Posts Tagged ‘larocca’

Inverno al cinema: altri tre appuntamenti in programma fino al 6 marzo 2014

18 febbraio 2014

Per la rassegna cinematografica campigiana, organizzata da SPI-CGIL di Campi, dal Circolo Cultirale larocca e dal Circolo Rinascita, sono tre gli appuntamenti con il film cult riproposti presso il Circolo Rinascita in Piazza Matteucci a Campi Bisenzio con ingresso gratuito.
Giovedì 20 febbraio alle ore 21.00“Saturno contro” di Ferzan Ozpetec, 2006
Giovedì 27 febbraio alle ore 21.00“La balia” di Marco Bellocchio, 1999
Giovedì 6 marzo alle ore 21.00“Come pietra paziente” di Atiq Rahimi, 2012

Maggio al Cinema con il Circolo Culturale Larocca

13 Mag 2013

Il Circolo Culturale Larocca di Campi Bisenzio, in collaborazione con SPI-CGIL e Circolo Rinascita organizza ”MAGGIO AL CINEMA”, ecco il programma:
GIOVEDI’ 16 MAGGIO ORE 21.00 “Una storia vera” (di David Lynch, 1999)
GIOVEDI’ 23 MAGGIO ORE 21.00 “Oltre il giardino” (di Hal Ashby, 1979)
GIOVEDI’ 30 MAGGIO ORE 21.00 ”Decalogo 2” (di Krzysztof Kieślowski, 1988)
Le proiezioni avranno luogo presso il Circolo Rinascita – Piazza Matteucci – Campi Bisenzio. L’ingresso è gratuito. Gli organizzatori informano che per tutto il programma delle proiezioni il Circolo Rinascita organizza alle ore 20.00 una spaghettata con bevuta al costo di € 5,00

“L’uomo nel suo percorso di sviluppo attraverso la lettura di Pinocchio”, un ciclo di incontri a cura del Circolo Culturale Larocca

17 gennaio 2013

Il Circolo Culturale Larocca di Campi Bisenzio, organizza un ciclo di incontri sul tema “L’UOMO NEL SUO PERCORSO DI SVILUPPO ATTRAVERSO LA LETTURA DI PINOCCHIO” con il Relatore Mauro Saniè. Gli incontri si terranno alle ore 21.00 presso la sede dell’AUSER in Piazza Togliatti a Capalle, sempre di giovedì, con il seguente calendario: 7, 14, 21 28 febbraio e 7, 14 marzo con ingresso gratuito.
“Sebbene sia un personaggio magico, Pinocchio è profondamente umano, vicino alle nostre esperienze e per questo le sue avventure non solo le leggiamo, ma le viviamo con lui, e ne traiamo stimolo e creatività. Possiamo essere migliori di quello che sembriamo, perché come Pinocchio, cercando nella nostra personalità segreta, si nasconde una verità: che dipende solo da noi far risplendere per arricchire la nostra vita, come accade a lui alla fine della storia. Il libro fu scritto per lettori in calzoni corti, e senza dubbio sono i bambini quelli che si divertono di più leggendolo. Le avventure di Pinocchio commuovono, però, anche gli adulti e gli anziani, che tornano a quella prima età in cui il mondo della realtà e quello del sogno si confondono: un mondo in cui si può ancora credere alle fate e alle magie, un mondo al quale è impossibile rinunciare, nonostante il passare degli anni, perché, come Pinocchio, gli esseri umani sono condannati a desiderare sempre quello che non hanno e quello che non sono. Da quel sogno nasce quel burattino snodato che, per ciò stesso, è un simbolo della nostra condizione…..”. Mario Vargas Llosa (Premio Nobel per la Letteratura, 2010)
Il Circolo Culturale Larocca si trova in Via Colombina, 80 a Campi Bisenzio.

“I colori delle donne” sono al Circolo Rinascita di Campi Bisenzio dal 4 al 18 marzo 2012

3 marzo 2012

Ripartono gli “Incontri con l’arte” organizzate dal Circolo Culturale Larocca e dalla Sezione Soci Coop di Campi, tutto il programma delle visite

26 ottobre 2011

Il Circolo Culturale Larocca e la Sezione Soci COOP di Campi Bisenzio presentano anche quest’anno il tradizionale programma degli “incontri con l’arte”, realizzato con il contributo delle storiche dell’arte Laura Ciuccetti ed Elisabetta Tenducci. Le iniziative che compongono il programma sono due: le visite guidate a tema e le conferenze di storia dell’arte. Il calendario delle visite guidate è il seguente:

I materiali dell’arte: I mosaici del Battistero di S. Giovanni – Domenica 4 marzo ore 10.30
Ammireremo gli stupendi mosaici duecenteschi di ispirazione bizantina della cappella absidale che ospita l’altare e della volta piramidale interna. I mosaici narrano le storie di San Giovanni Battista, di Giuseppe, del Cristo e della Genesi, nella parte più alta della cupola sono raffigurati i cori angelici.

Argenti e non solo…… al Museo degli Argenti – Domenica 1 aprile ore 10.30
Nella residenza estiva dei Medici è allestito questo Museo – riccamente decorato da affreschi del Seicento – che raccoglie numerosi oggetti realizzati con i più vari materiali: oltre l’argento, il cristallo, l’avorio, le gemme, le pietre dure, oro, legno…..

A caccia di simboli: Galleria degli Uffizi – Domenica 22 aprile ore 10.30
Cercheremo di interpretare il linguaggio dei simboli presenti nei capolavori ospitati nella Galleria degli Uffizi

Acqua e verde: Il giardino di Boboli – Domenica 13 maggio ore 10.30
Uno fra gli esempi più importanti di “giardino all’italiana”, progettato da Niccolò Pericoli, detto “il Tribolo”

Il costo per le quattro visite (al netto di eventuali biglietti di ingresso) è di € 25,00 a persona da versare sul conto corrente postale n. 42764092 intestato al Circolo Culturale Larocca. NON SONO PRENOTABILI SINGOLE VISITE.
A grande richiesta sono poi stati organizzati due incontri sul tema “Simboli e allegorie nell’arte”, tenuti dalla Dott.ssa Laura Ciuccetti, che si terranno il sabato pomeriggio (18 febbraio e 17 marzo) presso la saletta Soci Coop di Campi Bisenzio. La quota di iscrizione per entrambe le lezioni è di € 15,00 a persona. Gli incontri si svolgeranno al raggiungimento di un minimo di 20 partecipanti.  Per informazioni e prenotazioni: Silvia 333/6242772, Angelo 339/3207292 o Rosanna 055/8964019.

Premio internazionale di poesia Città di Campi Bisenzio, il regolamento dell’edizione 2011

7 dicembre 2010

E’ stato pubblicato il regolamento del Premio internazionale di poesia Città di Campi Bisenzio organizzato dal Circolo Culturale Larocca, giunto con grande successo alla decima edizione. Possono partecipare
al concorso poeti e scrittori italiani e stranieri (con traduzioni in italiano). Le opere partecipanti dovranno essere inviate alla sede del circolo via Colombina, 80 50013 Campi Bisenzio (Fi) entro e non oltre il 31 gennaio 2011. Farà fede il timbro postale.
Il premio si articola in quattro sezioni.
Sezione A – Poesia singola a tema libero. I concorrenti potranno inviare fino a 3 poesie, edite o inedite, a tema libero, in 6 copie, di cui solo una dovrà recare i dati relativi all’autore: nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico ed eventuale indirizzo e-mail.
Sezione B – Premio Sezione soci Coop di Campi Bisenzio – Poesia singola a tema libero. Riservata a studenti delle scuole elementari e medie inferiori. I concorrenti potranno inviare fino a 3 poesie, edite o inedite, a tema libero in 6 copie, di cui solo una recante le generalità, l’età, la scuola e la classe, l’indirizzo ed il recapito telefonico dell’autore. La mancata indicazione della classe e scuola frequentata
sarà motivo di esclusione.
Sezione C – Premio Gabriele Bellucci – Poesia singola a tema libero. Riservata ai giovani di età compresa fra i 15 ed i 25 anni. I concorrenti potranno inviare fino a 3 poesie, edite o inedite, a tema libero in 6 copie, di cui solo una recante le generalità, l’età, l’indirizzo ed il recapito telefonico dell’autore.
Sezione D – Narrativa – Racconto Il luogo dell’anima. I concorrenti dovranno inviare un massimo di tre racconti, ognuno dei quali dovrà essere dattiloscritto e non superare le 5 cartelle (max 30 righe per pagina). I racconti dovranno pervenire in sei copie, delle quali solo la prima firmata e recante i dati relativi all’autore: nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico ed eventuale indirizzo e-mail.
E’ richiesto un contributo di partecipazione di 20 euro per le Sezioni A e D da inviare in contanti o a mezzo versamento sul conto corrente postale n. 42764092 intestato al Circolo Culturale Larocca. Nessun contributo è dovuto per le Sezioni B e C. In caso di versamento sul conto corrente postale, nella busta contenente le poesie deve essere allegata, pena l’esclusione dal concorso, ricevuta in originale o in fotocopia del suddetto versamento. Il giudizio della Giuria è insindacabile. Gli elaborati non saranno restituiti.
La premiazione del concorso avrà luogo a Villa Montalvo sabato 16 aprile 2011 alle ore 16.
I vincitori di ciascuna sezione saranno preventivamente avvisati.
Info: Rosanna 055 8964019, Stefania 340 7374345, Silvia 333 6242772.

“Il Tempo Ritrovato”, gli approfondimenti storico-culturali dei campigiani

12 ottobre 2010

L’AUSER VOLONTARIATO Campi Bisenzio, in collaborazione con la Sezione SOCI COOP di Campi Bisenzio, il Circolo “Sandro Pertini”, l’associazione “Campi per Campi”, il Circolo Culturale LAROCCA, lo SPI CGIL Campi Bisenzio, con il patrocinio del Comune di Campi Bisenzio, organizza nella stagione autunno/inverno 2010/2011 il quinto ciclo d’incontri denominato “IL TEMPO RITROVATO”, con approfondimenti storico-culturali di temi che spesso hanno attinenza con la realtà campigiana. Gli incontri avranno luogo presso la Villa Montalvo – Sala Nesti Via Di Limite 15 Campi Bisenzio.
Il programma per il 2010/2011 è il seguente:
Mercoledì 20 ottobre 2010 ore 16:30 presentazione dell’intero programma con la presenza di Adriano Chini sindaco di Campi Bisenzio, dell’assessore Emiliano Fossi, e di tutti i relatori. Ore 17:00 “Civiltà etrusca”: dalle origini alle grandi città. Relatore Dott.ssa Claudia Noferi.
Mercoledì 27 ottobre 2010 ore 17:00 “Civiltà etrusca”: la via etrusca del ferro, una strada da mare a mare passando per Gonfienti. Relatori Prof. Gianfranco Bracci e Sig. Marco Parlanti.
Mercoledì 3 novembre 2010 ore 17:00 “Civiltà etrusca”: il declino e l’incontro con Roma. Relatore Dott.ssa Claudia Noferi.
Mercoledì 10 novembre 2010 ore 17:00 “Due sommi poeti”- l’inferno di Dante: commento e letture. Relatore Prof. Antonino Novara.
Mercoledì 17 novembre 2010 ore 17:00 “Due sommi poeti”- William Shakespeare: le opere ambientate in Italia; letture di testi paralleli inglese/italiano. Relatore Prof. Julian MacLachlan Frullani.
Mercoledì 24 novembre 2010 ore 17:00 “Il teatro a Firenze nel 500”: prima parte. Relatore Prof. Andrea Innocenti.
Mercoledì 1 dicembre 2010 ore 17:00 “Il teatro a Firenze nel 500”: seconda parte. Relatore Prof. Andrea Innocenti.
Mercoledì 15 dicembre 2010 ore 17:00 “I grattacieli”: storia e futuro delle strutture verticali moderne. Relatore Ing. Carlo Caputo.
Seguirà poi la seconda parte con inizio dal 12 gennaio 2011.

Ancora aperte le iscrizioni per la settima edizione del Festival della Poesia emergente di Campi Bisenzio

7 giugno 2010

Il Circolo Culturale Larocca promuove la settima edizione del

FESTIVAL DELLA POESIA EMERGENTE

che si terrà
Mercoledì 23 giugno p.v. alle ore 21.00
nel giardino di Villa Rucellai a Campi Bisenzio

Il Circolo ha un’affezione particolare per questa iniziativa, in quanto ritiene che proprio attraverso l’espressione poetica si impari a sviluppare la fantasia, a conoscere meglio se stessi ed il mondo che ci circonda ed a rapportarsi in modo sempre più consapevole e significativo con gli altri.
Quindi il Festival è aperto a tutti coloro che abbiano il desiderio di leggere in pubblico i propri componimenti poetici o piccole prose. La partecipazione è gratuita e non sono previsti premi.
Si invitano i partecipanti a comunicare la loro presenza agli organizzatori entro sabato 12 giugno al Circolo Culturale Larocca, Rosanna: 055/8964019, Silvia: 333/6242772 o Stefania:340/7374345

“Thè e Poesia” con il Circolo Culturale Larocca

18 dicembre 2009

In questo clima natalizio non poteva mancare una delle felicissime ed interessantissime iniziative culturali del Circolo Culturale Larocca di Campi Bisenzio, che propone per il prossimo

Sarà anche l’occasione per scambiarsi i migliori auguri per un felicissimo Natale. Siete tutti invitati !

“I sabati fiorentini fra Cappelle-Basiliche-Cenacolo….” (visite guidate) del Circolo La Rocca e la Sez.Soci Coop di Campi

26 novembre 2009

Il Circolo Culturale Larocca e la Sezione Soci COOP di Campi Bisenzio hanno predisposto – nel periodo dal 7 febbraio al 10 aprile 2010 – un programma di visite guidate nei luoghi più visitati e amati di Firenze “I sabati fiorentini fra Cappelle-Basiliche-Cenacolo….”, accompagnate dalle dott.sse Elisabetta Tenducci e Laura Ciuccetti, storiche dell’arte. Potremo ammirare: Cenacolo di San Salvi (domenica 7 febbraio ore 10) nell’antico refettorio dell’Abbazia, Andrea del Sarto dipinse ad affresco la spettacolare “Ultima Cena”, considerata uno dei capolavori della pittura rinascimentale. Santa Maria del Carmine e la Cappella Brancacci (sabato 20 febbraio ore 15.30) la chiesa – con facciata grezza in pietra e laterizio – è divenuta famosa soprattutto per la Cappella Brancacci con i suoi affreschi realizzati da Masaccio e Masolino. Basilica di Santa Croce (sabato 6 marzo ore 15.30), una delle più antiche basiliche francescane fondata nel 1294, su progetto del grande architetto Arnolfo di Cambio. Santa Maria Novella (sabato 27 marzo ore 15.30), una delle più importanti chiese della città, era per Firenze il punto di riferimento per l’ordine mendicante dei domenicani. Battistero di S.Giovanni (sabato 10 aprile ore 15.30) una delle costruzioni più antiche della città ed uno dei più illustri esempi dell’architettura romanica in Toscana.
La quota di partecipazione ad ogni singola visita è di € 10,00. C’è la possibilità di prenotare l’intero “pacchetto” di 5 visite a € 30,00. Sono ovviamente esclusi gli eventuali biglietti di ingresso. Le iscrizioni si ricevono presso il box Soci all’interno del supermercato COOP di Campi Bisenzio dal lunedì al venerdì dalle ore 17 alle ore 19. Raggiunto il numero massimo di 30 partecipanti non saranno accettate ulteriori iscrizioni. Per informazioni contattare SILVIA (3336242772) o ANGELO (3393207292)