Posts Tagged ‘giornata’

1° Maggio: Giornata della Cultura

16 aprile 2014

image

1 maggio : festa dei lavoratori! 9 ragazzi su 10, non riescono a trovare lavoro nonostante le loro elevate capacità artistiche, fotografiche, artigianali, di scrittura etc. Il Comune di Campi Bisenzio dedica questo giorno a coloro che vorrebbero fare delle loro capacità un mestier.

2 Aprile: Giornata Mondiale dell’Autismo, in un paese nel quale sono dimenticati

2 aprile 2014

10015639_735761276444010_1505523844_n
Oggi si celebra la giornata mondiale dell’autismo.Soltanto in Toscana ci sono 3000 soggetti autistici e l’autismo è una patologia in vertiginoso aumento di un bambino ogni 50 in età scolare, se pensiamo che negli anni ’80 era 1 su 10.000, fate un po’ il conto! Purtroppo per il momento non esiste cura, né consociamo le cause. Le istituzioni si sono dimostrate incapaci di gestire e prendere in carico i soggetti autistici e le loro famiglie che spesso vivono un isolamento indegno in un Paese che si definisce civile.

ANFFAS Open Day: il 28 marzo per la settima giornata nazionale della disabilità, si può partecipare anche con una donazione.

26 marzo 2014

Porte aperte, venerdì 28 marzo, in Anffas per la settima giornata nazionale della disabilità e/o relazionale. Si può “partecipare”anche con una donazione presso gli sportelli UniCredit.
Il 28 marzo torna, per il settimo anno consecutivo, la “Giornata nazionale della disabilità intellettiva e/o relazionale”, manifestazione nazionale promossa e organizzata da Anffas Onlus, che quest’anno, per raggiungere l’obiettivo prefissato, quello di garantire informazione e sensibilizzazione sui temi della disabilità intellettiva e/o relazionale, sarà declinata in un vero e proprio “Open day”. Una giornata, quella di venerdì, che vede protagonista anche Anffas Onlus Firenze: il Centro di via Bolognese, infatti, insieme alle oltre 250 strutture associative e alle mille realtà in cui l’associazione da 56 anni si prende cura di oltre 30.000 persone con disabilità e dei loro familiari, venerdì 28 marzo aprirà le proprie porte con l’auspicio di accogliere il numero maggiore di persone per una giornata all’insegna dell’inclusione sociale e che vedrà organizzate visite guidate, convegni, spettacoli e tante altre manifestazioni, con il diretto coinvolgimento e la partecipazione attiva delle persone con disabilità, dei soci, degli operatori, dei volontari e di quanti operano con e per l’associazione. Chiunque lo desideri, quindi, potrà partecipare a una grande festa e conoscere così l’Anffas, le famiglie e gli amici che ne fanno parte e le tante attività che si svolgono “con l’obiettivo ­ si legge in una nota ­ di combattere stereotipi, pregiudizi e discriminazioni e promuovere pari opportunità in ogni ambito della società”. In occasione della “Giornata”, inoltre, Anffas e UniCredit rivolgono il loro invito a scoprire perchè “per una persona con disabilità una famiglia sola non basta”. Per entrare a far parte della “famiglia” è sufficiente effettuare una donazione (non è prevista alcuna commissione) tramite tutti gli sportelli bancomat UniCredit, on line collegandosi al sito http://www.ilmiodono.it/org/anffas oppure presso tutte le agenzie UniCredit con il seguente Iban: IT44L0200803284000102973743. Per ulteriori informazioni e per l’elenco completo delle manifestazioni che saranno organizzate e i contatti delle varie strutture che hanno aderito alla manifestazione, consultare il sito Internet.

“NON PER AMORE. Impariamo a dare un nome alla violenza” Iniziativa del Comune di Campi in occasione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle donne

24 novembre 2013

Parlare, riflettere, informare: un incontro che il Comune di Campi Bisenzio organizza per domani lunedì 25 Novembre alle ore 21.30 al Teatro della Pieve di Santo Stefano per celebrare la Giornata Internazionale contro la Violenza sulle donne.

Il Museo Manzi aderisce alla Giornata Nazionale della famiglia @l Museo, domenica 13 ottobre

4 ottobre 2013

Giornata_famiglie

Domenica 13 Ottobre dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19 il Museo Antonio Manzi di Campi Bisenzio aderisce alla Giornata Nazionale della Famiglia @l Museo.
Alle 10 visita guidata del Museo; a seguire Laboratorio di mosaico per bambini 6-11 anni.
Alle 16 visita guidata del Museo; a seguire Laboratorio di mosaico per bambini 6-11 anni.
Occorre prenotare scrivendo a f.bertini@comune.campi-bisenzio.fi.it ; posti limitati: max 10 bambini.
L’ingresso e i laboratori sono gratuiti.

Amministrative 2013 di Campi Bisenzio (prima giornata): netto calo delle affluenze .. quasi la metà del 2008

26 maggio 2013

Come è accaduto per le politiche a livello nazionale, così sta accadendo per queste amministrative per il comune di Campi. Nella prima giornata di voto l’affluenza non è stata incoraggiante, con una percentuale del solo 9,81% alle ore 12.00 (nel 2008 era del 19,52%), salita al 30,45% alle ore 19.00 (era del 56,87% nel 2008), per poi stabilizzarsi nuovamente con un valore nettamente inferiore al 50% degli aventi diritto, alla chiusura pari al 38,11% (mentre nel 2008 era del 68,62%, quasi il doppio).
Dati sconcetanti che segnano anche a Campi uno scoraggiamento generalizzato, almeno nella prima giornata di voto. Resta ancora domani per poter sperare in uno rialzo dei votanti, che nel 2008 alla chiusura del lunedì, erano stati 26175 su un totale di 31207, pari alla percentuale dell’83,88%. Numeri che per adesso sembrano molto difficili da raggiungere, ma non si sà mai ..
Da parte mia non posso che esortarvi .. andate a votare, il voto rappresenta un diritto.

8 marzo alla Misericordia di Campi: “anche per quest’anno Festeggiamo la Festa della Donna !”

4 marzo 2013

La Misericordia di Campi Bisenzio si appresta a festeggiare la Giornata della Donna con un appunto: “..Che non si dica festa della donna, ma Giornata della donna”, con una cena presso la Villa il Palagio di Campi Bisenzio dalle ore 20.00 dell’8 marzo. Interessante l’invito comparso su Facebook proprio in questi giorni, che vi voglio allegare con la speranza di un’ampia partecipazione all’evento.
E perché l’8 marzo? C’è una leggenda in merito e racconta che la data fosse stata scelta per ricordare le centinaia di donne morte durante un incendio scoppiato in una fabbrica di camicie, a New York, proprio l’8 marzo del 1908.
In realtà altra è l’origine: la Giornata della donna cominciò a essere festeggiata all’inizio del XX secolo e, ogni nazione, aveva fissato una sua data.
Allo scoppio della Prima Guerra Mondiale le celebrazioni furono interrotte fino al 23 febbraio 1917 del calendario giuliano vigente in Russia (8 marzo secondo il calendario occidentale gregoriano) fino a quando le donne di San Pietroburgo guidarono una grande manifestazione per rivendicare la fine della guerra. Quella presa di posizione mutò la storia, determinando anche l’inizio della Rivoluzione Russa di febbraio, che portò al crollo dello zarismo. Donne, madri, operaie, mogli di soldati tutte chiedevano la fine della guerra e pane per i propri figli, e scesero in strada quel giorno.
Successivamente il 14 giugno, la Seconda Conferenza Internazionale delle donne comuniste che si tenne a Mosca, fissò all’8 marzo la Giornata Internazionale dell’Operaia. In Italia, la prima Giornata della Donna è nel 1922 e si festeggia per volontà del Partito Comunista. L’ufficializzazione arriva nel 1946 quando viene introdotta anche la mimosa, simbolo delle celebrazioni.
Infine, nel 1977, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite stabilì ufficialmente che l’8 marzo fosse istituita, nel mondo, la giornata dedicata ai diritti della donna. Giornata che ogni anno, sempre di più, necessita di essere riconfermata, i diritti della donna vengono calpestati e tramortiti in un mondo dove i diritti in gere stentato a trovare affermazione. Quindi, sia celebrazione, anche se chiamarla festa, è certamente una stonatura.
Noi lo ricordiamo cosi…
Ed ecco il menù:
Antipasto: Impepata di Cozze e Cocktail di Gamberetti
Primi Piatti: Omelli Zucchine e Gamberetti e Linguine allo Scoglio
Second Piatti: Baccalà in Agrodolce e Gamberi al Guazzetto
Dolce: …………………
E’ necessaria la prenotazione a Diego 3393511357 , oppure rivolgersi alla sede in Via del Paradiso Angolo Via Saffi. Campi Bisenzio. I costi sono di 20€ a persona per gli adulti ed i bambini sotto i 10 anni non pagano.

“GIORNATA DELLA MEMORIA” ai Gigli – Il 27 gennaio incontro con Agostino Zanotti

25 gennaio 2013

La “Giornata Mondiale della Memoria” sarà celebrato il 27 gennaio al centro commerciale I GIGLI con un incontro in Corte Magnani (ore 16) dove, fino al 3 febbraio, sarà allestita la mostra “Un pregiudizio tira l’altro – La terribile esperienza dei Balcani”.
Immagini dalla storia, scatti da un viaggio della memoria che intendono restituire umanità a vicende che negarono il diritto alla vita a milioni di persone.
Fino al 3 di febbraio, in Corte Magnani al centro commerciale I GIGLI, resterà allestita una mostra, proposta dall’associazione AFM (Associazione futura memoria), intitolata “Un pregiudizio tira l’altro – La terribile esperienza dei Balcani”. La mostra dedicata alle tragedie delle guerre che hanno martoriato la ex-Yugoslavia negli anni ’90, compone un terribile dualismo tra i campi di sterminio nazisti e quanto accadde nel corso del conflitto bosniaco.
Il 27 di gennaio, in occasione della “Giornata della memoria”, in Corte Magnani nell’area antistante l’allestimento della mostra, alle 16, si terrà un incontro pubblico con Agostino Zanotti.
Agostino Zanotti è un volontario bresciano che, durante il conflitto, ha operato nella cittadina bosniaca di Zavidovici dove ha maturato un’esperienza nellìaccoglienza di profughi provenienti dalle zone vicine. Zanotti è presidente dell’Associazione Ambasciata Locale a Zavidovici.

La Maternità Offesa, domenica 18 Novembre alle ore 17:00, in occasione della giornata Mondiale della Memoria delle Vittime della Strada

15 novembre 2012

La prossima domenica 18 novembre alle ore 17:00, in occasione della giornata Mondiale della Memoria delle Vittime della Strada, al Teatro Dante, andrà in scena la rappresentazione teatrale La maternità offesa per sensibilizzare numerose persone, perché solo attraverso un impegno serio e consapevole sarà possibile fermare questa assurda strage. L’ingresso è gratuito. Info Biglietteria Teatro Dante

Domenica 11 novembre 2012 – 1° Giornata del Donatore Avis a Campi Bisenzio (il programma della giornata)

4 novembre 2012

La AVIS Comunale di Campi Bisenzio, organizza per domenica 11 novembre 2012 la 1° Giornata del Donatore Avis, un momento per fermarsi e donare per gli altri.
Il programma di Domenica 11 Novembre 2012 prevede le seguenti tappe:
9:30 Ritrovo Piazza Dante
10:00 Pieve di Santo Stefano dove avverrà la Celebrazione Santa Messa con Don Marco Fagotti (Piazza Matteotti n. 22 – Campi Bisenzio)
11:00 Ritrovo Piazza Santo Stefano
11:10 Sfilata dei Labari e Filarmonica Michelangelo Paoli che seguirà il percorso: Via Santo Stefano – Piazza Dante – Piazza della Resistenza
11:30 Posa Corona di Alloro al Monumento dei Caduti in Piazza della Resistenza
11:45 Presso la Sala Consiliare Sandro Pertini, nel Palazzo Comunale, si terranno degli interventi delle Autorità Presenti e consegna delle Benemerenze Donatori di Sangue Avis
13.30 Pranzo Sociale al Circolo Ricreativo Rinascita in Piazza Felice Matteucci 11 a Campi Bisenzio con il seguente Menù: Antipasto toscano, Primi, Secondi, Contorni, Dolce, Vino, Spumante e Limoncello
16:00 Intrattenimento, Musica, Ballo, Danza Egiziana, Karaoke, con lo spettacolo di Ballando Ballando per la regia di  Alessandro Ragusa e con le Magie di Voci
16:00 Visita al Museo Antonio Manzi nella Villa Rucellai
I biglietti per il pranzo possono essere acquistati entro e non oltre martedì 6 novembre 2012 presso l’ Avis Comunale di Campi Bisenzio in Via Santo Stefano n. 65. Per informazioni 055.89.517.98
L’uomo veramente povero
è colui che non sa donare
(Arnault Tzanck)