Posts Tagged ‘pagamento’

Imu 2013 – Imposta Municipale Propria sperimentale per il 2013: Le ultime novità

13 giugno 2013

Il decreto legge 21 maggio 2013 n°54, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n° 117 del 21/05/2013 e non ancora convertito in legge, ha disposto la sospensione del pagamento dell’acconto IMU 2013 per alcune tipologie di immobili, vedi “modalità di pagamento dell’acconto 2013”. Per gli altri immobili il versamento dovrà essere effettuato entro il 17 giugno 2013. Leggi tutte le informazioni ..

Delusione alla Fratellanza Popolare di San Donnino: “Pensavamo al Defibrillatore per salvare la vita … ma l’IMU ci ammazza !!!”

17 dicembre 2012

Brutte sorprese per il Consiglio Direttivo ed i Volontari dell’Associazione della Fratellanza Popolare di San Donnino. Il regolamento sull’I.M.U. per gli enti no profit (decreto del ministero dell’economia e delle finanze n. 200 del 19 novembre 2012) pubblicato sulla gazzetta ufficiale n.274 fa cadere una brutta tegola sull’Associazione.
La Fratellanza infatti, secondo gli ultimi chiarimenti sulle “esenzioni” IMU, sarà costretta a versare 11.414,36 €. Questo perche’ l’ attività Sanitaria e Socio Sanitaria svolta nei locali della Fratellanza Popolare viene considerata secondo quanto sopra detto attività commerciale e quindi soggetti ad IMU.
Ma l’assurdo è che, per l’anno 2012,  tutto lo stabile è soggetto a IMU, quindi non solo le “superfici” dove ipoteticamente si svolge l’attività commerciale (40% del totale di superficie), ma bensì per tutta la sede della Fratellanza …..Quindi verrà pagata l’IMU per le camere dove dormono ogni sera i Volontari impegnati nei turni per emergenza 118, per il centralino che gestisce e organizza i Volontari per i turni dei servizi sociali per trasportare persone, per i bagni utilizzati dai Volontari, per il garage dei mezzi per i quali anche i cittadini contribuisco all’acquisto con donazioni, per i magazzini di protezione civile.
Tutto questo è veramente ridicolo!!
“A tutti è noto come l’Associazione non possa essere equiparata ad un normale centro ambulatoriale privato profit, dove gli amministratori fanno una logica e giusta ripartizione degli utili, oppure il nostro circolo come un bar in pieno centro” afferma il Presidente Alessio Ciriolo. “La nostra è proprio un’altra storia: sapete come noi avevamo pensato di far quadrare i conti quest’anno? Io e tutto il Consiglio Direttivo (quindi ipoteticamente gli amministratori) insieme ai Volontari, sapete dove andiamo questo ed i prossimi sabato e domenica? Di turno, grazie alla collaborazione con il centro commerciali I Gigli, ad impacchettare regali per raccogliere fondi e acquistare il defibrillatore da mettere sull’ ambulanza di emergenza 118 dopo che la scorsa settimana ,46 volontari , hanno fatto e sono stati promossi al corso della Centrale 118 per esecutori di defibrillazione precoce”.
“La Fratellanza Popolare ha un finanziamento di 110.000 € perché ha acquistato lo scorso anno un’ ambulanza per l’emergenza e un furgone trasporto disabili…. questi sarebbe gli utili dell’attività commerciale per cui ci fanno pagare l’IMU ??!!!”
“Anche analizziamo l’attività ambulatoriale l’IMU che ci applicano sa di beffa: l’attività è prevista dallo statuto e dagli scopi statutari stessi: utilizziamo tariffe sociali, calmierando i prezzi di mercato per favorire la popolazione che trova da noi alta qualità nelle prestazioni e tariffe pari al servizio pubblico. Inoltre gli introiti provenienti delle attività vengono sempre reinvestite nello sviluppo: ultimo esempio sono l’ecografo e l’audioimpedenziomentro acquistati un paio di mesi fa”
” Non riusciamo a capire come si possa considerarci un’attività commerciale”
” Questi 11.414,36 € mettono a rischio le finanze dell’Associazione e rischiano di comprometterne il futuro.” prosegue la Vice Presidente Lucia Chieffo”
Forse oggi i proventi, della raccolta ai Gigli, il mercatino di beneficienza per Natale, i rimborsi della Società della Saluti per il trasporto sociale -dalla ASL per trasporti Sanitari il tutto svolto con VOLONTARI, dovremo utilizzarli per la rata dell’IMU anziché per il defibrillatore”
Il rispetto della Legge è caratteristica fondamentale delle nostre Pubbliche Assistenze, e quindi, ovviamente indignati, pagheremo.
“La difficoltà più grossa che sentiamo” concludono Ciriolo e Chieffo “è che di nuovo dovremo chiedere sforzo in più ai Volontari, che, per 24 ore al giorno, senza Domeniche, Natale o feste comandate, portano avanti la loro scelta di aiutare il prossimo. Chiediamo a tutti, se possibile, di sostenerci, cosi’ come faranno col rinnovo delle tessere i nostri Soci che ogni anno e per tutto l’anno ci sostengono nell’obiettivo primario della Fratellanza Popolare San Donnino : la SOLIDARIETA’ ”.

Fontanelli Acqua Pubblica: da settembre l’acqua gassata è a pagamento

31 luglio 2012

Dai fontanelli di Piazza Togliatti e via Masaccio, l’acqua gassata non uscirà più gratuitamente. A settembre infatti (dal 1°del mese), come già accade a San Donnino, le spese di gestione per la CO2, necessaria a rendere l’acqua gassata, saranno coperte da una piccola spesa (8 centesimi al litro e mezzo se si effettua la ricarica di una apposita chiavetta in via Pasolini, oppure 10 centesimi se si vuole pagare direttamente in moneta al fontanello). L’acqua naturale rimane sempre gratuita, e colgo l’occasione per rinnovare l’attenzione verso alcune regole che anche io, spesso non ho visto rispettare:
1. non si possono sciacquare le bottiglie al fontanello
2. rispettare la regola di riempire massimo 6 bottiglie da 1,5-2 litri per poi rimettersi in coda
3. non usare il fontanello per altri usi (spesso accade che venga usato per sciacquarsi il viso o le mani)
Insomma la buona educazione e l’opportunità di usuifruire dell’acqua pubblica dovrebbe imporre un maggiore rispetto ed una maggiore attenzione a questa preziosa risorsa.

Addio Buoni Pasto ! da gennaio 2012 si passa al pagamento informatico dei servizi di refezione, trasporto scolastico e nidi a Campi Bisenzio

21 ottobre 2011

Il comune sta predisponendo un nuovo sistema informatico di riscossione dei servizi scolastici di refezione, trasporto scolastico e nidi che prevedibilmente sarà adottato con l’inizio dell’anno 2012. Sono già stati inviati ai genitori degli alunni (o sono in corso) i moduli di raccolta dei dati per la registrazione alla banca dati che sarà utilizzata per gestire il servizio. Il comune invierà poi a ciascun utente registrato le esatte procedure da seguire per poter usufruire di questo servizio che in altri comuni è già stato adottato con successo e che ha risolto il problema a soluzioni di mancati pagamenti e gestione dei buoni pasto che a questo punto andranno a scomparire dall’inizio del prossimo anno.

Ordine del giorno del Consiglio comunale dell’ 8 gennaio 2009

4 gennaio 2009

Giovedi’ 8 gennaio la seduta inizia alle ore 15.00, presso La Sala Consiliare “Sandro Pertini”, in Piazza Dante 36.

I punti iscritti all’ordine del giorno sono i seguenti:

* Comunicazioni del Presidente, del  Sindaco e quesiti a risposta immediata.
* Mozione: “Contro gli sprechi della politica” , presentata dal gruppo consiliare “P.D.”.
* Ordine del Giorno: “Intitolazione della sala stampa del comune ad Oriana Fallaci” , presentato dal consigliere comunale Roberto Viti del gruppo “Comitato Civico Campigiano No Inceneritore“.
* Ordine del Giorno: “Si alle cure mediche gratuite. No alla denuncia degli stranieri non regolari in cura“, presentato dal gruppo consiliare “P.D.”.
* Ordine del Giorno: “Richiesta per costituire l’Ufficio Comunale dell’Ispettore Ambientale“, presentato dal consigliere comunale Roberto Viti del gruppo “Comitato Civico Campigiano No Inceneritore” .
* Ordine del Giorno: Palestina, Israele: due popoli, due stati presentato dalla Giunta Comunale.
* Interrogazione: “Completamento lavori della strada che unisce Via Palagetta e Via Pistoiese denominata Bretellina“, presentata dal consigliere comunale Leo Campagni del gruppo “P.D.L.”.
* Interrogazione: “Luminarie natalizie“, presentata dai consiglieri comunali Massimo Lensi e Matteo Biagiotti del gruppo “P.D.L.”
* Interpellanza: “Mancata esposizione Crocifisso aule scolastiche“, presentata dai consiglieri comunali Leo Campagni del gruppo “P.D.L.” e Brunella Bresci del gruppo “Uniti per Campi”.
* Interpellanza: “Avvisi di pagamento Equitalia-Cerit errati“, presentata dal consigliere comunale Brunella Bresci del gruppo “Uniti per Campi”.
* Interpellanza: “Occupazione Liceo Scientifico Agnoletti“, presentata dal consigliere comunale Brunella Bresci del gruppo “Uniti per Campi”.