Posts Tagged ‘aperto’

Consiglio Comunale monotematico aperto : ricordare per non dimenticare – il valore della Memoria a Campi Bisenzio

30 gennaio 2014

logo sito comuneOggi giovedì 30 gennaio presso la sala consiliare “S. Pertini” alle ore 17.00 avra’ luogo il consiglio comunale straordinario aperto sul tema “Ricordare per non dimenticare – il valore della Memoria a Campi Bisenzio”. Tutti i cittadini e le associazioni sono invitate.

Sportello CONFCONSUMATORI ai Gigli: riapre nell’Area Youtility per le consulenze

21 settembre 2013

Continua la presenza della Confoconsumatori al centro commerciale I GIGLI dove, in Corte dell’Oste, gestisce uno sportello di consulenza nei confronti dei cittadini. Tra febbraio e agosto scorsi, lo sportello ha permesso a 200 persone di ottenere informazioni su numerosi argomenti dalle banche, alle bollette, ai problemi del turismo e dell’edilizia.Lo sportello, aperto il mercoledì e il venerdì, è stato maggiormente visitato il mercoledì ed ha registrato 100 contatti per problemi bollette (acqua, luce gas, telefonia), 80 per problemi bancari (anatocismo e usura), 50 per problemi edilizia, 20 per problemi turismo, 10 per problemi assicurazione e altri 10 per problemi fotovoltaico. La provenienza di questi consumatori è per il 44,5% dalla provincia Prato, 29,6% dalla provincia di Firenze, 18,5% dalla provincia di Pistoia e l’7,4% da altre provenienze.
“Con la riapertura dello sportello ai Gigli – dice il coordinatore della confconsumatori dell’area metropolitana Firenze Prato Pistoia Marco Migliorati – si avvia una nuova campagna relativa ai mutui usurai. A seguito della sentenza della Cassazione, che ha stabilito i criteri che gli istituti bancari dovevano attenersi per calcolare gli interessi nei mutui e nei finanziamenti, è emerso che moltissimi istituti hanno stipulato muti e/o finanziamenti a tassi usurai. I cittadini potranno venire alla Confconsumatori ai Gigli per avere maggiori informazioni sulla loro situazione e vedere se è possibile recuperare interessi pagati o ancora da pagare. È possibile agire per mutui e finanziamenti retroattivamente fino a 10 anni anche se i mutui sono gia stati chiusi”. “Il servizio offerto dai Gigli e Confconsumatori ai proprio clienti – commenta il direttore dei Gigli Yashar Deljoye Sabeti – ha riscosso un successo inaspettato. Anche per questo abbiamo deciso assieme di ampliare la gamma di casistiche, continuando ad offrire un’assistenza unica nel suo genere in un centro commerciale. Lo sportello della Confconsumatori sarà aperto nell ‘area youtility di Corte dell’Oste ogni mercoledì e venerdì dalle 18 alle 20.

Domeniche aperti ? No-Grazie; il 6 gennaio la prima manifestazione di fronte ai Gigli, “a Befana inizia la carovana . .”

31 dicembre 2012

Il 31 dicembre il centro commerciale I Gigli chiuderà al pubblico alle ore 19.00 ed il 1° gennaio il centro commerciale sarà chiuso al pubblico. I battenti riapriranno mercoledì 2 gennaio alle 9 ma con una novità sull’orario di apertura: le domeniche e i giorni festivi la chiusura sarà alle ore 21 anziché alle ore 22, come già annunciato dal Consorzio I Gigli lo scorso 9 novembre.
C’è una novità però nella libertà di apertura del commercio: la sentenza della Corte Costituzionale 299/2012 ha definitivamente sancito, respingendo il ricorso della Regione Toscana e di altre sette regioni, la libertà di apertura degli esercizi commerciali 365 giorni l’anno 24 ore su 24, siano essi centri commerciali o esercizi di vicinato. Partendo dall’esperienza del 2012 del centro commerciale I Gigli è stato deciso, al Comune di Campi, il calendario delle aperture commerciali 2013 al quale hanno aderito le associazioni di categoria, Confesercenti, Confcommercio e Cna , la Filcams Cgil, il Consorzio degli operatori del centro commerciale I Gigli e La Lega delle Cooperative . Le festività che le parti hanno individuato sono: Capodanno, Pasqua, Pasquetta, 25 Aprile, 1° Maggio, Ferragosto, Natale, Santo Stefano.
“Dopo la sentenza della Corte Costituzionale non potevamo rimanere fermi – ha precisato l’assessore al Commercio Stefano Salvi – e ad un tavolo di concertazione tra le parti sociali, abbiamo individuato alcune festività in cui le parti si sono impegnate a tenere chiusi gli esercizi commerciali, al fine di conciliare meglio i tempi di vita e del lavoro. Un accordo su base volontaria ma con l’auspicio che tutti gli esercenti, aderenti o meno alle associazioni di categoria firmatarie, possano disporre la chiusura dei negozi, dei centri commerciali e dei supermercati”. Soddisfazione anche da parte del direttore del centro commerciale I Gigli, Yashar Deljoye Sabeti, un segnale questo accordo, che da Campi Bisenzio potrebbe essere esportato negli altri comuni della Piana.
Ma i lavoratori non sono d’accordo ed il Comitato Domenica No-Grazie ha in programma una serie di manifestazioni di protesta. La prima proprio domenica 6 Gennaio, dalle 14.30 alle 17.00, “a Befana inizia la carovana . .”, nella quale i lavoratori protesteranno sulle aperture domenicali “La Corte Costituzionale ha respinto il ricorso fatto dalle regioni, adesso restiamo solo noi, dobbiamo nuovamente scendere in piazza e far sentire la nostra voce”, si legge nel comunicato, “…in collaborazione con la Filcams Cgil regionale vogliamo intraprendere una “carovana” di manifestazioni da tenersi nei vari Centri Commerciale ed outlet della Toscana.” E la prima manifestazione si terrà proprio qui a Campi di fronte al Centro Commerciale “i Gigli”, quale simbolo commerciale della Toscana, mentre la prossima probabilmente all’Outlet di Barberino in data ancora da definire, poi Valdichiana, Esselunga e così via . . . in effetti, come dargli torto !

16707_246524318812336_14898

Allarme Ozono, superata la soglia di 180 µg/m³, evitare le attività ricreative con esercizio fisico intenso nei luoghi soleggiati

21 giugno 2012

E’ allarme Ozono, lo si legge nel bollettino Arpat di martedì 19 e come riporta anche il sito del Comune di Campi, viste le previste condizioni metereologiche stabili per i giorni da ieri mercoledì 20 è previsto anche per oggi giovedì 21 giugno il superamento della soglia di informazione 180 µg/m³ per l’ozono. Secondo quanto previsto dal D.lgs n. 155 del 13 agosto 2010, al superamento della soglia di 180 µg/m³ si raccomanda di adottare le seguenti precauzioni in particolare nella fascia pomeridiana: evitando attività ricreative con esercizio fisico intenso all’aperto nei luoghi soleggiati ed evitando, nei lavori all’aperto, di concentrare nella fascia pomeridiana le attività faticose e possibilmente di effettuare pause in zone o strutture ombreggiate. Ai soggetti più sensibili (bambini, anziani, asmatici o persone affette da malattie dell’apparato respiratorio) si raccomanda inoltre di evitare la permanenza all’aria aperta nei luoghi soleggiati. Come si legge infatti dal bollettino consultabile a questa pagina (in questo caso riferito solo al 19 giugno perchè non ancora disponibile quello del 20 al momento della redazione di questo post), viene riportato il massimo di 199 µg/m³ delle medie orarie all’ora (solare) delle 15.00, con tre superamenti alle 14.00, alle 15.00 ed alle 16.00. I dati si riferiscono all’agglomerato di Firenze, il rilevamento è stato eseguito dalla stazione di misura di Settignano (Fi). Massima attenzione quindi anche per oggi, non mancherò di tenervi informato anche per i prossimi giorni. Il bollettino è consultabile a questa pagina.

NEVE e GELO sotto controllo ai Gigli, apertura regolare per il centro commerciale di Campi

1 febbraio 2012

Il centro commerciale I Gigli ha regolarmente aperto, questa mattina alle ore 9.00, garantendo la completa accessibilità del parcheggio principale oltre che mantenendo agibili tutti gli ingressi pedonali.
Nella serata di ieri 31 gennaio, era stato concesso ai punti vendita (all’interno de I Gigli ce ne sono 134 con 1800 dipendenti) la possibilità di chiudere anticipatamente in modo da non arrecare danni e disagi agli esercenti e a tutti i loro collaboratori.
“Da circa una settimana eravamo preparati all’evento meteo – spiega il direttore Yashar Deljoye Sabeti – il centro commerciale ha puntualmente aperto con il parcheggio completamente sgombro avendo preso tutti gli accorgimenti necessari a prevenire qualsiasi contrattempo.”
Nelle prossime ore, in base all’evolversi delle condizioni meteo, saranno valutate nuove decisioni al fine di evitare disagi per clienti e lavoratori del centro stesso.

Il parcheggio del centro commerciale i Gigli alle ore 9.00 del 1°febbraio 2012

Una serata per prevenire i rischi legati al consumo di alcool

15 novembre 2011

I parchi d’estate a Campi Bisenzio per passare qualche ora all’aria aperta

20 luglio 2011

A parte questa parentesi autunnale è arrivata la bella stagione e con l’estate è arrivata anche la voglia di stare all’aria aperta, di passeggiare in parchi ombrosi, di muoversi la sera per andare a cercare un po’ di fresco e passare qualche ora in compagnia, meglio se a due passi da casa. A Campi sono i giardini delle frazioni il centro della vita sociale, grazie anche alle iniziative promosse dalle associazioni, ma nei prossimi due mesi l’area verde più frequentata sarà indubbiamente il Parco di Villa Montalvo. Sul blog potrete trovare tutte le iniziative estive, tuttavia voglio segnalare tutti i parchi presenti sul nostro territorio  che val la pena di scoprire per chi ancora non li conosce.
Parco di Villa Montalvo, sempre aperto che per le opportunità che offre è ormai un punto di riferimento per tutta la Piana fiorentina. Attrezzature e i percorsi vita ottimali per la pratica di attività sportive di base a livello amatoriale, viali e prati che invitano a lunghe passeggiate ed una parte del parco, vicina a Villa Montalvo, attrezzata con giochi per i bambini. La sera poi non c’è che l’imbarazzo della scelta: tutte le sere ballo liscio nel padiglione coperto, cinema di qualità nel giardino storico della Limonaia, lunghe passeggiate… con sosta sulle panchine lungo la Ragnaia.
Il parco Chico Mendes. Il parco, inaugurato nel settembre 2000, è una delle aree della Piana fiorentina di maggior pregio ambientale e ornitologico con i suoi laghetti, alcuni habitat vegetali tipici delle zone umide, il bosco, il cespuglieto. Attraverso sentieri è possibile accedere a buona parte del parco e solo alcune aree dei laghetti sono volutamente poco accessibili in modo da lasciare delle zone “non disturbate” dove permettere la nidificazione e la sosta degli uccelli acquatici. Cartelli informativi collocati lungo i percorsi guidano i visitatori alla scoperta del parco e comode panchine consentono non solo di riposare ma di godersi gli scorci migliori. La gestione del parco è stata affidata dal Comune al Circolo Culturale Ricreativo e Sportivo San Donnino. Nel periodo estivo il parco è aperto nei giorni feriali dalle ore 9 alle 13 e dalle 15 alle 20; nei giorni festivi dalle ore 9 alle 20. Per prenotare visite guidate telefonare all’Associazione Ricreativa Culturale e Oasi verdi a due passi da casa Sportiva Sandonninese tel. 055 8962039
Il parco fluviale del Marinella. Questo parco, sempre aperto, si estende dal corso del torrente Marinella fino al parcheggio del centro commerciale I Gigli ed offre un percorso vita con attrezzature ginniche per l’attività motoria, un gazebo, panchine e sentieri ciclabili e consente quindi a chi lo frequenta di alternare momenti di completo relax all’attività fisica. Una passerella in legno lo collega al parcheggio del centro commerciale e consente a pedoni e ciclisti il passaggio dall’uno all’altro in tutta sicurezza.
Dalla Rocca Strozzi al parco di Fornello. L’area verde della Rocca Strozzi costituisce un tassello del parco pubblico lungo l’asse del Bisenzio che nascerà nei prossimi anni e che si snoderà lungo gli argini da Capalle a San Piero a Ponti. Già adesso comunque il Consorzio di bonifica dell’Area fiorentina, in base ad una convenzione stipulata con il Comune di Campi Bisenzio, provvede periodicamente allo sfalcio degli argini e sono molti i campigiani che hanno scoperto com’è piacevole passeggiare lungo l’argine partendo dalla Rocca fino al parco di Fornello.
Il lago Paradiso. Immerso in quattro ettari di verde, nei pressi del centro commerciale de I Gigli, il lago Paradiso è il punto di ritrovo per gli appassionati di pesca campigiani, ma anche per quanti vogliono trascorrere qualche ora all’ombra in un parco attrezzato con panchine e tavoli. La gestione dell’area è stata affidata dal Comune all’associazione Gruppo Pesca Campi, la cui sede, una struttura di circa 150 metri quadri in legno offre anche un servizio bar. Il laghetto destinato alla pesca sportiva, è popolato da molte specie ittiche: carpe, carassi, anguille, qualche tinca e gli amur (carpe erbivore) introdotte per mantenere sotto controllo le fioriture algali. Nel periodo estivo il parco è aperto dalle ore 7.30 alle 19.30 tutti i giorni, eccetto il lunedì mattina, giorno in cui il parco resta chiuso. Per informazioni Gruppo Pesca Campi Bisenzio via Pantano cell. 338 6841345

Il “NO Inceneritore” chiama a raccolta e Campi risponde numerosa

16 giugno 2009

Pubblico questa email appena ricevuta da Roberto Viti, dopo il recente consiglio monotematico aperto sul tema inceneritore, che ha visto la presenza di tantissimo pubblico, tanto da riempire la limonaia di Villa Montalvo. Un vero successo devo dire, pieno di interventi molto sentiti, sintomo che quel referendum non è andato dimenticato, ma che anzi pulsa ancora e forse ancor più di prima nei campigiani ,che finalmente aprono gli occhi di fronte a questa barbarie che potrebbe compiersi, data la recente pubblicazione del bando di gara per la costruzione dell’inceneritore da parte di Quadrifoglio. Molti intervenuti anche fra i relatori che hanno esposto in modo esauriente alternative e pericoli dell’incenerimento dei rifiuti. Adesso avremo il secondo atto, ossia l’espressione del consiglio su questi interventi. Lunedì 29 giugno alle ore 21.00 sempre presso la limonaia di Villa Montalvo, coloro che ci rappresentano esprimeranno il loro parere e delineeranno la futura condotta della nostra amministrazione sul tema inceneritore e possibili alternative. Il mio invito è quello alla ampia partecipazione anche stavolta; una presenza che è importante per ricordare il volere dei cittadini di Campi a coloro che siedono su quelle sedie. (Vedi anche il Bando trasmesso alla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana)

Grazie a tutti! il consiglio comunale per l’inceneritore a Campi, è stato un trionfo del popolo anti inceneritore. Un altro come tanti altri a Campi, ottenuti negli anni, dalla gente con il cuore ed il cervello ancora al posto giusto. La giunta ed in particolare la maggioranza che la sostiene, appariva annichilita, attonita; alcuni riuscivano solo ad ostentare assenza e distacco con i loro volti lividi e spersi. Il buon inizio si è visto subito, dopo l’intervento accorato del grande Rossano Ercolini, che abbraccio con stima profonda. Rossano, che peraltro si è beccato un applauso finale scrosciante ed inesauribile, ha dato il via a tanti altri interventi preziosi per la nostra causa, e senza menzionarne uno per uno gli artefici, sono qui ad esternare loro, da parte di tutti noi, la nostra ampia gratitudine. Grazie anche a voi che siete intervenuti, e credetemi questi successi spuntati clamorosamente anche in campo avverso gratificano e compensano l’impegno profuso da circa cinque anni da parte del sottoscritto e di tutti gli attivisti collaboratori del nostro comitato civico campigiano NO INCENERITORE. Grazie di nuovo a tutti,  con l’appello di sempre a conservare l’unità degli intenti comuni, un sentito abbraccio, vi sapetto ancora più numerosi il 29/6/09 sempre a Villa Montalvo alle ore 21 per la prossima e finale puntata.
Roberto Viti – Lista Civica No Inceneritore

viti

In proposito comunico che ben presto saranno disponibili su questo sito i documenti cartacei relativi agli interventi dei relatori contro l’inceneritore, relativamente al consiglio del 10 giugno e di numerosi altri documenti correlati.

Partito questa notte un furgone della Fratellanza Popolare di S.Donnino per portare materiale in Abruzzo

19 aprile 2009

Sono partiti nella notte  e torneranno questa sera i volontari della Fratellanza Popolare di San Donnino, per portare gli aiuti alle popolazioni vittime del sisma. Questa volta non sono partiti i volontari di protezione civile che sono stati impegnati, la scorsa settimana, per montare i campi base, ma altri volontari che porteranno del materiale raccolto in questi giorni presso la sede di San Donnino. Hanno raccolto ed acquistato come associazione, grazie anche all’aiuto di cittadini ed aziende: lavatrici, detersivi, asciugamani e accappatoi, stendini, tubi innocenti, ciabatte e materiale elettrico. (intervistati anche da STUDIO APERTO .. vedi il video).
“La raccolta non finirà e faremo sapere ai cittadini quali altri passaggi saranno utili” mi hanno comunicato. L’iniziativa di raccolta che hanno intrapreso come associazione è direttamente rapportata con il campo base di Acqua Santa, dove hanno inviato un fax con il materile raccolto e il campo base ha dato l’ok per portarlo.
E’ importante non fare raccolte a caso, ma mirate, settimana per settimana in base alle esigenze dei campi base allestiti. Questa è la prima spedizione che effettuano con i furgoni, e sono pronti per eventuali altre esigenze della popolazione colpita dal disastro.
L’ associazione è aperta a tutti i quesiti che i cittadini vorranno porre per aiutare i terremotati. Fratellanza Popolare San Donnino, via delle Molina 56/b – San Donnino – 055899211.

foto1111