Posts Tagged ‘centenario’

La Chiesa di San Cresci Festeggia il Centenario

17 settembre 2011

La chiesa di San Cresci

Un compleanno veramente degno di rilievo, quello della Chisa di San Cresci a Campi Bisenzio che compie esattamente 100 anni. E questa occasione non poteva che essere motivo di festeggiamenti organizzati dalla Parrocchia  assieme alle altre associazioni che dureranno fino al prossimo 24 ottobre.
Si inzia domani domenica 18 settembre alle ore 11.00 con una messa presieduta dall’Arcivescovo Giuseppe Betori, a seguire alle ore 13.00 “San Cresci a tavola” con un lauto pranzo.
Domenica 25 settembre ancora festeggiamenti con la messa, sempre alle ore 11.00 con il Cardinale Silvano Piovanelli ed a seguire la benedizione della tomba di don Renzo Paoli.
Il 2 ottobre celebrerà la messa, sempre ore 11.00, monsignor Giancarlo Corti ed il 9 ottobre ritorna nella sua parrocchia monsignor Sergio Guidotti.
Ma non saranno solo queste le opportunità per festeggiare il compleanno centenario, sarà infatti aperta una mostra fotografica dal titolo “Un secolo di vita della comunità parrocchiale di San Cresci” il giorno 9 ottobre ed alle ore 13.00 dello stesso giorno, sarà possibile pranzare e contribuire alla solidarietà per Agata Smeralda.
Domenica 16 ottobre celebrerà la messa monsignor Maniago e nel pomeriggio sarà consegnato il Premio “San Cresci 2011” a favore di personalità che si sono distinte in opere sociali verso gli emarginati ed i bisognosi.
Presso Casa Temperani sarà inoltre premiato Mauro Barsi, presidente di Agata Smeralda.

Onore a Lanciotto Ballerini: continuano le commemorazioni per il 100°anniversario

8 settembre 2011

Continuano le attività di commemorazione del centenario della nascita di Lanciotto Ballerini, dopo quelle dei giorni scorsi ci attendo per oggi e domani due avvenimenti importanti che vi voglio ricordare.
Giovedì 8 settembre, ore 21.15 – Atrio Palazzo comunale Commemorazione ufficiale di Lanciotto Ballerini Partecipano Adriano Chini – sindaco di Campi Bisenzio Alessio Biagioli – sindaco di Calenzano Alberto Alidori – vicepresidente Provinciale Anpi Firenze, Onorevole Rosy Bindi – vicepresidente della Camera dei Deputati. La sezione Soci Coop di Campi Bisenzio consegna la Costituzione Italiana.


Venerdì 9 settembre, ore 21.15 – Giardino Rocca Strozzi Presentazione del fumetto L’Eroe partigiano – La lotta di liberazione di Lanciotto Ballerini, testi di Jacopo Nesti – disegni di Francesco Della Santa, con l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. Partecipano: Jacopo Nesti – giornalista, Francesco Della Santa – fumettista, Ivano Tognarini – presidente Istituto Storico della Resistenza, Nadia Conti – assessore alla Solidarietà e cooperazione internazionale, Pace, Gemellaggi e Immigrazione. Vedi altre informazioni sull’evento

Il mercato settimanale di Campi Bisenzio compie 100 anni !!

22 ottobre 2009

Una curiosità veramente simpatica, che non mancherà di essere festeggiata, quella del centenario del mercato settimanale di Campi. Nato pare nel 1909 in Piazza Fra Ristoro, ha già messo in moto l’Assessore Salvi e l’amministrazione comunale, che per celebrare l’evento stanno organizzando, assieme alle associazioni di categoria una serie di manifestazioni fra le quali la premiazione degli operatori più anziani.
Oggi come sappiamo, il mercato dopo vari spostamenti si è stabilito in via Santo Stefano, Piazza Dante e via Buozzi e si svolge il sabato pomeriggio, con numerose edizioni straordinarie che hanno contribuito ad animare il paese soprattutto nelle serate estive.
Lancio un curioso appello anche io, dalle pagine di questo blog .. se avete delle foto vecchie e nuove del mercato, inviatemele a campibisenzio@gmail.com, le pubblicherò in una pagina e se richieste le passerò al comune.

L’AIRE Ass.Italiana Radio d’Epoca Gruppo Toscana in mostra per la Maggiolata Rosa Campigiana 2009

20 Mag 2009

radiotendarossaRieccoci .. è proprio il caso di dirlo ! Dopo l’apprezzatissima mostra di Radio d’Epoca allo Spazio Reale di San Donnino dello scorso ottobre, che orgogliosamente mi piace ricordare, composta da ben 90 pezzi di rara bellezza; l’AIRE Gruppo Toscana torna nuovamente a dare il suo apporto culturale alla storia della radio e lo fa in concomitanza a due eventi importanti per il territorio campigiano e soprattutto per quello italiano come la Maggiolata Campigiana in Rosa per la partenza della 14° Tappa del Giro d’Italia. Un’opportunità importante in un contesto prestigioso, la radio con la sua storia centenaria ed il ciclismo anch’esso nel centenario del passaggio a Campi Bisenzio. Due passioni, accomunate da importanti vicende che hanno segnato la storia e l’evoluzione del nostro paese. Saremo presenti nella Sala dell’Affresco, al primo piano del Comune di Campi Bisenzio in Piazza Dante, una locazione di notevole prestigio per una esposizione di alcuni fra i più caratteristici apparecchi della radiocomunicazione, per ricordare, raccontare, rivivere ancora una volta, le emozioni dei pionieri della radiotecnica, ma anche di coloro che davanti alla radio hanno vissuto le vicende più importanti del mondo intero, come lo è appunto il Giro d’Italia.
Vi aspettiamo per l’inaugurazione che avverrà domani giovedì 21 maggio alle ore 21.00 in concomitanza ad altri eventi che daranno il via alla Maggiolata in Rosa. La mostra sarà aperta fino a domenica 24 con i seguenti orari (il 21/5 21.00-23.00, il 22/5 21.00-23.00, il 23/5 16.00-23.00 ed il 24/5 09.00-12.00), con ingresso libero.
Naturalmente saremo presenti personalmente per illustrarvi gli apparecchi esposti e raccontarvi le vicende che hanno accomunato uomini e storia, ma soprattutto ci saremo per ascoltare le vostre storie, quelle passate assieme a questo mezzo di comunicazione che continua ancora ad affascinare nonostante la sua veneranda età. Sarò presente anch’io come socio AIRE ed espositore .. vi aspetto !!
Per info AIRE Associazione Italiana per la Radio d’Epoca – Gruppo Toscana, che da pochi mesi ha sede anche a Campi Bisenzio.

Campi Bisenzio in festa per il Centenario della sua Patrona “Beata Bettina”

22 aprile 2009

beatabettinaDomani si aprirà ufficialmente il Centenario della morte della Beata Bettina, Patrona di Campi Bisenzio avvenuta il 23 aprile 1910.
Già dal 19 aprile fino al 26 aprile il Comitato Celebrazioni con il patrocinio del Comune di Campi Bisenzio, ha promosso e promuove varie iniziative per far conoscere sempre più la figura e l’opera della Beata Teresa Maria della Croce, le cui suore partite dal convento di San Martino operano oggi in Libano, Israele, Brasile, Repubblica Ceca ed Egitto. Quest’anno inoltre proprio in occasione dei Festeggiamenti della Patrona arriverà dalla Calabria a Campi Bisenzio una statua che da secoli è oggetto di devozione popolare, la Madonna del Carmine di Pallagorio. Il programma di quest’anno prevede:
Domenica 19 aprile, in tutte le parrocchie del Vicariato, durante le Sante Messe, lettura del messaggio della Madre Generale delle Suore Carmelitane di Santa Teresa per l’apertura del centenario. Ore 8/20 Mercato straordinario nel centro storico. Ore 15 Triangolare di calcio giovanissimi, stadio Lanciotto Ballerini, via Mascagni Ore 16 Convento delle Suore Carmelitane di Santa Teresa, via Torricella 111, inaugurazione della mostra fotografica Luoghi di fede. Sui passi della Bettina. Foto di Aldo Covelli. La mostra rimarrà aperta fino al 26 aprile.
Giovedì 23 aprile, Festa liturgica della Beata Teresa Maria Manetti. Ore 10 Suono a festa delle campane delle Chiese di Campi Bisenzio. Ore 11 Concelebrazione alla Chiesa del Convento, con tutti i sacerdoti del Vicariato, presieduta da Don Marco Fagotti. Ore 8/20 Mercato straordinario nel centro storico. Dalle ore 20 Alla Chiesa di San Martino, via della Pace, Adorazione Eucaristica animata dalle Suore Carmelitane di Santa Teresa. Dalle ore 24 alle 8 adorazione silenziosa a cura dei gruppi parrocchiali.
Venerdì 24 aprile, Pellegrinaggio della Madonna del Carmine da Pallagorio. Ore 9.30 Solenne ingresso della Madonna nella Chiesa del Convento delle Suore Carmelitane di Santa Teresa di Campi Bisenzio. Ore 15 Pellegrinaggio libero di venerazione alla Madonna; visita del Convento. Ore 17 Santo Rosario e Vespri. Ore 18 Santa Messa celebrata da Don Marco Viola, parroco di Castelfiorentino.
Sabato 25 aprile, ore 9.30 e ore 15 Pellegrinaggio libero di venerazione alla Madonna del Carmine di Pallagorio nella Chiesa del Convento delle Suore Carmelitane di Santa Teresa; visita del Convento. Ore 17 Santo Rosario e Vespri. Ore 18 Santa Messa. Ore 21 Teatro Dante, serata con il gruppo folcloristico di Campi Bisenzio Cantantutticantanchio ed il gruppo rock Du.du.à.
Domenica 26 aprile, ore 9.30 Pellegrinaggio libero di venerazione alla Madonna del Carmine di Pallagorio nella Chiesa del Convento delle Suore Carmelitane di Santa Teresa. Ore 11 Santa Messa alla chiesa del Convento concelebrata dal Cardinale Silvano Piovanelli, da Don Pietro Paletta, parroco di Pallagorio, da Don Marco Fagotti, pievano delle Pieve di Santo Stefano e da Don Marco Viola, parroco di Castelfiorentino. Ore 13 Pranzo presso Spazio Reale a San Donnino.
I festeggiamenti per il centenario continueranno con varie iniziative nel corso dell’anno 2009-2010. (Tratto da DiSegnoComune)

Abbattuto il grande cipresso di via Pimentel

10 dicembre 2008

E’ da alcuni giorni che purtroppo ho notato un mozzicone di tronco, in prossimità dell’incrocio fra via Pimentel e Via del Paradiso, dove fino ad allora prendeva posto un secolare cipresso. Certamente malato, lo si vede dai segni sulla base del tronco rimasto, era sicuramente divenuto poco sicuro, ma altrettanto sicuro è che esso ha rappresentato un punto di riferimento per gli abitanti del luogo e per chi un tempo lo ha visto isolato in mezzo ad un prato verde e non immerso nell’asfalto di una trafficata via. Forse è questa ultima sistemazione che ha minato la sua salute, oppure giunto forse alla veneranda età in cui la vita diventa ogni giorno una lotta e non sempre una vittoria. Anche per me e la mia famiglia era diventato una parte della nostra giornata, nel viaggio di andata ed al ritorno dalla scuola di San Martino, quando passando sotto ai suoi enormi rami pareva salutarci ogni volta. Che posso dire di più, questa è la sua parte nella mia storia, sono sicuro che di storie ne avrà avute tante, vi invito a raccontarmene qualcuna per ricordare questa secolare pianta che ha visto forse più di cento anni di vita campigiana.

cipresso

… ecco quello che ne rimane …

La Meglio Genìa: la grande fiera del centenario

23 settembre 2008

Tra venerdì 26 e domenica 28 settembre a Campi Bisenzio avrà luogo una fiera dal sapore antico, con animali e capi di bestiame che dalla Val di Bisenzio scenderanno fin sotto la Rocca per far rivivere i fasti del Fierone, il tradizionale appuntamento fieristico di inizio estate che ha accompagnato i campigiani per un secolo e mezzo prima di chiudere definitivamente i battenti nei primi anni Ottanta. La grande fiera del Centenario – questo il nome della manifestazione in onore del Credito Cooperativo Fiorentino che ha promosso e sostenuto la sua realizzazione con la collaborazione del Comune e della Comunità Montana della Val di Bisenzio – ospiterà oltre trenta espositori provenienti prevalentemente dai comuni di Vernio, Vaiano, Cantagallo, ma saranno presenti anche produttori e allevatori dal versante mugellano della Calvana. I capi di bestiame, mucche, pecore, maiali, saranno accolti sotto un tendone montato nel campo adiacente alla Rocca, mentre per i cavalli sarà costruito un apposito recinto in legno. A far da cornice agli animali da allevamento ci saranno numerosi stand d’artigianato locale che mostreranno i prodotti della tradizione valligiana e contadina. Non mancheranno neppure le attrazioni per i più piccoli con una coppia di buoi con carro e un calesse con cavalli che faranno il percorso tra la Rocca e piazza Fra Ristoro. Un valore, quello della civiltà rurale che sarà il tema centrale di due interessanti eventi collaterali. Il primo, sabato 27 settembre ore 18, al Teatro Dante, con la presentazione della rivista Microstoria, che dedica un dossier al mondo della mezzadria toscana (saranno presenti i due massimi esperti della materia: il professore Paolo de Simonis dell’Università di Pisa e il professore Renato Stopani). Il secondo, domenica 28 settembre ore 18, sempre al Dante, con la presentazione, in collaborazione con il giornale Metropoli, del Dizionario dei proverbi italiani del professore Carlo Lapucci massimo esperto italiano di tradizioni popolari.(da DiSegno Comune 9/2008)