Posts Tagged ‘concorso’

Annullamento Concorso Dirigenti Scolastici: i genitori dell’ICS La Pira di Campi scrivono una lettera al Governo

27 marzo 2014

Un grido di allarme per la scuola, come sempre al centro delle più tragiche delle situazioni, ora 112 Presidi Toscani già in servizio in 112 Comprensivi dopo aver superato un “Concorso” sono a RISCHIO di perdere il loro posto interrompendo il lavoro iniziato per la scuola dove sono stati assegnati. Una di queste storie è quella purtroppo anche della scuola campigiana G. La Pira di San Donnino. Ma il personale ed i genitori non ci stanno e scrivono una lettera al Governo. Aiutiamoli diffondendola ….che ne dite!!!!!

LETTERA DEL PERSONALE DELL’ICS “GIORGIO LA PIRA” DI SAN DONNINO IN MERITO ALL’ASSURDA VICENDA LEGATA ALL’ANNULLAMENTO DEL CONCORSO PER DIRIGENTI SCOLASTICI.

Al Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi
Al Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca Sen. Stefania Giannini
Al Presidente del Senato, Sen. Pietro Grasso
Al Presidente della Camera, On. Laura Boldrini
E per conoscenza Uffi…cio Scolastico Regionale

Con la presente intendiamo comunicare tutto il disappunto e lo sconcerto in cui ci ha gettati la notizia che il Concorso per i Dirigenti Scolastici in Toscana è stato annullato dalla recente sentenza del Consiglio di Stato, e vogliamo esprimere tutto il nostro timore per le conseguenze che deriverebbero per tutte le scuole coinvolte e in particolare per il nostro Istituto Comprensivo “G. La Pira” di Campi Bisenzio (Firenze).
Nella nostra scuola, infatti, dal settembre 2012 si è insediato un nuovo Dirigente Scolastico, Osvaldo Di Cuffa; la notizia della sua nomina ci aveva fatto tirare un grosso sospiro di sollievo, poiché da noi, scuola cosiddetta “difficile” per tipologia di utenza e collocazione territoriale (alto tasso di immigrazione, abbandoni scolastici, problemi sociali, etc.), si erano avvicendati negli ultimi 7 anni ben tre diversi Dirigenti, di cui uno addirittura Reggente e uno con incarico di reggenza in altra scuola. Pertanto il lavoro già di per sé complesso di un istituto con 7 plessi e circa 1500 alunni era diventato difficilissimo: i rapporti con il territorio, i progetti, le iniziative, tutto veniva portato avanti con fatica e ad ogni nuovo insediamento occorreva ripartire da capo. Perciò l’arrivo del prof. Di Cuffa, neo dirigente giovane e intenzionato a gettare le basi di un lavoro pluriennale, ha ridato energia e vigore a tutti noi e ci ha fatto sperare di poter finalmente portare avanti progetti a lungo termine.
Ora la notizia dell’annullamento del concorso getta la scuola nel caos, per due motivi: intanto il rischio immediato di non poter concludere proficuamente neanche questo anno scolastico, trovandosi di nuovo con una reggenza; poi, se anche ciò non accadesse e venisse tutto “rimandato a settembre”, dovremmo comunque ripartire da capo per l’ennesima volta.
Perciò, ricordando che tutto quello che sta avvenendo rischia di avere una pesante ricaduta sugli alunni, facciamo appello al loro diritto ad una istruzione seria, serena, adeguata e chiediamo al Governo e al Parlamento di intervenire, affinché il lavoro iniziato nella nostra scuola dal Prof. Di Cuffa possa andare avanti.

Domenica 6 aprile ore 21.30 al Teatro Dante: concerto lirico sinfonico finale del Concorso OMEGA

27 marzo 2014

Concerto sinfonico 6 aprileDomenica 6 aprile al Teatro Dante di Campi Bisenzio, si terrà il Concerto finale del concorso OMEGA II Edizione, evento di notevole importanza con giuria composta da: Bruna Baglioni, mezzosoprano di fama internazionale, i direttori artistici dei teatri di tradizione toscana di Pisa, Lucca e Livorno; il musicologo e critico Cesare Orselli; il direttore artistico di Campi Lirica Leonardo Sarpieri e il direttore d’orchestra Alan Magnatta. Si tratta dell’unico concorso lirico di associazione fiorentina nella Provincia. Dirigerà l’Orchestra Nuova Europa il direttore Alan Freiles. I Biglietti sono in vendita presso il Teatro Dante, il venerdì e il sabato dalle ore 16.00 alle ore 19.00 e online sul sito www.omegamusica.org al costo di 12 euro per gli interi, 1o euro per i soci Campi Lirica e Omega. Per ulteriori info 055-8711291 oppure 338-2566236

Un concorso di idee per l’ampliamento del Cimitero della Misericordia di Campi

24 febbraio 2014

La Confraternita della Misericordia di Campi Bisenzio promuove il bando di progettazione: “Concorso di idee per l’ampliamento del Cimitero della Misericordia di Campi Bisenzio”, finalizzato alla raccolta di idee e proposte progettuali per la realizzazione dell’ampliamento cimiteriale da eseguire su un’area residua posta in adiacenza all’attuale lotto già edificato di proprietà dell’Ente banditore. Ai concorrenti è richiesta una proposta progettuale che consideri l’area nel suo insieme, andando a completare con un nuovo ampliamento un complesso già molto articolato che non ha un carattere determinato e concluso ma è piuttosto la somma di tanti episodi stratificati nel tempo, a partire dal nucleo storico-monumentale di inizio novecento per arrivare ai vari lotti cimiteriali ampliati a tergo e di fianco al monumentale, tra gli anni ’70 e i nostri giorni.
Si punta anche e soprattutto ad un’idea di sostenibilità economica – manutentiva ed ambientale, ed alla possibilità di completare gli interventi attraverso più fasi temporalmente distinte in funzione delle effettive esigenze, anche pensando di realizzare moduli ripetibili. Quindi, fino dal completamento della prima tranche di interventi, dovrà essere sostanzialmente identificabile l’intero lotto cimiteriale, che successivamente nel corso degli anni, potrà essere completato all’interno e su più piani.
L’idea ispiratrice per definire il completamento di tutta l’area cimiteriale è quella di disegnare i relativi ampliamenti all’interno di una zona che si contraddistingua come un vero e proprio verde urbano: così facendo potrà generarsi un lotto cimiteriale in cui troveranno spazio il bel cimitero storico-monumentale, le aggiunte degli ultimi 50 anni che potranno completarsi con la eventuale realizzazione del tempio crematorio, ed il parco cimiteriale che viene chiesto di progettare. Considerata l’importanza dell’intervento edilizio e la sua funzione nel tempo, la Misericordia pone a base della progettazione richiesta una serie di indicazioni e richieste utili al conseguimento di propri obiettivi socio economici temporali, attraverso linee guida contenute nello stesso bando.
Saranno ammessi sotto più forme i professionisti nati dopo il 1 gennaio 1974. Saranno inoltre valutati favorevolmente i lavori di laureandi e giovani laureati non ancora iscritti ai rispettivi albi professionali, nati dopo il 1 gennaio 1984.
Saranno riconosciuti premi ai primi tre classificati, per i seguenti importi al netto delle ritenute e degli oneri previsti: 1° premio 4.000,00 € (euro quattromila/00), 2° premio 2.000,00 € (euro duemila/00), 3° premio 1.000,00 € (euro mille/00).
Nel caso in cui lo stesso ente decidesse di realizzare l’opera e reperisse le risorse economiche necessarie, si riserva, senza alcun impegno formale, la facoltà di conferire l’incarico di progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva, al concorrente vincitore.
Il Calendario:
07.01.2014 – Pubblicazione del Bando di Concorso
18.04.2014 – Termine ultimo per l’invio della domanda di partecipazione
16.05.2014 – Termine ultimo per la ricezione delle proposte ideative
Moduli e documentazione:
Bando concorso di idee per l’ampliamento del Cimitero1
Modello A – Iscrizione Singolo – Concorso Idee Cimitero Misericordia Campi Bisenzio
Modello A1 – Iscrizione Gruppo – Concorso Idee Cimitero Misericordia Campi Bisenzio
Modello-B-Dichiarazione-Incompatibilità-Concorso-Idee-Cimitero-Misericordia-Campi-Bisenzio
Modello-C-Nomina-Capogruppo-Concorso-Idee-Cimitero-Misericordia-Campi-Bisenzio
Modello-D-Generalità-e-qualifica-Collaboratori-Concorso-Idee-Cimitero-Misericordia-Campi-Bisenzio
Aggiornamenti: Tutti coloro che hanno provveduto al Download del bando e dei Modelli B-C-D precedenti alla data di nuova pubblicazione, avvenuta in data 7 Gennaio alle 15.30, devono scaricarli nuovamente a causa di alcune modifiche.
I partecipanti al Bando di Concorso di idee, che hanno presentato regolare domanda, possono prenotare il sopralluogo presso il cimitero per visionare l’area interessata contattando la Segreteria della Misericordia di Campi Bisenzio ai nr. 0558972129 / 0558972130 oppure inviando una mail a segreteria @misericordia-campi-bisenzio.it
E’ possibile effettuare il sopralluogo nelle seguenti date:
SABATO 1 MARZO
1° TURNO DALLE ORE 10.00 ALLE ORE 11.30 (MAX 6 PARTECIPANTI)
2° TURNO DALLE ORE 11.30 ALLE ORE 13.30 (MAX 6 PARTECIPANTI)
SABATO 8 MARZO
1° TURNO DALLE ORE 10.00 ALLE ORE 11.30 (MAX 6 PARTECIPANTI)
2° TURNO DALLE ORE 11.30 ALLE ORE 13.30 (MAX 6 PARTECIPANTI)
La Confraternita si riserva di accorpare i 2 turni e di effettuare quindi un’unica turnazione qualora venisse registrata una scarsa affluenza di partecipanti. Per qualsiasi domanda inerente il Concorso visitate questa pagina.

Santo Stefano Basket: lancia un concorso per trovare un nome per le squadre .. ai due vincitori un biglietto per Mirabilandia

24 settembre 2013

INVENTA IL NOME – “CONCORSO PER TROVARE UN NOME CHE IDENTIFICHI LE NOSTRE SQUADRE E PERMETTA AI NOSTRI TIFOSI DI GRIDARLO A SQUARCIAGOLA. AI PRIMI 2 VICITORI UN BIGLIETTO PER MIRABILANDIA
La Società Sprtiva Santo Stefano Basket lancia questo originale concorso, come si legge in una nota l’esigenza deriva dal fatto che “Nonostante il nome Santo Stefano sia molto identificativo per la comunità campigiana, basti pensare alla Pieve in cui la società ha origine e sede oppure all’ononimo quartiere, ci siamo resi conto della difficoltà del nostro pubblico a tifare uniti con cori simpatici e coinvolgenti… Personalmente vi capisco, incitare tutti insieme Santo Stefano talvolta sembra di chiedere la grazia di un canestro.”
Da qui la scelta che il nome della società resterà APD Santo Stefano Basket, ed il Team Fans Name aiuterà ad incitare i figli in un simpatico e sportivo tifo, tale Fans Team conta attualmente più di 200 genitori per la delle più grande società sportiva di Campi Bisenzio, una delle poche della provincia di Firenze che a livello giovanile garantisce tutte le categorie di campionato, con la continuità dell’impegno ai ragazzi sul territorio comunale.
Da questi requisiti l’idea del concorso che si pone l’obiettivo di fare ancor più squadra attorno ai giovani giocatori, ecco tutti i dettagli:
REGOLE DEL CONCORSO: Il nome non dovrà essere in nessun modo offensivo. Dovrà essere rappresentativo non solo di Campi Bisenzio ma anche per coloro che provengono da paesi limitrofi, comunque neutrale (es. Furie Rosse). Dovrà avere una sonorità tale da potere essere facilmente utilizzato per tifare tutti assieme. Dovrà avere caratteristiche tali da poter essere usato sia per il Basket che per il Minibasket.
SCADENZA: Verranno prese in considerazione le proposte pervenute entro il 30 settembre 2013. Le proposte devono essere inviate a: info@apdsantostefano.it
PREMI: Per i primi 2 nomi scelti verrà regalato 1 biglietto ciascuno d’ingresso a Mirabilandia.

santo-stefano-basket-logo

Estate al Rosi: gli appuntamenti dei prossimi giorni

12 luglio 2013

Per la serie di eventi Estate al Rosi, ecco gli appuntamenti dei prossimi giorni:
– Sabato 13 luglio ore 21.00 7° festival Il Rosi concorso canoro
– Martedì 16 luglio ore 21.00 Spettacolo di animazione e magia per bambini

“E ADESSO PAGANO I GIGLI”. Consegnato il primo premio di 10mila euro al vincitore

7 marzo 2013

Consegnato questa mattina al centro commerciale I GIGLI il primo premio del concorso “E adesso pagano I Gigli” consistente in gettoni d’oro per il valore di 10mila euro. Il vincitore è un autotrasportatore di Incisa Valdarno, la nipote ha ritirato il premio.
Il premio, messo in palio dal concorso “E ora pagano I Gigli”, è stato vinto da Gianluca Nuti di Incisa Valdarno che si era recato al centro commerciale I Gigli per accompagnare i parenti arrivati dal Lago Maggiore. Questa mattina, il direttore del centro commerciale Yashar Deljoye Sabeti ha consegnato il premio consistente in gettoni d’oro per il valore complessivo di 10mila euro. A ritirarlo è stata la nipote di Nuti, Valentina che vive ad Arona (NO).
“Siamo veramente molto contenti – ha detto Valentina – fra l’altro sono stata io a spronare mio zio perché partecipasse al concorso. Un premio del genere non l’avevamo mai ricevuto”.
Il concorso si era tenuto dal 12 al 28 ottobre ed era riservato ai possessori di Gigli Pass ha regalato centinaia di premi ad estrazione immediata mentre un’estrazione finale ha permesso di attribuire a Gianluca Nuti il primo premio da 10mila euro in gettoni d’oro (corrispondenti al pagamento di un anno di mutuo o di bollette).
“I GIGLI scendono nuovamente in campo contro il carovita – dice il direttore Yashar Deljoye Sabeti –abbiamo attribuito un premio che può realmente aiutare per un anno coloro che devono affrontare il mutuo, le bollette e la spesa. Con l’attuale congiuntura economica abbiamo puntato su vincite concrete ed di supporto, senza tralasciare l’aspetto legato al gioco ed al divertimento.”

consegnna-gettoni-oro

I Gigli ti pagano il mutuo per un anno ! Concorso per i possessori di Gigli Pass dal 12 al 28 ottobre

8 ottobre 2012

Un nuovo concorso al centro commerciale I GIGLI dal 12 al 28 ottobre riservato ai possessori di Gigli Pass che presenteranno un nuovo amico della carta del centro commerciale I GIGLI. In palio premi istantanei (Gratta e vinci o buoni benzina) e un premio finale da 10mila euro, per pagarsi il mutuo o le bollette per un anno.
E adesso pagano I Gigli. Mutuo, bollette, benzina. Dal 12 al 28 ottobre con il concorso riservato ai possessori di Gigli Pass e gli amici che diventeranno neo possessori di Gigli Pass, le spese le pagano I Gigli. E pagare diventa un gioco. Il concorso-gioco è semplice.
A chi è riservato: a tutti i possessori di Gigli Pass (color Magenta, colore Verde e colore Rosso) che presenteranno una persona che nel periodo del concorso (dal 12 al 28 ottobre) richiederà la Gigli Pass color Magenta.
Dove si gioca: nella galleria del centro commerciale saranno presenti due aree dedicate al concorso, una in Corte Lunga e una in Corte Tonda. Ci saranno due desk presidiati da hostess nei seguenti giorni: dal lunedì al giovedì dalle 10 alle 20, dal venerdì alla domenica dalle 10 alle 21.
Come si partecipa al concorso-gioco: il possessore della Gigli Pass e il nuovo amico della Gigli Pass dovranno prima rivolgersi alla hostess poi giocare avvicinando la propria Gigli Pass ad un lettore elettronico.
Cosa succede se si vince: in caso di vincita verrà immediatamente stampato uno scontrino con la data e la tipologia del premio vinto. Cosa si vince: i premi in palio ad estrazione immediata sono mille Gratta e Vinci e 200 buoni benzina.
Tutti i possessori di Gigli Pass e gli amici che diventeranno possessori di Gigli Pass parteciperanno all’estrazione finale che permetterà di aggiudicarsi il primo premio estratto 10.000 euro in gettoni d’oro (corrispondenti al pagamento di un anno di mutuo o di bollette).
“I GIGLI scendono nuovamente in campo contro il carovita – dichiara il direttore Yashar Deljoye Sabeti – mettendo in palio per la prima volta un premio finale che possa realmente aiutare per un anno coloro che mensilmente devono affrontare spese come il muto, le bollette e la spesa. Con l’attuale congiuntura economica abbiamo puntato su vincite concrete ed di supporto, senza però tralasciare l’aspetto legato al gioco ed al divertimento.”

“Fotografo dell’anno”: venerdì 10 inaugurazione della mostra fotografica di fine concorso e cerimonia di premiazione

8 febbraio 2012

RIMANDATA CAUSA ALLARME MALTEMPO A VENERDì 17 FEBBRAIO ore 21

Un grande finale per il concorso “Il fotografo dell’anno” promosso da Metropoli in questi ultimi mesi. Si tratta della mostra fotografica che si terrà venerdì 10 febbraio, ore 21, presso lo spazio libreria “Libri di Toscana”, in cui verranno esposte le 50 foto vincitrici del concorso, ovvero le prime 5 classificate per ognuna delle 10 categorie in gara.
Nella serata si svolgerà la cerimonia di premiazione per i partecipanti al Concorso: due le categorie premiate: quella de “Il fotografo dell’anno”, con un podio di 3 vincitori; in base al punteggio raggiunto in ogni categoria del concorso, e quella de “La foto più bella”, con un podio di 3 fotografie, scelte fra le prime classificate di ogni categoria. Inoltre, sarà previsto un premio per tutti coloro che sono entrati in graduatoria. I premi sono messi in palio da Centrofoto di via Stefano Vai a Prato, che ha collaborato con Metropoli alla realizzazione del Concorso. Questo è stato reso pubblico ogni venerdì sulle pagine di Metropoli Prato, dal 28 ottobre 2011 al 20 gennaio 2012, dove sono state pubblicate le prime cinque fotografie classificate, la “cinquina” finalista, per ognuna delle 10 categorie in gara: Paesaggi, Animali, Piante, Macro (foto di particolari ingranditi), Ritratti, Archeologia Industriale, Street Photo, Foto-Storia (foto che racconta con uno scatto una piccola storia), Bianco-Nero, la Festa e il Folklore.
Il sistema di punteggio è stato il seguente: 10 punti alla prima classificata, 8 alla seconda, 6 alla terza, 4 alla quarta e 2 punti alla quinta classificata.
L’evento è il coronamento di un concorso che ha visto, oltre le più rosee aspettative, l’arrivo di ben 400 mail, per un totale di 600 fotografie in formato digitale, presso l’indirizzo di posta elettronica della segreteria di redazione; le foto sono state sottoposte al giudizio di una giuria di giornalisti, che si è trovata spesso nell’imbarazzo della scelta per l’alta qualità delle fotografie inviate. Una nota di merito dunque alla bravura dei fotografi, che ha reso questo concorso un’iniziativa di notevole valore e successo, considerando che la maggioranza dei partecipanti non fa fotografia per professione, ma per pura passione.
Info: Redazione Metropoli – via Bruno Buozzi, 24 – 50013 Campi Bisenzio (FI) – tel. 055 8970509

Quarto premio Remo Romolini, il concorso di pittura e grafica a tema libero del Circolo Rinascita

21 febbraio 2011

Il Circolo Rinascita con il patrocinio del Comune organizza un concorso di pittura e grafica aperto a tutti. Chi vorrà partecipare potrà consegnare le proprie opere presso il Circolo in piazza Matteucci, giovedì 3 e venerdì 4 marzo dalle ore 17.30 alle 19. Potranno partecipare anche i bambini in una sezione al loro dedicata.
Con le opere partecipanti, verrà allestita una mostra che sarà inaugurata Domenica 6 marzo alle ore 16.30 nella sala Tom Benettollo del Circolo Rinascita e resterà aperta tutti i giorni dalle ore 15.30 alle 18 fino al giorno della premiazione domenica 20 marzo alle ore 16.30.
Per partecipare contattare il  Circolo Rinascita tel. 055 890081, fontani@hotmail.com cell. 3480823567

Pietro Trapassi vince il premio al II Concorso Nazionale di Poesia tarc Pagliara

10 gennaio 2011

Pietro Trapassi mi informa, di avere conseguito un premio al II °concorso nazionale di “Poesia tarc Pagliara”: Lo scrigno dei Ricordi”, con la poesia ” Giorni di zagara e di sole”. La premiazione è avvenuta lo scorso otto gennaio a Pagliara (ME) presso la Chiesa Parrocchiale dei SS Pietro e Paolo. Ancora un riconoscimento per questo autore campigiano che racconta sapientemente le sue origini.
I miei personali complimenti per questo grande risultato e tanti auguri per il nuovo anno 2011.