Posts Tagged ‘argine’

Frana l’argine della Marina, le ultime piogge hanno abbattuto un muro ultracentenario

5 marzo 2014

La pioggia e le recenti piene hanno provocato numerosi danni anche al torrente Marina, in questi ultimi giorni è avvenuta una frana per una lunghezza di 25-30 metri, che ha interessato l’argine del fiume vicino a via S.Quirico quasi all’altezza dell’azienda Ariete. La frana è stata provocata dalla pioggia che avendo intriso la terra dell’argine ha provocato una eccessiva pressione sul muro di contenimento che, al calare delle acque dell’ultima piena, ha finito con il cedere, cadendo nel letto del fiume (foto). In verità il muro ha origini ben più antiche; infatti la Polizia Idraulica, che nel frattempo sta iniziando i lavori di ripristino, ha riscontrato una iscrizione recante l’anno 1723 o 1793 su parte del manufatto. L’argine ha poi avuto modifiche a più riprese, ma vista la realizzazione in epoche molto remote, non ha retto ed ha finito con il disgregarsi definitivamente. I lavori inizieranno domani con uno sbancamento della parte in terra e la realizzazione di un muro di contenimento con pietroni. Un analogo lavoro è in via di esecuzione vicino al ponte della ferrovia in prossimità di Calenzano.

L'argine franato in parte delle sua lunghezza (foto by Campi Bisenzio Blog)

L’argine franato in parte delle sua lunghezza (foto by Campi Bisenzio Blog)

Particolare del muro del 1700 franato nel letto del fiume (foto by Campi Bisenzio Blog)

Particolare del muro del 1700 franato nel letto del fiume (foto by Campi Bisenzio Blog)

Partono i lavori di ripristino dell’argine crollato

9 gennaio 2014

Sono stati consegnati oggi da parte della Provincia di Firenze i lavori di ripristino dell’argine crollato la scorsa settimana, dove i volontari della Protezione Civile in collaborazione con la Polizia Idraulica Provinciale avevano realizzato una telonatura provvisoria, al fine di mettere in sicurezza la porzione di argine franata. I primi lavori riguarderanno l’apprestamento dell’area di cantiere, successivamente la Ditta appaltatrice andrà a realizzare una scogliera capace di garantire la tenuta dell’argine. Domani arriveranno le pietre che serviranno per la realizzazione della scogliera; la durata presunta dei lavori dovrebbe essere di circa 2 mesi.
“Ringrazio sentitamente l’Ing. Barchielli Stefano (Ufficiale Idraulico IV Tronco di custodia) – dice l’Assessore ai Lavori Pubblici Riccardo Nucciotti – per il lavoro svolto nei giorni di allerta e per la celerità nell’assegnazione alla Ditta dei lavori di ripristino dell’argine, senza dimenticare il grande lavoro che i Volontari di Protezione Civile hanno svolto nei giorni scorsi e che quotidianamente, nelle emergenze svolgono”.

Frana una parte di argine del Bisenzio a Capalle, ma è tutto sotto controllo

4 gennaio 2014

Al momento la situazione di allarme meteo è stazionaria, le piogge previste per il tardo pomeriggio non hanno dati valori significativi neppure a monte. La criticità maggiore riguarda il controllo di una parte di argine che è franato e dove oggi i tecnici della Provincia hanno provveduto ad effettuare una telonatura in previsione dei lavori di riparazione che dovrebbe essere eseguita a partire da mercoledì prossimo (vedi foto). Dalle 14.00 fino a tarda notte i volontari della Protezione Civile della Misericordia di Campi, della Fratellanza Popolare e della VAB, sono impegnati per il controllo della frana, in considerazione di un lieve previsto peggioramento, già in atto, della situazione del livello del fiume che attualmente è salito di circa 40 cm nelle ultime due ore a fronte di un aumento di livello del Bisenzio a monte di Prato. Anche se il livello è destinato a salire nelle prossime ore, la situazione è sotto stretto controllo con turni di verifica costanti da parte dei volontari, in collegamento diretto con la Provincia e la Polizia Idraulica, come pure per una frana minore in prossimità di S.Martino. Seguiranno aggiornamenti.

Aggiornamento ore 17.56: nelle prossime 6 ore ancora precipitazioni diffuse anche a carattere di rovescio o locale temporale sulle zone del Valdarno Inferiore, Ombrone-Bisenzio e Alto Mugello. Previsione delle precipitazioni fino alla fine dell’allerta, ore 18.00 del 05.01.2014: medi circa 30-40 mm, massimi fino a 80-110 mm sui rilievi.
Ore 18.30 il livello è salito di altri 30 cm (2,94 mt) rimanendo ampiamente sotto il primo livello di guardia 3,5 mt.

La frana di 25 metri opportunamente telonata sull'argine del Bisenzio a Capalle, il livello si riferisce alle ore 14.30 di oggi. Foto scattata dalla Misericordia di Campi Bisenzio

La frana di 25 metri opportunamente telonata sull’argine del Bisenzio a Capalle, il livello si riferisce alle ore 14.30 di oggi. Foto scattata dalla Misericordia di Campi Bisenzio

L'argine prima della telonatura di questa mattina. Foto effettuata dalla Fratellanza Popolare di S.Donnino.

L’argine prima della telonatura di questa mattina.