Posts Tagged ‘coppa’

Pallacanestro Campi Bisenzio… basket ma anche cultura

11 marzo 2014

I ragazzi della under 14, della Pallacanestro Campi Bisenzio, terminano il loro girone con il terzo posto in classifica, guadagnandosi anche quest’anno la partecipazione alla Coppa Toscana. Una partecipazione non da poco anche per i ragazzi dell’under 13, dato che conducono il loro girone in testa alla classifica.
Approfittando così di una domenica libera da gare per concederci una passeggiata, afferma un genitore, anche quest’anno è stata organizzata una bellissima visita guidata a Firenze alla scoperta di quei monumenti che tutto il mondo ci invidia e che ogni anno richiama milioni di persone nel nostro capoluogo.
D’altro canto “Lo sport ha il potere di cambiare il mondo, ha il potere di suscitare emozioni, di unire le persone e abbattere ogni barriera”, scriveva Mandela. E’ con questo spirito che la bella giornata di sole ha reso più bello ogni scorcio, ogni angolo e Luciano, la guida , ha saputo con maestria accompagnarci nelle 3 ore di visita parlandoci di quella storia, curiosità ed eventi di cronaca che hanno fatto di Firenze quella che è oggi con le sue bellezze e i suoi problemi, col suo campanilismo sfegatato e i suoi modi di dire che ci portiamo dietro da secoli, magari senza conoscerne esattamente le origini.
I nostri ragazzi hanno seguito con interesse, e siamo certi che seminare cultura e sport può farli crescere fisicamente e interiormente facendone delle persone sane e consapevoli e promettendo un futuro roseo alla nostra società.
Che dire di più .. un grosso in bocca al lupo ragazzi !!

Il Gruppo U13 della Pallacanestro Campi in visita ai monumenti di Firenze

I Gruppi U13 e U14 della Pallacanestro Campi Bisenzio in visita ai monumenti di Firenze

Missione compiuta ! La Pallacanestro Campi UNDER 13 si qualifica per la COPPA TOSCANA

29 marzo 2013

I ragazzi della squadra UNDER 13 della società PALLACANESTRO CAMPI BISENZIO, al termine della prima fase del campionato, si piazzano tra le migliori quattro del girone qualificandosi per la partecipazione alla COPPA TOSCANA.
Quarto posto volevano e quarto posto è stato. Con la soffertissima vittoria di 1 punto in casa dell’Olimpia Legnaia gli Under 13 della Pallacanestro Campi Bisenzio, hanno staccato il biglietto tra le migliori quattro del girone e adesso si apprestano ad affrontare la seconda fase della stagione che li vedrà impegnati contro le rispettive terze e quarte degli altri gironi già dal 6 aprile.
La partita è stata davvero tiratissima, tecnicamente brutta con molti errori ma notevole sul piano agonistico. I ragazzi di Campi volevano fortemente questa vittoria e forse “l’ansia da prestazione” non li ha resi lucidi come in altri match. Ma la grinta non è mai venuta meno e nonostante una caparbia resistenza da parte degli atleti del Legnaia al suono della sirena sono stati i campigiani ad esultare.
“Bene così!”, ci dicono i dirigenti della società, “L’obiettivo della stagione è stato raggiunto e adesso siamo chiamati a tenere testa a formazioni davvero forti che affronteremo, come sempre, a testa altissima.”
Ancora incerto il programma delle squadre ma le contendenti nella prossima fase della stagione potrebbero essere: nel girone A Virtus Siena e Sinergy Basket Valdarno sembrano le due formazioni che staccheranno il terzo e quarto posto con Colle e S.B. Arezzo che hanno fatto il vuoto nei primi due posti, mentre nel girone B il Galli A se n’è andata mentre per il secondo, terzo e quarto posto c’è bagarre tra Olimpia Legnaia A, Laurenziana e Terranuova Basket B.
Anche nel giorne C niente è già scritto con Mens Sana, Castelfiorentino e Poggibonsi B leggermente avanti mentre Certaldo e Scandicci a contentendersi la quarta piazza.
L’ultimo girone, il girone E, vede Pistoia basket Junior capolista solitaria inseguita dai compagni dell’Endas mentre Massa e Cozzile e Chiesina BAsket e contentendersi la terza e quarta piazza.
Il livello tecnico della seconda fase sarà davvero notevole, con vere e proprie corazzate a contendersi la vetta della classifica. Per gli atleti di Campi sarà tutta esperienza ma hannoo anche loro le carte in regola per rompere le uova in diversi panieri. Forza ragazzi, mettetecela tutta !!

La squadra UNDER 13 della Pallavolo Campi

La squadra UNDER 13 della Pallavolo Campi

Un fine settimana ricco di appuntamenti, fra i Giochi di S.Martino e la Meglio Genìa

7 settembre 2012

Si avviano alla conclusione i giochi rionali di Sammartinesi che al termine della terza giornata vedono in testa nettamente con 20 punti i rossi che hanno avuto una enorme rimonta sugli azzurri che adesso si trovano in coda con 12 punti e 13 punti i verdi, a parimerito con i bianchi. I colori dei rioni prendono riferimento da quelli del Calcio storico fiorentino: l’azzurro in rappresentanza del rione delle “4 Strade” con simbolo la Croce delle 4 Strade (via San Martino, via Mammoli, via Volta Prata, via Gramignano), il bianco con simbolo il Platano (ex villa Marsili) in rappresentanza del rione “di Mezzo”(via di Mezzo, via dei Mori), il rosso con simbolo la Torre in rappresentanza del rione “della Torricella”(via Torricella) e infine il verde con simbolo la Passerella in rappresentanza del rione “della Buca” (via C.Battisti, via Y.Gagarin). Non ci sono dati per adesso per quanto riguarda la giornata di ieri, con la prima manche del tiro alla fune, la corsa delle uova e la corsa nei sacchi. Il programma si conclude oggi dalle ore 20.00 alle 24.00 con:Venerdì 7 settembre: Pagliaio, tiro alla fune, bandierina. (fonte giochirionalisammartinesi.it)
Segnalo anche altre manifestazioni inserite nella Meglio Genìa e non, Sabato 8 settembre,dalle ore 9 alle 13 in sala Antonino Caponnetto di Villa Montalvo, con il Convegno Città future, buone prassi e metodi,organizzato in collaborazione con il Consiglio d’Europa, Cesvot, Network Città Interculturali e Unar Regione Toscana, maggiori informazioni a questa pagina.
Mentre Domenica prossima, il 9 di settembre, dalle ore 20.00nel centro storicodi Campi,si terrà Campi a Tavola, la cena più campigiana che ci sia, il cui ricavato sarà devoluto in favore dei terremotati dell’Emilia. Manifesto di campi a Tavola

Giovedì 19 luglio una serata di grande ciclismo con la 65a Coppa Lanciotto Ballerini

19 luglio 2012

Saranno contenti gli appassionati di ciclismo che si erano allarmati nel non aver potuto assistere alla, ormai classicissima, Coppa Lanciotto Ballerini nel consueto periodo di svolgimento. Stasera potremo trascorrere una serata di grande ciclismo nella memoria di Lanciotto Ballerini, che riserverà altre importanti novità.
Di novità ne troviamo sulla tipologia di competizione, orario e categorie invitate. Insomma una manifestazione che, pur mantenendo la tradizione con il passato, si vuol rinnovare per offrire un maggiore spettacolo ed un maggior coinvolgimento degli spettatori. Come ci dice Stefano Ventisette dell’SDC Campi Bisenzio.
“Le prime novità le abbiamo già viste, da maggio ci siamo spostati a luglio, dalla domenica al giovedì, periodo più consono per garantire la nuova tipologia di gara che da corsa in linea si trasforma in gara tipo pista notturna. Non da meno la novità sui partecipanti, se fino ad oggi era una gara riservata alla categoria Dilettanti, per questa edizione si aprono le porte anche alle categorie Giovanissimi, Esordienti, Allievi e Juniores. Insomma una kermesse in cui sarà possibile apprezzare le caratteristiche salienti di giovani campioni che a partire dalle prime esperienze dei Giovanissimi si evolvono fino ai più esperti Dilettanti.”
La gara si snoda su di un circuito cittadino di circa 1200 metri che da piazza Dante passa da via Rucellai, via Don Gnocchi per poi rientrare in via Bruno Buozzi e riportarsi nuovamente in piazza Dante; ogni categoria ripeterà il percorso un numero di volte consono all’età, con un traguardo volante ogni due giri. Ogni traguardo assegna un punteggio ai primi arrivati, vincerà chi, al termine dei giri previsti, avrà ottenuto il punteggio più alto. La tipologia di competizione è molto avvincente ed il pubblico sarà in grado di seguirla con molta partecipazione.
L’inizio delle gare è previsto intorno alle ore 19 e accompagnerà tutti coloro che desidereranno seguirla fino a tarda serata. Sebbene le novità siano tante viene mantenuto il ponte con il passato e con i grandi successi che la corsa nei suoi 65 anni di vita ha scritto nel suo albo d’oro. Successi di molti corridori la cui carriera è passata per il professionismo e che sono riusciti ad emergere in questa dura disciplina sportiva. Uno fra tutti Gastone Nencini che ci piace pensare abbia utilizzato la Lanciotto Ballerini, gara in cui si è imposto nella sesta edizione del 1953, come trampolino di lancio per la sua favolosa carriera ciclistica che lo ha portato all’apice conquistando Giro d’Italia e Tour de France. Le Società Sportive SCD Campi Bisenzio e GS Campi Bisenzio che, anche per questo anno, si sono prese l’onere e l’onore di organizzare questa bellissima manifestazione, si augurano che la gara riesca a far emergere nuovi talenti e, vista la presenza di categorie giovanili, che scopra nuovi campioni del futuro che ci faranno sognare sulle strade d’Italia e del mondo come hanno fatto altri prima di loro. Appuntamento al 19 luglio sulle strade del Centro campigiano per incoronare il prossimo vincitore della manifestazione che succederà a Francesco Lasca impostosi nel 2011 e passato questo anno al professionismo.
StefanoVentisette – SCD Campi Bisenzio (tratto da Disegno Comune)

Le partite di Coppa Italia si possono seguire al centro commerciale I Gigli a partire da oggi

10 gennaio 2012

Le partite di Coppa Italia in programma da martedì 10 a giovedì 12 gennaio potranno essere seguite in diretta sul maxischermo di Corte dell’Oste al centro commerciale I Gigli.
La prima diretta sarà, martedì 10 gennaio alle 20.55, Lazio-Verona. Mercoledì 11 gennaio alle 17.25 sarà la volta di Udinese-Chievo a cui farà seguito, alle 20.30 Roma-FIORENTINA. Le partite di coppa termineranno giovedì 12 gennaio alle 20.55 con Napoli-Cesena. Ogni giorno GIGLI TV permette di seguire i più importanti appuntamenti sportivi in diretta dagli stadi e dai campi di gara ditutto il mondo.

2° Coppa Toscana Baristi, una competizione patrocinata da Scae, sabato 8 gennaio ai Gigli

5 gennaio 2011

Si terrà sabato 8 gennaio al centro commerciale I GIGLI la 2° Coppa Toscana Baristi Caffetteria patrocinata da Scae (Speciality Coffee Association of Amercia). La tappa campigiana rientra nella decima edizione del Campionato Italiano Baristi Caffetteria che si è conquistato, negli anni, il consenso del pubblico e degli specialisti del settore.
Le competizioni sono veri e propri contenitori di tendenze, innovazione ed esperienze in grado di apportare nuove idee ed energie per ogni singolo locale.
Sabato 8 gennaio sarà la seconda volta che il Campionato farà tappa in Toscana e dalle competizioni, che saranno pubbliche, scaturirà il Barista campione di Toscana che andrà a rappresentare la regione alle finali nazionali in cui sarà nominato il Campione nazionale. A sua volta il Campione nazionale rappresenterà la caffetteria italiana nella finalissima con i migliori baristi del mondo ai Campionati mondiali di categoria Scae che si terranno a Bogotà in Colombia.
La gara in programma sabato 8 gennaio ai GIGLI consiste nel preparare (massimo 15 minuti) 4 espressi, 4 cappuccini e 4 bevande analcoliche personalizzate a base espresso. Il lavoro di ciascun concorrente sarà giudicato da 4 esperti degustatori. Le regole saranno quelle del World Barista Championship patrocinato da Scae e Scaa (Speciality Coffee Association of Amercia).
La competizione ai GIGLI è realizzata in collaborazione con Scae, Acib, Sanremo macchine per espresso, Mokajenne, Caffè Corsini, Water&More, Pulycaff, 9bar. Per iscrizioni inviare una email a: francesco@caffecorsini.it.

62° Coppa Lanciotto Ballerini

22 Mag 2010

Si correrà domenica 23 maggio la 62°edizione della classica del ciclismo campigiano Coppa Lanciotto Ballerini gara nazionale riservata alla categoria Elite/Under 23 con la partecipazione di 180 atleti delle migliori società italiane. La corsa, nata per onorare la memoria dell’eroico e valoroso concittadino partigiano, è stata quest’anno messa in calendario nel mese di maggio dalla FCI e, guarda caso, lo stesso giorno della partenza della tappa del Giro d’Italia cui i cittadini di Campi Bisenzio hanno potuto assistere un anno fa, quasi a voler festeggiare l’anniversario di una così importante iniziativa. Non sono tante le gare che possono fregiarsi di aver raggiunto un traguardo così ambito! Eppure nonostante abbia più di sessanta anni (la prima edizione si svolse infatti nel 1946) la Coppa Lanciotto, così chiamata a Campi, si è sempre mantenuta giovane, anche grazie alle varie associazioni sportive, che hanno collaborato con il Comune di Campi Bisenzio per l’organizzazione, che hanno saputo dare il giusto risalto ad una iniziativa di così grande importanza per i campigiani e per la disciplina del ciclismo in generale.
Anche quest’anno l’organizzazione, come ormai, da diversi anni, è affidata alla collaborazione tra l’Assessorato allo Sport e la competenza di Sergio Pillozzi e dei tecnici e dirigenti della S.C. Campi Bisenzio che sono oramai sinonimo di garanzia dal punto di vista tecnico, dello spettacolo ma anche della sicurezza per gli atleti e per gli appassionati che seguono la corsa su tutto il percorso. La Coppa Lanciotto Ballerini avrà invece il suo via, domenica 23 maggio alle ore 9.30 dallo splendido scenario di piazza Dante e, dopo due giri per le strade cittadine, si svolgerà in linea raggiungendo le strade del Mugello, dove verrà costeggiato il lago di Bilancino e dove gli atleti della categoria Elite/Under si impegneranno per una vittoria in questa importante classica che negli anni scorsi ha sempre visto la partecipazione di ciclisti che poi hanno fatto la storia della disciplina.
Come già detto la partenza, prevista per le 9.30 come anche l’arrivo della gara previsto intorno alle 12 circa, avverranno in piazza Dante dove verrà effettuata anche la cerimonia protocollare con la premiazione dei vincitori.
Allo sportivo pubblico campigiano l’impegno di non mancare all’arrivo della gara in modo da creare una degna cornice a questo importante appuntamento sportivo che continua, dopo oltre sessant’anni, a regalare emozioni. (fonte DiSegno Comune).
Salvatore Gaziano

Bando Concorso di Poesia del Circolo Culturale Larocca

11 novembre 2009

Riprende anche per quest’anno il prestigioso Concorso di Poesia organizzato e promosso dal Circolo Culturale Larocca di Campi Bisenzio. Di seguito ripropongo il bando di concorso comprensivo di tutti i dettagli informativi, eventuali richieste possono essere rivolte direttamente a Rosanna, Stefania o Silvia ai numeri riportati in fondo al post.

Possono partecipare al concorso poeti e scrittori italiani e stranieri (con traduzioni in italiano). Le opere partecipanti dovranno essere inviate al Circolo Culturale “Larocca” – Via Colombina, 80 – 50013 Campi Bisenzio (Fi) entro e non oltre il 31 gennaio 2010. Farà fede il timbro postale.
REGOLAMENTO:
Il Premio si articola nelle seguenti Sezioni:
“SEZIONE A” – Poesia singola a tema libero. I concorrenti potranno inviare fino a 3 poesie, edite o inedite, a tema libero, in 6 copie, di cui solo una dovrà recare i dati relativi all’autore: nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico ed eventuale indirizzo e-mail.
“SEZIONE B” – Poesia singola a tema libero. Riservata a studenti delle Scuole Elementari, Medie Inferiori. I concorrenti potranno inviare fino a 3 poesie, edite o inedite, a tema libero in 6 copie, di cui solo una recante le generalità, l’età, la Scuola e la classe, l’indirizzo ed il recapito telefonico dell’autore. La mancata indicazione della classe e scuola frequentata sarà motivo di esclusione.
“SEZIONE C” – Premio “GABRIELE BELLUCCI”, Poesia singola a tema libero. Riservata ai giovani di età compresa fra i 15 ed i 25 anni. I concorrenti potranno inviare fino a 3 poesie, edite o inedite, a tema libero in 6 copie, di cui solo una recante le generalità, l’età, l’indirizzo ed il recapito telefonico dell’autore.
“SEZIONE D” – Narrativa, “Racconto Fantasy”. I concorrenti dovranno inviare un massimo di tre racconti del genere Fantasy (epico, umoristico, gotico, ecc.). Ogni racconto dovrà essere dattiloscritto e non superare le 5 cartelle (max 30 righe per pagina). I racconti dovranno pervenire in sei copie, delle quali solo la prima firmata e recante i dati relativi all’autore: nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico ed eventuale indirizzo e-mail.
E’ richiesto un contributo di partecipazione di 20,00 euro per le Sezioni A e D da inviare in contanti o a mezzo versamento sul conto corrente postale n. 42764092 intestato al Circolo Culturale Larocca. Nessun contributo è dovuto per le Sezioni B e C.
In caso di versamento sul conto corrente postale, nella busta contenente le poesie deve essere allegata – pena l’esclusione dal concorso – ricevuta in originale o in fotocopia del suddetto versamento.
E’ prevista la realizzazione di una Antologia del Premio, in cui saranno inserite le poesie ritenute meritevoli dalla Giuria del Premio.
Gli autori, per il fatto stesso di partecipare al concorso, cedono il diritto di pubblicazione nell’Antologia del Premio senza aver nulla a pretendere come diritto d’autore, il giudizio della Giuria è insindacabile, gli elaborati non saranno restituiti, i  premi non verranno spediti e dovranno essere ritirati dai vincitori, o da loro delegati, nel corso della premiazione.
La partecipazione al premio implica la completa accettazione del presente Regolamento.
Ai sensi del Decreto Legislativo 196/03 tutti i dati personali dei quali il Circolo Culturale Larocca entrerà in possesso, saranno utilizzati solo per quanto attiene il concorso di poesia e le attività collegate. I dati raccolti non verranno in alcun modo comunicati o diffusi a terzi per finalità diverse da quelle del Concorso. Sono in ogni caso garantiti i diritti sanciti dagli artt. 7 e 8 del suddetto dlgs e potranno essere fatti valere dall’interessato scrivendo a: Circolo Culturale Larocca – Via Colombina, 80 – 50013 Campi Bisenzio (Fi).
La premiazione avrà luogo presso VILLA MONTALVO a Campi Bisenzio sabato 17 Aprile 2010 alle ore 16. Seguirà rinfresco.
I vincitori di ciascuna Sezione saranno preventivamente avvisati.
PREMI:
“SEZIONE A”

1° classificato euro 250,00 – 2° classificato medaglia d’oro – 3° classificato oggetto in argento
“SEZIONE B”
1° classificato macchina fotografica digitale – 2° classificato coppa – 3° classificato coppa
“SEZIONE C”
1° classificato oggetto in argento lavorato – 2° classificato oggetto in argento – 3° classificato targa
“SEZIONE D”
1° classificato oggetto in argento lavorato – 2° classificato medaglia d’oro – 3° classificato oggetto in argento
La Giuria potrà decidere per la segnalazione di opere meritevoli alle quali verranno conferiti diplomi, medaglie, prodotti di artigianato locale.
Per informazioni telefonare ai seguenti numeri: 055/8964019 (Rosanna), 340/7374345 (Stefania), 333/6242772 (Silvia)

L’ASD Campi Bisenzio vince il 18° Campionato Toscano Pesca a Box 2008

28 aprile 2009

L’ASD Campi Bisenzio si è aggiudicata la 18° edizione del Campionato Toscano di pesca a Box (quella del 2008) promosso dall’Arci Pesca Fisa. La società campigiana, fondata nel 1984 e che ora ha sede presso il Lago Paradiso, ha così scritto il proprio nome in quella che è universalmente riconosciuta come la più completa competizione di pesca a squadre che si disputa nelle acque interne della regione. Finora se la sono aggiudicata società importanti, ricche di trofei e dalla brillante tradizione alieutica; l’ASD Campi Bisenzio poteva già vantare la vittoria di una Coppa Italia a Box, vale a dire di una delle più importanti competizioni nazionali a squadre. Il Campionato Toscano a Box si disputa in sei prove, che nel 2008 si sono svolte tutte in Arno, sui campi gara di Arezzo, di Firenze e di Pisa. Ogni prova è articolata in cinque “settori” (aree di competizione), in ciascuno dei quali si confrontano cinque “società” (termine tecnico che indica le squadre). Il numero di società ammesse pertanto è rigorosamente di venticinque. La struttura del Campionato prevede che al termine delle sei prove tutte le società si siano incontrate tra loro una – e solamente una – volta. Tutte le società partecipano con un’unica squadra composta da quattro pescatori. La classifica è stilata sul peso complessivo del pescato, senza nessuna valutazione di quello che può essere stato l’apporto individuale di ciascuno dei quattro componenti la squadra. Nelle gare a box il concetto dominante è infatti l’unità, tant’è vero che l’affiatamento esercita un ruolo non trascurabile sul risultato. L’ASD Campi Bisenzio ha vinto l’edizione 2008 totalizzando 51 punti su 60; ha vinto cinque delle sei prove, con un unico scivolone nella terza prova, disputata sull’Arno pisano. Il pescato complessivo è stato di 136,92 kg (tutto rigorosamente rimesso in acqua, come da prassi ormai consolidata nelle gare di pesca). Al secondo posto si è piazzata l’APO Casini con 49 punti, e al terzo l’APD Calenzanese con 47. Queste due società avevano a loro volta vinto il Campionato Toscano a Box: nel 1991 e nel 2008 l’APO, e nel 2006 la Calenzanese. La premiazione del Campionato Toscano a Box 2008 si è tenuta in Montecatini Terme, nella stupenda cornice della Querceta, dipendenza dell’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri F. Martini.Alla consegna dei riconoscimenti, con i dirigenti dell’Arci Pesca Toscana, hanno concorso l’assessore allo Sport della Provincia di Pistoia Floriano Frosetti, con i dirigenti Renato Ferretti e Silvia Masi, il coordinatore Pesca Dilettantistica della Regione Toscana Silvio Ghisolfi, e il direttore tecnico dell’Istituto Martini Antonio Antonino.
Elisabetta Ventisette (Tratto da DiSegnoComune)

61° edizione della Coppa Lanciotto Ballerini

23 aprile 2009

Si svolgerà domenica 26 aprile 2009 la consueta gara ciclistica Coppa Lanciotto Ballerini, classica per eccellenza di Campi Bisenzio giunta ormai alla sua 61° edizione.
E’ stata, casualmente, assegnata in una data che più appropriata non poteva essere per lo svolgimento di questa gara: infatti il partigiano ed eroe Lanciotto Ballerini viene ad essere ricordato proprio il giorno dopo i festeggiamenti per l’anniversario della liberazione.
Sessantunesima edizione, a partire dal 1946, sono il segnale di un indelebile ricordo ma anche di una passione popolare mai diminuita nei cittadini di Campi Bisenzio, e la cosa che fa più piacere è che ogni anno l’entusiasmo è sempre uguale: tra le altre cose quest’anno sembra che sia un gustoso antipasto a quello che sarà il più importante appuntamento ciclistico campigiano ovvero la partenza della 14° Tappa del Giro d’Italia delprossimo 23 maggio . Come da molti anni l’organizzazione è stata affidata alla S.C. Campi Bisenzio di Sergio Pillozzi che, insieme ai suoi collaboratori, è oramai sinonimo di garanzia dal punto di vista tecnico, dello spettacolo ma anche della sicurezza per gli atleti e per il numeroso pubblico. La gara che si svolgerà in linea per le strade del Mugello avrà il suo prologo durante la mattinata domenicale con le operazioni preliminari e, alle ore 9.30, verrà data la partenza da piazza Dante dove è anche previsto l’arrivo verso le ore 12.30. Da un punto di vista tecnico si prevede la partecipazione di oltre 150 atleti delle più importanti e competitive società a conferma proprio dell’interesse prestato a questa corsa in ricordo dell’eroico partigiano.
Alla sportiva cittadinanza del nostro comune l’augurio di una bella giornata di sport e le anticipate scuse per qualche eventuale problema di traffico che si potrà verificare, anche se le strade del territorio saranno interessate soltanto alla partenza e all’arrivo.
Salvatore Gaziano (Tratto da DiSegnoComune)