Posts Tagged ‘orari’

Da oggi cambia l’orario delle corse dei giorni feriali della Linea 30

3 marzo 2014

30_spostamento_orario_corse_03_03_14_page_001

La Biblioteca di Villa Montalvo chiude solo per tre giorni sotto ferragosto. Tutti gli orari

29 luglio 2013

Nel mese di agosto 2013 l’orario di apertura della biblioteca rimarrà invariato (lunedì-venerdì: 9-19 e sabato: 9-12.30), tranne nella settimana di ferragosto quando la biblioteca osserverà i seguenti orari:

lunedì 12 agosto 9-19
martedì 13 agosto 9-19
mercoledì 14 agosto 9-13
giovedì 15 agosto chiusura
venerdì 16 agosto chiusura
sabato 17 agosto chiusura

Il prestito interbibliotecario è sospeso dal 22 luglio fino a lunedì 2 settembre, tutti gli altri servizi funzioneranno regolarmente. Si ricorda che i locali della biblioteca sono climatizzati.
Inoltre il personale della biblioteca augura a tutti gli utenti buone ferie e buone letture.

Prepariamoci ad osservare la Luna Rossa; domani 15 giugno Eclisse Totale di Luna

14 giugno 2011

L’amico Vito Lecci, dal suo sito sempre molto ben curato ci informa su di un evento da non mancare. Dopo l’eclisse parziale di sole del 4 gennaio scorso, quest’anno ci porta un altro bellissimo appuntamento astronomico: una Eclisse Totale di Luna, che si verificherà la sera di domani 15 giugno in un orario molto comodo per noi italiani.
L’intero fenomeno infatti sarà visibile già dalla prima serata e si concluderà a mezzanotte.
In questa occasione la Luna si immergerà completamente nel cono d’ombra terrestre assumendo la caratteristica colorazione rossastra: la famosa LUNA ROSSA, che avrà una durata di ben 100 minuti. Tutto il tempo quindi per goderci con calma il fenomeno e fotografarlo.
Ecco gli orari delle varie fasi dell’evento (in ora italiana):

20.23 – (inizio parzialità) – la luna inizia il suo ingresso nel cono d’ombra terrestre. Apparirà quindi come “morsicata”;
21.23 – (inizio Totalità) – la luna si immerge completamente nel cono d’ombra terrestre, acquisendo una debole colorazione rossastra;
22.13 – (centralità) – fase clou dell’evento;
23.03 – (fine totalità) – la luna inizia il suo egresso dal cono d’ombra;
00.02 – (fine parzialità) – la luna esce completamente dal cono d’ombra. Fine evento.

Infine, per tutti coloro che non potranno essere presenti al Parco, l’amico Vito offrirà la possibilità di seguire l’Eclisse in Diretta WEB, attraverso un Telescopio Remoto, che invierà sul sito internet del Parco Astronomico SIDEREUS (www.sidereus.info) tutte le fasi dell’evento, in tempo reale. Sullo stesso sito potrete trovare altre interessanti informazioni in merito a questo evento.

O.d.G. Consiglio comunale del 31 marzo 2011

29 marzo 2011

Giovedì 31 marzo avrà luogo la nuova seduta inizia alle ore 15.30, presso La Sala Consiliare Sandro Pertini, in Piazza Dante 36 con i seguenti punti iscritti all’ordine del giorno:

* Comunicazioni del Presidente, del Sindaco e quesiti a risposta immediata.
* Interpellanza urgente sull’attuale modalità di raccolta dei rifiuti domestici porta a porta, presentata dal consigliere comunale R. Viti del gruppo “Comitato Civico Campigiano No Inceneritore”.
* Interrogazione sull’ordinanza nr.56 del 10.02.2011 attinente la riduzione degli orari e temperature degli impianti termici, presentata dal consigliere comunale A. Esposito del gruppo “Comitato Civico Campigiano No Inceneritore”.
* Interrogazione su applicazione dello Statuto del Comune di Campi Bisenzio con riferimento all’art.27, comma 1, presentata dal consigliere comunale P. Fedi del gruppo “U.D.C.”.
* Interrogazione sulle problematiche sollevate dagli abitanti di via Rossini, presentata dal consigliere comunale S. Targetti del gruppo “Rifondazione-Comunisti Italiani/Sinistra Alternativa”.
* Ordine del Giorno: Lavoratori de “I Gigli”, presentato dal gruppo consiliare “Italia dei Valori”.
* Ordine del Giorno: introduzione del bilancio ambientale nel comune di Campi Bisenzio, presentato dal consigliere comunale R. Viti del gruppo “Comitato Civico Campigiano No Inceneritore”.
* Ordine del Giorno contro la guerra in Libia, presentato dal consigliere comunale S. Targetti del gruppo “Rifondazione-Comunisti Italiani/Sinistra Alternativa”.
* Ordine del Giorno: Fonti rinnovabili, una risorsa per l’Italia, presentato dal gruppo consiliare “P.D.”.

Ai Gigli di Campi Bisenzio con “La notte verde”, spettacoli, promozioni e shopping fino alle 1 di notte (programma e orari Ataf e Cap)

20 maggio 2010

Venerdì 21 Maggio VERDE È LA NOTTE; apertura straordinaria del centro commerciale in occasione dei 13 anni di attività, con tanti spettacoli e shopping fino all’una di notte. Tantissime le promozioni in programma con sconti fino al 25% dalle 22 alle 1 di notte, un modo per stare insieme e divertirsi pur confrontandosi con il risparmio energetico, il rispetto dell’ambiente e l’organizzazione della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti, nella settimana dedicata alla sostenibilità ambientale.
Per gli spettacoli si segnalano PIERDAVIDE CARONE alle ore 17 in Corte Tonda dove, dalle 19 alle 21 si terrà DANZANDO SOTTO LE STELLE con la partecipazione delle più rinomate scuole di danza del territorio. Alle 22, in Corte Tonda, AMICI THE NIGHT SHOW con Enrico Nigiotti, Angelo, Borana, Gabriele, Niccolò e Stefanini da Amici di Maria De Filippi, e poi :
Quattro ruote senza tempo; mostra di auto storiche e nuove dalle 9 all’1 all’ingresso di Corte Lunga in collaborazione con l’autocarrozzeria Top Sport
Rici-Bici; rottamazione della vecchia bicicletta in collaborazione con l’associazione Macramè e in cambio l’ipermercato Panorama darà un buono da 20€ per l’acquisto di una nuova. Dalle 15 all’1 all’esterno della Corte Tonda.
Amici the night Show; Direttamente dalla trasmissione Amici di Maria de Filippi Pierdavide Carone, Gabriele, Borana, Angelo, Niccolò, Sefanino ed Enrico Nigiotti alla libreria Mondadori. Dalle 17 in Corte Tonda.
Riciclare è un gioco; spettacolo di marionette per insegnare ai bambini come riciclare rifiuti in collaborazione con Corepla e San Pellegrino. Dalle 18 alle 21 in Corte dell’Oste.
Esterno corte Lunga dalle 19 alle 1, Ever Green; musica da ascoltare e da ballare con drink per tutti in collaborazione con Le Cherry Vegas e il Chiosco dei Gigli
Green Market: mercatino di fiori con mille idee per il tuo pollice verde. Dalle ore 20 in area esterna
Fior di DJ; musica dance con Tommaso Karma DJ in corte Ghiotta dalle ore 20
Un raggio di sole un grande sorriso; il Clown Arcobaleno aiuta a scoprire come il sole regala calore ed energia in collaborazione con ETS. Dalle 20 in Galleria
Acqua in Bocca; in collaborazione con Acqua 7, acqua da bere ascoltando musica dal vivo. Dalle 20 in Galleria
La magia degli elementi; spettacolo di magia e acrobazie con il mangiafuoco, giocolieri e altri personaggi soprendenti. Dalle 20, spettacolo itinerante
Verdegiocando; Servizi gratuiti per i più piccoli con il trenino gigli express, Zucchero filato e giochi gonfiabili presso Nonno Paolo. Dalle 20 all’1 in Galleria
La casa nel bosco di Baboo. Spazio gratuito e assistito per i più piccoli. Dalle 20 all’1 in Corte Magnani
La moda è sempre verde; sfilata di abiti vintage ed ecologici in collaborazione con Arteemoda. Dalle 20 all’1 in Corte dell’Oste.
I Gigli di Corsa; parata del corpo dei Bersaglieri. Dalle 20 alle 22, spettacolo itinerante.
Il mago delle Ruote; spettacolo di magia ed esposizione di scooter e mini-car, in collaborazione con Rugi Motori. Dalle 20 all’ingresso di Corte Tonda
Verde anch’io; omaggi e gadget ecologici per tutti. Dalle 20,30 itinerante La cantante Karima incontra i suoi fans. Dalle 21,30 presso Fnac.

In occasione della NOTTE VERDE, Ataf e Cap,hanno predisposto il prolungamento del servizio di linea fino all’orario di chiusura. Per facilitare l’afflusso ed il deflusso dei visitatori al centro commerciale I GIGLI (si prevedono circa 40mila persone tra le 20 e l’una di notte) Cap ha predisposto il prolungamento dell’orario delle corse della linea C/F in partenza dalla Stazione centrale di Prato, fermata a I GIGLI e fine corsa in via Buozzi nel centro di Campi (percorso inverso per il ritorno).

Gli orari delle 8 corse Straordinarie di CAP C/ F Saranno i seguenti:

PRATO 22.00 I GIGLI 22.17 CAMPI 22.30
CAMPI 22.30 I GIGLI 22.35 PRATO 23.00
PRATO 23.00 I GIGLI 23.17 CAMPI 23.30
CAMPI 23.30 I GIGLI 23.35 PRATO 0.00
PRATO 0.00 I GIGLI 0.17 CAMPI 0.30
CAMPI 0.30 I GIGLI 0.35 PRATO 1.00
PRATO 1.05 I GIGLI 1.22 CAMPI 1.35
CAMPI 1.35 I GIGLI 1.40 PRATO 2.05

La Linea ATAF 303 garantirà 11 corse straordinarie limitate tra via S.Stefano nel centro di Campi e piazza Gramsci a Calenzano con il seguente orario:

CAMPI 20.17 I GIGLI 20.30 CALEN 20.51
CALEN 20.52 I GIGLI 21.02 CAMPI 21.17
CAMPI 21.17 I GIGLI 21.30 CALEN 21.51
CALEN 21.52 I GIGLI 22.02 CAMPI 22.17
CAMPI 22.17 I GIGLI 22.20 CALEN 22.51
CALENI 22.51 I GIGLI 23.02 CAMPI 23.17
CAMPI 23.17 I GIGLI 23.30 CALEN 23.51
CALEN 23.51 I GIGLI 0.02 CAMPI 0.17
CAMPI 0.17 I GIGLI 0.30 CALEN 0.51
CALEN 0.51 I GIGLI 1.02 CAMPI 1.17
CAMPI 1.17 I GIGLI 1.30 CALEN 1.55

Apertura straordinaria del Museo Manzi di Campi Bisenzio

15 dicembre 2009
logo.jpgApertura speciale per le imminenti feste natalizie per Museo Antonio Manzi di Campi Bisenzio. Un progetto di grande prestigio sia per la collocazione del museo all’interno di Villa Rucellai, sia per le 109 opere donate dall’artista al Comune che consentono, in un raffinato allestimento, di ripercorrere le tappe del suo straordinario percorso di vita dai primi disegni alle puntesecche, dalle ceramiche ai bronzi, fino ai plastici marmi. Una donazione che suggella l’affetto e la stima reciproca, che lega Antonio Manzi a Campi Bisenzio, da quando, nel lontano 1975 una galleria d’arte campigiana ospitò la sua mostra personale.
In occasione delle festività il Museo rimarrà aperto i seguenti giorni con orario 10-12  e 16-19:
– Sabato 26/12/2009
– Domenica 27/12/2009
– Mercoledì 30/12/2009
– Venerdì 1/1/2010
– Sabato 2/1/2010
– Domenica 3/1/2010
– Mercoledì 6/1/2010
Per saperne di più : Museo Antonio Manzi

Arrivano a Campi Bisenzio i Campionati italiani di Società di corsa campestre

21 gennaio 2009

crossfidalcampi09Domenica 8 Febbraio al Parco di Villa Montalvo di Campi Bisenzio (Firenze) avrà luogo la finale nazionale dei campionati di corsa campestre C.D.S. Cross 2009 Fidal, organizzata dal Comune di Campi Bisenzio e dall’Associazione sportiva dilettantistica “Atletica Campi Universo Sport”, in collaborazione con FIDAL TOSCANA (Federazione Italiana di Atletica Leggera). La Finale Nazionale C.D.S. Cross è la manifestazione più rappresentativa dell’Atletica Leggera, nella quale sono presenti importanti società a livello nazionale (militari comprese) con i più forti atleti italiani del mezzofondo ed alcuni atleti stranieri. Le esperienze maturate negli anni dell’Atletica Campi Universo Sport ed il supporto dell’Assessorato allo Sport hanno consentito alla Federazione lo svolgimento di questa manifestazione a Campi Bisenzio. Con i suoi quasi 2000 partecipanti per questa edizione, l’evento, che negli anni si è sempre svolto in luoghi storici per la corsa nei campi – come San Giorgio a Legnano nel 2005 (dove si tiene tra l’altro il cross del Campaccio) o il parco Regio di Monza nel 2008 -, quest’anno farà tappa nel parco di Villa Montalvo, punto di riferimento e polmone verde del comune di Campi Bisenzio. L’importanza dei Campionati Italiani di Società di Corsa Campestre è testimoniata dai numeri: oltre 1000 iscritti in media, suddivisi nelle gare assolute (cross corto e lungo), juniores e allievi rendono quest’evento la manifestazione federale con il maggior numero di partecipanti (sia maschili che femminili). Inoltre C.D.S. Cross Fidal annovera nelle sue trascorse edizioni gare indimenticabili, valorizzate dalle partecipazioni di fondisti e mezzofondisti che hanno scritto alcune importanti pagine della storia della nostra atletica. In un passato non troppo lontano, si ricordano le vittorie di Gelindo Bordin, Alberto Cova, Francesco Panetta, Vincenzo Modica e infine Stefano Baldini. Il Comitato d’onore prevederè la presenza di Adriano Chini Sindaco, Marcello Bindi Consigliere nazionale FIDAL, Sergio Martinelli Presidente FIDAL Regionale, Andrea Cantini Assessore allo sport, William Frullani Decatleta, Ezio Borborini Presidente Atletica Campi, ed i Responsabili Organizzazione: Salvatore Gaziano Responsabile U.O. Sport, Riccardo Bicchi Vice Presidente Atletica Campi

C.D.S. Cross Fidal in Toscana: un po’ di storia

L’ATLETICA CAMPI UNIVERSO SPORT, intervista al vice Presidente Riccardo Bicchi.

Fondata nell’ottobre 1979 dalla volontà e l’impegno di un piccolo gruppo di appassionati, fra cui l’attuale presidente Ezio Borborini. Nata come società podistica, si è gradualmente interessata all’atletica su pista, ad oggi la maggiore attività. Attualmente vengono seguiti i settori giovanili C.A.S., Esordienti, Ragazzi e Cadetti, sia nella categoria maschile che in quella femminile. Le categorie Allievi, Juniores e Assoluti, svolgono attività promozionale (UISP) con l’Atletica Campi e attività Federale (FIDAL) con la Toscana Atletica di cui la società fa parte.

L’Atletica Campi Bisenzio aveva già organizzato manifestazioni di questo livello?

“Per questa manifestazione è la prima volta, anche se negli anni precedenti abbiamo già organizzato eventi sportivi nazionali, come la Finale Nazionale Decatlhon, la Finale Nazionale C.D.S. Allievi/e e due edizioni dei Campionati Nazionali UISP”.

Un momento organizzativo importante per voi e per il nostro Comune, come sarà strutturata la manifestazione?

“L’organizzazione di questo evento è importante per noi ma anche per l’Amministrazione Comunale. Porterà quasi 2000 atleti a Campi Bisenzio, più tecnici accompagnatori, parenti e amici, ed avrà grande visibilità mediatica tramite stampa e TV nazionali e locali. Il campo gara sarà al Parco di Villa Montalvo, quest’ultima sede logistica della Segreteria, e location dove avverranno consegne pettorali, anti-doping, conferenze stampa e riunioni VIP. All’interno del Parco sarà allestito un Hospital-Service ed uno schermo gigante per proiettare classifiche ed immagini. Nel parcheggio adiacente la villa sarà predisposto uno stand per spogliatoi e, nel lato nord del Parco, un ristorante self-service. Da segnalare che Viale Allende (dalla rotatoria con la Circonvallazione Nord  alla rotatoria con Via di Limite) sarà chiusa ad uso parcheggio per la manifestazione e sarà istituita una navetta che trasporterà gli atleti che vorranno usufruire delle docce dello Stadio Zatopek”.

Per chi vuole assistere alla manifestazione, come sono articolati gli orari?

“L’ingresso al Parco è gratuito. Il ritrovo è alle ore 9,00 con inizio gare ore 10,00. La competizione proseguirà fino alle 14,30 e sarà trasmessa dalle Tv locali e dalla Rai”.

Volontari, forze dell’ordine, sponsor ecc.. chi si sente di ringraziare?

“Per l’organizzazione si sono impegnati il Comune di Campi Bisenzio, tramite l’Ufficio Sport coordinato da Salvatore Gaziano, l’atletica Campi Universo Sport al completo, i volontari delle Società limitrofe, tutti gli sponsor, la Pubblica Assistenza di Campi Bisenzio che ha allestito il piano Sanitario, la Protezione Civile di Campi Bisenzio, i Vigili Urbani, il Comando Carabinieri di Campi Bisenzio, l’Associazione anziani di Campi”.

A Campi Bisenzio se si vuol correre, o fare atletica, a chi dobbiamo rivolgerci?

“L’Atletica Campi svolge la propria attività presso lo Stadio Zatopek di Campi Bisenzio, partendo con attività ludico-motoria per i bambini e le bambine dai 6 ai 10 anni, si prosegue con l’attività di Atletica Leggera per i ragazzi dai 10 anni in poi. L’atletica leggera comprende molte specialità dalla velocità, il mezzofondo, la corsa ad ostacoli, i salti in estensione (lungo e triplo), i salti in elevazione (alto e asta) e i lanci (giavellotto, vortex, palla, peso, disco, martello)”.

Per qualsiasi informazione presso lo Stadio Zatopek tutti i giorni dalle 16,00 alle 19,30 Tel 0558952507 – Fax 055891387 – e-mail atleticacampi@libero.itwww.atleticacampi.it

STATISTICA SULL’AMMISSIONE ALLA FINALE NAZIONALE

LINK & CONTATTI:

www.campicross2009.it

(download moduli iscrizione e specifiche tecniche percorso)

www.atleticacampi.itwww.comune.campi-bisenzio.fi.itwww.fidaltoscana.it


“La Storia attraverso la radio”, in mostra ancora per sabato e domenica

17 ottobre 2008

Si avvia alla fase conclusiva, la mostra di radio d’epoca che è iniziata lo scorso sabato allo Spazio Reale di San Donnino a Campi Bisenzio. Un’evento che ha registrato una affluenza non indifferente e per la quale abbiamo ricevuto numerosi complimenti. Più di 90 radio d’epoca che iniziano con i trasmettitori a scintilla di Marconi (funzionanti per l’occasione), passando per le Galene mostrate in preziose versioni dell’epoca, ma anche le mastodontiche radio anni ’20 come la “breadboard” (asse da pane) con le sue scintillanti valvole in bella evidenza, i preziosi altoparlanti a tromba e le magnifiche antenne marconi a telaio. Sono tante altre le radio esposte, che ripercorrono i decenni dal 1920 fino ad oggi; oggetti che hanno accompagnato la nostra infanzia e la vita dei nostri nonni e genitori. Un piacevole viaggio nel passato, per riscoprire l’atmosfera di quegli anni ormai superati dalla moderna tecnologia. Basti pensare alle Radio Balilla e le Radiorurali volute dal regime di Mussolini, le prime radio con gli occhi magici (così dette le valvole che fornivano come i moderni indicatori digitali il livello del segnale di sintonia della stazione e simili ad un occhio), le “Chiesine”, famose e preziose radio a forma di chiesa finemente lavorate ed abbellite con stoffe preziose, fino alle radio militari di vari paesi e di varie tipologie montate addirittura su mezzi militari completamente attrezzati (le Munga), fino ai componenti dei radar e per finire ad una simpatica rassegna di radioline pubblicitarie di svariate fogge e colori dalle quali rimarrete divertiti. Non mancano riferimenti ad avvenimenti che hanno reso onore a uomini e vicende italiane come l’allestimento della tenda rossa in dimensioni quasi reali corredata con una ampia descrizione dei personaggi che vi parteciparono e la possibilità di poter acquistare in anteprima il nuovo libro di Annalisa Coviello “1928: dalla Spezia al Polo Nord”, un diario scritto e raccontato dal nonno di Annalisa, imbarcato come mozzo a soli 20 anni sulla nave appoggio “Città di Milano” che seguì tutte le operazioni di preparazione alla trasvolata polare ed ai soccorsi dei superstiti, con 120 foto totalmente inedite che potrete osservare esposte anche allo stand della mostra. Cocludendo una ampia rassegna che vuole raccontare e far rivivere la storia del nostro paese, ma anche la storia di ogniuno di noi, delle nostre famiglie e di coloro che hanno speso settimane nel capillare restauro di questi apparati. Radio che hanno accompagnato eventi lieti ma anche tragici, che non devono comunque essere scordati. Radio che hanno parlato a popoli e generazioni e che ancora oggi hanno molto da dire e vi aspettano per raccontarvi le loro storie ma soprattutto le storie che hanno reso gloriosa la nostra nazione. Al termine della mostra sarà realizzato un catalogo degli apparecchi con molteplici foto degli apparecchi e dei particolari, corredato da caratteristiche e descrizioni dettagliate e storiche degli stessi. Nel frattempo vi propongo una breve rassegna fotografica, realizzata da Debora e Michela Manetti. La mostra sarà aperta fino alle ore 19.00 di domenica 19 ottobre, vedi programma completo.

“La storia attraverso la radio”, un percorso di storia nelle radiocomunicazioni

5 ottobre 2008

La storia recente spesso è poco conosciuta dai più giovani, formata da tante storie di uomini che hanno lasciato un segno indelebile e che si intrecciano in imprese eroiche e scoperte.
Storia che ci accompagna ogni giorno negli angoli delle strade, passando per molteplici aspetti di ciò che oggi pensiamo sia così semplice da ignorare, come taluni personaggi, o come si possa essere arrivati a poter compiere azioni che oggi sembrano semplicemente scontate.
L’esempio delle comunicazioni, che oggi rappresentano l’avanguardia della società, sono state lo stimolo che hanno portato il sottoscritto ed altri simpatici amici riuniti sotto l’AIRE, Associazione Italiana per la Radio d’Epoca, a ripercorrere la storia attraverso l’oggetto che ha dato la spinta essenziale alle radiocomunicazioni, ossia l’apparecchio radio nelle sue molteplici forme. E’ così che con l’importante aiuto del Comune di Campi Bisenzio, della Fondazione Spazio Reale, dei Radioamatori Italiani, del Munga Club, e degli Alpini Italiani, abbiamo organizzato per il prossimo 11 ottobre 2008, un percorso di immagini, colori, suoni e forme, materializzato in un vero patrimonio visivo, formato da oggetti di rara e assoluta preziosità oltre che importanza storica, finora costoditi gelosamente da coloro che li hanno riportati alla vita, restaurandoli con passionale accuratezza e che per l’occasione si riuniscono fino a formare una sola ed inestimabile collezione. Oltre 100 apparati che ripercorrono 100 anni di storia nella quale la radio è sempre stata presente ed importante, da Marconi padre indiscusso fino ai giorni nostri. Un percorso articolato su più di 1000 metri quadrati e completato da molti altri oggetti che renderanno vita all’atmosfera di tempi gloriosi, come la trasvolata del Polo Nord compiuta da Umberto Nobile nel 1928 e resa celebre dalla tragica vicenda della Tenda Rossa; rievocata per l’occasione con una reale ambientazione e le esatte riproduzioni delle radio di Biagi, (le mie) che compirono il miracolo del salvataggio dei superstiti caduti sul pack artico. Ma anche altre storie di eroi dimenticati che hanno reso gloriosa la nostra penisola; aviatori, scenziati, ricercatori, meccanici e alpini come il Capitano Sora, che compì la prima traversata a piedi sul pack artico.
Non mancheranno gli apparati militari ed i radar che hanno dato ai conflitti una svolta risolutrice e nei quali l’Italia si è sempre contraddistinta, sviluppando per prima apparecchiature innovative per l’epoca, oltre alle auto del Munga Club che hanno realmente vissuto l’ultimo conflitto mondiale.
Non possono ovviamente mancare le galene, che hanno accompagnato i nostri nonni negli ascolti e la televisione mostrata come era nei primordi della sua vita.

Tutto questo per 10 giorni allo Spazio Reale di San Donnino a Campi Bisenzio, dall’11 al 19 ottobre, con i seguenti orari
Sabato 11 inaugurazione alle ore 16.00 alla presenza del Sindaco del Comune di Campi Bisenzio Adriano Chini, dell’Assessore alle politiche educative del Comune di Campi Bisenzio Emiliano Fossi, Don Giovanni Momigli, del Responsabile Programmi Sede RAI Toscana Gabriele Parenti, del Presidente dell’AIRE Nerio Neri ed del Presidente ARI Roberto Rossi, chiusura ore 22.00
Domenica 12 dalle ore 10.30 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 22.00
Lunedì la mostra rimane chiusa
Martedì 13 fino a Venerdì 17, la mostra si rivolge soprattutto alle scuole dell’intera provincia ed oltre, che possono chiamare i numeri 0573.738733 o 347.2432977, per fissare le visite guidate durante la mattinata. Al pomeriggio per il pubblico 17.00 alle ore 22.00
Sabato 18 dalle ore 10.30 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 22.00
Domenica 19 dalle ore 10.30 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.00 (chiusura della mostra)

Scarica il programma completo e le indicazioni su come arrivare alla mostra.

Per informazioni : 0573.738733 Carlo Bonechi- 347.2432977 Saverio Manetti oppure
http://www.spazioreale.it – Via San Donnino, 4/6 – Campi Bisenzio (Fi)
tel. 055.899131 – fax 055.8991339

Per l’anno scolastico 2008-2009 si torna sui banchi il 15 settembre

3 settembre 2008

Gli studenti toscani, di tutte le scuole di ogni ordine e grado, torneranno sui banchi il prossimo lunedì 15 settembre 2008. L’anno scolastico 2008-2009 finirà non oltre il sabato 13 giugno 2009. Nelle scuole dell’infanzia le attività educative termineranno, come sempre, il 30 giugno. Il calendario fissa anche le altre date importanti del prossimo anno scolastico. Le vacanze di Natale si svolgeranno nei giorni dal 22 dicembre al 6 gennaio 2009. Le vacanze di Pasqua saranno invece nei giorni dal 9 al 14 aprile 2009. Si confermano inoltre le feste del 1 novembre, 8 dicembre, 25 aprile, 1 maggio, 2 giugno e la festa della Patrona di Campi ad aprile.

Calendari scolastici 2008-2009