Posts Tagged ‘festival’

2° Festival della Creatività e dell’Invenzione: 14 e 15 settembre a Campi

13 settembre 2013

festival-creatività-invenzi
Il comitato pro Saharawi Nadjem El Garhi organizza la seconda edizione della Festa della Creatività il 14 e 15 settembre 2013 nell’ Atrio sottostante la Sala Consiliare.
Saranno esposte opere di vari artisti dei molteplici campi delle arti figurative.
Durante la manifestazione, che si concluderà alle ore 20 di domenica 15 settembre, saranno raccolti fondi per il sostegno della causa del Popolo Saharawi.

No Gap Festival 2013: il programma fino al 14 settembre al Circolo Dino Manetti

12 settembre 2013

Continua l’ottava edizione del Festival di pari opportunità No Gap Festival 2013, Siamo tutti diversi e ci piace avere cose in comune, fino al 14 settembre 2013 organizzata dal Circolo ARCI Dino Manetti e dalla Coop.Sociale Macramè, presso il Circolo Arci Dino Manetti, a San Piero a Ponti (loc. Indicatore), con Osteria Sociale  –  Pizzeria – Birreria all’aperto, mercatini, spazio giochi per i bambini. Tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito. Il programma dei prossimi giorni:
Giovedì 12 settembre, alle ore 18.30 – partita di calcio A5 tra gli atleti di Quartotempo Firenze e i rappresentanti della  commissione pari opportunità del Comune di Campi Bisenzio ed alle ore 21.30  – Match di Improvvisazione Teatrale con la L.I.F. Lega Improvvisazioni Firenze
Venerdì 13 settembre, dalle 21.00 Concerti di: Liete Dissonanze e I Rumori del tempo; dalle 22.30 Da Pontedera il rock dei Delta Fish Market
Sabato 14 settembreLudoFestival dalle 9.00 alle 12.30: Partite di calcio 3 vs 3, Laboratorio del pane con Peter Pane, Laboratori e animazioni, super gara di rigori, giochi in spazi attrezzati per bambini, alle ore 12.30 Pranzo completo a soli 10.00 € con i cuochi del Circolo e i camerieri del progetto Nessun Dorma; dalle 14.30 alle ore 19.00: Laboratori espressivi e di ceramica, giochi di gruppo  e giochi popolari.
Per info e prenotazioni 055.8999802 oppure consultare il sito http://www.quartotempofirenze.it

No-Gap Festival: i consiglieri comunali scendono in campo

12 settembre 2013

“Siamo tutti diversi e ci piace avere qualcosa in comune” è lo slogan del NO GAP FESTIVAL che ha conquistato anche  la VI Commissione Pari Opportunità, composta dai consiglieri Alessio Ciriolo, Chiara Martinuzzi, Diego Taddei, Eleonora Ciambellotti e Simona Terreni e che ha fatto proprio lo spirito e l’entusiasmo dell’Associazione Quarto Tempo, assieme alla Cooperativa Macramè, che hanno ideato e promosso questa manifestazione. Diversità, disabilità, normalità, concetti astratti che nell’atto del fare trovano naturale concretezza in sorrisi e abbracci, parole calciate da un pallone o impastate l’una con l’altra in un laboratorio sul pane. “Abbiamo accettato con entusiasmo e curiosità di incontrare i responsabili dell’organizzazione per conoscere meglio i dettagli dell’iniziativa, convinti che il contatto diretto con le diverse realtà che ci circondano sia il miglior modo per operare all’interno della nostra commissione” dichiarano i consiglieri di Pari Opportunità, che hanno deciso di scendere in campo oggi, giovedì 12 settembre, alle ore 18.30 presso il Circolo Manetti, in una partita di calcetto, per dare davvero il loro contributo a questa festa, che parla un linguaggio “diverso”, che cerca di rimettere al centro la persona, per dare a tutti “pari opportunità” nella crescita e realizzazione personale. Ed è proprio in questa sfera che la Commissione si è impegnata ad operare, cercando di contribuire nell’abbattimento di tutte quelle barriere che fanno percepire la diversità come un ostacolo, come principale impedimento all’integrazione e alla convivenza. Dare un calcio ai pre-giudizi, calciando un pallone penseremo un po’ anche a questo.

Campi Beer Fest 2013: al Parco della Villa Montalvo dal 4 al 14 luglio

1 luglio 2013

Prenderà il via il 4 luglio la prima edizione dell’evento Campi Beer Fest si svolgerà nel Parco di Villa Montalvo di Campi Bisenzio (Firenze) dal 4 al 14 Luglio compresi, con l’intenzione di diventare un appuntamento fisso per la vita culturale campigiana. Il bellissimo Parco di Villa Montalvo, senz’altro uno dei parchi attrezzati più belli d’Italia ritornerà così alla funzione per cui fu progettato e realizzato, ovvero essere un importante centro di aggregazione per tutta la cittadinanza e un fulcro economico capace di attirare interesse e risorse da tutta la Toscana. Questa prima edizione, si pone come un evento pilota sulla cui esperienza basare un percorso per gli anni a venire e gli ideatori hanno come obiettivo primario il coinvolgimento delle attività culturali e commerciali del territorio con un occhio di riguardo per il MADE IN ITALY.
Gli spazi sono organizzati in modo tale da coinvolgere e dare la giusta importanza a tutte le fasce di età della popolazione. La programmazione dell’area concerti è rivolta non solo ad un pubblico giovanile ma anche alle famiglie. L’area spettacoli principale sarà collocata sotto la copertura in legno lamellare di recente costruzione in modo da preservare il regolare svolgimento degli eventi anche in caso di pioggia. Oltre al palco, sotto la copertura troverà posto anche la più estesa area di ristorazione della festa con più di 600 posti a sedere e differenti offerte enogastronomiche provenienti dalla tradizione Toscana e internazionale. Differenti tipi di birra, con una selezione curata dal Keller Platz, una delle più importanti birrerie della Toscana, saranno il collegamento naturale tra i cibi consumati all’interno del padiglione. Gli spettacoli si svolgeranno dalle ore 19 alle ore 24. L’ingresso sarà gratuito.
Questi i concerti principali a partire dalle ore 22:
Giovedì 4/07 La Combriccola del Blasco (tributo a Vasco Rossi)
Venerdì 5/07 Killer Queen (tributo internazionale ai Queen)
Sabato 6/07 Negramaro Tribute Band (tributo ai Negramaro)+ModHeart (tributo Modà)
Domenica 7/07 Last Minute Dirty Band (Dance anni ’60)
Lunedì 8/07 Garybaldi Bros (Dance e animazione)
Martedì 9/07 Serata latina con la scuola Somo Salseiros e Dj Franceskino
Mercoledì 10/07 Volo Libero (Dance anni ‘70)
Giovedì 11/07 Zio Phella’s (Dance anni ’90)
Venerdì 12/07 80 Voglia (Dance anni ’80)
Sabato 13/07 Rockpuntoit (Cover Rock italiano)
Domenica 14/07 Saturday Night Disco (Let’s Dance)
Oltre agli eventi che animeranno il palco e l’area spettacoli principale sono previsti “angoli” dedicati alla giocoleria, micromagia, clownerie, musica da strada. Queste attrazioni non avranno una postazione costante ma saranno itineranti in maniera da coinvolgere il pubblico lungo tutti i percorsi all’interno della festa. Ovviamente tutte le attrazioni saranno a disposizione dei i cittadini in maniera gratuita.
Nel pomeriggio si svolgeranno tornei e dimostrazioni di fresbee, agility dog, ginnastica per la terza età, yoga, grazie alle collaborazioni con le palestre situate sul territorio. L’area prospiciente lo spazio dedicato agli spettacoli principali sarà dedicata alla tipicità dei prodotti del territorio, con una ricerca della produzione artigianale diretta. Essendo un’area piuttosto concentrata si avrà cura di scegliere gli espositori cercando la massima differenziazione e puntando alla qualità dell’offerta. L’allestimento sarà costituito da gazebi 3×3 mt e posato sul pavimento esistente in maniera da non recare danno alle aree adibite a prato.
Per la ricerca degli artigiani e dei produttori l’organizzazione si è avvalsa anche della collaborazione con le associazioni di categoria, ponendo l’attenzione anche sul rispetto delle norme in materia di somministrazione di cibi e bevande. Al centro della festa, lontano dalle strade e inserita in un’area delimitata normalmente adibita a pista di pattinaggio è prevista l’area dedicata ai bambini provvista di gonfiabili e di giochi interattivi.
CAMPI BEER FEST – Parco di Villa Montalvo a Campi Bisenzio (FI). Per info: Tel: 338.8477269 oppure http://www.campibeerfest.com

Antonio Maggio da Sanremo ai Gigli di Campi Bisenzio, domani 7 marzo in Corte Lunga

6 marzo 2013

Antonio Maggio sarà al centro commerciale I GIGLI giovedì 7 marzo alle 17 in Corte Lunga per incontrare i fan, dopo il successo della sezione giovani al Festival di Sanremo, per presentare il Cd “Nonostante tutto” che sarà in vendita presso Mediaworld.
Antonio Maggio è stato leader degli Aram Quartet, la formazione vocale vincitrice della prima edizione di X Factor. Dopo l’album del gruppo e un singolo solista ha adesso pubblicato il primo album. “Nonostante tutto” parla del quotidiano e delle scelte importanti che tutti sono costretti a prendere nella vita.
Oltre ad incontrare i fan Antonio Maggio autograferà le copie del suo Cd.

SatiricaMente: “SENZA RITEGNO” – Il pezzo di Raphael Gualazzi (ei Presidenti) a Big Sanremo

14 febbraio 2013

NO-GAP Festival di Campi, al via domani la sesta edizione; il programma

7 luglio 2011

Dall’8 al 10 luglio presso il circolo Dino Manetti di San Piero a Ponti si terrà la sesta edizione del No Gap Festival. Caratterizzato per l’impegno nella promozione di una cultura di pari opportunità, il festival è promosso dall’Associazione Nessun Dorma e dal Circolo Arci Dino Manetti di San Piero a Ponti.
L’associazione Nessun Dorma è nata nel 2011 con lo scopo di dare continuità al progetto di ristorazione sociale Nessun Dorma e di promuovere attività che favoriscano lo sviluppo delle autonomie, l’inclusione sociale e le pari opportunità di persone diversamente abili. Per realizzare questi obiettivi, l’associazione ha scelto di creare percorsi educativi e di socializzazione, nell’ambito della ristorazione sociale, che mettano le persone con disabilità in condizione di partecipare autonomamente alla vita associativa. Il Festival, patrocinato dal Comune di Campi Bisenzio avrà, com’è ormai tradizione, un ricco calendario di eventi ed attività.
Il programma
Venerdì 8 luglio
Ore 19.30 Inaugurazione del Festival e tavola rotonda sul tema della partecipazione, dell’impegno sociale e del valore aggiunto per il territorio dalla nascita dell’Associazione Nessun Dorma. Interverranno i rappresentanti delle autorità locali, dell’Arci, di cooperative e associazioni del territorio.
Ore 21.30 Gatti Mézzi in concerto, tappa del tour estivo di presentazione del loro nuovo album Berve tra le berve.
Sabato 9 luglio
ore 20.00 Trent’anni di solitudine, ovvero, un Basaglia fu primavera, spettacolo teatrale a cura dell’Associazione Fra(m)menti di luna verde. Percorso di musica e parole visto dalla parte dei pazienti, con la “normalità” a fare da sfondo.
Ore 21.30 Duo Symbiosis in Avanti Popolo, concerto per fisarmonica, elettronica e video arte su canti partigiani, della Resistenza, dell’Unione Sovietica e del Duo Symbiosis.
Domenica 10 luglio
Ore 21.30 The Jash in concerto, eclettico quartetto fiorentino che unisce la rabbia intransigente dei Clash con lo spirito del jazz
Ore 23.30 Chiusura del Festival con lo spettacolo di danza orientale di Ki Dojo in danza.
All’interno della manifestazione è aperta l’Osteria Sociale Nessun Dorma, il progetto di ristorazione sociale che vede coinvolte persone diversamente abili nella veste di camerieri. Sono inoltre presenti: pizzeria, birreria all’aperto con panini, mercatini.
Info: Nessun Dorma associazione di Promozione Sociale, via Baracca 2 San Piero a Ponti, presso il Circolo Arci Dino Manetti, tel. 055 8999802 e-mail osterianessundorma@gmail.com

Il Circolo Italia-Cuba inaugura al Teatro Dante il Festival del Cinema Cubano

9 febbraio 2011

Il Circolo “26 Julio” dell’Ass. Nazionale d’Amicizia Italia Cuba presenta: Una settimana dedicata al cinema cubano, per entrare in contatto con le realtà culturali dell’affascinante isola dei Caraibi. Un Festival itinerante nella Provincia di Firenze, Patrocinato dall’Ambasciata cubana in collaborazione con il Comune di Campi Bisenzio e presieduto dal Prof. Antonio Pitaluga dell’Università dell’Avana. Attraverso le immagini e i suoni capiremo e approfondiremo gli intrecci culturali tra Italia e Cuba prima e dopo il 1959. Perchè e come ha influenzato il Neorealismo Italiano nel cinema Cubano? Quali furono le sue caratteristiche? Quali film cubani si realizzarono sotto questo stile?. Per rispondere a queste e altre domande faremo una panoramica sulle influenze del neorealismo italiano nel cinema cubano degli anni ’60 e inizia del ’70. Il punto di partenza sarà la formazione professionale dei vari giovani registi cubani, nella decada degli anni ’50 del XX secolo, nella Scuola del Cinema di Roma. Con il trionfo della Reivoluzione (1959) questi giovani fondarono un nuovo cinema nazionale, dove le influenze neorealiste appaiono in molti dei loro film. Nomi come Tomás Guitérrez Alea, Julio García Espinosa y Humberto Solás hanno diretto pellicole cubane dove l’estetica e i principi neorealisti di Vittorio De Sica, Federoco Fellini, Luchino Visconti e di altri registi italiani. L’appuntamento è per giovedì 10 febbraio al Teatro Dante di Campi Bisenzio alle ore 21.00 per l’inaugurazione, alla presenza dell’Ambasciatrice cubana Milagros Carina Soto Aguero e dell’Assessore alla cultura del Comune di Campi Bisenzio Emiliano Fossi, Verra’ presentata la pellicola “El Benny”, seguita da un brindisi e musica dal vivo del gruppo “EL-V Acustico Clan”.

Sintesi della pellicola: EL BENNY – Regista Jeorge Luis Sànches, 2006. E’ una pellicola di carattere biografico sulla figura più importante della musica popolare di Cuba durante il XX secolo, Benny Morè. Iscritta nel genere musicale, il film ripercorre i momenti più significativi della vita di questo famoso cantante cubano durante la decade degli anni ’50 del secolo scorso. Uomo carismatico e con una voce particolare per il Son e altri generi musicali cubani, Benny Morè con la sua grande orchestra apportò alla musica cubana una delle sue pagine più memorabili fino ad oggi. Dominato da una borghesia antinazionalista e sottomessa agli Stati Uniti. La corruzione, l’egoismo, la vanità, la prostituzione e la decadenza morale saranno costanti nella sua lotta per i suoi desideri. In seguito arriva la disillusione. Ispirata a fatti reali, la pellicola è considerata la realizzazione più importante dentro il Cinema cubano del Musical. E’ stata interpretata dall’attrice cubana Betariz Validès.

Diritti&Rovesci Il 16 ottobre primo appuntamento al Teatro Dante con la rassegna teatrale dedicata all’incontro tra i popoli, al dialogo e alla conoscenza reciproca

14 ottobre 2010

Il 16 ottobre primo appuntamento al Teatro Dante con la rassegna teatrale dedicata all’incontro tra i popoli, al dialogo e alla conoscenza reciproca. L’Autunno al Dante arriva alla sua quarta edizione e cresce sempre di più. Quest’anno fa un salto importante sia per la qualità e la varietà dell’offerta artistica, sia per il crescente numero di spettacoli proposti.
Diciotto appuntamenti delle varie discipline (prosa, vernacolo,musica, danza, mostre fotografiche…) è il record assoluto e testimonia il successo dell’iniziativa e la potenzialità della formula. La possibilità per le associazioni culturali del territorio di avere piena cittadinanza in un luogo così importante e di potervi realizzare, in un cartellone specifico a loro dedicato, le rappresentazioni frutto del loro lavoro e della loro fatica è un modo significativo per arricchire culturalmente il nostro Teatro e valorizzare le capacità e l’impegno creativo. Si comincia il primo ottobre e si termina il 5 dicembre in un susseguirsi di giovedì, venerdì, sabati e domeniche da non perdere.
Una rassegna teatrale dedicata ai diritti e ai rovesci delle regole, dei valori e delle relazioni umane con la quale ci spiega l’assessore Nadia Conti “il Comune di Campi Bisenzio si propone di contribuire alla promozione della multiculturalità e di far riflettere su alcuni comportamenti di ciascuno di noi, anche quotidiani, che possono coltivare pregiudizi e alimentare nuovi razzismi. La legalità, il rispetto delle regole e i principi morali rappresentano l’unica vera sicurezza per le comunità, che nell’incontro, nel dialogo, nella conoscenza reciproca e nella condivisione dei valori universali hanno in questi anni la grande opportunità di essere genti insieme ai popoli”. La rassegna Diritti&Rovesci prevede dal 16 ottobre all’11 dicembre tre spettacoli al Teatro Dante ed per 10 dicembre, Giornata dedicata dall’Onu al rispetto dei diritti umani un incontro su questo valore. (tratto da DiSegno Comune).

Sabato 16 ottobre ore 21 al Teatro Dante, nell’ambito della rassegna Festival dei Popoli presenta la Grande Orchestra di Tango di Juan Jose Mosalini dall’Argentina. Juan José Mosalini conosciuto in Europa come l’ambasciatore più rappresentativo del tango, tra i rari bandoneonisti capaci di farlo rivivere in tutte le sue espressioni dalle origini alla contemporaneità, è nato nel 1943 da una famiglia di artigiani appassionati di musica, e viene iniziato al bandonéon e alla musica popolare argentina dal padre; a 17 anni è già un professionista e, tra il 1962 e il 1976, collabora con le più grandi orchestre e i migliori solisti del suo paese. Dal 1977 la Francia diventa la sua nuova patria musicale. Artista versatile, la cui carriera spazia tra concerti dal vivo, incisioni in studio, composizione di colonne sonore per film, è inoltre autore di un metodo per suonare il bandoneon ed inaugura il primo corso in Francia, al Conservatorio di Gennevilles, dedicato interamente al suo strumento. Parallelamente alla Grande Orchestra di Tango ha formato un quintetto con il violinista Antonio Agri e composto l’opera corale ‘Paris-Tango’ con il poeta Horacio Ferrer. Interprete di grande passione, capace di coniugare le melodie tradizionali alle espressioni più innovative del tango, Mosalini ha realizzato con la Grande Orchestra un progetto di forte impatto musicale ed emotivo, dove il canto, la danza e la musica si fondono in un irresistibile vortice. La Grande Orchestra di Tango. Dal 1992 Mosalini fin si è dedicato alla creazione della grande orchestra di tango, composta da 12 musicisti, secondo la formazione delle ‘orchestre tipiche’ degli Anni ‘40 e ‘50, tre bandonéon, quattro violini, viola, violoncello, piano e contrabbasso, e impreziosita dalla presenza della cantante Sandra Rumolino e una straordinaria coppia di ballerini, Jorge Rodriguez e Maria Filali-Favqui.

LuglioBambino 2010 la presentazione in un video

7 luglio 2010

VENERDI’ 9 LUGLIO SERATA DI INAUGURAZIONE
VEDI IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA MANIFESTAZIONE
LA PRESENTAZIONE DI LUGLIO BAMBINO 2010