunale per la disciplina della pubblicita’, delle pubbliche affissioni e delle frecce private di indicazione. Modifica del titolo III capo III. (Settore Gestione del Territorio).
* Proposta di deliberazione: regolamento edilizio comunale. Modifiche per definizione di procedure di istruttoria e controllo a campione delle denuncie di inizio attivita’ e altre modifiche previste da norme sovraordinate. ( Servizio Edilizia Privata).
* Proposta di deliberazione: approvazione del regolamento degli interventi di assistenza e promozione sociale. (Settore Servizi alla Persona).
* Mozione: Legge 109/96 e successive modificazioni: stralcio emendamento n.2.3000 (testo 3 emendato) alla legge finanziaria 2010, presentata dai gruppi consiliari “P.D.” e “Per Un Buon Futuro”.
* Ordine del Giorno: Solidarieta’ al Presidente del Consiglio dei Ministri, presentato dal consigliere comunale M. Biagiotti del gruppo “P.D.L.”.
* Interrogazione su servizio Trasporti Sociali, presentata dal consigliere comunale P. Fedi del gruppo “U.D.C.”.

Ordine del giorno Consiglio comunale del 30 novembre 2009

29 novembre 2009

Un nuovo consiglio comunale è previsto per lunedi’ 30 novembre alle ore 15.00, presso la Sala Consiliare “Sandro Pertini”, in Piazza Dante 36. I punti iscritti all’ordine del giorno sono i seguenti:
– Comunicazioni del Presidente, del Sindaco e quesiti a risposta immediata.
– Proposta di deliberazione: Approvazione dei verbali delle sedute consiliari del: 10 e 29 giugno, 9 e 23 luglio, 29 settembre e 15 ottobre 2009. (Ufficio Presidenza del Consiglio).
– Proposta di deliberazione: Aree Peep – Eliminazione del vincolo convenzionale del prezzo massimo di cessione. ( Settore Gestione del Territorio).
– Proposta di deliberazione: Variante al regolamento urbanistico comunale per inserimento Bretella autostradale Lastra a Signa – Prato e opere collaterali, ricadenti nel territorio campigiano. Controdeduzioni alle osservazioni e approvazione. (Settore Gestione del Territorio).
– Proposta di deliberazione: Variazione di assestamento del Bilancio di Previsione 2009, ai sensi dell’art.175 comma 8, D.Lgs.267 del 18/08/2000.
– Mozione: Gestione del territorio e strumenti di pianificazione: affidamento d’incarico per la progettazione delle varianti agli strumenti urbanistici vigenti, presentata dai consiglieri comunali G. Brandino, A. Tesi, L. Bicchierai, R. Viti, A. Esposito, B. Bresci.
– Mozione: Il giorno della liberta’ , la caduta del muro di Berlino, presentata dal consigliere comunale M. Biagiotti del gruppo “P.D.L”.
– Mozione: Provvedimenti a sostegno delle donne in gravidanza o delle famiglie con prole neonatale, presentata dai consiglieri comunali M. Biagiotti, M.Lensi, R. Valerio, L. Campagni del gruppo “P.D.L.”.
– Ordine del Giorno: Cordoglio per le vittime italiane in Afghanistan, presentato dal gruppo consiliare “P.D.”.
– Ordine del Giorno: Piu’ attenzione alla scuola, presentato dal gruppo consiliare “P.D.”.
– Ordine del Giorno: Cordoglio per tutte le vittime della guerra e per il ritiro delle truppe italiane e Nato dall’Afghanistan, presentato dal consigliere comunale S. Targetti del gruppo “La Sinistra, L’Arcobaleno”.
– Ordine del Giorno: Stazione di San Donnino, presentato dai gruppi consiliari “P.D.”, “Italia dei Valori”, “Partito Socialista”, “Per un Buon Futuro”.
– Ordine del Giorno: Sentenza della Corte per i diritti dell’uomo sul Crocifisso nelle scuole pubbliche, presentato dal consigliere comunale P. Fedi del gruppo “U.D.C.”.
– Ordine del Giorno: Revisione e limiti dello strumento delle D.I.A., presentato dal consigliere comunale A. Esposito del gruppo consiliare “Comitato Civico Campigiano No Inceneritore”.
– Ordine del Giorno: sulla gestione dell’acqua, bene comune, presentato dal consigliere comunale S. Targetti del gruppo consiliare “La Sinistra, L’Arcobaleno”.
– Interrogazione: Sui cantieri stradali nel Comune di Campi Bisenzio, presentata dal consigliere comunale P. Fedi del gruppo consiliare “U.D.C.”.
– Interrogazione: Inquinamento Fosso Macinante, presentata dal consigliere comunale L. Campagni del gruppo “P.D.L.”.
– Interpellanza: Stato di degrado della frazione di San Donnino, presentata dal consigliere comunale L.Campagni del gruppo consiliare “P.D.L.”.

Bando Concorso di Poesia del Circolo Culturale Larocca

11 novembre 2009

Riprende anche per quest’anno il prestigioso Concorso di Poesia organizzato e promosso dal Circolo Culturale Larocca di Campi Bisenzio. Di seguito ripropongo il bando di concorso comprensivo di tutti i dettagli informativi, eventuali richieste possono essere rivolte direttamente a Rosanna, Stefania o Silvia ai numeri riportati in fondo al post.

Possono partecipare al concorso poeti e scrittori italiani e stranieri (con traduzioni in italiano). Le opere partecipanti dovranno essere inviate al Circolo Culturale “Larocca” – Via Colombina, 80 – 50013 Campi Bisenzio (Fi) entro e non oltre il 31 gennaio 2010. Farà fede il timbro postale.
REGOLAMENTO:
Il Premio si articola nelle seguenti Sezioni:
“SEZIONE A” – Poesia singola a tema libero. I concorrenti potranno inviare fino a 3 poesie, edite o inedite, a tema libero, in 6 copie, di cui solo una dovrà recare i dati relativi all’autore: nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico ed eventuale indirizzo e-mail.
“SEZIONE B” – Poesia singola a tema libero. Riservata a studenti delle Scuole Elementari, Medie Inferiori. I concorrenti potranno inviare fino a 3 poesie, edite o inedite, a tema libero in 6 copie, di cui solo una recante le generalità, l’età, la Scuola e la classe, l’indirizzo ed il recapito telefonico dell’autore. La mancata indicazione della classe e scuola frequentata sarà motivo di esclusione.
“SEZIONE C” – Premio “GABRIELE BELLUCCI”, Poesia singola a tema libero. Riservata ai giovani di età compresa fra i 15 ed i 25 anni. I concorrenti potranno inviare fino a 3 poesie, edite o inedite, a tema libero in 6 copie, di cui solo una recante le generalità, l’età, l’indirizzo ed il recapito telefonico dell’autore.
“SEZIONE D” – Narrativa, “Racconto Fantasy”. I concorrenti dovranno inviare un massimo di tre racconti del genere Fantasy (epico, umoristico, gotico, ecc.). Ogni racconto dovrà essere dattiloscritto e non superare le 5 cartelle (max 30 righe per pagina). I racconti dovranno pervenire in sei copie, delle quali solo la prima firmata e recante i dati relativi all’autore: nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico ed eventuale indirizzo e-mail.
E’ richiesto un contributo di partecipazione di 20,00 euro per le Sezioni A e D da inviare in contanti o a mezzo versamento sul conto corrente postale n. 42764092 intestato al Circolo Culturale Larocca. Nessun contributo è dovuto per le Sezioni B e C.
In caso di versamento sul conto corrente postale, nella busta contenente le poesie deve essere allegata – pena l’esclusione dal concorso – ricevuta in originale o in fotocopia del suddetto versamento.
E’ prevista la realizzazione di una Antologia del Premio, in cui saranno inserite le poesie ritenute meritevoli dalla Giuria del Premio.
Gli autori, per il fatto stesso di partecipare al concorso, cedono il diritto di pubblicazione nell’Antologia del Premio senza aver nulla a pretendere come diritto d’autore, il giudizio della Giuria è insindacabile, gli elaborati non saranno restituiti, i  premi non verranno spediti e dovranno essere ritirati dai vincitori, o da loro delegati, nel corso della premiazione.
La partecipazione al premio implica la completa accettazione del presente Regolamento.
Ai sensi del Decreto Legislativo 196/03 tutti i dati personali dei quali il Circolo Culturale Larocca entrerà in possesso, saranno utilizzati solo per quanto attiene il concorso di poesia e le attività collegate. I dati raccolti non verranno in alcun modo comunicati o diffusi a terzi per finalità diverse da quelle del Concorso. Sono in ogni caso garantiti i diritti sanciti dagli artt. 7 e 8 del suddetto dlgs e potranno essere fatti valere dall’interessato scrivendo a: Circolo Culturale Larocca – Via Colombina, 80 – 50013 Campi Bisenzio (Fi).
La premiazione avrà luogo presso VILLA MONTALVO a Campi Bisenzio sabato 17 Aprile 2010 alle ore 16. Seguirà rinfresco.
I vincitori di ciascuna Sezione saranno preventivamente avvisati.
PREMI:
“SEZIONE A”

1° classificato euro 250,00 – 2° classificato medaglia d’oro – 3° classificato oggetto in argento
“SEZIONE B”
1° classificato macchina fotografica digitale – 2° classificato coppa – 3° classificato coppa
“SEZIONE C”
1° classificato oggetto in argento lavorato – 2° classificato oggetto in argento – 3° classificato targa
“SEZIONE D”
1° classificato oggetto in argento lavorato – 2° classificato medaglia d’oro – 3° classificato oggetto in argento
La Giuria potrà decidere per la segnalazione di opere meritevoli alle quali verranno conferiti diplomi, medaglie, prodotti di artigianato locale.
Per informazioni telefonare ai seguenti numeri: 055/8964019 (Rosanna), 340/7374345 (Stefania), 333/6242772 (Silvia)