Posts Tagged ‘iniziative’

Sabato di iniziative per calcolo mini-IMU e tutela del Teatro Dante per Forza Italia di Campi

18 gennaio 2014

Il Capogruppo di Forza Italia presso il Comune di Campi Bisenzio, Paolo Gandola, informa che oggi, Sabato 18 Gennaio, il Gruppo consiliare sarà impegnato nelle seguenti iniziative: la  mattina, dalle ore 10:30 presso Villa Rucellai nella stanza di Forza Italia per la consueta giornata di apertura al pubblico, dove i Consiglieri comunali riceveranno i cittadini senza appuntamento e forniranno un aiuto e delucidazioni per la compilazione dell’F24 per il pagamento della Mini-IMU, un vero caos a Campi, così come altrove. Il Pomeriggio, invece, dalle ore 14:30 in Piazza Dante per il consueto gazebo settimanale che questa volta culminerà alle ore 16 con un’iniziativa per sostenere il mantenimento del nome “Dante” per il Teatro cittadino.
“Domani sarà una giornata importante – dichiarava ieri Gandola – in quanto ci occuperemo e ci  impegneremo su due fronti importantissimi: la questione del caos pagamento della Mini-IMU e la  vergognosa “querelle” sul cambio del nome del Teatro Dante. Per quanto riguarda la prima questione, faccio notare che il Comune non ha fornito ai cittadini il bollettino prestampato, obbligandoli a lunghe code nei Caf o dai Commercialisti, che peraltro si pagano profumatamente. La cosa vergognosa è che hanno replicato sostenendo come tutto si possa  fare gratuitamente online e, invece, anche questo è falso. Basta andare a vedere il programmino  che ha fornito il Comune sul proprio sito istituzionale e si vedrà subito che una volta inseriti i dati e fatto il calcolo il programma non stampa correttamente l’F24 necessario per il pagamento. Un ennesimo scivolone dell’Amministrazione che mai come in questo periodo fa acqua da tutte le parti.
Domani, quindi, per chi lo desiderasse, sarò in stanza per aiutare i cittadini in difficoltà a ricalcolare l’imposta e, se necessario, a provvedere alla stampa dell’F24, cosa che avrebbe dovuto fare l’Amministrazione”.
“Il pomeriggio, poi, con tutto il resto del Gruppo consiliare e i simpatizzanti di Forza Italia metteremo in scena un’iniziativa, la prima di questo genere, per sostenere il mantenimento del nome di Dante per il nostro più importante teatro cittadino. L’idea di modificare il nome è scellerata, contravviene al buon senso e, soprattutto, mortifica un simbolo culturale che negli anni era riuscito, non senza difficoltà, a divenire il centro di produzione e di divulgazione culturale più importante e simbolico di tutta la nostra città. Anche al di fuori tutti conoscono il nostro teatro come “Dante”, cambiare il nome andrebbe altresì a danneggiare la visibilità dello stesso.
Inoltre – prosegue Gandola – il nostro Teatro fu chiamato anche in ragione di un fatto  assolutamente rimarchevole, anche se nessuno lo ricorda minimamente, Dante Alighieri nella sua  somma opera al Canto XVI del Paradiso cita Campi Bisenzio come fulcro e centro strategico nella  Piana fiorentina. Detta citazione, peraltro rarissima, sarà nostra cura riportarla in auge durante le nostre iniziative, sperando che possa essere il modo per far tornare il Sindaco sui suoi passi”.
“Le iniziative non si fermeranno a domani, ma in un climax di eventi, arriverà una notizia che sarà dirompente e, ne siamo certi, farà definitivamente calare il sipario su questa brutta querelle – conclude Gandola”.

“STAMATTINA E’ STATO INVERNO”, Riflessioni su un passato prossimo e un futuro imminente

2 gennaio 2014

Segnatevi questo evento !
AttoDue-Cit (centro Iniziative Teatrali), il prossimo Venerdi 3 gennaio al Teatro Manzoni di Calenzano, ore 21.15, presenta: “STAMATTINA E’ STATO INVERNO”, Riflessioni su un passato prossimo e un futuro imminente. Di e con Manola Nifosì con la Regia di Manola Nifosì e Sergio Aguirre.
“La mia inclinazione ad andare a spasso nel tempo, avanti e indietro, mi ha permesso di imbattermi in una vecchia storia di famiglia che sembrava si fosse persa per sempre. Una di quelle storie che segnano il destino di chi le vive. Oggi raccontarmela e raccontarvela è per me di conforto e di ispirazione. Vi auguro che lo sia anche per voi.”

1475787_610432228994326_1734991187_n

Il centro iniziative teatrali lancia il progetto Cit-Azioni; sabato 5 ottobre l’Open-Day

2 ottobre 2013

1003389_167647953420902_2091957325_nIl Centro Iniziative Teatrali di Campi ci spiega il nuovo progetto “Cit-Azioni”:

In questo periodo di EMERGENZE il nostro bisogno primario è “fare” e “fare insieme” cose belle e utili. Lavoreremo, in collaborazione attiva con gli allievi,
in laboratori artigiani, alla costruzione di un progetto, il processo sarà quindi orizzontalmente verticale e permetterà da subito, agli allievi, di prendere parte al percorso creativo. DINAMISMO è la nostra parola d’ordine che passa dall’ascoltarsi e aiutarsi reciprocamente. Come diceva Einstein “È nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie”.
Cit-Azioni è un progetto di Formazione teatrale, danza contemporanea, canto, movimento creativo, fotografia e tanti altri seminari che proporremo durante l’anno.
Iniziano i corsi di Fabbrica di Teatro per Bambini & Ragazzi, aperta a tutti i bambini e ragazzi che intendono avvicinarsi al mondo del teatro in modo ludico, divertente e creativo, della Scuola di Formazione Teatrale per Adulti, un percorso creativo per la cura del sé che risveglia i sensi. Stimola la mente, nutre lo spirito e rigenera il fisico. Un concetto “nuovo” di scuola di teatro. Aperti anche i laboratori di movimento creativo, di danza contemporanea: “I cinque sensi” (una esplorazione del movimento come mezzo espressivo attraverso i principi Laban/Bartenieff), di Yoga a cura di Ginko Lab e di fotografia. Tra gli insegnanti cisono gli attori e registi Manola Nifosì e Sergio Aguirre, Gabriella Baldassini, Lorella Rapisarda, Sonia Squilloni , Rossana Baroncelli, Silvia Fabiani e Ambra Colacione.
Sabato 5 ottobre dalle ore 15.00 alle ore 17.30 ci sarà l’Open Day che permetterà in modo gratuito di assaggiare tutte le attività del progetto. Per informazioni: 329-8628437- 055-8964519- La segreteria è aperta il martedì e il giovedì dalle 18 alle 20 in via V. Veneto 5, 5 piano, Campi Bisenzio.

foto scuola

Le Feste di Natale in giro per Campi, tutte le inziative dei prossimi giorni

14 dicembre 2012

Sono in programma sul territorio comunale di Campi, alcune iniziative relative al Natale. In questo post vi informo su quelle per cui sono attualmente a conoscenza, per altre potete informarmi a campibisenzio@gmail.com, sarà mia premura aggiornarlo.

L’ASD Polisportiva Futura organizza una Festa di Natale, presso il Circolo SMS Sant’Angelo, sabato 15 dicembre alle ore 19.00 in programma l’Esibizione di pattinaggio artistico e l’arrivo di Babbo Natale che porterà doni per tutti i bambini presenti.

Sempre presso il Circolo SMS Sant’Angelo, sabato 22 dicembre si svolgerà al Natale in piazza, nell’Atrio comuinale. Il programma prevede: dalle ore 14.00: animazione per bambini, con giochi e gonfiabili, esibizione scuola judo “kodokan” Sant’ Angelo ed esibizione  associazione wheelchair dance firenze. La wheelchair dance firenze esercita studio e sperimentazioni continue: è stata la prima realtà al mondo di danza integrata a realizzare coreografie di flamenco e di danza orientale con la partecipazione di primo piano di soggetti diversamenteabili. Seguirà l’esibizione di danza dell’Academic Center. Dalle ore 17.00 concerto gospel: black & white gospel ensemble. Dalle ore 18.00 estrazione “lotteria di natale” con i seguenti premi: 1° premio buono ritiro iphone5 16 gb (f.lli Fabbri via Castronella, 119); 2° premio buono ritiro bici elettrica (Beyfin via Vingone 94 Sant’Angelo); 3° premio buono spesa € 400 frazionabile (supermercato Coop , via B. Buozzi); 4° premio buono carburante € 300 frazionabile spendibile in qualsiasi impianto Eni-Agip rete stradale ed autostradale; 5° premio buono ritiro tv dikom ledtvc16 (f.lli Fabbri via Castronella, 119). I buoni per il ritiro dei premi sono esposti presso il circolo SMS S.Angelo, via S.Angelo 104, Campi Bisenzio. L’elenco dei premi sarà pubblicato sulle pagine locali del quotidiano “La Nazione” e del periodico “Metropoli”. I numeri estratti saranno affissi presso la sede (circolo SMS S. Angelo) e pubblicati ugualmente sulle pagine sopra dette. I buoni per il ritiro dei premi saranno consegnati al momento dell’estrazione, diversamente saranno a disposizione dei vincitori sorteggiati, presso la sede (circolo SMS S. Angelo) per 30 giorni consecutivi. dall’estrazione. Per ogni altra evenienza si rinvia al regolamento generale della lotteria consultabile presso la sede (circolo SMS S. Angelo). Per ogni ulteriore chiarimento Alessandro Landi 348 4009878.

Fino al 16/12, dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30, alla Coop di Campi Bisenzio, si terrà il Mercatino della solidarietà, una raccolta fondi per il cuore si scioglie in cambio di oggetti ricamati e lavoretti fatti a mano. Tutti gli oggetti sono stati realizzati dalle allieve del corso di punto croce con retro perfetto, coordinate dalle consigliere Manuela ed Eleonora, e dal Mastro Sarto Franco Genovese.

Presso la Parrocchia di Santa Maria è presente il mercatino di Natale con tante bellissime realizzazioni manuali. Gli orari di apertura sono dalle 12.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00 nei giorni festivi e dalle ore 16.00 alle 19.00 nei giorni feriali. Il mercatino rimarrà aperto fino all’8 gennaio 2013.

Domenica 16 dicembre alle 12.00, subito dopo la messa, Inaugurazione della quindicesima edizione del Grande presepe di Santa Maria (ubicato nell’ex Cinema Moderno in piazza Gramsci), che sarà aperto al pubblico per tutto il periodo delle festività natalizie fino al 13 gennaio 2013, dalle ore 15.00 alle ore 19.00 festivi e prefestivi.

Per Natale insieme, nel centro storico di Campi Bisenzio, lungo una via Santo Stefano trasformata dalle luminarie, si terranno tante inziative promosse da Fare Centro Insieme, Comune di Campi Bisenzio e Camera di Commercio di Firenze. Domenica 16 e 23 dicembre Mercatino di Natale e fino al 9 gennaio in piazza Fra Ristoro sarà presente La pista del ghiaccio ed in piazza Matteotti La giostra per bambini.

Vuoi far felice il tuo bambino ? Vuoi che Babbo Natale porti un dono a casa tua ? Babbo Natale aspetta una tua telefonata!!
Vi segnalo anche che il “Babbo Natale” della Misericordia di Campi visita i bambini al proprio domicilio. Puoi far felice il tuo bambino, con Babbo Natale che porta un dono a casa tua alla vigilia di Natale. Babbo Natale aspetta una tua telefonata!! Per informazioni e prenotazioni contattare il centralino della Misericordia al numero 055.891111, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00. Il servizio è organizzato dai volontari della Protezione Civile della Misericordia di Campi Bisenzio.

“Il sole continua a risplendere”, la strage di Sant’Anna di Stazzema raccontata dai ragazzi

22 novembre 2011

Il prossimo 24, 25 e 26 novembre presso la Limonaia di Villa Montalvo in Via di Limite a Campi Bisenzio, alle ore 21, gli allievi attori del terzo anno della scuola di teatro del Centro Iniziative Teatrali presentano uno spettacolo sulla Strage di Sant’Anna di Stazzema.
Il sole continua a risplendere – La strage di Sant’Anna
Spettacolo con gli allievi attori del terzo anno della scuola di teatro del Centro Iniziative Teatrali- con Richard Butler – Silvia Fabiani – Antonietta Ciciretti- Ambra Colacione-GianPaolo Crinzi – Nicla Focacci – Debora Lumini – Barbara Paoletti-Massimiliano Mancin e Sandra Raddi-aiuto regia: Lisa Crinzi-coordinamento registico: Sergio Aguirre.
A Sant’Anna di Stazzema, la mattina del 12 agosto 1944, si consumò uno dei più atroci crimini commessi ai danni delle popolazioni civili nel secondo dopoguerra in Italia.
La furia omicida dei nazi-fascisti si abbattè, improvvisa e implacabile, su tutto e su tutti. Nel giro di poche ore, nei borghi del piccolo paese, alla Vaccareccia, alle Case, al Moco, al Pero, ai Coletti, centinaia e centinaia di corpi rimasero a terra, senza vita, trucidati, bruciati, straziati.
Quel mattino di agosto a Sant’Anna uccisero i nonni, le madri, uccisero i figli e i nipoti. Uccisero i paesani ed uccisero gli sfollati, i tanti saliti, quassù, in cerca di un rifugio dalla guerra. Uccisero Anna, l’ultima nata nel paese di appena 20 giorni, uccisero Evelina, che quel mattino aveva le doglie del parto, uccisero Genny, la giovane madre che, prima di morire, per difendere il suo piccolo Mario, scagliò il suo zoccolo in faccia al nazista che stava per spararle, uccisero il prete Innocenzo, che implorava i soldati nazisti perché risparmiassero la sua gente, uccisero gli otto fratellini Tucci, con la loro mamma. 560 ne uccisero, senza pietà in preda ad una cieca furia omicida. Indifesi, senza responsabilità, senza colpe. E poi il fuoco, a distruggere i corpi, le case, le stalle, gli animali, le masserizie. A Sant’Anna, quel giorno, uccisero l’umanità intera.
La strage di Sant’Anna di Stazzema desta ancora oggi un senso di sgomento e di profonda desolazione civile e morale, poiché rappresenta una delle pagine più brutali della barbarie nazifascista, il cancro che aveva colpito l’Europa e che devastò i valori della democrazia e della tolleranza. Rappresentò un odioso oltraggio compiuto ai danni della dignità umana. Quel giorno l’uomo decise di negare se stesso, di rinunciare alla difesa ed al rispetto della persona e dei diritti in essa radicati.
E’ necessaria la renotazione obbligatoria ai numeri 329-8628437- 055-8964519, costo del Biglietto € 5,00

“E cadrà la notte”, l’ultima creazione del Centro Iniziative Teatrali è domani venerdì 18 novembre al Teatro Dante

17 novembre 2011

Venerdì 18 Novembre, alle ore 21, presso il Teatro Dante di Campi Bisenzio, il CIT Centro Iniziative Teatrali – Scuola di Formazione/ Centro di Produzione presenta il suo nuovo progetto artistico, lo spettacolo teatrale “E cadrà la notte” ovvero “Il grande Meccanismo”. Presentato lo scorso 22 ottobre al Teatro dell’Acquario di Cosenza nell’ambito del Festival Teatri in Corso lo spettacolo rappresenta l’ultima creazione del Centro Iniziative Teatrali, interpretato da giovani attori fiorentini, provenienti dal circuito formativo della scuola teatrale campigiana.
“Ci siamo serviti dei personaggi di Shakespeare, di Beckett, di Stoppard – spiega Manola Nifosì , regista e autrice – li abbiamo mescolati come le carte dei tarocchi e, in un gioco di doppi e di scambi, ne abbiamo inseguito le funzioni fino alla costruzione di un universo che ci ha avvolti in una rete di nuovi significati”.
E cadrà la notte di Manola Nifosì si avvale della regia della stessa Manola Nifosì con la collaborazione al progetto artistico di Brunella Settesoldi ed alle luci Sergio Aguirre, con Andrea Ballerini, Ilaria Da Prato, Elena Fabiani, Chiara Foianesi, Ilenia Nerini, Luigi Operno, Valerio Rizza, Veronica Tani.
Ingresso 5 Euro

La Tela del Ragno di Manola Nifosì al Teatro Dante, domenica 24 ottobre 2010

21 ottobre 2010

Domenica 24 ottobre alle ore 21 si presenta al Teatro Dante, lo spettacolo La Tela del Ragno di Manola Nifosì. Un omaggio a Brecht in questa opera che vede impegnati gli allievi del terzo anno della scuola di teatro del Centro Iniziative Teatrali, patrocinata dall’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Campi Bisenzio, nell’ultima tappa verso il diploma.
“L’anno scorso, con l’opera Amore al tempo del terrore, ci chiedevamo se in tempo di crisi i poeti perdono le parole. ” commenta Manola Nifosì su DiSegno Comune di questo mese, “Ciò che abbiamo cercato, allora, è stata una narrazione, fatta di immagini, poiché le parole troppo usate perdono il loro significato e finiscono con il lasciarci indifferenti. Sulla scia di quella prima esperienza quest’anno abbiamo intrapreso una strada illuminata dall’esperienza e dall’impegno di Bertold Brecht. Ci siamo divertiti a incontrare e fare incontrare tra loro i personaggi chiave della sua produzione: Macheath, capo della criminalità organizzata che con estrema disinvoltura e familiarità dialoga e fa patti con il potere; Galileo Galilei che nella sua ricerca della “verità” è costretto a realizzare che tra la fede e la ragione c’è un unico vero dio ed è il potere. E infine Madre Courage, vivandiera intrepida che, nutrendosi di guerra, alla guerra dovrà dare ciò che ha di più caro. Abbiamo mescolato i personaggi come le carte dei tarocchi e il mondo di Brecht ci ha avvolto in una rete di nuovi significati. Del resto il rischio è quello che la gente “in tempo di guerra” abbia paura della pace, come chi gioca a dadi ha paura di smettere perché viene il momento di fare i conti, di vedere quanto si è perduto. E allora forse sono queste le parole e i piccoli gesti che ci salveranno da altri traumi programmati e dalla sporca politica delle appartenenze.
Interpreti: Andrea Ballerini, Chiara Foianesi, Cristiana Fabiani, Fabrizio Conti, Francesca Calcagnini, Lucia Padrini, Marco Salimbeni, Paolo Spannocchi, Sabrina Mallano e Silvia Gori e con la partecipazione di Ilaria Da Prato, Bianca de Magistris, Elena Fabiani, Ilenia Nerini, Luigi Operno, Luigi Monticelli, Veronica Tani e Valerio Rizza. Assistenza alla didattica e collaborazione al progetto artistico Brunella Settesoldi, costumi di Lucia Padrini, progetto luci di Sergio Aguirre, realizzazione video di Giacomo De Bastiani, aiuto regia di Lisa Crinzi e regia di Manola Nifosì. Ingresso unico 5 euro.

“VINCI TU, VINCE L’AMBIENTE” è fiorentina la vincitrice dell’auto messa in palio con il concorso a premi dei Gigli

15 giugno 2010

È una fiorentina la vincitrice del concorso “Vinci tu, vince l’ambiente” promosso dal centro commerciale I GIGLI nell’ambito di “RiGiglia” iniziative dedicate all’ambiente che hanno visto partecipare migliaia di persone agli appuntamenti promossi dal 17 maggio al 6 giugno scorso.
La signora Laura Cianchi, fiorentina di 43 anni, è risultata la fortunata vincitrice del concorso la cui estrazione è stata effettuata il 10 giugno scorso da un funzionario della Camera di Commercio di Firenze.
Ed ha ricevuto, ieri, dal direttore del centro commerciale Alessandro Tani la documentazione valida per attivare la procedura di immatricolazione e ritiro del primo premio, una vettura Mitsubishi Colt Sound Climatic 1.1. Gpl.
Partecipare al concorso era facile: era sufficiente effettuare un acquisto di almeno 2 euro in uno dei punti vendita del centro commerciale, presentarsi al Green Point e ritirare la cartolina. Con la cartolina “gratta e vinci” cerano in palio numerosi premi istantanei (buoni spesa, eco-premi e gratta e vinci Lottomatica). Chi non vinceva subito, come la signora Cianchi, poteva sfidare la fortuna partecipando all’estrazione finale. Presentando gli scontrini delle spese effettuate nei punti vendita assieme ad una bottiglia di plastica da riciclare all’apposito stand allestito in Corte Lunga si otteneva una cartolina in più rispetto a quelle maturate di diritto: in tre settimane sono state raccolta 2mila bottiglie Pet. Nel corso delle tre settimane del concorso sono stati presentati oltre 150mila cartoline. (In foto il direttore Alessandro Tani e la vincitrice Laura Cianchi).

Tani e Cianchi

“Il Dante dei Piccoli” terza edizione, tutto il programma teatrale per i più piccoli a cura del C.I.T.

23 novembre 2009

Promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Campi Bisenzio e con la direzione artistica di Manola Nifosì e Sergio Aguirre (Centro Iniziative Teatrali) parte a novembre e si snoda fino a marzo, presso il Teatro Dante, la terza edizione del progetto Dante dei Piccoli, una vera e propria stagione teatrale per i ragazzi articolata in tre rassegne. Le migliori compagnie nazionali del teatro per l’infanzia, laboratori e spettacoli da seguire con la famiglia, con la scuola, e … non accompagnati dai genitori.
A teatro con i miei è la rassegna che prevede iniziative artistiche rivolte al mondo dell’infanzia. Un appuntamento che propone ai bambini un modo diverso di trascorrere la domenica insieme ai propri genitori. Un cartellone che coinvolge i più piccoli, stimola la loro capacità di apprendere e di guardare, soddisfa la loro voglia di criticare e racconta emozioni con spettacoli pensati e realizzati espressamente per l’infanzia. Sulla scena ogni domenica si alterneranno alcune delle più importanti compagnie nazionali produttrici di spettacoli per bambini.
Le fiabe della buonanotte, in scena il sabato sera su prenotazione, parallelamente alla programmazione del Teatro Dante per adulti, è la rassegna per i bambini ‘non accompagnati dai genitori’. Così, mentre i grandi scendono in platea, i piccoli salgono al Salone delle Fiabe.
Trucchi Baracche e Burattini, è la rassegna di 10 spettacoli di alto livello artistico per le scuole di Campi Bisenzio e si svolgerà tra dicembre e aprile.
Il 29 novembre alle ore 17.00 inizia ‘A teatro con i miei’ con lo spettacolo INVISIBILI, della compagnia 320 CHILI (compagnia di circo contemporaneo di Torino) Una storia raccontata con strumenti semplici: una ruota, una scala, una corda, cinque clave. Un linguaggio fatto di movimento, danza e acrobatica, per narrarla. INVISIBILE, spettacolo di Circo Contemporaneo divertente e riflessivo.
Il 13 dicembre la compagnia PORTE GIREVOLI, presenta SCRETCH, di e con Claudio Cinelli, premio Luglio Bambino miglior spettacolo della Giuria della Critica. Uno spettacolo strutturato sulla forma del varietà; l’ordinato fantastico di un “teatro da sera” può talvolta “strapparsi” e diventare solo buffo contenitore di una strana rassegna di atteggiamenti umani e di situazioni. Mani, oggetti, pupazzi, marionette a filo, occhiali, possono divenire persino “credibili” protagonisti delle loro piccole storie.
Il 20 dicembre la compagnia LUNA E GNAC di Bergamo ci presenterà MANOLIBERA, fumetti a teatro. Manolibera è un viaggio tra le immagini a due dimensioni, dove lo schermo, trasformato in una gigantesca vignetta, fa da sfondo alle imprese di due personaggi in carne ed ossa. Ercole e Cassandra sembrano essere usciti dalle pagine del vecchio Corriere dei Piccoli, vivendo le loro storie comiche e poetiche.
Domenica 3 gennaio sarà il turno de L’INCREDIBILE STORIA DELL’INCREDIBILE BARONE della FONDAZIONE CASA TEATRO RAGAZZI E GIOVANI di Torino. Ispirato alle suggestioni de “Il Barone Rampante” di Italo Calvino, lo spettacolo è dedicato a tutti i bambini di tutte le età, che invece di sedersi a tavola “come si deve” e mangiare le cose “che si devono mangiare” provano a continuare a giocare; a cercare il sogno, la speranza, la leggerezza, la coerenza, la fantasia.
Il 17 gennaio la compagnia fiorentina PICCOLI PRINCIPI sarà ospite della nostra rassegna con OBRAZTSOV, TEMA E VARIAZIONI, teatro d’attore, musica e burattini. E’ uno spettacolo di cabaret per bambini ed adulti, con attori, burattini e musica dal vivo: un piccolo omaggio ad un grande creatore che ha contribuito in modo determinante alla storia del teatro.
Il 14 febbraio è la volta del MELARANCIO di Cuneo con IL LIBRO DELLE FANTAPAGINE, un libro dotato di volontà propria che possiede lo straordinario potere di inghiottire e di far vivere, nelle sue pagine, chiunque incautamente gli si avvicini.
Il 28 febbraio I MUSICANTI DI BREMA, ci faranno sentire le loro insolite melodie. La Camillocromo presenta una delle più belle storie dei Fratelli Grimm trasformata in una divertente favola musicale.
L’ultimo spettacolo domenica 7 marzo DALLENUVOLE BRUNO del TEATRO PIRATA di Jesi. Chi è Bruno ? Da dove viene ? Dalle nuvole !!!!! Spirito libero, senza nessun diritto ma anche senza nessun dovere. Quello che avverrà sul palco é una frazione della sua vita in unità di tempo, l’ora di passaggio tra la notte e il giorno, all’alba di un nuovo giorno. Per Bruno la sopravvivenza è il volare, sopravvivere in questo mondo e volare nel suo.

Prima di ogni spettacolo, nel salone delle fiabe del teatro Dante, gratuitamente per il pubblico, si svolgerà “GIOCHI CON ME?” laboratorio per tutta la famiglia- mille modi diversi per giocare con mamma e papà dalle ore 15.30 alle ore 16.30. Biglietto 5 euro. Per informazioni e prenotazioni: Tel. 055-8964519 Cell 329-8628437

Continuano le iniziative della Fratellanza Popolare, gli ambulatori si ampliano… e il servizio migliora…

18 novembre 2009

La Fratellanza Popolare di San Donnino, con il nuovo  opuscolo informativo “FraPopNews” (scaricabile cliccando qui e a lato) ci comunica che sta provvedendo in questi giorni all’ampliamento degli ambulatori presenti in Associazione portandoli da 8 a 10. Questo permetterà di ampliare il numero di specializzazioni presenti e la qualità delle prestazioni fornite. Prima in tutto il comprensorio fiorentino, ha stipulato una convenzione con l’Azienda Ospedaliera di Careggi per quel che riguarda le visite chirurgiche. In virtù della convenzione il paziente avrà una ”via preferenziale” per la Chirurgia Generale di Careggi e potrà essere guidato e seguito da vicino dal dott. Bergamini in tutte le fasi, sia diagnostiche, sia terapeutiche, sia del decorso post-operatorio (se un intervento chirurgico è necessario), usufruendo delle risorse e degli spazi operatori di Careggi.
Il paziente, infatti, potrà mettersi in contatto col dott. Bergamini in ogni momento, per richieste e chiarimenti inerenti la prenotazione o la risposta di esami diagnostici particolari effettuati o da effettuarsi a Careggi, la data più probabile dell’eventuale intervento chirurgico (fermo restando ovviamente l’inviolabilità delle liste operatorie limitatamente alle priorità, stabilite solo dal tipo di patologia e dalla data di inserimento), o per riferire novità sul suo quadro clinico o esigenze varie.
Nell’ambito della convenzione, dal 2010, inizieranno campagne di prevenzione mirate e incontri su specifici argomenti organizzati dal Dott. Bergamini. All’interno degli ambulatori verrà installata, in collaborazione col Dott. Crisà, la Tomografia Ottica a Radiazione Coerente (OCT), un nuovo esame, non invasivo, che utilizza un fascio laser per fotografare la retina. L’OCT è particolarmente utile in tutta una serie di patologie degenerative della retina. L’OCT da importanti informazioni anche per un migliore inquadramento delle degenerazione legata all’età e dell’edema maculare, particolarmente quello che insorge a seguito del diabete. L’esame, fino ad oggi, è prenotabile presso le strutture sanitarie pubbliche con tempi di attesa molto lunghi mentre da fine Novembre potrà essere effettuato alla Fratellanza.
Sempre a Novembre inizieranno, presso il poliambulatorio, le visite allergologiche effettuare da due medici del reparto allergologia di Careggi.
Il 19 novembre c’è l’Assemblea dei Soci che precede le votazioni di Dicembre per il nuovo consiglio Direttivo dell’Associazione per il Biennio 2010-2011. Partecipa e di’ la tua..
Il 20 dicembre, presso il Poliambulatorio, si svolgerà la Raccolta del Sangue…. In Toscana la richiesta di sangue è maggiore del sangue raccolto delle associazioni. Diventa donatore, vieni a donare il sangue… Donare sangue è donare la vita!!
A dicembre la Fratellanza propone nei fine settimana 12-13 e 19-20 la “Sagra della Ribollita e del Lampredotto”. L’iniziativa prevede anche appuntamenti in piazza Costituzione col Babbo Natale della Fratellanza dove i bambini potranno spedire le letterine…e il 24…Babbo Natale consegnerà come consuetudine i doni casa per casa.
La Fratellanza organizza CORSI DI FORMAZIONE ADDETTI PRIMO SOCCORSO D.LGS. 626/94 rivolti alle aziende presso la sede dell’Associazione o direttamente nella sede del cliente. Per qualsiasi informazioni rivolgersi alla segreteria del piano terra.
Fratellanza Popolare San Donnino, Via delle Molina 56/b, 50010 San Donnino – Campi Bisenzio (FI)- 055 899211 o www.fratellanzasandonnino.it