Posts Tagged ‘febbraio’

M5S Campi: il Consiglio comunale a CampiBisenzio .. la fiera dell’ipocrisia

28 febbraio 2014

Il Consiglio comunale del 25 febbraio dovrebbe essere studiato nelle scuole per spiegare cos’è l’ipocrisia politica, vale la pena riassumere cosa è successo – afferma in un comunicato, il consigliere 5 Stelle di Campi Bisenzio, Niccolò Rigacci – cominciamo con i consiglieri di Forza Italia che presentano un ordine del giorno “per dire no alla localizzazione del termovalorizzatore a Case Passerini” [1] e prosegue con il suo comunicato ..
Notiamo un certo problema di coerenza in FI, visto che i berlusconiani in tutta Italia vogliono gli inceneritori, addirittura a Signa votano “per impedire ulteriori ostacoli … relativamente alla realizzazione dell’impianto di Case Passerini” [2].
Ad ogni modo TUTTI i consiglieri di maggioranza (compreso Mattia Ridolfi di IDV, che in campagna elettorale era contrario all’inceneritore) respingono la proposta, di fatto confermando la volontà di volere proprio qui l’inceneritore.
C’è un problema di coerenza anche nel PD, visto che il 6 febbraio 2006 votava compatto “la propria contrarietà alla realizzazione di un impianto di termovalorizzazione nella Piana” [3]. Campione di giravolta spaziale il consigliere Paolieri che nel 2006 votava in un modo ed ora fa esattamente il contrario. Ma era la giunta Alunni, adesso gli adepti PD e IDV si adeguano a quello che comanda il Fossi. SEL se la cava solo perché assente, ma siamo certi che non si sarebbe distinta.
Tocca poi alla maggioranza (PD, EFS, IDV, SEL) che presenta un ordine del giorno con una “proposta di moratoria e di incentivo alla dissuasione dell’installazione e del gioco delle slot machine” [4].
Tutto ottimo, salvo l’ipocrisia di un Partito Democratico che con il governo Letta premia gli operatori delle slot machine trasformando una multa di 2,5 miliardi in un condono di soli 600 milioni [5][6]. E sempre con i voti del PD nel decreto Salva Roma ci fu infilata una norma che prevedeva la riduzione dei fondi ai Comuni che ostacolano le slot machine [7].
Il MoVimento 5 Stelle da sempre è stato contro gli inceneritori e contro le slot machine, pertanto abbiamo votato in modo coerente a Campi Bisenzio così come facciamo a Roma. Non ci frega nulla di quale bandiera hanno le proposte, ci interessa se sono buone o meno.
In conclusione, dispiace per gli elettori, ma se vogliono dei rappresentanti coerenti che fanno quello che hanno promesso in campagna elettorale, possono contare solo sul MoVimento 5 Stelle.
[1] http://www.campibisenzio5stelle.it/wiki/images/1/1e/2014-02-25_termovalorizzatore.pdf
[2] http://www.campibisenzio5stelle.it/wiki/images/1/1d/2013-01-08_signa-mozione-pdl-pro-inceneritore.pdf
[3] http://www.campibisenzio5stelle.it/wiki/images/6/65/2006-02-06_cc-8.pdf
[4] http://www.campibisenzio5stelle.it/wiki/images/1/19/2014-02-25_moratoria-slot.pdf
[5] http://www.repubblica.it/economia/2013/09/02/news/l_imu_salva_i_re_delle_slot_machine…
[6] http://espresso.repubblica.it/palazzo/2013/08/30/news/slot-il-condono-della-vergogna-1.58294
[7] http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/12/20/gioco-dazzardo-m5s-decreto-che-difende-slot-decada…

“Cena Very Chicche” al Circolo S.Martino il 27 febbraio

24 febbraio 2014

1597347_215058068701209_2115156348_o

Campi Naturalmente: domenica l’edizione di febbraio 2014

22 febbraio 2014

campi naturalmente-2014-02-23

Odg del Consiglio comunale del 25 febbraio 2014 – alle 21 aperto alle Politiche abitative

22 febbraio 2014

Nuovo consiglio comunale per il prossimo martedì 25 febbraio con la seduta che inizia alle ore 17.00 per il consiglio ordinario e riprende alle ore 21.00 per il consiglio straordinario aperto, presso La Sala Consiliare Sandro Pertini, in Piazza Dante 36. I punti iscritti agli ordini del giorno sono i seguenti:
Consiglio Comunale ordinario:
– Comunicazioni del Presidente, del Sindaco e Quesiti a risposta immediata.
– Proposta di deliberazione: Variante al Regolamento Urbanistico Comunale finalizzata all’integrazione della scheda N. 4.3 in allegato alle norme tecniche di attuazione. Adozione ai sensi della L.R. 1/2005. (Ufficio Urbanistica).
– Mozione su proposta di riapertura del Ponte di via Einstein in tempi rapidi, presentata dal consigliere comunale G. Bini del gruppo “Alleanza Cittadina per Campi”.
– Ordine del Giorno: contro il femminicidio e le violenze contro le donne, per la cultura del rispetto di genere, presentato dai gruppi consiliari “P.D.”, “E.F.S.”, “I.D.V.” e “S.E.L.”.
– Ordine del Giorno: per una proposta di moratoria e di incentivo alla dissuasione dell’installazione e del gioco delle slot machine nei pubblici esercizi di Campi Bisenzio, presentato dai gruppi consiliari “P.D.”, “E.F.S.”, “I.D.V.” e “S.E.L.”.
– Ordine del Giorno: Appello al Consiglio Provinciale e alla Giunta Provinciale per dire no alla localizzazione del termovalorizzatore a Case Passerini, presentato dal gruppo consiliare “Forza Italia”.
– Ordine del Giorno: Appello al Governo affinche’ provveda immediatamente al finanziamento del fondo nazionale per gli indigenti, presentato dal gruppo consiliare “Forza Italia”.
– Ordine del Giorno per puntuale informazione allarme esondazione, presentato dal gruppo consiliare “Movimento 5 Stelle”.
Consiglio Comunale straordinario aperto:
– Le politiche abitative.

Allerta Meteo: prolungamento allerta fino a domani 12 febbraio ore 18.00 per precipitazioni ed elevata saturazione del suolo

11 febbraio 2014

allertameteo

11/02/2014 ore 14:50: PROLUNGAMENTO ALLERTA METEO – Sulla base delle previsioni meteorologiche odierne e delle valutazioni dei possibili effetti al suolo la Regione Toscana ha prolungato l’allerta meteo fino alle 18.00 di domani 12 febbraio. Previste precipitazioni a carattere sparso sulle zone centrali del territorio con cumulati medi sino a 5 mm e puntuali sino a 15-20 mm. L’elevata saturazione del suolo potrà causare riattivazioni di dissesti geomorfologici in zone già precedentemente interessate e saranno possibili nuovi smottamenti e/o frane.
Alle ore 13:00, il Bisenzio si trovava a quota mt 4,74, Ombrone a quota mt 5,60, anche l’Arno continua a scendere e la situazione meteo è stazionaria, non risultano attualmente ulteriori picchi di precipitazioni temporalesche. L’intervento di preparazione e posa dei sacchi di sabbia sul Fosso Macinante sta proseguendo grazie ai Volontari della Protezione Civile, anche lì il livello del Fosso sta lentamente scendendo. Altri aggiornamenti nel corso della giornata.
T-169cef77a82624fa085502299d8c0f43-566x439

Il Tempo Ritrovato AUSER: sostituita conferenza del 12 febbraio 2014 sempre domani alle ore 16.30

11 febbraio 2014

L’AUSER di Campi Bisenzio comunica che la conferenza del Prof.Bondi di domani 12 Febbraio è rimandata ad altra data ed è sostituita con la conferenza di cui sotto.
Le conferenze del prof. Bondi sono previste per Mercoledì 26 Febbraio – ore 16.30 in Sala Nesti con “ERASMO, LUTERO E CALVINO” e Mercoledì 5 Marzo – ore 16.30 sempre in Sala Nesti con “RIFORMA CATTOLICA E CONTRORIFORMA”.
AUSER-conferenza-12-febbrai

Allerta Meteo: precipitazioni intense da oggi fino a mercoledì 12 febbraio

10 febbraio 2014

allertameteoLa Regione Toscana ha emesso un’allerta meteo valida dalle ore 08:00 di lunedì 10 febbraio fino alle ore 00:00 di mercoledì 12 febbraio su tutte le aree. Sono previste precipitazioni diffuse a tratti di forte intensità. Inoltre dalle 08:00 alle 20:00 di lunedì 10 febbraio previste, sulle zone interne a ridosso dei rilievi, raffiche di burrasca o burrasca forte. Le Associazioni del territorio sono già state allertate.
1623711_10203140762668303_1128418614_n

Aggiornamenti in tempo reale dalla Protezione Civile della Provincia di Firenze
Bollettino 1 del: 10/02/2014 ore: 9:45 / ALLERTA METEO IN CORSO: Attualmente si registrano deboli precipitazioni sparse su tutto il territorio provinciale. Nelle prossime ore è attesa una intesificazione dei fenomeni, che potranno risultare localmente intensi. Aggiornamento viabilità: rimangono chiuse per frana la SP130 – Panoramica di Monte Morello al km 7 e la SP306 che collega Palazzuolo sul Senio a Marradi al km 38+300. Maggiori informazioni sull’evoluzione della situazione sulla pagina Facebook del Servizio Protezione Civile della Provincia di Firenze.
Bollettino 2 del 10/02/2014 ore: 10:20: Allerta meteo in corso: attualmente si registrano deboli precipitazioni sparse sull’intero territorio provinciale. Nelle prossime ore è attesa un’intesificazione dei fenomeni, che potranno risultare localmente intensi. Aggiornamento viabilità: rimangono chiuse per frana la SP130 – Panoramica di Monte Morello al km 7 e la SP 306 che collega Palazzuolo sul Senio a Marradi al km 38+300.
10/02/2014 ore 11:45: Alle 12 si costituirà l’Unità di crisi per predisporre le azioni necessarie a fronteggiare eventuali emergenze e/o criticità. Vi parteciperanno tutte le componenti del sistema provinciale di protezione civile. Previsto il collegamento con l’Unità di crisi provinciale di Prato.
10/02/2014 ore 12:00: Al momento la situazione vede il Bisenzio stabile e l’Ombrone in salita.
10/02/2014 ore 15:25: Visto il livello idrometrico raggiunto dall’Ombrone Pistoiese a Ponte all’Asse ed in previsione di precipitazioni anche intense per le prossime ore, il Servizio Difesa del Suolo della Provincia di Firenze ha aperto la Sala Operativa di Piena per il costante monitoraggio della situazione. Vedi il livello del Bisenzio in tempo reale, e quello dell’Ombrone. Seguiranno ulteriori aggiornamenti.
10/02/2014 ore 16:40: La Polizia Municipale ha chiuso via Mammoli ( zona Sant’Angelo ) per manto stradale allagato.

Le proposte di lettura della Biblioteca per febbraio

7 febbraio 2014

Ecco le selezioni bibliografiche proposte per questo mese dalle bibliotecarie e dai bibliotecari di Villa Montalvo che vi aspettano nei diversi spazi della biblioteca:
SPAZIO ACCOGLIENZA – Teste grigie in primopiano
Che si tratti della banda di ottuagenari di Marco Malvaldi – che invece di frequentare la calma dei centri di riposo si ritrovano al bar e risolvono casi di cronaca nera – o del vecchietto scorbutico ma simpaticissimo, protagonista delle pagine di Lucio Presta, o ancora di uomini e donne maturi alle prese con la solitudine e con le difficoltà dell’età che avanza, le loro storie meritano un po’ della nostra attenzione. Ci sorprenderemo nello scoprire quante figure vetuste nel ruolo di protagoniste hanno riempito le pagine della narrativa, ritrovando anche in tempi recent i un nuovo vigore letterario.Troveremo arzilli vecchietti che ci faranno sorridere, sagge signore che inviteranno alla riflessione e tante storie di vite trascorse che ci commuoveranno.
SALOTTO LIBRARIO – Il morso dello scrittore
Quanto può essere pesante una parola? Su quali bilance è possibile misurarla? Proponiamo ai nostri utenti alcune opere di scrittori a loro modo pericolosi, temuti: hanno avuto infatti, in modalità diverse, la responsabilità di raccontare storie riguardanti ogni essere umano, riuscendo a trasmettere al lettore la sensazione che ciò che sta leggendo lo riguarda in prima persona, fuori da ogni confine territoriale e temporale.Primo Levi affermò che “scrivere oscuro è immorale” e Philip Roth dichiarò che dopo Se questo è un uomo nessuno può più dire di non essere stato ad Auschwitz: ai nostri utenti la possibilità di confrontarsi con pagine po tenti, spesso sofferte, ma autentiche.
SPAZIO BAMBINI E RAGAZZI – La Prima guerra mondiale
Cade quest’anno il centenario dello scoppio della Prima guerra mondiale, un evento di grande violenza, in cui morirono migliaia di soldati, molti dei quali giovanissimi. Hemingway sosteneva che la guerra altro non è se non “un continuo, prepotente, criminale, sporco delitto” provocato e iniziato quasi sempre “da precise rivalità economiche e da maiali che sorgono a profittarne” e, per contribuire a creare la consapevolezza del suo orrore, che può diventarne l’antidoto più efficace, proponiamo una rassegna di libri per ragazzi che raccontano quella guerra, per mostrare l’universalità della follia e del dolore di tutte le guerre.
Ulteriori notizie utili:
In biblioteca è possibile iscriversi al servizio Media Library on line, il portale per accedere gratuitamente a film, e-book, quotidiani, periodici. Gli utenti di Media Library on line possono accedere alle risorse direttamente via internet, da casa, dall’ufficio, o da un dispositivo mobile.
Se andate in biblioteca con un neonato ricordatevi che potete appofittare dell’angolo Baby Point all’interno della Sezione Bambini al piano terreno, che vi consentirà di utilizzare un fasciatoio per il cambio dei pannolini o un cuscino per l’allattamento.
Nel luogo dei libri per eccellenza c’è uno spazio libero, aperto a tutti, utenti e non, dove lasciare i libri che non si ha più voglia di avere in casa, che si sono letti, che si sono iniziati e che non si finiranno mai, che si sono amati e si vogliono condividere… Insomma un posto per dare un’altra vita a un libro che, altrimenti , resterebbe inutilizzato nella propria libreria di casa. Questo è lo scaffale del libero scambio, collocato all’ingresso della biblioteca: una nuova risorsa da cui attingere, un ulteriore canale di comunicazione da usare senza alcuna formalità.

In fiamme capannone all’Osmannoro la colonna di fumo è ancora visibile

6 febbraio 2014

Un vasto incendio si è sviluppato nella notte in un capannone all’Osmannoro, che ospitava un’azienda tessile gestita da cinesi. Il capannone di due piani ha continuato a bruciare per diverse ore, anche durante l’intervento dei Vigili del Fuoco. Dalle prime e frammentarie notizie, sembra che il tutto sia iniziato alle 3 di questa notte e che nell’incidente non siano coinvolte vittime o feriti. Al momento i Vigili del Fuoco sono ancora impegnati nell’opera di spegnimento, come testimonia la colona di fumo ben visibile all’orizzonte.
Secondo alcuni quotidiani on-line, qualcuno avrebbe visto della gente scappare, oltre a ciò sarebbero state ritrovate anche due taniche di benzina, per cui gli inquirenti pensano all’incendio doloso.
L’incendio ha coinvolto altre due ditte (sempre cinesi) adiacenti ai locali dai quali è partito l’incendio, un laboratorio di filati, uno pellame e uno di borse, nello stabile in via dei Cattani all’Osmannoro.
Altre notizie nel corso della giornata. Potete inserire i vosti commenti e altre informazioni ..

Tutta colpa di un caffè: una esilarante commedia tutta da ridere al Teatro il Gorinello dal 1° febbraio al 2 marzo

30 gennaio 2014

1662416_10203053723653607_671474009_n

Va in scena da sabato prossimo fino al 2 marzo,  al Teatro il Gorinello Cesare Rugi, “Tutta colpa di un caffè”, una tipica commedia degli equivoci, che coinvolgerà le tre coppie di protagonisti, i quali per nascondere il loro operato, compreranno la complicità di Pulcheria (donna di servizio) a suon di euro. Il tutto nasce, quando Efisio confida a Marcello (padrone di casa dove si svolge la commedia) che il rapporto con la moglie Medarda, ha preso una forma di stimolo e passionalità; Marcello gli suggerisce di farle trovare un biglietto (non eccessivamente compremettente) che dovrebbe suscitare e risvegliare in lei nuovi ardori. Purtroppo il biglietto finisce nelle mani sbagliate e cioè quelle di Patrizia (moglie di Marcello) la quale crederà che l’interessato è il marito e ne farà un dramma della gelosia, tanto da dover ricorrere alle cure di una psicologa (Ivana), la quale oltre che ad assisterla suggerirà la collaborazione di un detective (Cartoch, suo marito) per scoprire la tresca. Gli eventi creeranno un involontario connubio che porterà ad un piacevole scambio di coppie; ed ecco la presenza in scena di Pulcheria che dovrà faticare, non poco, per irordinare la natura delle cose. Sabato ore 21.30 e domanica ore 16.45 – Info e prenotazioni allo 055.89.99.717