Posts Tagged ‘atto-due’

Rigacci M5S: niente crisi per il sindaco Fossi, spesi 40mila euro per le feste di Natale

5 gennaio 2014

1512690_767156289965434_1317278773_nCon un altro post su fb, il consigliere comunale 5 Stelle di Campi Bisenzio, Niccolò Rigacci, non perde l’occasione per contestare le ennesime spese pazze della amministrazione campigiana e lo fa con un consuntivo legato alle feste Natalizie. “Ora è chiaro perché il sindaco ha sparato la balla colossale che a festeggiare l’ultimo dell’anno in piazza ci fossero 3.000 persone !”, afferma Rigacci, riferendosi al suo precedente post, “Nonostante che la delibera, fosse seppellita tra le decine dell’ultimo dell’anno, qualcuno si sarebbe accorto che per le feste natalizie si sono spesi 40.000 euro. Avendo pompato a dismisura le spese, bisognava pompare a dismisura i risultati!” e .. come non dargli torto.
In effetti, leggendo la delibera si scopre che solo per i sei giorni di “laboratori con attività ludiche e giochi per bambini” l’associazione Atto Due ha intascato 31.250 euro !”, una bella cifra e se si fanno due semplici calcoli si scopre che paradossalmente si sono spese più di 5.200 euro al giorno, pari a più di 500 euro l’ora se si sconsiderano 10 ore al giorno ! Un impiego veramente ben pagato, che potrebbe far gola a molti in questi periodi..
“Il problema è che i risultati sono finti, ma i soldi sono veri”, incalza Rigacci “e ce li mettiamo noi con l’IMU, con il costo dei servizi comunali, con i tagli sulla spesa per l’edilizia scolastica.”
“Con quei soldi non si ripiana il debito del Comune, ma si può di certo dare una risposta immediata ai campigiani in difficoltà; ricordiamo la nostra lettera al sindaco sull’emergenza abitativa, tutt’ora senza risposta.”
“Queste spese sono la dimostrazione di quali siano i criteri scellerati seguiti da questa amministrazione: marketing per promuovere sé stessi e distribuzione di prebende per mantenere il consenso. Purtroppo senza una corretta informazione i cittadini sono spacciati: tempestati dal mantra che “i soldi sono finiti” (quando invece il fiume di denaro speso non si arresta) e ingannati da messaggi pubblicitari falsi che la stampa rilancia e non smaschera, tradendo la sua missione.”
“Io non ho parole, lascio i commenti ai cittadini… ” dice in conclusione Rigacci; anch’io sono senza parole .. perchè obiettivamente questa il Fossi ce la deve proprio spiegare ..

Annunci