Posts Tagged ‘cooperativa’

l’EX Iena PIF, ovvero Pierfrancesco Diliberto, in un incontro col pubblico oggi a Campi

3 luglio 2013

Mercoledì 3 luglio al Centro Adolescenti Canapè in Via Giusti 7, dove si svolgono molte delle attività del progetto Porto delle Storie,  sarà presente l’EX Iena PIF, ovvero Pierfrancesco Diliberto, per un incontro col pubblico dal titolo “Mica storie”. PIF dal 2007, con il programma Il Testimone in onda su MTV, ha scelto la forma del racconto come strumento di sensibilizzazione e impegno civico usando la telecamera al posto della penna, ma scegliendo con cura ogni volto e ogni esperienza. Con la sua trasmissione ha collezionato negli anni un collage di ritratti e di vite capaci di descrivere il nostro paese in modo ironico e profondo, alternando storie surreali a esperienze d’impegno. Con le varie puntate ha raccontato la realtà delle persone Transessuali in Italia o delle famiglie arcobaleno, ma anche personaggi controversi come Fabrizio Corona o icone dell’impegno come Roberto Saviano o gli attivisti del movimento Addio Pizzo. Proprio il tema della lotta alle mafie ricorre nelle varie edizioni della trasmissione e per questo con lui oltre a parlare del suo lavoro di narratore parleremo di legalità e di come sia possibile fare antimafia attraverso le storie delle persone. La serata, organizzata dalla Cooperativa Macramè in collaborazione con Libera e Stazione 50013,  inizierà alle 19 nel giardino del Centro Adolescenti Canapè di Via Giusti 7 a Campi Bisenzio, con la musica dei Brainstorm e dei MOQ, e alle 21 PIF incontrerà il pubblico. L’ingresso è gratuito ma è consigliabile la prenotazione.
Porto delle Storie è un progetto della Cooperativa Sociale Macramè e del Comune di Campi Bisenzio che da anni porta avanti attività e iniziative legate alla narrazione, dalla rassegna di incontri con gli autori Un mercoledì da scrittori, al concorso letterario Fogli di viaggio dedicato a Tiziano Terzani e organizzato con la sua famiglia, fino ai laboratori di scrittura e narrazione che hanno coinvolto centinaia di giovani e adulti. Porto delle storie è il divertimento di scrivere, quello che spinge a farlo per produrre endorfine naturali, per viaggiare, per scambiare opinioni, ma anche l’aspetto civico della narrazione che spinge a raccontare quelle storie di impegno e di riscatto sociale per mantenerne viva la memoria.
Ingresso gratuito con prenotazione consigliata scrivendo una mail con oggetto “PIF” a  info@portodellestorie.it contenente i nominativi delle persone presenti e un loro contatto mail

Nasce l’Associazione Futura Memoria, per la costruzione di sani valori da trasferire alle generazioni future

23 ottobre 2012

È nata ufficialmente, sabato scorso l’AFM, Associazione Futura Memoria. Un nuovo soggetto associativo, scaturito dalla collaborazione tra Auser, Sezione Soci Coop, Comune di Campi Bisenzio e Cooperativa Macramè, con il compito di organizzare nel corso dell’anno le iniziative legate alla valorizzazione della Memoria e alla costruzione di valori positivi per le future generazioni. Proprio un gruppo di ragazzi sarà infatti l’asse portante della nuova associazione, segno che quanto è stato seminato negli altri scorsi ha già dato ottimi frutti. La presentazione è avvenuta nella tradizionale cena di fine ottobre al Circolo Rinascita, alla quale hanno preso parte 130 persone, di cui 45 studenti di Campi Bisenzio, genitori, insegnanti delle scuole coinvolte, il gruppo teatrale Dyoniso di San Donnino che ha già collaborato al progetto, cittadini e altre associazioni che hanno preso parte alle attività e rappresentanti cittadini, dai consiglieri Alessio Colzi e Santa Murgia, da qualche anno accompagnatori istituzionali alle iniziative sulla Memoria, all’assessore alle Politiche Educative e Culturali Emiliano Fossi fino alla vicesindaco Serena Pillozzi. Segnali questi, della qualità del lavoro svolto fino ad oggi dal neopresidente Elio Pattume e dal gruppo di adulti e ragazzi che hanno deciso di costituire un’associazione che avrà lo scopo di gestire l’intero percorso della Memoria, dalla classica visita nei lager nazisti, a quella in altri luoghi simbolici come foibe, siti della guerra in Jugoslavia, terre confiscate alla mafia, musei a tema, oltre alla partecipazione alle iniziative in ricordo di chi ha lottato per la legalità e la diretta organizzazione di alcuni eventi, tra cui l’incontro a maggio con tutti gli studenti a Villa Montalvo. La serata è stata anche l’occasione per rivivere attraverso un video, le emozioni del viaggio 2012 e iniziare a presentare gli appuntamenti dell’anno prossimo. Mentre i ragazzi sono già attivissimi in rete, con un sito internet e un profilo facebook, si pensa già a come organizzare la Giornata della Memoria a gennaio.

Un momento della presentazione AFM a Campi

Torna “Fogli di Viaggio” il Concorso Letterario dedicato a Tiziano Terzani

11 agosto 2012

Torna l’iniziativa promossa dall’Assessorato alla Cultura di Campi Bisenzio in collaborazione con la Cooperativa Macramè e con la preziosa partecipazione di Angela Terzani nelle vesti di madrina del concorso. Fogli di viaggio è un concorso letterario dedicato alla figura di Tiziano Terzani e ha l’obiettivo di premiare i migliori racconti e reportage imperniati sull’esperienza del viaggio nel senso più ampio del termine. Viaggio come esperienza fisica, come mezzo di conoscenza fra popoli e culture, come strumento di denuncia sociale, ma non solo, viaggio inteso anche come un cambiamento del proprio punto di vista sulle cose circostanti; viaggio come nuovo modo di guardare il mondo e le cose intorno a noi.
Il concorso, la cui scadenza è fissata  per il 31 ottobre 2012, è articolato in tre differenti sezioni. La prima, intitolata Ogni posto è una miniera, potrà accogliere racconti, editi o inediti, sul tema del viaggio, inteso sia come percorso per raggiungere luoghi e posti diversi nel mondo sia come occasione di crescita e cambiamento. La sezione è aperta a tutti.
La seconda, Finestre sul mondo, è invece dedicata a reportage o inchieste provenienti dal mondo edite dal 1 gennaio 2012 alla scadenza del bando (31 Ottobre 2012). Lo scopo dovrà essere quello di raccontare e far conoscere  nuove realtà, di aprire, metaforicamente, nuove finestre su paesi e culture diverse, ma in alcuni casi anche su realtà del nostro territorio mai raccontate prima. La sezione è riservata ai giornalisti iscritti all’Albo dell’ordine dei giornalisti come pubblicisti, praticanti o professionisti.
Tra le novità di questa seconda edizione del concorso, l’apertura di una sezione esclusivamente dedicata ad illustratori, fumettisti e appassionati di disegno: Matite in Viaggio. Parole e immagini come strumenti per raccontare il mondo, sia attraverso le emozioni del viaggiatore sia attraverso lo sguardo lucido del reportage illustrato. La scelta dei materiali e della tecnica è lasciata ai partecipanti, così come la possibilità di integrare illustrazioni e parole con immagini e ricordi di viaggio.
“Un impegno che continua e che ci rende orgogliosi di realizzarlo – afferma Emiliano Fossi, Assessore alle Politiche Educative del Comune di Campi Bisenzio –  siamo alla seconda edizione del premio Fogli di Viaggio ispirato a quella straordinaria figura di Tiziano Terzani. L’anno passato è stato un successo, per molti versi inaspettato, tanti manoscritti e di ottima qualità e un ritorno di affetto, di vicinanza, di riconoscenza per quello che stiamo facendo davvero importante. La cultura, la creatività, la curiosità legata al viaggio, visto come assoluta necessità di conoscenza, di apertura verso l’altro, di incontro. Pensiamo che anche questo sia stato il messaggio di Tiziano e riuscire anche noi a depositare un pò di questi semi durante il nostro percorso ci da l’idea di un filo rosso che non si spezza”.
“Sembra un paradosso, ma in un mondo dove il web 2.0 ci unisce sempre di  più, permettendo la condivisione di valanghe di parole e immagini, c’è ancora più bisogno di giornalisti, cioé di persone capaci di raccontarci professionalmente la vita e gli eventi del nostro pianeta, con coraggio,  indipendenza, autorevolezza  – dichiara Paolo Ciampi, Presidente AssoStampa Toscana – la crisi dell’informazione spesso è anche crisi della figura del reporter, capace di viaggiare ma anche di farci  viaggiare con il suo lavoro. Per questo è importante un premio come  quello che a Campi Bisenzio viene riproposto per il secondo anno con una  sezione specifica dedicata ai giornalisti che ancora sanno essere un ponte con i paesi e le culture del nostro pianeta”
Al concorso possono partecipare tutti gli autori, italiani e stranieri, con elaborati in lingua italiana,  giornalisti iscritti all’albo dell’ordine professionale, tutti gli autori, italiani e stranieri, con elaborati illustrati corredati da testi in lingua italiana per la parte scritta.
Il 1° premio offerto da Avventure nel Mondo per il vincitore della sezione Ogni posto è una miniera è un buono acquisto da 500€ da spendere in biglietti aerei o partecipazione a viaggi organizzati dall’Associazione Avventure nel mondo. Il 2° premio un buono acquisto da 300€ da spendere i punti vendita FNAC Italia, il 3° premio sempre un buono acquisto da 200€ da spendere presso FNAC Italia.
Il 1° premio per i vincitori delle sezioni Finestre sul mondo e Matite in Viaggio è di 1000 €.
Clicca qui per scaricare il bando completo: Fogli di Viaggio 2012

“Che hai capito che Cine c’è a Cena?”, cena Tosco-Lucana alla Cooperativa Sociale Macramè

13 gennaio 2012

La Cooperativa Sociale Macramè propone un Ciclo di cene di raccolta fondi per le attività del Centro Adolescenti Canapè: “Che hai capito che Cine c’è a Cena?”, dopo l’inizio di Venerdì 2 dicembre 2011 con la Cena Latino-Americana, il programma prosegue con quella di stasera Venerdì 13 gennaio 2012, con la Cena Tosco-Lucana e per il futuro:

Venerdì 17 febbraio 2012 – Cena Araba
Venerdì 16 marzo 2012 – Cena Fritto e Polpette
Venerdì 13 aprile 2012 – Cena Vegetariana

Le cene si svolgeranno presso il Centro Canapè in Via Giusti 7 a Campi Bisenzio (FI) dalle ore 20.00
Costi*: 15 Euro, 10 Euro ridotto per studenti, 8 Euro menù bambini, 50 Euro Abbonamento a tutte e 5 le cene!
* ricordo che sono cene di raccolta fondi..con i prezzi contenuti e accessibili…ma meno di così !!!
Durante le cene verrà trasmesso l’audio di un film, i partecipanti dovranno cercare d’indovinarne il titolo per vincere “gustosi premi!!!”
Ricordiamo che è obbligatoria la prenotazione.
Per info e prenotazioni: Tel 055/8979391 – 338/5462039 – info@coopmacrame.it

La raccolta fondi Macramè nel Natale 2011 ai Gigli, salva il progetto Stati Minori

4 gennaio 2012

La cooperativa sociale Macramè grazie alla possibilità offerta da Fnac I Gigli di Campi Bisenzio è stata impegnata nel periodo natalizio nella realizzazione dei pacchi regalo all’interno del Centro Commerciale campigiano. L’attività, che ha visto coinvolti oltre 30 volontari, è servita a raccogliere fondi in favore del progetto Stati Minori, già finanziato dalla Società Della Salute della Zona Nord-Ovest Fiorentina, ma rimasto senza risorse dal mese di novembre 2011 a causa degli imprevisti tagli alla spesa sociale.
Stati minori è un progetto di prevenzione ed educazione rivolto ad adolescenti e famiglie del territorio che offre percorsi di sostegno all’autonomia e al successo scolastico per adolescenti in difficoltà e un’attività di sportello informativo, di ascolto , orientamento, consulenza e tutoraggio per genitori e ragazzi che vivono situazioni difficili. Il progetto vede coinvolti in maniera continuativa tredici adolescenti e quattro operatori e conta un numero annuo di accessi allo sportello di oltre 120 cittadini.
Grazie a alla disponibilità di Fnac I Gigli, al lavoro dei volontari e alla generosità dei clienti del negozio sono stati raccolti 4025 euro che sono serviti ad impedire la brusca interruzione del progetto già dal mese di dicembre 2011 e a guadagnare ulteriore tempo necessario a reperire ed organizzare altre risorse per dargli continuità.
La cooperativa sociale Macramè continua la propria compagna di raccolta fondi a sostegno delle attività del centro adolescenti Canapè per tutto l’anno 2012, sul sito http://www.coopmacrame.it è possibile ricevere informazioni sulle iniziative future ed essere aggiornati sui risultati ottenuti con le risorse ricavate.
La Cooperativa Sociale Macramè – ONLUS si trova in via Giusti 7 a Campi Bisenzio (Firenze) – Tel. 055 8979391 Fax 0558940845 info@coopmacrame.it – www.coopmacrame.it – P.IVA: 05008260480 – Iscr.Albo Coop. n. NA121049

I volontari del Macramè ai Gigli

ESTATE A CANAPE’- Laboratori e attività per ragazzi dagli 11 ai 17 anni

4 luglio 2011

Il Centro Adolescenti Canapè propone dal 4 al 29 luglio 2011, una attività organizzata in Laboratori progettati per ragazzi e ragazze delle scuole medie e superiori hanno la funzione di fornire strumenti pratici sul tema della sostenibilità e dei corretti stili di vita, oltre ad essere un luogo di socializzazione e divertimento. L’attività, articolata per gruppi, prevede la creazione di un orto sociale, un laboratorio di recupero biciclette, la realizzazione di un cortometraggio, uno spazio per attività sportive, delle gite e un momento di recupero scolastico. I Laboratori sono attivi dalle ore 9:00 alle ore 13:00 ed è possibile frequentare anche singoli moduli in orario 9:00-11:00 oppure 11:00-13:00, tranne il mercoledì in cui è prevista l’uscita è l’orario sarà dalle 9:00 alle 16:30
L’ammissione ai Laboratori avviene attraverso una richiesta da parte dei genitori e compilazione del modulo di iscrizione, della liberatoria e il pagamento della quota di 70 euro che copre l’intero mese di luglio. La cifra non comprende i biglietti per i mezzi pubblici e gli ingressi per le uscite del mercoledì.
Per info e iscrizioni: tel 340/6201078 – info@coopmacrame.it Cooperativa Sociale Macramè via Giusti, 7 a Campi Bisenzio.

“Divano Letto”, i Laboratori di lettura Teatrale del Mercoledì da scrittori

23 marzo 2011

Prende il via oggi mercoledì 23 marzo alle ore 18.00 presso il Teatro Dante di Campi Bisenzio, un progetto, in collaborazione con il Comune di Campi Bisenzio e la Cooperativa Macramè che prevede l’organizzazione di cinque incontri legati al calendario dell’iniziativa “Un mercoledì da scrittori 2011”.
Ma cosa sono questi incontri e con quale scopo vengono organizzati ?
Durante gli incontri un insegnante di teatro guiderà il gruppo alle tecniche di lettura lavorando su testi scelti dai libri presentati durante la rassegna “un mercoledì da scrittori”. I corsisti potranno poi mettere in pratica le esercitazioni fatte durante il laboratorio leggendo durante le presentazioni dei libri in presenza dell’autore e del pubblico.
Il calendario è il seguente:
23 Marzo 18:00
20 Aprile 18:00
4 Maggio 18:00
18 Maggio 18:00
31 Maggio 18:00
L’organizzazione degli incontri è a cura di Giovanni Esposito dei teatri d’Imbarco
Per info e Iscrizioni: 055/8979391 – 340/6201078 – m.arena@coopmacrame.it

MusiKorner – Live di Strada e Indovina chi viene a cena, due eventi per il venerdì campigiano

1 luglio 2010

Un venerdì pieno di eventi che contraddistinguono le serate campigiane, in particolare ne consiglio due :

MUSIKORNER venerdì 2 LUGLIO 2010 alle ORE 21 IN PIAZZA DANTE, la seconda data del MusiKorner, il Live di Strada organizzato dall’Assessorato alle politiche giovanili del Comune di Campi Bisenzio in collaborazione con la Cooperativa Macramè. Musica live ininterrottamente dalle 20:30 alle 24. Il Music Korner è un attività all’interno del Progetto RE.GI.E. della regione Toscana
Questa è la scaletta del 2 Luglio:
Ore 20:30 Felling
Ore 21:00 Il favoloso Mondo di Amelie
Ore 21:45 Mezza Non Basta
Ore 22:30 Blue Shiver
Ore 23:15 Mars Blue Planet

Per info: 3406201078 – m.arena@coopmacrame.it

INDOVINA CHI VIENE A CENA, “La cena del Pellegrino” posticipata al 2 luglio invece dal 18 giugno, sempre alle ore 20.00 al Centro Adolescenti Canapè…il menù è pensato per i “pellegrini”, mescolando le varie cucine (occidentale, asiatica e araba) e quello che segue è il menù che comunque potrebbe subire delle modifiche, diciamo che lo diamo per buono.
Insalata di farro
Tabulé
Conchiglioni alla provenzale
Involtini primavera
Vitello tonnato – ricetta di PELLEGRINO Artusi
Il torticcio di Alessandria (dolce ebraico)
Lo sfratto (dolce ebraico di Pitigliano)

Prenotazione Obbligatoria
15€ Adulti – 10€ Bambini (40€ l’abbonamento completo alle cene)
Tel 055/8979391 – 333/6466777 – francesca.banche@hotmail.it

Indovina chi…….legge a cena è un ciclo di cene letterarie presso il Centro Canapè in via Giusti, 7 a Campi Bisenzio, per regalare un viaggio e un’esperienza ad alcuni ragazzi delle scuole medie che frequentano il Centro diurno per minori “La Zattera”. I soldi raccolti andranno a coprire le quote dei ragazzi per la loro partecipazione a “Il viaggio della Memoria” presso i campi di sterminio di Mauthausen e Dachau e al “Cammino di Santiago” organizzato dall’Associazione Tandem di Pace. Chi viene a cena parteciperà anche al Concorso “Indovina chi….legge a cena” per vincere un buono acquisto presso la Libreria “Pezzi da Otto”. Prima del dolce saranno lette alcune pagine di un libro misterioso: chi indovinerà il titolo sarà il vincitore! Durante questa cena sarà presentato il nuovo viaggio dell’Associazione Tandem di Pace che dopo Berlino punta a Santiago di Compostela, durante la serata saranno letti alcuni brani dal libro  “La vIa Lattea” di Piergiorgio Odifreddi e Sergio Valzania che proprio durante il cammino verso Santiago hanno raccolto i loro dialoghi fra la natura e Dio, fra la scienza e la religione.

Sport libera tutti! – Tornei Sportivi a Campi Bisenzio dal 21 giugno 2010

20 giugno 2010
Il Comune di Campi Bisenzio, la Cooperativa Macramè e la Stazione 50013 presentano da domani 21 giugno 2010, “SPORT LIBERA TUTTI” una serie di Tornei sportivi senza distinzione di sesso, età, colore e religione. All’interno del progetto RE.GI.E. saranno organizzati presso il grande Giardino della Rocca Strozzi di Campi Bisenzio dei tornei di Calcetto e Pallavolo aperti a tutti, ma proprio tutti. Chiunque fosse interessato, squadra, coppia o singolo può iscriversi telefonando al 340/6201078 o scrivendo a m.arena@coopmacrame.it. Chi ha una squadra è a posto cosi, chi non ce l’ha gli verrà trovata! Iscrizione gratuita e maglietta in regalo per tutti! Il torneo si svolgerà dalle 17 alle 20 e le date in cui saranno disputate le partite le trovate qua sotto, gli amici della Cooperativa Macramè e la Stazione 50013 vi aspettano nei seguenti giorni:
Lunedì 21 Giugno
Mercoledì 23 Giugno
Venerdì 25 Giugno
Lunedì 28 Giugno
Mercoledì 30 Giugno

I “Mercoledì da scrittori” ripartono con il romanzo di Walter Veltroni il 22 febbraio al Teatro Dante di Campi Bisenzio

22 gennaio 2010

Ritorna “Un mercoledì da scrittori”, la rassegna organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Campi Bisenzio in collaborazione con la Cooperativa Sociale Macramè, che quest’anno inizia con una grande anteprima che darà il via a un calendario pieno di eventi e incontri.
Si parte Lunedì 22 Febbraio con il ritorno sulle scene di Walter Veltroni come scrittore, con il suo nuovo romanzo “Noi”. La storia di 4 generazioni, di 4 ragazzi colti in un momento di svolta della loro vita, e anche dell’Italia in cui s’ intrecciano voci, destini, ricordi, eventi, oggetti-simbolo, canzoni, film, sentimenti e passioni che vengono da giorni e luoghi perduti, eppure così familiari.
Per questa straordinaria anteprima il Mercoledì da Scrittori si sposterà dall’abituale Open Space del Teatro Dante al Palcoscenico, l’inizio è previsto per le ore 20,30.

Eccovi un’anticipazione ..
“1943: il quattordicenne Giovanni fissa sull’album da disegno gli ultimi giorni del fascismo, il bombardamento di Roma del 19 luglio, la deportazione degli ebrei il 16 ottobre. 1963: Andrea, tredici anni, attraversa col padre, su un Maggiolino decappottabile, l’Italia del boom. 1980: l’undicenne Luca registra sulle cassette del suo mangianastri l’anno terribile del terremoto in Irpinia, del terrorismo, dell’assassinio di John Lennon. 2025: l’adolescente Nina vuole costruire la sua vita preservando le esperienze uniche e irripetibili di coloro che l’hanno preceduta. Quattro generazioni della stessa famiglia, quattro ragazzi colti ciascuno in un punto di svolta (l’esperienza della morte e della distruzione, la malattia di una madre perduta e ritrovata, il tradimento degli affetti, la rivelazione dell’amore) che coincide con momenti decisivi della recente storia italiana, o si proietta in un futuro di inquietudini e di speranze. Il nuovo romanzo di Walter Veltroni intreccia voci, destini, ricordi, eventi, oggetti-simbolo, canzoni, film, sentimenti e passioni che vengono da giorni e luoghi perduti, eppure così familiari. Forse perché quelle voci siamo Noi.” (Walter Veltroni)