Posts Tagged ‘fatti’

Gandola: a Campi è tempo di fare, soprattutto è tempo di passare dalla parole ai fatti

12 luglio 2013

Il Capogruppo PDL del Consiglio Comunale di Campi Bisenzio, Gandola, rende la seguente dichiarazione:
“Finalmente dopo il Consiglio Comunale di Martedì scorso, tutti gli organi istituzionali sono ora pienamente istituiti ed è possibile iniziare a fare passando dalle parole ai fatti. Il Gruppo del Popolo della Libertà che rappresento in Consiglio Comunale, si assumerà l’onore e la responsabilità di riportare le tante tematiche di sempre nuovamente al centro della politica cittadina persuasi che i problemi dei campigiani non siano affatto scomparsi. Tanti sono infatti gli atti amministrativi sui quali stiamo lavorando. Per il momento, in attesa di ultimare quattro atti amministrativi relativi a quattro problemi dei quali i cittadini hanno a noi chiesto un intervento e che invieremo settimana prossima, sono tre gli atti che il PDL ha inviato al neo presidente del Consiglio comunale. Si tratta di tre Ordini del giorno importanti che fanno parte globalmente di un c.d “pacchetto trasparenza” che abbiamo ritenuto imprescindibile sviluppare. Tutti noi crediamo infatti che, dopo la sbornia della campagna elettorale si debba passare dalla parole o finte promesse ai fatti concreti. Con tali atti il PDL testerà se l’impegno assunto dal Sindaco Fossi di realizzare un Comune- Casa di vetro sia un impegno vero e sincero o sia solo una promessa da marinaio.
Cionondimeno, prima di inviare gli atti amministrativi conseguenti alle quattro richieste dei cittadini che abbiamo ricevuto, abbiamo ritenuto opportuno inviare tali atti del pacchetto trasparenza giacché essi erano punti integranti del nostro Patto con il Consigliere che da candidato Sindaco avevo chiesto fosse sottoscritto da tutti i candidati alla carica di Consigliere Comunale. In tal modo, il PDL dimostra che, dopo le parole, arrivano i fatti.
Tre sono dunque, per ora, gli ODG inviati: uno volto a richiedere l’inserimento sul sito del Comune di Campi Bisenzio di una scheda informativa e del Curriculum Vitae di ogni Assessore Comunale,il secondo diretto a richiedere la creazione di caselle postali email per ogni consigliere comunale e il terzo volto a richiedere la trasmissione in streaming online delle sedute della Giunta Comunale.
Come ben sappiamo il Sindaco Fossi nel suo programma elettorale si era impegnato nel capitolo “La città open – istituzioni e rapporto con il cittadino” a realizzare un Comune casa di vetro, dove i cittadini potessero valutare facilmente ogni scelta dell’Amministrazione e si era impegnato a scegliere gli amministratori sulla base dei criteri della competenza e del merito.
Ci aspettiamo dunque che su tali atti da noi presentati si possa verificare un ampio consenso nell’aula Consiliare dato che, a parole, tutti hanno sempre richiesto maggiori strumenti di trasparenza che potessero consentire ai cittadini di conoscere e valutare le scelte dell’Amministrazione. Pertanto, la trasmissione della giunta Online come avviene da Aprile 2013 per le sedute della Giunta della Regione Toscana, la creazione di caselle email per ogni consigliere affinché si potenzi il rapporto tra cittadino e il suo rappresentante e l’inserimento dei curriculum online di ogni Assessore affinché ogni cittadino possa essere edotto sulle specificità e sulle competenze di ogni Amministratore pubblico, riteniamo siano richieste di assoluto buon senso che ci consentiranno di valutare se l’attuale maggioranza vorrà davvero un Comune casa di vetro.
Finalmente adesso inizieremo a discutere. Stiamo attendendo da troppi mesi che il Sindaco di Campi inizi a governare veramente la Città. Dopo lo slogan, “Se Fossi Sindaco” vorremmo che passasse finalmente dalle parole ai fatti. Non è più tempo di “Se Fossi Sindaco”. E’ tempo di fare il Sindaco. “

Tortelli Mugellani Fatti in Casa (del Popolo) a S. Martino

30 maggio 2013

931414_10200661971983960_775823381_n

Un Milione di visitatori per il Blog di Campi Bisenzio !

21 gennaio 2013

milione

Campi Bisenzio Notizie Blog ha raggiunto il fatidico traguardo di 1 milione di visitatori. Non male per un portale gratuito gestito in modo amatoriale, da appena cinque anni. Sono molto soddisfatto di questo risultato, non tanto per questo numerone a sette cifre (che mi accompagnerà da oggi in poi), ma per il fatto che Campi Blog è diventato ciò che volevo, ossia un punto di riferimento per i campigiani, facendo anche conoscere anche la nostra città a tutto il mondo attraverso web. Non è finita certamente qui ! perchè da quello che mi viene riferito sempre più frequentemente, Campi Bisenzio Blog è per tutti “il Blog di Campi”, una legittimazione che sento come il vero traguardo ed ulteriore incoraggiamento. Certamente, come ho già accennato, tutto ciò rappresenta una grande soddisfazione per un progetto, iniziato quasi per gioco, che adesso è diventato uno strumento di divulgazione della cultura e delle tradizioni del nostro territorio.
A tal proposito, sento la necessità di dare un pò di cifre di questo angolo virtuale, che con l’occasione provvederò a ristrutturare (appena ne avrò il tempo) per renderlo più attuale, anche se via via negli anni ho modificato varie sezioni, come la presenza su Twitter che sta portando una ulteriore visibilità inaspettata.

Ecco le cifre:
Visitatori attuali : 1.000.746
Articoli redatti : 2.531
Pagine presenti : 56
Categorie : 26
Tag : 7.715 (sono le parole chiave per la ricerca degli articoli)
Commenti : 2.886 (grazie a voi tutti)

Ecco anche alcuni numeri “da traguardo” per il blog:
Maggior numero di accessi in un giorno (17 marzo 2011) : 6.466 (soprattutto con il post per il 150°Anniversario Unità d’Italia con 2.758 accessi)
Maggior numero di accessi in un mese (dicembre 2012): 65.166
Ma non è finita qui, perchè queste sono cifre interessanti anche per la stessa piattaforma wordpress, che così commenta i risultati del Blog di Campi: “Circa 55.000 turisti visitano ogni anno il Liechtenstein. Questo blog è stato visto circa 250.000 volte nel 2012. Se fosse il Liechtenstein, ci sarebbero voluti circa 5 anni. Il tuo blog ha avuto più visite di un piccolo paese in Europa !”, e prosegue “.. nel 2012, ci son stati 568 nuovi articoli, che hanno portato gli archivi totali del tuo blog a 2.531 articoli. Hai caricato 206 immagini, per un totale di 19 MB. Sono quasi 4 immagini alla settimana. Il giorno con più traffico dell’anno 2012 è stato 9 dicembre con 3.354 pagine lette. Il post più popolare di quel giorno è stato  La Stella di Natale .. consigli per la cura ed il mantenimento.” Clicca qui per vedere il rapporto completo.
Naturalmente tutto ciò è stato reso possibile da voi che avete partecipato con commenti, idee, proposte, notizie e soprattutto commenti e visite.
Grazie a tutti
Fabio Blogger

Situazione Scuola … tante promesse, pochi fatti.

28 gennaio 2008

Giunge oggi un comunicato del Consiglio di Circolo di Campi Bisenzio, nel quale si delinea una scandalosa situazione della scuola Primaria e dell’Infanzia a fronte dei tagli attuati dal Comune. Quel che sorprende è il fatto, che a fine 2007, lo stesso vicesindaco Chini e l’assessore Lotti avevano rassicurato sul risolvimento di questa gravosa situazione con azioni concrete; vediamo quali ed a quale punto si trovano :

1. E’ ancora mancante la programmazione degli edifici scolastici da adeguare o costruire per accogliere l’aumento della popolazione scolastica (è sparito anche il progetto della scuola di Capalle che perdura da più di 10 anni !); tutto ciò si quantifica già con un conseguente aumento delle liste di attesa per il tempo pieno e per la scuola dell’Infanzia. A tal proposito non va dimenticato che nel corso degli ultimi anni gli spazi previsti per le attività complementari alla didattica sono stati sottratti per far spazio alle aule.

2. E’ stata dimezzata la cifra stanziata dal comune per il funzionamento degli edifici e per il materiale di pulizia, nel 2006 prevedeva 25.643 euro, nel 2008 è di 13.227 euro.

3. Sono stati ridotti al minimo tutti i lavori di manutenzione nelle scuole dell’Infanzia e Primarie, con conseguenti ed immaginabili problemi.

4. Manca la volontà di affrontare l’aumento degli alunni stranieri con progetti specifici di alfabetizzazione, che prevede il 22,1% attualmente nella scuola primaria ed il 19,9% nella scuola dell’infanzia. Per il prossimo anno la cifra cambia perchè già adesso vi è il 26,7% di iscrizioni per la scuola dell’infanzia ed il 23,1% per la scuola primaria con un dato maggiore del 2,6% rispetto alla media nazionale del 20,6% (finanziaria 2007).

5). E’ stata sospesa la disponibilità dei pulmini per le gite scolastiche sul territorio comunale, che dovrebbe riprendere da febbraio 2008.

6). Sono state eliminate le spese di manutenzione per le lavatrici e le fotocopiatrici di proprietà comunale in uso alle scuole dell’infanzia, che sono state ovviamente dismesse con disservizi facilmente intuibili.

7). E’ stato aggravato del 30% il costo dei buoni pasto per la mensa (Qualità & Servizi) ed il servizio di trasporto con i pulmini per l’entrata a scuola ed il ritorno a casa degli alunni.

Da tutto ciò appare evidente che le scelte fatte da questa amministrazione siano vergognose e penalizzanti nei confronti dell’istruzione dei nostri figli. Come genitori chiediamo che il comune riconsideri le proprie scelte e dimostri la volontà di sostenere la scuola.

Basta con le promesse, vogliamo i fatti !!