Posts Tagged ‘fotografia’

Corso di fotografia in bianco e nero: tutti i segreti di foto perfette !

27 dicembre 2013

Si svolgerà nei giorni 18 e 19 gennaio 2014 un corso di fotografia in bianco e nero di 14 ore, curato da Ambra Colacione che si terrà nei locali del Teatro Dante. Il corso è aperto a tutti sia esperti fotografi che principianti ed ha un costo di 100 euro con le dispense, le esercitazioni pratiche e post produzione. Un workshop intensivo che si svilupperà dalle 10.00 di sabato fino alle 18.00 e stesso orario domenica, con pausa pranzo, per permettere alle persone che lavorano di poter partecipare. Per informazioni e iscrizioni: Ambra Colacione tel 3384409029 oppure mail: corsofotografico@hotmail.it. Si prega gli interessati di comunicare velocemente le adesioni perchè se non venisse raggiunta una quota minima di iscritti il corso sarà rimandato.

1527796_722252007825636_496769455_n

Il centro iniziative teatrali lancia il progetto Cit-Azioni; sabato 5 ottobre l’Open-Day

2 ottobre 2013

1003389_167647953420902_2091957325_nIl Centro Iniziative Teatrali di Campi ci spiega il nuovo progetto “Cit-Azioni”:

In questo periodo di EMERGENZE il nostro bisogno primario è “fare” e “fare insieme” cose belle e utili. Lavoreremo, in collaborazione attiva con gli allievi,
in laboratori artigiani, alla costruzione di un progetto, il processo sarà quindi orizzontalmente verticale e permetterà da subito, agli allievi, di prendere parte al percorso creativo. DINAMISMO è la nostra parola d’ordine che passa dall’ascoltarsi e aiutarsi reciprocamente. Come diceva Einstein “È nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie”.
Cit-Azioni è un progetto di Formazione teatrale, danza contemporanea, canto, movimento creativo, fotografia e tanti altri seminari che proporremo durante l’anno.
Iniziano i corsi di Fabbrica di Teatro per Bambini & Ragazzi, aperta a tutti i bambini e ragazzi che intendono avvicinarsi al mondo del teatro in modo ludico, divertente e creativo, della Scuola di Formazione Teatrale per Adulti, un percorso creativo per la cura del sé che risveglia i sensi. Stimola la mente, nutre lo spirito e rigenera il fisico. Un concetto “nuovo” di scuola di teatro. Aperti anche i laboratori di movimento creativo, di danza contemporanea: “I cinque sensi” (una esplorazione del movimento come mezzo espressivo attraverso i principi Laban/Bartenieff), di Yoga a cura di Ginko Lab e di fotografia. Tra gli insegnanti cisono gli attori e registi Manola Nifosì e Sergio Aguirre, Gabriella Baldassini, Lorella Rapisarda, Sonia Squilloni , Rossana Baroncelli, Silvia Fabiani e Ambra Colacione.
Sabato 5 ottobre dalle ore 15.00 alle ore 17.30 ci sarà l’Open Day che permetterà in modo gratuito di assaggiare tutte le attività del progetto. Per informazioni: 329-8628437- 055-8964519- La segreteria è aperta il martedì e il giovedì dalle 18 alle 20 in via V. Veneto 5, 5 piano, Campi Bisenzio.

foto scuola

2° Festival della Creatività e dell’Invenzione: 14 e 15 settembre a Campi

13 settembre 2013

festival-creatività-invenzi
Il comitato pro Saharawi Nadjem El Garhi organizza la seconda edizione della Festa della Creatività il 14 e 15 settembre 2013 nell’ Atrio sottostante la Sala Consiliare.
Saranno esposte opere di vari artisti dei molteplici campi delle arti figurative.
Durante la manifestazione, che si concluderà alle ore 20 di domenica 15 settembre, saranno raccolti fondi per il sostegno della causa del Popolo Saharawi.

“Le Donne, in Operarte” in Mostra collettiva dal 21 aprile a Villa Rucellai

20 aprile 2012

Da domani sabato 21 aprile fino al 19 maggio presso la Sala Biliardo di Villa Rucellai, si terrà il quarto appuntamento 2012 con le donne di Citt@perta, con una mostra collettiva delle artiste dell’Associazione Operarte: Maria Cristina BAUTISTA, Nadia GILLI, Eliana Stefania BONACCHI, Lina GIORGI, Valeria CAPPELLETTI, Lucia INTRONA, Maria Luisa CAVICCHIO, Bruna, Samantha CIANCHI, Renata ORNIS, Lia FIRETTO, Daniela PAPUCCI, Brunella FONTANI, Roberta SACCOCCI, Simonetta FONTANI e Carmela TORSIELLO.
L’inaugurazione e presentazione delle artiste, avverrà il 21 aprile alle ore 16.30 presso la sala del Biliardo di Villa Rucellai, seguirà alle ore 17 “Arte e danza in movimento” ed alle ore 17.30 “Nidia Gugnaz: da Trieste a Campi”.
L’evento è una nuova iniziativa di Citt@perta, dedicata alle donne, alle cittadine in arte che si arricchirà nel corso dell’anno di altre variegate esposizioni e mostre di pittura, fotografiche, ceramica e ogni altra attività artistica. L’esposizione sarà visitabile dal lunedì al venerdì in orario di ufficio.
Per contatti con l’associazione Operarte: info@operarte.org
Scarica brochure della mostra (79.83 KB)

“Workshop di Fotografia – Impossibile Film Applications” alla Fnac di Campi Bisenzio, sabato 28 gennaio 2012

27 gennaio 2012

La Fnac del Centro Commerciale I Gigli, in collaborazione con Polaroiders e Impossible presenta il WORKSHOP DI FOTOGRAFIA – IMPOSSIBLE FILM APPLICATIONS, con Alan Marcheselli e Carmen Palermo. Sabato 28 gennaio 2012 dallere 15.00 alle ore 18.00, si terrà u workshop dedicato a tutti gli appassionati, professionisti e neofiti della fotografia a sviluppo immediato. Il corso si concentra sul formato istantaneo più conosciuto e diffuso nel mondo ovvero la serie 600. Saranno testate le nuove pellicole Impossible per ottenere i migliori risultati di scatto e verranno presentate le tecniche di elaborazione post scatto che hanno enormemente ampliato le possibilità fotografiche e artistiche del mezzo istantaneo.
Il programma:
• Presentazione nuove pellicole Impossible PX600, PX600 UV+, PX600 Black Frame e PX680FF. Type SX70 ; PX100 e PX70
• Tecniche di scatto con fotocamere Polaroid Model 600, SLR680, Dine Model IV e SX70 + ND Filter.
• Utilizzo e mantenimento Pellicole.
• Manipolazione, Distacco Emulsione (lift off), creazione immagini trasparenti (Transparencies Technique) e Rayogrammi.
E’ previsto un massimo di 30 iscritti. Iscrizioni e informazioni presso il Punto Informazioni di Fnac

Alla Fratellanza Popolare di San Donnino, le tecniche fotografiche in un click; dal 13 ottobre 2011

28 settembre 2011

Per informazioni e iscrizioni contattare la segreteria della Fratellanza Popolare di San Donnino A.V.S. Onlus – via delle Molina 56/b a San Donnino – Campi Bisenzio (FI) al numero tel. 055-899211

Alla Fnac di Campi un ricco calendario di eventi musicali, letterari e culturali

17 gennaio 2011

Una nuova agenda ricca di incontri che si terranno alla Fnac di Firenze nel mese di Gennaio, per iniziare il nuovo anno. Dopo la rassegna di Elzeviro Fiorentino con Pippo e i suoi Pinguini polari e The Rent, dedicata alla musica indipendente toscana, come tutti i mesi rientra negli appuntamenti tenuti da giovani e promettenti band dell’area toscana. Altro appuntamento musicale importante è quello con Mondo Marcio il 28 gennaio. Dopo aver ospitato Maurizio Solieri e ora la volta di Clara Moroni (22 gennaio), vocalist di Vasco Rossi. Largo spazio ai libri questo mese: il fumetto Kill the Granny, Franco Legni (autore autoctono), ma soprattutto Renato Marengo che ci presenterà un’intervista unica fatta a Lucio Battisti. Al forum farà tappa anche il Progetto della Provincia di Prato “Andate e Leggete”, un progetto dove tutti possono cimentarsi nella lettura pubblica. Partito il 15 gennaio il corso base di PC, con l’intento di fornire oltre a buoni prodotti anche un servizio di “post-vendita” didattico. Per iniziare l’anno con passione, il 25 gennaio invece chiunque potrà cimentarsi nel muovere i primi passi di tango, con una lezione tenuta dal Tango Club Firenze. Gli incontri per i piccoli invece partiranno il 29 gennaio con un esperimento particolare oltre che scientifico, infatti a tenere gli incontri saranno 2 biologi che faranno divertire i piccoli con esperimenti volti a scoprire le energie rinnovabili. Ecco tutti il calendario:

Giovedì 20 gennaio ore 19.00Kill the Granny – Il gatto delle meraviglie
Continuano le avventure di Kill the Granny (Pavesio Editore), il fumetto ideato da Francesca Mengozzi e Giovanni Marcora. Nel terzo episodio Kill the Granny. Il gatto delle meraviglie, il gatto protagonista sarà scaraventato nientemeno che nel Paese delle Meraviglie, tra vecchie facce, nuove paradossali peripezie… e una beftia pericolofiffima! Il riferimento è naturalmente l’opera di Lewis Carroll e, se manca Alice, sarà il nostro irresistibile protagonista a vestire i panni di bimba vittoriana, chioma bionda compresa. Agli altri personaggi finora comparsi nelle vicende spettano ruoli attesi e inattesi, da un Aiutante-Bianconiglio a un Satana-Brucaliffo, ma la scorribanda per il ben noto mondo fantastico va oltre la semplice parodia, concludendo le grottesche avventure del nostro felino.
Venerdì 21 gennaio ore 19.00“Andate e leggete”
Letture private su suolo pubblico. Il progetto dell’Assessorato alla Cultura della Provincia di Prato fa tappa alla Fnac. Con Andate e Leggete, tutti possono cimentarsi nella lettura pubblica: ovunque. Perché leggere è un atto spontaneo, un’esigenza, e come tale merita di essere espressa. Questa volta leggeremo di fantasy: venite a leggere racconti, romanzi, storie, poesie, diari a tema fantasy. Alla fine dell’appuntamento saranno consegnati i premi messi in palio per il concorso foto e video Andate e Leggete: passate a scoprirlo e a partecipare! In collaborazione con Arteriosa.
Sabato 22 gennaio ore 17.00CLARA MORONI
Clara Moroni, definita da Vasco la Ferrari del rock, presenta dal vivo alcuni brani tratti dal suo nuovo album Bambina brava. Clara Moroni non è solo l’unica donna della band di Vasco, ma è soprattutto una vocalist che sprizza femminilità e rock da tutti i pori. Bambina brava è il suo album di esordio come solista in cui racconta con molta sincerità le esperienze che l’hanno aiutata a diventare
una donna indipendente e forte. Con un sound fresco e personale, all’avanguardia e di respiro internazionale, Clara torna alle radici della sua passione per la musica e dà ai suoi brani, inediti e cantati in italiano, una connotazione cross-over tra punk, rock, nu-metal e pop.
Martedì 25 gennaio ore 18.30 Lezione di Tango
In questo incontro gratuito con gli insegnanti del Tango Club, Associazione attiva dal 1999 a Firenze nella diffusione dalla cultura del tango argentino, potrete muovere i primi passi nell’apprendimento di questa meravigliosa danza. Nasce nelle periferie della Buenos Aires di metà Ottocento. A distanza di 200, anni il tango viene dichiarato dall’Unesco patrimonio dell’umanità. Il Tango Club diffonde un’idea di tango non solo legata alla danza sensuale e affascinante, ma anche al modo di stare insieme. Per ballare il tango non ci sono limiti di età e non serve alcun tipo particolare di abbigliamento particolare, basta che sia comodo. A cura del Tango Club Firenze.
Giovedi 27 gennaio ore 18.30The Rent
Terremoto The Rent. Quattro liceali fiorentini con il brit-pop nel sangue. Una forza della natura. Un sound coinvolgente. Making Confusion è l’esordio col turbo di una promettente e sicuramente brillante carriera. Compagni di banco, compagni di palco. I giovanissimi ma grintosissimi, The Rent, classe 1992, propongono brani originali in inglese di ispirazione indie, new wave e art-folk, con un sound originale ma immediato che si ispira alla tradizione dei Beatles e dei Talking Heads fino alle più recenti influenze dei Blur. Con oltre cinquanta concerti all’attivo in due anni, dal Viper alla Flog, dal Saschall alla Fortezza…arrivano in semifinale al Rock Contest del 2007 e secondi a Cambia Musica 2009. Conduce Edoardo Semola.
Venerdi 28 gennaio ore 17.00MONDO MARCIO
Mondo Marcio incontra i fan alla Fnac in occasione dell’uscita del nuovo album Musica da Serial Killer. A un anno di distanza da Animale in gabbia, Mondo Marcio torna a raccontare con le sue rime la nostra Italia: la frenesia di chi vive nelle grandi città, le atmosfere cupe e ipnotiche, il mondo femminile e lo spirito della musica Hip-Hop; il mondo della rete, quello del web che ci rende schiavi e quello dei ragazzi che spesso vengono illusi con false promesse. L’album contiene featuring di alcuni importanti artisti della scena hip hop italiana come Ensi, Palla, Michele Lily, Cor Veleno, Nesli e Dan-t.
Sabato 29 gennaio ore 17.00 LUCIO BATTISTI : L’INTERVISTA
Renato Marengo, giornalista, scrittore, autore radiofonico, racconta in un libro aneddoti e retroscena della mitica intervista rilasciata da Lucio Battisti nel 1974, praticamente l’unica della sua vita. Sono oltre 50 i libri pubblicati su Lucio Battisti e in quasi tutti viene citata quella che fu l’unica, o per lo meno la più esaustiva intervista da lui mai rilasciata, in seguito alla quale il cantautore di Poggio Bustone, a parte un’intervista per la TV svizzera e una per la radio, non rilasciò più dichiarazioni alla stampa. La storia di questa intervista, con i suoi retroscena – tra aneddoti e contesti che descrivono un momento importante della musica leggera italiana – è raccontata ora dal giornalista e produttore musicale Renato Marengo che nel 1974 riuscì a superare la barriera di silenzio che avvolgeva Battisti ormai da tempo, trascorrendo con lui cinque giorni al “Mulino”, sede degli storici studi discografici della Numero 1 dove Battisti stava registrando Anima latina: dialogarono di tutto, ma soprattutto di musica. La storia di quella chiacchierata è raccolta in questo libro: Lucio Battisti: la vera storia dell’intervista esclusiva (Coniglio editore).

Le Gallerie Fnac: Radio Lu14 – Messaggi per l’uomo del campo – Fotografie di Alberto Giuliani
Per quelli che vivono nel cuore della Patagonia, gli uomini del campo (come li chiamano da queste parti), ascoltare la radio, sperare che ci sia un messaggio anche per loro, è un modo per ritrovare gli affetti, per assicurarsi che un mondo c’è anche se non lo vedono. Ed è anche un po’ come leggere il quotidiano locale, dato che i messaggi hanno sì un destinatario ma vengono ascoltati da tutti. Si annunciano amori e figli in arrivo, affari conclusi, maltempo e malattie, gli auguri e le speranze di una piccola comunità che vive una terra immensa. Ascoltare le telegrafiche parole dei messaggi per gli uomini del campo, ci riporta a un mondo umano, nel quale si riscopre l’essenza del comunicare e dei sentimenti. Alberto Giuliani. In mostra fino al 19 febbraio

Dal 2 al 7 novembre “Gigli Sposi” tutto per il matrimonio al Centro Commerciale i Gigli

1 novembre 2010

Il centro commerciale I GIGLI ospiterà la nuova edizione di “GIGLI SPOSI” che sarà allestita in Corte dell’Oste dal 2 al 7 novembre. “GIGLI SPOSI” ospiterà espositori del settore catering, abiti da sposa e cerimonia, fotografia e ripresa televisiva per la documentazione degli eventi e servizio di autonoleggio. Dal 2 al 5 novembre, sempre in Corte dell’Oste, si terranno (dalle 16 alle 18) i casting per modelle da impiegare in sfilate di moda. Le ragazze interessate a partecipare al casting potranno richiedere le informazioni necessarie chiamando il numero verde 800.178.986.
Sabato 6 e domenica 7 novembre alle ore 16 in Corte dell’Oste si terranno anche delle sfilate di abiti da sposa compresa una rassegna di abiti da sposa vintage (quelli delle mamme o delle nonne).

Tutti gli incontri autunnali della Fnac di Campi Bisenzio, un programma anche per i bambini con musica, fiabe, cultura e fotografia

8 settembre 2010

Riprendono gli incontri alla FNAC nel Centro Commerciale I Gigli a Campi Bisenzio, dopo il primo incontro del 4 settembre scorso con Boosta, fondatore dei Subsonica, musicista, scrittore, giornalista, conduttore radiofonico e televisivo, e ora anche editore, il panorama autunnale degli eventi, prosegue con i seguenti appuntamenti :

Giovedì 9 settembre dalle ore 14.00 con ERIC ROHMER. Un pomeriggio di proiezioni in omaggio al maestro del cinema francese Eric Rohmer. Un viaggio nel cinema di Eric Rohmer, uno dei padri della Nouvelle Vague, scomparso nel gennaio di quest’anno. Il pomeriggio è organizzato in collaborazione con il Mabuse Cineclub, che cura la rassegna in programma presso il Cinema Borsi di Prato e il Cinema Roma di Pistoia. Per i Soci Fnac: biglietto ridotto al cinema.
Mercoledì 15 settembre ore 18.30 con CRISTIANO GODANO. Le parole di Cristiano Godano e le musiche dei Marlene Kuntz si uniscono nel cofanetto Nel Vuoto (Rizzoli), che raccoglie il libro I Vivi, esordio letterario di Godano, insieme al dvd in cui l’autore interpreta in un reading teatrale uno dei suoi racconti, Terrore, con l’accompagnamento musicale della sua storica band. Un uomo si ritrova chiuso tra le strette pareti di un ascensore in caduta libera. La discesa inesorabile si trasforma in un claustrofobico tour de force nei recessi della paura umana. È la storia di Terrore, racconto che sulla pagina lascia senza respiro e, nel passaggio al video prodotto da Gianni Maroccolo, prende nuova vita nell’interpretazione intensa e vibrante di Cristiano Godano, accompagnato dalle note inquiete dei Marlene Kuntz.
Giovedì 16 settembre ore 18.30 con Dome La Muerte and the Diggers. Presentazione di Diggersonz, secondo album dei Diggers insieme a Dome La Muerte, icona toscana del rock fin dagli anni ottanta. Il nuovo album di Dome La Muerte and the Diggers è il secondo con i Diggers, dopo l’esordio omonimo del 2007, ma il diciottesimo della sua carriera tra CCM, Not Moving, Hush. Nelle tracce di questo nuovo lavoro, come nella vita, Dome La Muerte ha racchiuso le radici di una esistenza dedita alla musica e al rock’n’roll: calore, energia e passione. Dieci brani registrati al Circo Perrotti Studio in Spagna da Jorge Explosion (Doctor Explosion), studio specializzato in “vintage recording” interamente in analogico in cui hanno inciso Chesterfild King, The Cynics e molte icone del rock’n’roll internazionale.
Venerdì 17 settembre ore 18.30 con i BABY BLUE. I Baby Blue realizzano il loro secondo album We Don’t Know pubblicato da una delle etichette più eclettiche e maggiormente rappresentative della scena indipendente italiana: La Famosa Etichetta Trovarobato. Il day-one del disco dei Baby Blue non poteva non essere celebrato al Forum Fnac. L’album è un ottimo esempio di come si possano registrare dischi in regime di autoproduzione, con un perfetto equilibrio fra spese e risultato qualitativo, giovandosi di una fitta rete di collaborazioni e traendo il massimo dall’esperienza maturata sul campo e in studio. We Don’t Know è stato registrato col prezioso aiuto del collettivo Trydog Lab, laboratorio creativo e network musicale capace di agglomerare una scena molto attiva tra cinema e musica, mettendo in contatto artisti, etichette discografiche e operatori del settore. In concerto al Controsenso di Prato il 24 settembre.
Sabato 18 settembre ore 17.30 con Lele Battista. Lele Battista presenta dal vivo il suo album Nuove esperienze sul vuoto. L’ex voce e leader dei La Sintesi torna con un nuovo album solista, che vede la partecipazione tra gli altri di Mauro Ermanno Giovanardi (La Crus), Francesco Moneti (Modena City Ramblers) e Megahertz (Morgan, Max Gazzè). Dodici nuove canzoni che riconfermano il talento di un cantautore raffinato. Lele Battista presenta dal vivo Nuove esperienze sul vuoto.
Mercoledì 22 settembre ore 18.30 con Corona. A 16 anni di distanza dal suo più grande successo, la regina “del ritmo della notte” torna con Y Generation. Corona, la star mondiale di The Rhythm of the Night, Baby Baby e tanti altri successi è pronta per una nuova avventura con l’etichetta indipendente 1st POP. Il suo nuovo album Y Generation fonde ritmi dance e pop, beat aggressivi e sintetizzatori.
Venerdì 24 settembre ore 18.30 con i PETRALANA. I Petralana presentano Oggi cadono le foglie: un vero e proprio concept album che racchiude il percorso poetico e musicale dell’autore e del gruppo. I Petralana nascono a Firenze nel 2002. Il loro nuovo album, registrato tra marzo e aprile 2010 presso il Plastic Sun Studio, vede la presenza di numerosi ospiti (da Simone Graziano a Mirko Guerrini, da Giulia Nuti ad Alessio Riccio) che hanno aggiunto colori e sfumature a una scrittura già sicura, impreziosendo il sound del gruppo per questo felicissimo esordio.
Sabato 25 settembre ore 17.30 con i SILENZIO È SEXY. Un progetto nato dall’esigenza di Marco Carnesecchi (autore tra gli altri di Anna Oxa e Gianni Morandi) di dare un “suono da gruppo” alle proprie composizioni di stampo cantautoriale. I Silenzio È Sexy riescono in breve tempo a trovare feeling e intensità fondendo sonorità tipiche del brit-pop alla tradizione melodica italiana, unendo a testi di tagliente ironia, temi poetici su note leggere e struggenti. Nasce così un genere decisamente personale, che non trova altra definizione se non quella creata dal gruppo stesso, di free-pop.
Mercoledì 29 settembre ore 18.30 con NESLI. A un anno di distanza dal suo ultimo lavoro Fragile-Nesliving Vol. 2, esce L’amore è qui il nuovo album di inediti di Nesli. Nesli incontra il pubblico al Forum Fnac per raccontare la musica che sognava di fare da bambino, ingenua e piena di coraggio. L’amore è qui, prodotto da Nesli con la collaborazione di Matteo Cantaluppi e Filippo Fornaciari, è un inno alla vita. Undici poesie che raccontano quello che non si vede, che sfugge ma che circonda e riempie questo vuoto. Ospiti nel disco Giovanni Gulino (Marta sui Tubi) e la band americana Just Off Turner.
Giovedì 30 settembre ore 18.30 con I GATTI MÈZZI. Dopo il grande successo ottenuto alla Fortezza da Basso la scorsa estate, la band-rivelazione toscana i Gatti Mezzi presenta Struscioni al Forum Fnac. Le loro composizioni ironiche, sperimentali, colte e irriverenti scivolano su melodie jazz e swing passando anche per le sonorità della più raffinata musica popolare. I Gatti Mezzi vengono a darci un assaggio di Struscioni, il loro terzo lavoro, prodotto da Mirco Mencacci con la collaborazione di Andrea Ciacchini. Intervista a cura di indie-eye.it network.
Venerdì 1 ottobre ore 18.30 con i Dilatazione. A quattro anni di distanza dall’apprezzato debutto Too Emotional for Maths, tornano i Dilatazione con The Importance of Maracas in the Modern Age. Quattro anni segnati da un’intensa attività live e da una serie di progetti paralleli e importanti collaborazioni che hanno arricchito il background della band. Con questo disco i Dilatazione voltano pagina con decisione, guardando in faccia la realtà e l’Italia di oggi con un ghigno sarcastico. È l’ironia la chiave di lettura di un disco che mescola cultura alta e bassa, i Kraftwerk e Bettino Craxi, Glauber Rocha e i B-movies, Tortoise e Bee Gees, Justin Timberlake e Morricone, il funk più oscuro e l’elettronica più kitsch. Il disco è registrato con la complicità di Paolo Benvegnù in qualità di produttore artistico. Intervista a cura di indie-eye.it network. Sabato 2 ottobre ore 17.30 con i NOGURU. Scaglia, Marcheschi, Briegel e Talia facevano parte dei Ritmo Tribale. Xabier Iriondo ha fondato gli Afterhours insieme a Manuel Agnelli. Completa il gruppo Bruno Romani, sassofonista nella storica formazione dei Detonazione. I NoGuRu presentano dal vivo il loro album d’esordio Milano Original Soundtrack. NoGuRu nasce come sottofondo per disturbare la conversazione apparente. Milano Original Soundtrack è una marmellata di traffico fatta musica. Ritmi spezzati dai lavori in corso. Chitarre taglienti come una frenata del metrò. Una base ritmica pulsante che suona tanto martello pneumatico, con il sax a disegnare improbabili arabeschi metropolitani. Milano Original Soundtrack è in vendita esclusiva alla Fnac.

Le Gallerie di Fnac, dal 20 settembre al 20 ottobre lo spazio espositivo galleria propone “Cuba, i percorsi del caso”, fotografie di Francesco Gattoni. Ogni volta che si torna da un viaggio, si ha la mente ancora impregnata di sensazioni e di ricordi e si tenta di ritardare la separazione dal paese che si è appena lasciato. Ciascuno ha la sua strategia per prolungare il più a lungo possibile questo stato in cui si vorrebbe che quello che abbiamo vissuto non si cancellasse mai. Con Cuba le cose vanno diversamente. Al momento di tornare a casa si è verificato uno strano fenomeno. La nostalgia, invece di svanire, si è subdolamente insediata in me e non mi ha più lasciato. Sono passati i giorni, i mesi, persino gli anni e lei è ancora lì. Forse è un po’ troppo presto per affermarlo, ma sono convinto che non se ne andrà mai. Come potrei supporre il contrario visto che non è ancora scomparsa dopo dieci anni? Sappiatelo, se un giorno decideste di andare a Cuba: prenderete la nostalgia a vita.

Una novità sono anche gli incontri per i più piccoli con le Fiabe nate a caso, che aprono una stagione di letture animate dedicate appunto ai più piccoli. I bambini saranno guidati a interpretare i personaggi delle fiabe più celebri. Lo spazio bambini della Fnac diventerà così un piccolo teatro! Gli appuntamenti sono per: sabato 25 settembre ore 11.00 – sabato 9 ottobre ore 11.00 – sabato 30 ottobre ore 11.00 – sabato 13 novembre ore 11.00 – sabato 20 novembre ore 11.00 – sabato 27 novembre ore 11.00

A completare il tutto troviamo anche in programma un Corso di Fotografia Digitale con ingresso libero e gratuito che comprenderà due giornate con il seguente programma:
Sabato 18 settembre ore 11.00 si parlerà di FOTOCAMERE COMPATTE, con una breve introduzione sulla storia della fotografia/avvento del digitale, la comparazione di 4 modelli 5x 7/8x /2x 18x, una  panoramica generale delle funzioni comuni: programmi pre-impostati, bilanciamento manuale del bianco, foto notturne, filmati, filtri creativi ed una serie di conclusioni e considerazioni coinvolgendo il pubblico presente.
Sabato 25 settembre ore 11.00 verrà affrontato il ben più complesso tema delle FOTOCAMERE REFLEX, parlando quindi di differenze tra sensori f/f, aps-c 4/3 e micro4/3 con relativa tabella di
moltiplicazione ottica per marca, con i loro pregi e difetti, la presentazione dei modelli reflex Sony, Nikon, Canon e micro 4/3, le coppie tempi e diaframmi e i loro utilizzi, l’utilizzo delle ottiche e ritratto macro naturalistica, l’utilizzo flash aggiuntivo e modalità m/a/ttl, l’utilizzo e vantaggi della raffica e dei file RAW e per terminare una eventuale breve introduzione sulla post-produzione.

Sarà presente anche un corso base di Fotografia digitale a pagamento. Il corso fotografico Blitz! si propone di fornire ai partecipanti una formazione di base sugli aspetti principali della fotografia, partendo dalla sua storia fino a fornire le nozioni basilari necessarie ad avere pieno controllo sui propri scatti. Sarà quindi posto l’accento sulla cosiddetta “camera chiara”, ovvero lo sviluppo digitale. Oltre agli aspetti puramente teorici, il corso cercherà di affiancare ad essi degli “esempi illustri” di grandi fotografi che si sono serviti delle tecniche presentate nel corso, ma che allo stesso modo sono stati capaci di infrangere le regole in modo creativo. Il corso cercherà inoltre di instillare nei partecipanti il senso della fotografia come arte e come strumento per raccontare la realtà che ci circonda. Nel corso non si insegnerà solo “come” si fotografa, ma anche e soprattutto “perché”. Durata del corso: 7 lezioni di due ore ciascuna a partire dal 2 ottobre. Orario: il sabato dalle 11 alle 13 presso il Forum Fnac di Firenze. Evento in collaborazione con Associazione Fotografica Blitz!. Massimo 40 partecipanti. Iscrizioni presso il Punto Informazioni. Costo del corso: 70€ Per i Soci Fnac: 56€

La Rocca vanitosa, il monumento più fotografato di Campi Bisenzio

3 dicembre 2009

Campi Bisenzio pare ricorrere nuovamente in foto sulle pagine dei giornali fiorentini. La segnalazione di un lettore a seguito del mio post sulla foto di Repubblica, mi ha evidenziato un concorso che avevo accennato già in passato su comuni.italiani.it, con una foto del giorno ripresa dal Corriere Fiorentino. E’ interessante vedere quanti fotografi amatoriali campigiani abbiano immortalato la nostra Rocca Strozzi sotto vari punti di vista, alcuni dei quali sconosciuti anche a noi stessi abitanti. Ecco quindi una nuova foto di Angelo Blasioli ed una galleria tutta da vedere e da ampliare, magari con altri scorci della nostra città.

La Rocca vanitosa di Angelo Blasioli (angel1967)