Posts Tagged ‘eventi’

Festeggiamenti della Beata Teresa Manetti – Bettina, Patrona di Campi Bisenzio

18 aprile 2014

Il calendario di eventi, dal 22 al 27 aprile, per i festeggiamenti per la Bettina, Patrona del Comune di Campi Bisenzio.

10176043_10202044146493795_1739021349544997570_n

Campi Naturalmente: domenica l’edizione di febbraio 2014

22 febbraio 2014

campi naturalmente-2014-02-23

Campi Naturalmente. L’edizione di Ottobre 2013

27 ottobre 2013

mercato-2013-10-27

No Gap Festival 2013: il programma fino al 14 settembre al Circolo Dino Manetti

12 settembre 2013

Continua l’ottava edizione del Festival di pari opportunità No Gap Festival 2013, Siamo tutti diversi e ci piace avere cose in comune, fino al 14 settembre 2013 organizzata dal Circolo ARCI Dino Manetti e dalla Coop.Sociale Macramè, presso il Circolo Arci Dino Manetti, a San Piero a Ponti (loc. Indicatore), con Osteria Sociale  –  Pizzeria – Birreria all’aperto, mercatini, spazio giochi per i bambini. Tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito. Il programma dei prossimi giorni:
Giovedì 12 settembre, alle ore 18.30 – partita di calcio A5 tra gli atleti di Quartotempo Firenze e i rappresentanti della  commissione pari opportunità del Comune di Campi Bisenzio ed alle ore 21.30  – Match di Improvvisazione Teatrale con la L.I.F. Lega Improvvisazioni Firenze
Venerdì 13 settembre, dalle 21.00 Concerti di: Liete Dissonanze e I Rumori del tempo; dalle 22.30 Da Pontedera il rock dei Delta Fish Market
Sabato 14 settembreLudoFestival dalle 9.00 alle 12.30: Partite di calcio 3 vs 3, Laboratorio del pane con Peter Pane, Laboratori e animazioni, super gara di rigori, giochi in spazi attrezzati per bambini, alle ore 12.30 Pranzo completo a soli 10.00 € con i cuochi del Circolo e i camerieri del progetto Nessun Dorma; dalle 14.30 alle ore 19.00: Laboratori espressivi e di ceramica, giochi di gruppo  e giochi popolari.
Per info e prenotazioni 055.8999802 oppure consultare il sito http://www.quartotempofirenze.it

Estate al Rosi: gli appuntamenti dei prossimi giorni

12 luglio 2013

Per la serie di eventi Estate al Rosi, ecco gli appuntamenti dei prossimi giorni:
– Sabato 13 luglio ore 21.00 7° festival Il Rosi concorso canoro
– Martedì 16 luglio ore 21.00 Spettacolo di animazione e magia per bambini

Domenica 24 marzo 2013 dalle ore 9 alle 20 due iniziative nel centro storico

23 marzo 2013

Domenica 24 marzo, nel centro storico di Campi, dalle ore 9 alle 20, si terranno due eventi interessanti:

Campi… naturalmente
Nell’atrio sottostante il Comune e nei giardini di piazza della Resistenza, mostra mercato di prodotti bio e naturali, tipici e locali direttamente dai produttori, artigianato equo e solidale, incontri, laboratori per bambini e non solo.
Ci saranno anche alcuni eventi gratuiti:
ore 13.00 Pranzo condiviso: un’opportunità per parlare direttamente con i produttori (porta le stoviglie da casa!)
ore 15.00 Laboratorio per bambini con Francesca: la pasta di mais
ore 16.00 E’ primavera: pulizie ecologiche con i suggerimenti del dottor Antonio Agostini, La Città Ecologica.
L’iniziativa è organizzata da: Campiingas, Cooperativa Macramé, Circolo Rinascita con il patrocinio del Comune di Campi Bisenzio.

Festa di primavera
In piazza Dante, via Santo Stefano e piazza Fra Ristoro Mercatino dell’artigianato ed enogastronomico.
La manifestazione è organizzata dall’associazione Fare Centro Insieme e dal Comune di Campi Bisenzio.

Un 8 marzo, dedicato alle donne .. tutte le iniziative su Campi e non solo

7 marzo 2013

Sono molte le iniziative che l’amministrazione e le varie associazioni presenti sul territorio, hanno promosso per domani Festa della Donna, ecco tutto il programma della ricca giornata, con i miei auguri a tutte le lettrici del blog.

Si inizia con la Fratellanza Popolare di San Donnino, che organizza una cena a prezzo fisso (12 euro) presso la Casa del Popolo di San Donnino, ecco il menu: Antipasto, pizza, benvanda, dolce e caffè con musica dal vivo per tutti con Karaoke. E’ necessaria la prenotazione al numero 055-8962039

La Misericordia di Campi Bisenzio festeggia la Giornata della Donna con un appunto: “..Che non si dica festa della donna, ma Giornata della donna”, con una cena presso la Villa il Palagio di Campi Bisenzio dalle ore 20.00 dell’8 marzo. Ed ecco il menù: Antipasto: Impepata di Cozze e Cocktail di Gamberetti. Primi Piatti: Omelli Zucchine e Gamberetti e Linguine allo Scoglio. Secondi Piatti: Baccalà in Agrodolce e Gamberi al Guazzetto e Dolce. E’ necessaria la prenotazione a Diego 3393511357 , oppure rivolgersi alla sede in Via del Paradiso Angolo Via Saffi. Campi Bisenzio. I costi sono di 20€ a persona per gli adulti ed i bambini sotto i 10 anni non pagano.

Alle ore 16.00 nella saletta soci Coop di Campi Bisenzio avverrà l’inaugurazione della mostra di bambole in costume d’epoca realizzate a mano dalla signora Guerra, dalla preistoria alla fine dell’800. La mostra è visitabile fino al 12 marzo, dalle ore 16.00 alle ore 19.00. Per info: punto soci 055-8964223 oppure sez.campibisenzio@socicoop.it

La creatività femminile a Campi Bisenzio e nella Piana. Anche quest’anno la Pubblica Assistenza vuole valorizzare il lavoro e l’arte delle donne esponendo i loro lavori in occasione dell’ 8 marzo 2013 dedicato alla creatività femminile, presso la Pubblica Assistenza, via Orly,35. La mostra rimarrà aperta tutti i giorni dalle ore 10,00 alle 12,30 e dalle ore 16,00 alle ore 19,00 e si concluderà sabato 09 Marzo 2013. L’8 Marzo 2013 simpatica cena al circolo GNI GNI della Pubblica Assistenza e intrattenimento musicale con gli amici di Radio Geronimo. Depliant Festa della Donna (596.17 KB) e Depliant interno (200.72 KB).

Giornata internazionale ONU per i diritti della Donna e per la Pace. L’Amministrazione Comunale di Campi Bisenzio in occasione della Giornata dedicata dall’Organizzazione delle Nazioni Unite ai diritti delle Donne e alla Pace, propone come ogni anno dal 2010: 18 anni in ……… Comune dedicando questa Giornata internazionale a tutti i figli nati in Italia, per informarli che a partire dal compimento del 18esimo anno di età, possono richiedere la cittadinanza italiana. Una buona prassi, richiesta dalle donne residenti a Campi Bisenzio nei loro incontri per la costituzione del Piano di Azione Locale per la pari opportunità fra uomini e donne. Al fine di accedere consapevolmente alla vita sociale del nostro Paese. Il Sindaco del nostro Comune, ha invitato per l’8 marzo alle ore 15.30, tutti giovani che nel 2013 compiranno 18 anni, in modo da informarli sulle procedure e ottenere i diritti civili e politici, quali la partecipazione ai concorsi pubblici, il voto, la libertà di viaggiare. Chi è cresciuto e nato in Italia, se ne sente parte, è ha la consapevolezza e la dignità non riconosciuta, di appartenere a nostro Paese, per cultura, stile di vita, educazione che fin da bambino ha ricevuto nelle nostre scuole, con gli amici. Si trovano quindi nella posizione di poter essere i nostri mediatori interculturali, gli attori che facilitano convivenza a vantaggio di tutti noi. Guida on line 18 anni…in Comune

La Festa della Donna 2013 si festeggia anche allo Spazio Reale di San Donnino con una cena insieme con musica dal vivo e karaoke a € 27,00. Menù: Antipasto: Rotolino di Salmone  marinato al Ginger  con Finocchio croccante e arance a vivo. Primo Piatto: Fagottino di Broccoli con Vellutata di zafferano  e Vongole veraci. Secondo: Losanga di Branzino in crosta  di patate accompagnate da Flan Bicolore. Dolce: Tortino alla Nocciola con salsa al cioccolato fondente, Vino e Spumante.  Volantino Serata (176.93 KB)

Fuori porta,  l’Associazione salto nel Buio in collaborazione con il Circolo Arci “La Libertà del 1945” di Viaccia e la Coop di Viaccia, a Prato propone per l’8 marzo alle ore 21.00, lo Spettacolo musicale “SEBBEN CHE SIAMO DONNE” Canzoni popolari toscane e non solo… sentite e interpretate al femminile, con Lisetta Luchini (e Marta Marini che la accompagna) ed alcuni interventi di Lettura scenica da parte delle attrici della nostra Compagnia “SALTO NEL BUIO” e della Compagnia “KultRoses 659”, “SEBBEN CHE SIAMO DONNE” Canzoni popolari toscane e non solo… sentite e interpretate al femminile. Uno spettacolo musicale brillante, ma sostanzioso di canzoni popolari toscane interpretate al femminile con letture e riflessioni sempre più urgenti e con Letture e Testi a cura delle Compagnie Teatrali “SALTO NEL BUIO” e “KultRoses 659” interpretati da Silvia Gori, Sabrina Mallano e Martina Saetta. Ore 21:00 presso il Salone del Circolo al 1° Piano Via Pistoiese 659 Viaccia, Prato. Ingresso gratuito. Dopo lo Spettacolo sarà offerto un rinfresco a tutti i partecipanti.

“Campi Naturalmente”; prodotti bio e naturali, direttamente dai produttori (domenica 23 dicembre)

21 dicembre 2012

campi-naturalmente_23-12-01

15-16-17 giugno: la Festa di Liberazione del PRC di Campi. Allegria e lotta, lotta e allegria.

11 giugno 2012

Il 15-16-17 giugno si terrà la Festa di Liberazione di Rifondazione Comunista di Campi Bisenzio (in fondo il programma completo).
Come spiega il comunicato, “Non si tratta però solo di una festa. Del resto Rifondazione Comunista non è “solo” un partito. E’ un partito rivoluzionario il cui obiettivo, piaccia o no, è dichiaratamente quello di dar vita a un cambiamento radicale della società esistente. E la nostra Festa è di conseguenza prima di tutto un momento di lotta.”
Ecco quindi che si delineano subito gli argomenti dei dibattiti che si svolgeranno nel corso della festa “Partiremo quindi venerdì 15 con un dibattito: “Dalla Val di Susa a Campi Bisenzio: la crisi finisce quando comincia la lotta”, con tre relatori: Nicoletta Dosio, attivista del movimento No Tav della Val di Susa, Francesco Santoro, Rsu Fiom della Terim di Modena in lotta contro i licenziamenti, Roberto Malanca, Rsu Fiom della Jabil di Cassina de Pecchi (Mi), fabbrica protagonista di una lotta con occupazione e presidio ad oltranza contro la chiusura.” A questo dibattito sono e saranno invitate tutte le realtà in lotta del nostro territorio: Ataf, movimento no inceneritore, lavoratori e aziende del Coordinamento 20 Maggio.
La presenza di questi ospiti non è casuale ci spegano gli organizzatori “Si tratta di tre esperienze di lotte significative che si sono poste il problema di mettere in campo i rapporti di forza, le forme di lotta, la compattezza necessarie a resistere un minuto più della controparte (si trattasse dello Stato o del padrone). Questo è il dibattito necessario sul nostro territorio.” e continua “Non è sufficiente solo “testimoniare” la propria contrarietà a quanto accade. Non dobbiamo solo “protestare” contro i licenziamenti o gli inceneritori o le misure del Governo Monti: bisogna fermarli.” Questo quindi è il tema principale dei tre giorni.
Sabato 16 e domenica 17 la festa diventa un momento di antifascismo collettivo. All’interno del Parco Iqbal di Campi Bisenzio, saranno accolti writers e artisti per dar vita a un murales antifascista che ricordi i partigiani di Campi, Lanciotto Ballerini e Guglielmo Tesi, le lotte sociali passate, presenti e future, gli antifascisti uccisi successivamente come Fausto, Iaio, Dax e tanti altri. (Vedi l’appello per un murales antifascista). Per informazioni e ospitalità per chiunque venisse da fuori, trovate la mail e id i numeri di telefono nel volantino a fondo pagina.
E non risparmiano critiche neppure sulla scomparsa del parco “Il Parco Iqbal è al centro dell’ennesima operazione di speculazione edilizia e si affaccia su alcune delle case popolari di Campi. Non siamo quindi solo di fronte a un momento di festa e di arte, ma a un momento di lotta per il recupero e la riqualificazione dello stesso parco Iqbal. Siamo perché i ceti popolari si riapproprino della propria memoria collettiva e perché esista un’arte collettiva che ne sia il veicolo, dove artisti e pubblico siano fusi in un unico atto di lotta e di arte.” Per questo dalle ore 10.00 di mattina di sabato accoglieranno i writers che inizieranno i lavori del murales e il pomeriggio di sabato e domenica animeranno il parco, con le attività di “Aspettando il murales”.
Saranno presenti anche banchetti informativi di tutte le realtà di sinistra e antagoniste. Una vera e propria “piazza dell’alternativa” dove trovare lo sportello casa, riviste militanti, comitati, coordinamenti di lavoratori, sindacati. Non solo questo come ci dicono “sabato pomeriggio e domenica pomeriggio lasceremo il microfono aperto per chiunque voglia effettuare letture antifasciste, esibirsi musicalmente ecc. Non lasciate a casa gli strumenti musicali, le vostre poesie e i vostri pensieri antifascisti. E già che ci siete: portate anche un pallone.”
Sabato 16 alle 18 i lavori del murales si fermeranno e inizierà un aperitivo-cena. Alle 21 sarà poi la volta dello spettacolo-concerto di Marco Rovelli e Lara Vecoli al violoncello che effettueranno canzoni di lotta e di lavoro.
Domenica alle 18 invece sarà la volta dell’inaugurazione del murales terminato, con un dibattito sull’antifascismo con Mara Iannucci, sorella di Iaio, antifascista ucciso a Milano nel 1978, Rosa Piro, mamma di Dax,antifascista ucciso a Milano nel 2003, Giuliano Giuliani, padre di Carlo ucciso a Genova nel 2001. Coordinerà il giornalista di Liberazione Checchino Antonini.
E infine, domenica alle 20: CENA DI PECORA alla Casa del Popolo Rinascita in Piazza Matteucci. Per prenotazioni: 3476741898. E per chi volesse venire da fuori della provincia di Firenze, garantiscono naturalmente sabato notte la possibilità di fermarsi a dormire: basta portarsi un materassino un sacco a pelo…

“La Settimana Rosa: L’universo al Femminile”, dal 3 al 9 marzo le donne sono protagoniste a Campi Bisenzio

2 marzo 2012

Libri di Toscana presenta “La settimana rosa: l’universo al femminile”, un ricco calendario di eventi dedicato alle donne, in occasione dell’8 marzo. L’intenso programma di iniziative si inaugura sabato 3 marzo, per proseguire ogni giorno della settimana fino al 9 marzo, con un tema diverso, dall’arte allo sport, dalla scrittura alla lettura, dalla musica alle tradizioni popolari e il teatro.
La prima iniziativa “in rosa” sarà la mostra della scultrice Laura Caramelli, un’insaziabile ricerca che spazia dalla scultura alla pittura, attraverso linee e colori violenti, carichi di una drammaticità sofferta, probabilmente memore della sua esperienza professionale di medico.
Domenica 4 marzo si terrà anche un convegno in omaggio ad una delle figure femminili più note e discusse della storia, “Sissi: Imperatrice d’Austria”, condotto da Angela Micaelli Battani. Per tutto il pomeriggio si susseguiranno interventi da parte di noti giornalisti ed esperti, sulla storia di Elisabetta di Baviera, detta Sissi (si allega il programma per maggiori dettagli). Personaggi in costume interpreteranno i ruoli della coppia Imperiale il Principe Rodolfo d’Asburgo e Maria Vetsera, il Principe Ludwig II di Baviera, la nipote di Elisabetta d’Austria (l’attrice cinematografica Elissa Landi), per farci rivivere l’atmosfera della Vienna di un tempo.
Il 6 marzo argomento della serata sarà il rally al femminile, con le campionesse Anna Andreussi e Alessandra Materazzetti come ospiti, per sfatare le diffuse convinzioni del largo pubblico sulle donne al volante.
Per tutta la settimana si susseguiranno autori donna: il 5 marzo Antonella Manzione presenterà il suo libro “Martina va alla guerra”, sull’attualissimo tema del mobbing. Un libro per le donne, scritto da una donna, che nella vita riveste un ruolo di responsabilità, essendo Comandante della Polizia Municipale di Firenze. Il suo primo romanzo ha ottenuto un riconoscimento speciale per la votazione riservata ai lettori on-line nel “Premio Scrittore Toscano dell’Anno 2011″.
Il 7 marzo sarà la volta di ben sei autrici, tutte signesi: “Le Sei della Piana” (Terza Agnoletti, Nicoletta Battisti, Maria Anita Borgioli, Gabriella Ceccarelli, Laura Lombardi, Giovanna Tassi) hanno scritto un libro a più mani come socie di un gruppo di scrittura; “La Ragnaia dell’Uccellara” (Masso delle Fate Edizioni) prende spunto da una vicenda realmente accaduta intorno alla metà del Seicento: è la storia di un amore travolgente tra due giovani rampolli dell’aristocrazia fiorentina, osteggiato dalle famiglie, in luoghi ancora oggi individuabili di Signa.
Per il giorno della “Festa della Donna”, saranno di nuovo ospiti di Libri di Toscana quattro autrici che nel corso di questi mesi hanno presentato qui i loro libri: Maria Salemi, Elide Ceragioli, Alessandra Sambrotta, Sasha Perugini; la reunion è l’occasione per un’intervista-confronto collettiva in cui le quattro protagoniste si scambieranno i loro punti di vista sull’approccio alla scrittura e sull’essere donna-autore.
Il 9 marzo, grande finale con il Seminario sulle tradizioni popolari dedicato alla “Rivolta delle trecciaiole” e l’esibizione del Coro Cantatutticantanchio. Inoltre sarà presente anche la Compagnia Teatrale “Compagnia per l’Acquisto dell’Ottone” di Prato, che darà un assaggio dello spettacolo “Ultimo Pane”, dedicato a quella che nell’800 fu la più grande rivendicazione salariale promossa dalle donne di Firenze e della Piana.
Gli eventi della Settimana Rosa saranno accompagnati dall’esibizione di alcuni allievi e del Coro Lirico della Scuola di Musica di Campi Bisenzio, condotta dal Maestro Massimo Barsotti. Info: LIBRI DI TOSCANA – Via B. Buozzi 22 – Campi Bisenzio Tel. 055 8970509