Posts Tagged ‘posteggiata’

La strana storia della “macchina bianca” posteggiata di fronte a Villa Rucellai ..

28 marzo 2014

Nei giorni scorsi mi sono prestato anch’io a divulgare la notizia dell’auto bianca posteggiata sull’aiuola di fronte a Villa Rucellai. Essendo trascorsi alcuni giorni, quindi a notizia ormai spenta e spero ad auto tolta, mi trovo oggi a fare alcune ovvie considerazioni su tutta la vicenda, dal momento che per risolvere un problema così apparentemente insormontabile, bastava semplicemente chiamare i Vigili Urbani, fra l’altro neppure troppo distanti dal luogo dell’infrazione. Dal momento che la cosa è stata fatta in altro modo, fa pensare che non si sia voluto agire in modo drastico (una bella multa con rimozione ci stava proprio bene !) e questa è un’ulteriore anomalia in questa storia. Oltretutto, avendo una targa, sarebbe stato molto semplice per un Vigile o per un privato (con l’ausilio del PRA e 5,00 euro di spesa) vedere a chi appartenesse l’auto, senza scomodare stampa e consiglieri comunali dell’opposizione. Ripensandoci bene tutta questa storia mi ricorda una analoga vicenda, quando nella precedente amministrazione un’altra auto occupava lo stesso posto. Era una panda di colore grigio e guarda il caso apparteneva all’allora sindaco. A questo punto, visto che nessuno è stupido, le conclusioni le avrete tirate anche voi e scommetto che sarete giunti alla stessa mia, con una domanda .. chissà che auto ha ?

foto

Gandola: quell’auto bianca a Villa Rucellai è una forma di inciviltà

26 marzo 2014

In riferimento alla fotografia che gira in queste ore sul web e che ritrae un’auto bianca parcheggiata in un’aiuola di fronte a Villa Rucellai (sede del Museo Manzi, nonché del Sindaco e dei Gruppi consiliari di Campi Bisenzio) il Gruppo consiliare di Forza Italia, attraverso il consigliere Gandola fa sapere:
“Dopo diverse segnalazioni apparse sul web, abbiamo ricevuto in forma anonima delle fotografie che ritraggono un macchina Punto bianca parcheggiata sull’aiuola antistante la Villa Rucellai, sede dei Gruppi consiliari, della Segreteria del Sindaco ma, soprattutto, del Museo Antonio Manzi.
L’auto che è quotidianamente presente in quell’anfratto di spazio verde non solo ostruisce una rastrelliera ivi presente, ma rappresenta anche un gravissimo atto di inciviltà se pensiamo che la stessa è messa proprio al fianco del totem pubblicitario del Museo Antonio Manzi, un museo che da sempre cerchiamo di tutelare al massimo.
A questo punto, visto il grande clamore che questa foto ha suscitato e, soprattutto, a fronte del fatto che tali segnalazioni sono pervenuti anche al nostro Gruppo consiliare scriveremo al Comando di Polizia Municipale per chiedere di risalire al proprietario dell’autovettura in modo tale da consentire di sanzionare la violazione”.
“Forme di inciviltà come queste devono infatti essere sanzionate, soprattutto se perpetrate proprio di fronte ad un museo e ad una sede istituzionale del Comune tali da suscitare forte disapprovazione e riprovevolezza da parte dei cittadini.

foto