Posts Tagged ‘marcello’

Campi Bisenzio: il video di Marcello Ballerini

16 aprile 2014

Ve lo presento ma molti di voi già lo conoscono bene, questo video realizzato da Marcello Ballerini, lo si vede dall’enorme gradimento dei campigiani. Un video con delle splendide foto, realizzate da Marcello, uno spaccato suggestivo della nostra città che ripercorre tutti i luoghi simbolo della nostra comunità. Un grazie a Marcello ed una buona visione a quanti di voi ancora non lo conoscono.

Sabato 10 Novembre 2012, iniziativa al K100 di Campi per Marcello Lonzi

10 novembre 2012

La pena di morte è stata abolita nel 1948.
Marcello Lonzi non mi uccise la morte ma due guardie.
Nelle carceri italiane muoiono più di 100 detenuti ogni anno. Marcello Lonzi è morto con: 8 costole rotte, 2 buchi in testa, 2 denti spezzati, sterno, mandibola e polso fratturati. Per il medico del carcere la causa della morte non è un pestaggio ma un infarto.
Presso il Cantiere Sociale Camilo Cienfuegos alle ore 21.30 Incontro e presentazione del dossier “Voci dal carcere”, parteciperà alla serata Maria Ciuffi madre di Marcello Lonzi. I proventi della serata verranno utilizzati per sostenere le spese legali al fine di riaprire il caso Lonzi. A seguire alle ore 23.00 concerto con: 57100punk Drunkenightstreet punk

Ai Gigli la “Memoria” con l’Auser e Marcello Martini alla Fnac

26 gennaio 2012

Una mostra dedicata ai “Viaggi della memoria” promossi dall’amministrazione comunale e dall’Auser di Campi per i giovani delle scuole medie e delle superiori sarà ospitata in Corte Tonda al centro commerciale I Gigli dal 21 al 28 gennaio.
Il 27 gennaio alle 18.00 al Forum di Fnac, l’amministrazione comunale e l’Auser di Campi promuovono un incontro con Marcello Martini un ex deportato pratese che racconterà, in occasione del “Giorno della Memoria”, la sua terribile esperienza in un lager nazista.
Fino al 28 gennaio, in Corte Tonda, una mostra fotografica illustrerà le visite effettuate, negli ultimi anni, dai ragazzi del liceo scientifico “Agnoletti” di Campi e delle scuole medie Matteucci-Garibaldi e Verga all’interno dei lager. Per l’intero periodo della mostra, i ragazzi che hanno partecipato ai “Viaggi della memoria” saranno disponibili per incontrare i frequentatori del centro commerciale per illustrare loro le proprie esperienze.

Segnalo anche che in occasione del Giorno della Memoria (Venerdì 27 gennaio 2012 ore 17.00) presso la Biblioteca delle Oblate Sezione Contemporanea (I° Piano), si terrà un incontro, condotto da attori dell’Associazione Culturale Venti Lucenti, con l’illustrazione del percorso dei due autori, una descrizione della loro opera e del loro diverso modo di giudicare il destino degli intellettuali nel campo di Auscwitz: Jean Amery e Primo Levi. Alcune letture di brani faranno da complemento al percorso di avvicinamento al tema scelto. Ingresso libero fino ad esaurimento posti

In via Castronella nasce un maneggio una scuola di equitazione ed un centro per l’ippoterapia

11 dicembre 2009

In via Castronella a Campi Bisenzio sta per nascere una scuola di equitazione ed un centro per l’ippoterapia. Su 10mila metri quadri, il presidente dell’Associazione Club Ippico Horse’s Ranch ha intenzione di realizzare un’area dove poter praticare una serie di attività sportive dilettantistiche per chi ha la passione per i cavalli ed i pony, in tempi molto brevi. Marcello Serafini, pratese, ha appena avviato l’iter amministrativo con il nostro comune, per chiedere la fattibilità di un intervento edilizio per la realizzazione di questa attività sportiva. L’impegno è rivolto al rispetto dei vincoli paesaggistici, utilizzando il legno come materiale costruttivo. Il Club Ippico Horse’s Ranch rappresenta quindi la prima scuola di equitazione dove poter svolgere ippoterapia a Campi Bisenzio ed a tal proposito, sempre in virtù degli accordi, la stessa dovrà riservare al Comune uno spazio di una settimana ogni anno, per attività gratuite verso scuole del territorio comunale. L’assessore Cerretelli esprime la sua soddisfazione, soprattutto per quanto concerne l’ippoterapia, ma anche per chi è appassionato di cavalli. La notizia è comunque interessante perchè la zona ove sorgerà è stata preferita per la sua posizione lontana dal traffico ed in aperta campagna (fra la via Barberinese a Campi e San Giorgio a Colonica), un’area agricola con molte case coloniche. L’associazione ha preso in affitto il terreno fino al 1 gennaio 2018.