Posts Tagged ‘incidente’

Incidente: Esce fuori strada e si ribalta con la sua auto sulla circonvallazione sud di Campi

18 febbraio 2014

IMG055
Si è ribaltato dopo essere uscito fuori strada con la sua auto. E’ accaduto sabato scorso (il 15) alle ore 17.30 circa sulla circonvallazione sud di Campi all’altezza del semaforo. Non sappiamo le condizioni del conducente ed eventuali occupanti dell’auto, I Vigili Urbani di Campi hanno eseguito tutti i rilievi. Non si conosce neppure la dinamica dell’incidente sicuramente lagata all’alta velocità.

Job Zone parte in ritardo: inaugurazione domani 8 ottobre ai Gigli

7 ottobre 2013

A causa di un serio incidente che ha coinvolto un camion che trasportava i materiali per l’allestimento di Job Zone, in programma da lunedì 7 ottobre al centro commerciale I Gigli, la manifestazione dedicata al lavoro inizierà con un giorno di ritardo. Job Zone prenderà il via martedì 8 ottobre.

Scontro frontale fra due auto a La Villa; si riaccende la pericolosità della via Barberinese

1 ottobre 2013

Un ennesimo incidente fra due auto che si sono scontrate frontalmente sulla via Barberinese all’altezza del centro abitato de La Villa, riporta ancora una volta l’attenzione sulla percorrenza di questo tratto di strada e sulla sua estrema pericolosità. Non ultimo di una serie di incidenti, quello di questa sera ha interessato due auto. La prima, una Lancia di piccola cilindrata, guidata da una donna, percorreva la strada in direzione indicatore, mentre la seconda, una Kia SW guidata da un giovane che percorreva la Barberinese in senso opposto (verso Capalle). Quest’ultima avrebbe superato un’altra auto invadendo la corsia opposta e non accorgendosi del sopraggiungere della Lancia. Lo scontro è stato devastante per i due autoveicoli come si vede in foto, mentre gli occupanti non avrebbero riportato ferite gravi; si è reso necessario comunque l’intervento di due ambulanze del 118 per tutti i controlli di rito. L’incidente è accaduto alle ore 22.30 circa di oggi 1 ottobre 2013, e per altre due ore la strada è rimasta occupata dai mezzi incidentati, rendendo qualche intoppo alla viabilità, fortunatamente scarsa. Solo dopo la mezzanotte i due mezzi sono stati rimossi. I rilievi sono stati svolti dai Carabinieri.

Lo scontro frontale fra due auto nella notte di martedì.

Lo scontro frontale fra due auto nella notte di martedì 1 ottobre 2013

Incidente in Viale Roti, salta il cordolo della pista ciclabile e si schianta sul guard-rail

15 giugno 2013

Un incidente ha visto coinvolta un’auto, questa notte alle ore 2.00 circa, in viale Roti. L’auto per motivi ancora da accertare ha saltato il cordolo che delimita la pista cilabile e si è schiantata contro il guard-rail. Sul posto è intervenuta la Misericordia di Campi Bisenzio e le forze dell’ordine che hanno eseguito tutti i rilievi. Non si conoscono le condizioni del conducente.

969443_10201325748725509_1289207001_n

Rocambolesco incidente sulla Barberinese, fortunatamente senza gravi conseguenze

20 maggio 2013

Un rocambolesco incidente fra due mezzi a due ruote si è verificato sabato mattina verso le ore 09.00 sulla via Barberinese all’altezza del semaforo di via del Paradiso. Uno scooter condotto da una ragazza è entrato in contatto con una moto che transitava in direzione opposta. Non è chiara la esatta dinamica dell’incidente, ma il risultato è stato devastante, dato che la parte posteriore dello scooter è stata staccata di netto. Fortunatamente entrambi i centauri non sono apparsi in gravi condizioni anche se la ragazza è stata portata via dal 118. Sulla strada un sacco di curiosi ed il traffico che ha avuto qualche ripercussione sulla normale circolazione. Questo incidente rimette ancora una volta in tavola la pericolosità di questo tratto di strada.

La moto sulla carreggiata

La moto sulla carreggiata

Lo scooter "tagliato" dalla scontro

Lo scooter “tagliato” dalla scontro

Esce dal lavoro e un’auto la investe su via S.Quirico

14 febbraio 2013

E’ accaduto martedì pomeriggio intorno alle ore 18.15 su via San Quirico prima del Bar Tutto Bene. Una donna, dipendente di una ditta della zona, dopo essere uscita dal lavoro è stata investita da un’auto proveniente da Campi, pochi metri prima del Bar. La ridotta velocità dell’auto, nonostante l’asfalto reso viscido dalla pioggia, ha fortunatamente reso meno grave le condizioni della donna che comunque ha riportato numerose ferite alla faccia ed alla nuca, derivanti dall’urto contro il vetro dell’auto e successivamente dalla caduta sull’asfalto. Non sono invece state rilevate fratture e la donna è sempre stata cosciente anche dopo l’arrivo dell’ambulanza che l’ha trasportata in ospedale. Sembra che comunque che le condizioni della ferita siano buone. Questo ennesimo incidente riporta ancora una volta alla luce l’estrema pericolosità di questo tratto di strada con il manto stradale dissestato, poca visibilità e segnalazioni di attraversamento invisibili.
Non è la prima volta, ci raccontano i numerosi abitanti e dipendenti accorsi sull’incidente, che le auto, spesso spinte a forte velocità sul tratto di strada, si trovino davanti i pedoni all’ultimo momento. Quanto incidenti ancora devono accadere affinchè non si prendano misure più drastiche. Un’altro punto che è emerso sono proprio le condizioni della strada che mettono a dura prova i pedoni anche sui marciapiedi per le numerose e vaste pozze di acqua piovana, oltre che per automezzi di ogni tipo che spesso posteggiano occupando i marciapedi (automezzi pesanti all’ora di pranzo), obbligando i pedoni a scendere sulla carreggiata per passare.

Incidente sulla Barberinese blocca il traffico, ma solo per poco tempo

31 ottobre 2012

Un incidente abbastanza grave, da richiedere almeno tre ambulanze del 118 si è verificato nel tardo pomeriggio di oggi (17.10 circa) sulla via Barberinese all’altezza dell’incrocio con via Castronella. Apparentemente coinvolto un ciclomotore, durante un momento di pioggia intensa. Non ho potuto capire come sia avvenuto il sinistro e neppure le condizioni dei feriti. Il traffico è comunque stato ripristinato con estrema velocità dalla pattuglia della Polizia Municipale. Mi affido ai vostri commenti per completare questa notizia, che ho potuto raccogliere solo in modo frammentario.

Brescia: l’inceneritore più sicuro d’Europa !?

15 ottobre 2012
Riprendo il tema inceneritore per segnalare il grave fatto avvenuto lo scorso 8 agosto e lo faccio con un “gracidio” (come un tweet della nostra Piana), del Comitato Mente Locale, che da sempre riesce a coniugare chiarezza e schiettezza di informazione (ricordo anche la diffida che il Comitato ha lanciato alcuni mesi fa, in continuo ampliamento per la raccolta firme). Lascio a voi tutte le considerazioni sull’accaduto e sul fatto che questo inceneritore è sempre stato considerato un modello da seguire anche a Campi ..

L’inceneritore di Brescia, il più “celebrato” d’Europa

L’8 agosto l’inceneritore di Brescia, gioiellino tanto vantato di tecnologia e presunto fiore all’occhiello di A2A (la multiutility che lo gestisce) ha fatto PUFF!
Che è successo?
A causa di un blackout, i sistemi di rilevazione si sono spenti e l’impiantaccio ha emesso un nuvolone nero.

Sono subito piovute le rassicurazioni delle autorità sull’inesistenza di pericolo per la popolazione; sennonché, il 14 ottobre, ecco l’analisi dell’ARPA Lombardia sull’incidente, nel quale i livelli di emissione di diossine sono schizzati a 400 volte tanto quelli normalmente denunciati dall’impianto. Com’è possibile tutto ciò? In fondo, c’è stato un blackout, mica un incidente all’impianto. La spiegazione l’ha data l’Arpa: i sistemi di sicurezza di  rilevazione per le linee 1 e 3 dell’impiantaccio si sono spenti in automatico e quindi non hanno rilevato l’emissione abnorme, mentre quelli della linea 2 si sono spenti in ritardo, di una frazione di secondo, ma sufficiente a registrare l’aumento mostruoso della diossina.
Che forse tanto mostruoso non è; se infatti i sistemi di rilevazione si spengono in automatico quando c’è un incidente (ed è allora che la diossina  esce alla graaaaaande) per forza poi i livelli di emissione risultano sempre normali.
Quindi il problema non riguarda tanto il monitoraggio degli incidenti, ma quello dell’attività quotidiana la cui normalità forse è artificiale, come ha subito subodorato l’ARPA aprendo una pratica ai danni dell’A2A cui sono state contestate parecchie violazioni delle norme.
Da notare che i sistemi di monitoraggio di Brescia (di cui abbiamo parlato anche noi nel nostro Dossier Inceneritore) sono stati a suo tempo  gabellati come Best Available Technologies, le migliori tecnologie disponibili, e questo dovrebbe rinfrescare la memoria a qualcuno da queste parti…
Forse le tecnologie saranno le migliori, ma amministratori, tecnici e soci privati di certo no…
Candidaaaati a sindaaaaaco… Foooooossi.. Pilloooooozzi… nulla da dire in merito?
O credete davvero di poter garrulamente cianciare di meritocrazia e di Campi Smart (sì, la macchina) senza che nessuno vi ricordi questa faccenda qui?
Ps. Ah, la diossina emessa qualcuno se l’è già respirata e ora, mentre state leggendo, se la mangia. Alla faccia della migliore tecnologia disponibile.

Incidente blocca la Mezzana-Perfetti Ricasoli ed il traffico si blocca sull’intera area

21 settembre 2012

Un tamponamento all’ultimo dosso della Mezzana Perfetti Ricasoli, ha bloccato ieri verso le 17.30 tutte le direttrici da e per Prato ed anche per Firenze nel nostro comune, provocando code interminabili anche sulle strade limitrofi di accesso a Campi. La causa è stata un incidente fra un camion e due autovetture con qualche ferito fortunatamente non grave. L’incidente è avvenuto in prossimità dei Gigli, in direzione di Prato ed ha impegnato i Vigili Urbani di Campi fino al tardo pomeriggio di ieri.

Ore 18.00 Incidente rallenta la circolazione di via Barberinese vicino ai Gigli

2 settembre 2012

Un incidente sta creando rallentamenti sulla Barberinese in direzione Gigli, davanti alla ditta Mazzi-Sonepar. L’incidente ha visto coinvolto un motorino ed un’auto di piccola cilindrata. Non si conoscono al momento le condizioni del conducente del motorino.

Il luogo dell’incidente