Posts Tagged ‘premiazioni’

Pegaso dello Sport 2014: la Regione Toscana consegna riconoscimenti speciali a personaggi e società toscane che si sono distinti per meriti o attività particolari

10 febbraio 2014

La 16a edizione del Pegaso dello Sport si tiene a Spazio Reale il pomeriggio di oggi 10 febbraio 2014 a partire dalle ore 16.30 e vedrà la presenza del Presidente della Giunta Regionale Enrico Rossi. Nel corso della cerimonia di premiazione, saranno consegnati anche altri riconoscimenti speciali a personaggi e società toscane che si sono distinti per meriti o attività particolari. Inoltre saranno premiati tutti i vincitori di medaglie nelle varie competizioni, europee e mondiali, ed i campioni italiani assoluti 2013. Il Pegaso per lo sport è il massimo riconoscimento che la Regione, in collaborazione col Gruppo toscano giornalisti sportivi Ussi e il Coni Toscana, assegna ogni anno ad un atleta toscano (di nascita o di adozione) o ad una società che nel corso della precedente stagione abbiano conseguito risultati particolarmente significativi, in Italia ed all’estero, e che si siano resi protagonisti di gesti di fair play o impegnati contro la violenza nello sport. Ecco i profili dei sette sfidanti.
CHIARA BAZZONI (atletica). Nata ad Arezzo da famiglia originaria di Sinalunga, 29 anni, tesserata per l’Esercito, ha vinto la medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo 2013 nei 400 metri e nella staffetta 4×400; l’oro agli Assoluti nei 400 indoor e outdoor, la staffetta 4×400 e la 4×200 indoor.
VINCENZO MONTELLA (calcio). Nato a Pomigliano d’Arco, 39 anni, ex attaccante di Empoli, Genoa, Sampdoria, Roma, Fulham e della Nazionale azzurra, da due stagioni allena la Acf Fiorentina dopo essere stato sulla panchina della Roma e del Catania.
SARA MORGANTI (equitazione). Nativa di Castelnuovo Garfagnana, 39 anni, è atleta paralimpica nella specialità del dressage. Nel 2013 ha vinto il titolo italiano e la medaglia di bronzo agli Europei nell’individuale tecnico e nel freestyle.
TOMMASO RAINALDI (pattinaggio artistico). Grossetano tesserato per lo Skating Club Grosseto, è uno dei giovani azzurri più promettenti e si è laureato quest’anno campione del mondo juniores nella specialità degli esercizi obbligatori.
FABIO TURCHI (pugilato). Fiorentino, 20 anni, è l’astro nascente della boxe italiana. Nel 2013 ha vinto la medaglia d’oro nei pesi massimi ai Giochi del Mediterraneo.
CIRCOLO TENNIS PRATO (tennis). Campione d’Italia a squadre di serie A/1 femminile).
SOCIETA’ APUANIA CARRARA (tennis tavolo). Campione d’Italia a squadre maschile.

L’etica dello sport tra competizione, solidarietà e razzismo
Organizzato da Regione Toscana e Ussi Gruppo Toscano Giornalisti Sportivi.
Lunedì 10 febbraio, alle ore 10.00 – Sala Rossa
L’incontro, realizzato anche grazie alla collaborazione di Coni Toscana, Cip (Comitato italiano paralimpico) Toscana e Fondazione Spazio Reale, si inserisce nell’ambito del Pegaso per lo sport 2014 che si concluderà nel pomeriggio dello stesso 10 febbraio con la cerimonia di premiazione. La Toscana è stata la prima in Italia, tre anni fa, a varare la ‘Carta etica dello sport’ che richiama ai valori fondanti dell’attività sportiva praticata in qualsiasi ambito, e non solo a livello agonistico. La Carta è divenuta il centro e motore dell’azione amministrativa in materia di sport, un progetto che è stato poi ripreso da altre Istituzioni, in Italia e all’estero. Oltre all’assessore al welfare e allo sport Salvatore Allocca, che farà un saluto ad inizio convegno, sono previsti gli interventi di Felice Accame, docente di Teoria della comunicazione e coordinatore del Centro Studi e Ricerche del Settore Tecnico della FIGC, Fulvio Carbone, psicologo e psicoterapeuta, Izzedin Elzir, Imam di Firenze e presidente dell’Unione delle Comunità Islamiche d’Italia, don Giovanni Momigli, direttore dell’Ufficio Diocesano di Firenze per la Pastorale Sociale e del Lavoro e presidente della Fondazione Spazio Reale, Alessandra Papa, referente presso l’Ufficio scolastico regionale per le attività progettuali nell’ambito dell’Intercultura a scuola, Pippo Russo, docente di sociologia all’Università degli studi di Firenze ed autore di numerosi saggi, e Mauro Valeri, responsabile dell’Osservatorio sul razzismo e l’antirazzismo nel calcio e docente di Sociologia delle Relazioni etniche all’Università “La Sapienza” di Roma. Franco Morabito, presidente Ussi Gruppo Toscano Giornalisti Sportivi, modererà l’incontro
Locandina evento (561.3 KB)
Brochure (543.54 KB)

Pesca sportiva, festa grande e tante premiazioni per il Gruppo del Lago Paradiso di Campi Bisenzio

15 febbraio 2010

Il Gruppo pesca sportiva di Campi Bisenzio che gestisce il Lago Paradiso in vai Pantano a Campi, ha consegnato i riconoscimenti ai pescatori che si sono distinti a livello toscano e nazionale. Alla premiazione tenutasi al Circolo ’69 di via Petrarca, hanno partecipato ben 85 soci, l’assessore allo sport del Comune di Campi Ferrero Cerretelli e il presidente del gruppo pesca Vladimiro Ballerini. Nel campionato sociale “fiume” dal primo al terzo posto si sono classificati: Marco Ventisette, Luciano Fiorini e Loengrin Betti. Seguiti da: Valerio Bontempi, Alessandro Corrotti e Paolo Zaccheddu.
Nel “sociale trota” primi tre posti per Roberto Ressi, Mario Grassi e Roberto Andreucci. Il riconoscimento per il il memorial Nannelli è andato a Giovanni Ricchierai, nel campionato provinciale Fipsas a coppie, trota lago premio per Luca Settimelli e Renato Russo.
In Coppa Italia Arci per Marco Betti, Paolo Campatelli, Alessandro Ciulli, Luciano Fiorini e Gianni La Rosa. Nel campionato toscano individuale Arci pesca ha trionfato Marco Ventisette mentre nel trofeo individuale a canna fissa Arci pesca Marco Beni.

Ancora iniziative culturali per Operarte e Le Freak C’est Chic

29 ottobre 2009

Si è conclusa sabato 19 settembre e mi scuso con i partecipanti e gli organizzatori, per il ritardo nel dare la notizia, la manifestazione “Uomini, dolce e forte” una serie di cinque personali di pittura degli artisti: Martino Golini, Gabriele Pieralli, Alessandro Fedeli, Mariano Longu ed Edward Butler; tutte ospitatate dal 16 maggio, presso il negozio di abbigliamento Le freak C’est Chic in via Santo Stefano 24 a Campi che ha visto la preziosa collaborazione dell’Associazione Culturale Operarte ed il patrocinio del Comune di Campi Bisenzio. La giuria popolare chiamata ad esprimere il proprio apprezzamento tramite voto sull’opera preferita ha dato dato il suo esito e nella giornata di sabato, Manuela Tarducci, titolare del negozio Le Freak C’est Chic, ha consegnato le targhe premio ai primi classificati che ha visto il parimerito di Gabriele Pieralli e Alessandro Fedeli. Durante la manifestazione, le bellissime sculture in legno di Marco Donati (fuori concorso) nella sua prima personale dal titolo: “Pensieri tra le mani” hanno allietato l’evento riscontrando un gradito parere del pubblico.
Il negozio di Manuela sta diventando un punto di incontro della cultura campigiana, lo decretano sia l’alta affluenza di pubblico intervenuto per gli eventi e la numerosa offerta di manifestazioni di alto livello artistico fra le quali spicca sicuramente l’ultima svoltasi nelle aperture serali estive del centro di campi, nelle quali fra l’altro la stessa Manuela si è prestata come tela per i body painting realizzati da Alessandro Fedeli. Idea che fra parentesi ha riscosso un ampio consenso ad alcuni artisti in occasione della notte bianca di venerdi 25 settembre dal titolo: “CAMPI BODY PAINTING ed è subito Le Freak c’est Chic” sempre in collaborazione con Operarte e il patrocinio del Comune di Campi, alla quale hanno pertecipato gli artisti: Daniela Papucci, Alessandro Fedeli, Matilde Fabiano, Samantha Cianchi ed Eliana Stefania Bonacchi.
Nelle foto alcuni momenti delle varie premiazioni fra cui quella di Samantha Cianchi che si è aggiudicata il primo premio per il suo estro e la sua creatività.

Operarte