Posts Tagged ‘informazione’

JE SUIS CHARLIE

11 gennaio 2015

10915341_10204788972116084_8058149407055020485_n

“No alla privatizzazione di ATAF” il Cantiere Sociale K100 di Campi organizza una serata a sostegno dei lavoratori del trasporto pubblico

10 novembre 2011

Stasera Giovedì 10 Novembre 2011, serata di informazione sulla situazione ataf a sostegno dei lavoratori in lotta contro la privatizzazione del trasporto pubblico “NO ALLA PRIVATIZZAZIONE DI ATAF” indetta dala Cantiere Sociale Camilo Cienfuegos di Campi Bisenzio. Il programma prevede:
Ore 20.00 Pizzata, per prenotazioni: info@k100fuegos.org
Ore 21.30 Dibattito, interverrà Alessandro Nannini (rsu ataf).

Disegno di “legge sulle intercettazioni”, la tomba della libertà di informazione

11 giugno 2010

.

.

.

.

.

.

Campi Bisenzio Notizie Blog aderisce alla protesta contro questo disegno di legge-bavaglio, approvato dalla Commissione Giustizia del Senato e dice NO a questa forma di minaccia gravissima all’indipendenza e alla libertà di informazione, che espropria i cittadini di un bene inalienabile, il diritto a sapere. Per questo motivo il post è stato prodotto completamente bianco. Sono graditi i vostri commenti.

.

.

.

.

.


.

.

.

.

.

.

.

.

ReGiE – Responsabilità, Giovani, Energie a Campi Bisenzio

17 novembre 2008
Logo ReGiE

Da venerdì 21 a domenica 23 novembre l’Assessorato alle Politiche giovanili e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Campi Bisenzio promuovono ReGiE, un grande appuntamento annuale dove far confrontare il mondo giovanile, le organizzazioni e le istituzioni sulle possibili opportunità per i giovani. L’evento si propone come un momento di approfondimento, conoscenza, incontro e progettazione. Per ricevere gli aggiornamenti del progetto ReGie iscriviti alla community ReGie.

L’impegno e la partecipazione attiva dei giovani alla vita sociale e civile continuano a far riflettere e discutere: da un lato perché ad una sorta di “indifferenza civica” si abbina spesso ad una “indifferenza emotiva” che cancella le prospettive e allontana i giovani dall’idea di un futuro credibile; dall’altro perché è impensabile uno sviluppo delle nostre democrazie che non attinga all’energia delle giovani generazioni. Non a caso le politiche nazionali per i giovani di questi ultimi anni,ma più ancora quelle europee, hanno identificato linee prioritarie di intervento finalizzate a “…delineare ed appoggiare azioni che favoriscano l’esercizio di una cittadinanza attiva dei giovani e che rafforzino la loro partecipazione effettiva alla vita democratica”. L’Amministrazione di Campi Bisenzio ha scelto di porre al centro della propria azione i giovani, quali risorsa preziosa e motore principale di sviluppo della nostra società. Pur nella molteplicità dei progetti che andremo ad attuare nei prossimi anni il filo conduttore delle differenti esperienze può essere ricondotto a due obiettivi: dare spazio al protagonismo giovanile e cercare i modi e i mezzi più efficaci per sostenere la crescita umana, culturale e civile dei giovani aiutandoli a diventare sempre più consapevoli. Cercheremo di perseguire questi fini costruendo un percorso fondato su un ininterrotto impegno di ascolto e di contatto con i giovani, con momenti di coinvolgimento per creare un ponte e un luogo di dialogo tra i giovani e le istituzioni. L’idea di base del progetto è quella di contribuire a promuovere una crescita qualitativa dei servizi a favore dell’aggregazione, della partecipazione sociale e della mobilità giovanile. In questa ottica l’organizzazione alla fine del mese di novembre del convegno Re.gi.e sui temi delle Opportunità e Partecipazione giovanile che si presenta come un appuntamento annuale dove far confrontare il mondo giovanile, le organizzazioni e le Istituzioni sulle possibili opportunità per i giovani. Un momento di riflessione, approfondimento, conoscenza, incontro e progettazione promosso dall’Assessorato alle Politiche
giovanili e dall’Assessorato alle Politiche culturali del Comune di Campi Bisenzio, organizzato in collaborazione con la Cooperativa Macramè che curerà la parte organizzativa. Il convegno si terrà venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 novembre prossimi presso l’Open space del Teatro Dante a Campi Bisenzio. Questa prima edizione si caratterizzerà per l’orientamento e l’informazione su varie opportunità per il mondo dei giovani, ed in particolare: scambi europei, tirocini universitari, stage, servizio civile, accoglienza di giovani, finanziamenti per idee imprenditoriali; il coinvolgimento particolare di giovani possibili “diffusori fra pari”, giovani che potranno durante l’anno informare i propri coetanei e ampliare il raggio di azione del progetto; la costruzione di una rete territoriale per le politiche giovanili trasversale, rappresentativa, informale.
La tre giorni è divisa in 5 spazi di riflessione e momenti di aggregazione e spettacolo. I 5 contenitori denominati Stato libero delle esperienze, Viaggio nelle opportunità radenti, Workshop espressivi, Nuove energie e Piattaforma degli impegni affrontano altrettanti livelli di approfondimento (esperienze, opportunità,
sperimentalità, novità e impegno).
Serena Pillozzi
Assessore alle Politiche giovanili Comune di Campi Bisenzio

La manifestazione si svolgerà al Teatro Dante nei seguenti giorni:

Venerdì 21 novembre
Sabato 22 novembre
Domenica 23 novembre

Info: Segreteria organizzativa Macramè, via Giusti 7, tel. 055 8979391, e-mail info@coopmacrame.it, sito www.coopmacrame.it

Meteo Regionale..rivoglio il LAMMA !

28 dicembre 2007

Non sentite la mancanza delle vecchie e classiche informazioni sul tempo ? Io si, le nuove previsioni sono piatte, poco chiare, le illustrazioni dei fenomeni sulla nostra regione sono generiche e talvolta visibili in modo veramente difficoltoso, come le temperature minime e massime previste (mi devo alzare per leggerle)… per non parlare poi delle considerazioni finali della “signorina” che con voce flemmatica dichiara “giornata gradevole” quando sono previsti appena 3°C di massima !!!. Rivoglio le previsioni del LAMMA…ecco come fare :

Dal primo Maggio 2007 le previsioni meteo trasmesse al termine del TGR (Rai tre) non sono più elaborate dal LaMMA (Servizio Meteorologico Regionale). La decisione è stata presa unilateralmente dalla sede centrale della RAI ed ha tra l’altro riguardato tutte le regioni. Le previsioni attualmente vengono redatte dal Servizio Meteo dell’Aeronautica Militare.
Questo ritorno al passato, giunto senza il minimo preavviso nei confronti sia del pubblico sia di chi professionalmente da circa 6 anni si era occupato 7 giorni su 7 di redigere le previsioni, risulta quantomai illogico. Infatti molte regioni, tra cui la Toscana, sono state riconosciute dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile autonome e responsabili per quanto riguarda il monitoraggio del tempo e l’emissione di eventuali Avvisi Meteo. Si ritiene pertanto che anche l’informazione meteo tramite i media dovrebbe essere a carico dei servizi meteo regionali. Infatti allo stato attuale tale sdoppiamento delle fonti porterà inevitabilmente alla diffusione di informazioni non sempre concordi nei confronti della popolazione.

Dal sito del L.A.M.M.A, firma anche tu la petizione www.petitiononline.com/LAMMA01/