Posts Tagged ‘mondiale’

2 Aprile: Giornata Mondiale dell’Autismo, in un paese nel quale sono dimenticati

2 aprile 2014

10015639_735761276444010_1505523844_n
Oggi si celebra la giornata mondiale dell’autismo.Soltanto in Toscana ci sono 3000 soggetti autistici e l’autismo è una patologia in vertiginoso aumento di un bambino ogni 50 in età scolare, se pensiamo che negli anni ’80 era 1 su 10.000, fate un po’ il conto! Purtroppo per il momento non esiste cura, né consociamo le cause. Le istituzioni si sono dimostrate incapaci di gestire e prendere in carico i soggetti autistici e le loro famiglie che spesso vivono un isolamento indegno in un Paese che si definisce civile.

La Maternità Offesa, domenica 18 Novembre alle ore 17:00, in occasione della giornata Mondiale della Memoria delle Vittime della Strada

15 novembre 2012

La prossima domenica 18 novembre alle ore 17:00, in occasione della giornata Mondiale della Memoria delle Vittime della Strada, al Teatro Dante, andrà in scena la rappresentazione teatrale La maternità offesa per sensibilizzare numerose persone, perché solo attraverso un impegno serio e consapevole sarà possibile fermare questa assurda strage. L’ingresso è gratuito. Info Biglietteria Teatro Dante

Nel 5° appuntamento dei Seminari sulle tradizioni di Bencistà si parlerà de “I Canti della Grande Guerra, di regime e contro”

22 marzo 2012

Si conclude con “I Canti della Grande Guerra, di regime e contro” i Seminari sulle tradizioni condotti da Alessandro Bencistà, la serie di cinque appuntamenti dal titolo “Il Contado e la Memoria del Canto Popolare”, che si è svolta nei locali di Libri di Toscana.
Il ciclo, che si è svolto in questi mesi a cadenza bisettimanale, ha avuto come finalità la conoscenza e lo studio della cultura popolare conservata nella città e nel contado prima della trasformazione della società avvenuta negli ultimi trenta anni.
Il seminario ha toccato varie tematiche relative al canto popolare: dai canti giacobini ai canti del Risorgimento, dai canti di emigrazione e di lavoro fino alle canzoni legate alla presa di coscienza delle masse e ai canti di protesta.
Nell’ultimo incontro di venerdì 23 marzo alle ore 21.00, saranno proposti i Canti della Grande Guerra, di regime e contro: conduce la serata il Prof. Alessandro Bencistà, Presidente del Centro Studi Tradizioni Popolari Toscane e Direttore responsabile della rivista Toscana Folk, il quale è riuscito in questi mesi a condurci in un viaggio all’indietro nel tempo.
Il coro campigiano Cantantutticantoanchio (Ass. Culturale Incontri) si esibirà interpretando alcuni dei canti più famosi della I Guerra Mondiale: O Gorizia tu sei maledetta La tradotta che parte da Torino, La canzone del Piave, ‘O surdato ‘nnamurato.
Il coro, che fornisce la propria collaborazione con la straordinaria partecipazione di circa 25 elementi per ogni appuntamento, è condotto dal Maestro Massimo Barsotti, Direttore della Scuola di Musica di Campi Bisenzio.
Per info: Libri di Toscana, via B. Buozzi, 22 a Campi Bisenzio – tel. 055 8970509

Le nuove iniziative delle “Mamme Amiche di Campi Bisenzio” per la settimana mondiale dell’allattamento al seno 2011

4 ottobre 2011

Nella Settimana per l’Allattamento Materno (SAM) che si svolge ogni anno dal 1 al 7 di ottobre raggruppa ogni volta gli sforzi di tutti i promotori dell’allattamento materno, i governi, ed enti per sensibilizzare l’opinione pubblica e per generare sostegno e quest’anno le Mamme amiche di Campi Bisenzio, organizzano due eventi prorpio nel corso di questa settimana.
Il primo sarà il giorno 6 ottobre alle ore 17 presso la sala Nesti di villa Montalvo, dove interverrà la Dr.ssa Monica Pierattelli, Pediatra di Campi Bisenzio, parlando dei benefici dell’allattamento materno e del perchè è da preferire nei confronti dell’artificiale.
“Come raccomandazione sanitaria generale (…) nei primi sei mesi di vita i neonati dovrebbero essere nutriti esclusivamente con latte materno. In seguito (…) la dieta va integrata con cibi complementari idonei e sicuri, proseguendo l’allattamento fino all’età di due anni o oltre. Tranne che in presenza di alcune patologie, l’allattamento esclusivo al seno è sempre possibile, e l’allattamento senza restrizioni stimola la produzione di latte in misura più che sufficiente. Organizzazione Mondiale della Sanità & UNICEF”.
Il secondo sarà venerdì 7 ottobre alle ore 17 alla Fratellanza Popolare di San Donnino, in cui si offrirà un momento ludico per i bambini dagli 0 ai 3 anni assieme ad una piccola merenda a grandi e piccini.
Per informazioni: info@mammeamichedicampibisenzio.it

 

26.9.2011 Bandiera mondiale delle Lingue e dei Dialetti – Giornata Europea delle Lingue

26 settembre 2011

Il 26 settembre di ogni anno è il giorno in cui si celebra la cultura linguistica europea composta da 23 lingue ufficiali, più di 60 dialetti e dalle lingue parlate dai non comunitari. I giovani universitari dell’Università di Firenze costruiranno una Bandiera Mondiale delle Lingue e dei Dialetti, di 150 metri quadrati, durante due giornate di workshop il 24 e il 25 settembre organizzate nel cortile della Residenza Universitaria Calamandrei di Firenze in viale Morgagni 51, dalle ore 11 alle ore 18. Sarà esposta nel nostro Comune, in Piazza Dante, simbolo di una città multicolorata che accoglie, conosce e incontra dalle ore 12 alle ore 18 del 26 settembre, tutti sono invitati a tenerla sospesa e a portare un bicchiere di vetro per poter gustare insieme un aperitivo a fine serata. La Piazza, vuole essere, per i giovani universitari, una cassa di risonanza per le istanze di convivenza e di condivisione culturale , soprattutto in questo momento storico di respingimenti e recinti culturali.
Progetto Vagamondo/Cultural Sharing
Vagamondo è l’unione dei termini Vagabondo e Mondo. Il vagabondare è la condizione dei moderni navigatori. Sono gli studenti specialmente quelli fuori sede/nazione. La curiosità e la speranza di un futuro migliore li rende brillanti esploratori e gli esporatori sono inevitabilmente anche sognatori e fautori di un Altro modi di approccio al Mondo, di un diverso vivere la quotidianità. Attori principali di un radicale cambiamento di visione culturale, gli studenti alloggiati temporaneamente presso la Casa dello Studente Calamandrei di Firenze intendono cristalizzare il rapporto con le Altre persone e le Altre culture, in connubio di idee che produce condivisione, incontro, scambio e conoscenza. Fanno parte del progetto la Bandiera Mondiale delle Lingue e il concorso fotografico Questa CasaMondo.
Info: Progetto Vagamondo/Cultural Sharing su FB – Ufficio Stampa: Tommaso Scavone – email tommasoscavone@gmail.com

28 febbraio 2011, V Giornata Mondiale della Lentezza

27 febbraio 2011

La Giornata Mondiale della Lentezza è una manifestazione che nasce da un’idea della Onlus L’Arte del Vivere con Lentezza per riflettere sui danni economici, ambientali, sociali e culturali del vivere a folle velocità. Ognuno di noi è chiamato a cambiare il suo pezzettino di mondo con le proprie idee e il proprio entusiasmo. La V Giornata Mondiale della Lentezza si svolgerà a New York e nel mondo lunedì 28 febbraio 2011 e ha come tema: Ambiziosi e Altruisti – Slow life, green life, better life.
La Fnac di Firenze aderisce alla Giornata Mondiale della Lentezza e per l’occasione trasforma il negozio in un’oasi tranquilla, dove poter ciondolare, gironzolare, curiosare, acquistare nella più totale serenità. Oppure approfittare della Giornata della Lentezza per seguire alla Fnac alle ore 18 la presentazione del libro di Valentina Gelli Il Pianoforte Nascosto e altre storie. La Fnac si trova all’interno del Centro Commerciale I Gigli a Campi Bisenzio.
Raccontateci come passerete la vostra giornata o come (domani) l’avrete passata.
Maggiori info su www.vivereconlentezza.it

La Mercedes sceglie Campi per presentare la sua nuova CLS

8 novembre 2010

In una nota di qualche giorno fà si leggeva che la Mecedes aveva scelto, nello scorso mese di ottovre, l’Hotel 500 di Campi Bisenzio per presentare alla stampa mondiale la nuova CLS. Trenta auto fiammanti hanno riempito il piazzale dell’Hotel che per 20 giorni ha visto alternarsi la stampa ed i maggiori operatori del settore automobilistico.
Come accennava la nota, una enfasi campanilistica che ci riempie di orgoglio e che comunque decreta Campi, logisticamente importante per iniziative e manifestazioni che coinvolgono la Piana Fiorentina.
Firenze può avere un grosso peso ma anche questo angolo di territorio nel cuore della Toscana può vantare uno sbocco logistico di grande funzionalità che può essere sfruttato in modo molto positivo. D’altra parte così pensano anche i tedeschi ..

C’è troppa violenza in giro! Vieni anche tu alla Marcia Perugia-Assisi

3 Mag 2010

C’è troppa violenza in giro! Nel mondo, contro gli immigrati, contro le donne, contro i bambini, nel mondo del lavoro, nella politica, nei linguaggi, nell’informazione, nei rapporti tra le persone,… abbiamo bisogno di un’altra cultura: la nonviolenza. Aderisci subito! Organizziamo insieme la Marcia per la pace Perugia-Assisi del 16 maggio 2010.
Prenota la tua presenza, partenza da Campi Bisenzio con due autobus con un contributo di circa 10 euro solo per gli adulti.  Maggiori dettagli.

La sala Nesti di Villa Montalvo ospita la “Festa Romena” – domenica 24 gennaio 2010

22 gennaio 2010

Il Comune di Campi Bisenzio e l’Associazione Immigrati Est Europa Onlus vi invitano a partecipare alla Festa Romena, che si terrà Domenica, 24 gennaio a Villa Montalvo presso la Sala Nesti, con il seguente programma:
Ore 10,30 Incontro con le autorità a Villa Montalvo in Sala Nesti, a seguire il saluto del Sindaco Adriano Chini, Comune di Campi Bisenzio, del Console George Milosan, Consolato Generale di Romania a Bologna e della Sig.ra Viorica Agavriloae, Presidente A.I.E.E.
Ore 13,00 Buffet e musica romena.
Tutta la comunità campigiana è invitata a partecipare a questa iniziativa che si svolge all’interno de “La Città Visibile”, dedicata alla giornata dell’Unificazione della Romania e in adesione alla Marcia Mondiale della Pace e della Non violenza.

Festeggiamo insieme La Giornata Mondiale della Pace il 1° gennaio 2010 a Villa Montalvo

27 dicembre 2009

Solitamente il primo giorno dell’anno lo passiamo in famiglia, ma forse alcuni di noi hanno i familiari lontano, altri invece desiderano passarlo con nuove persone da conoscere, altri ancora non possono festeggiare il 31.12 oppure altri non lo vogliono festeggiare la fine ma solo il principio. Bene, ci possono essere mille motivazioni e abbiamo pensato che sì, potevamo passare insieme il I dell’anno!
Con Operarte è stata quindi organizzata una giornata di festa anche in collaborazione con altre associazioni del territorio, quali ? Sicuramente la Scuola di Musica, sicuramente Le Donne Arabe, poi tocca a voi essere presenti e magari verso le 20,00 portare anche un panettone e dello spumante, Buon anno Amici nuovi, vecchi e futuri! Siete i benvenuti ! Festeggiamo insieme La Giornata Mondiale della Pace dalle ore 16.00 a Villa Montalvo Sala Antonino Caponnetto.

FESTA MULTIETNICA
In collaborazione con le associazioni del territorio
Ore 16.00 – Saluti dell’Assessore alla Solidarietà e Cooperazione Internazionale, Immigrazione, Pace e Gemellaggi Nadia Conti per l’apertura della manifestazione a seguire inaugurazione Mostra Fotografica “Il nostro mondo” viaggi e testimonianze dei cittadini di Campi Bisenzio. Il territorio di Campi Bisenzio e della Piana, disegni di bambini e ragazzi di tutte le etnie presenti sul territorio. Immagini dal Mondo, proiezione di video messi a disposizione dai cittadini di Campi Bisenzio. Lettura di Poesie dal mondo, in lingua originale ed in italiano e canti e cori dal mondo.
Ore 18.00 – L’Associazione Culturale Operarte presenta il Catalogo Arte in cammino per la Pace e la Nonviolenza, saluti del Sindaco di Campi Bisenzio Adriano Chini, relazione del Presidente dell’Associazione Culturale Operarte Alessandro Fedeli.
Ore 19.00 – Incontro con i Super Star’s gruppo di ragazzi provenienti dallo Sri Lanka del nostro territorio.
Ore 19.30 – Illustrazione di varie ricette delle cucine del mondo; segue consegna ricettari in lingua originale e italiano ai presenti.
Ore 20.30 – Incontro con la nostra concittadina Cristina Stan e con il suo amore per la danza indiana.
E dalle ore 21.00 Festa Insieme per un nuovo anno, all’insegna della Pace e della Nonviolenza in collaborazione con la Scuola di Musica di Campi Bisenzio che presenta il gruppo musicale The 31 Riffers.