Posts Tagged ‘26’

Ordine del giorno del Consiglio comunale del 26 marzo 2013

25 marzo 2013

Domani, martedì 26 marzo nuova seduta del consiglio comunale con inizio alle ore 15.30, presso La Sala Consiliare Sandro Pertini, in Piazza Dante 36, con i seguenti punti iscritti all’ordine del giorno:

– Comunicazioni del Presidente, del Sindaco e quesiti a risposta immediata.
– Interpellanza: informazioni per conoscere la posizione della Giunta e dell’Assessore competente sulla questione della mancanza delle mense scolastiche nelle scuole dell’infanzia “San Giusto” e “Collodi”, presentata dal gruppo consiliare “P.D.L.”.
– Interrogazione: richiesta di informazioni circa il necessario completamento dello scivolo per disabili presso la scuola dell’infanzia “San Giusto” – Via San Giusto (S. Piero a Ponti), presentata dal gruppo consiliare “P.D.L.
– Interrogazione: opere di derattizzazione in via di San Quirico – Capalle, presentata dal gruppo consiliare “P.D.L.”.
– Interrogazione: richiesta di informazioni circa le opere di manutenzione del fosso sito tra il parcheggio e l’area verde – Lago Paradiso – Via del Pantano (Capalle), presentata dal gruppo consiliare “P.D.L.”.
– Interrogazione: lavori di asfaltatura parziale di via Tosca Fiesoli (Campi B.), presentata dal consigliere comunale P. Gandola del gruppo “P.D.L.”.
– Interrogazione sugli “esuberi” al centro commerciale “I Gigli”, presentata dal consigliere comunale S. Targetti del gruppo “Rifondazione-Comunisti Italiani/Sinistra Alternativa”.
– Interrogazione su possibile vendita di alloggi della Cassa di Risparmio di Firenze a San Donnino, presentata dal consigliere comunale S. Targetti del gruppo “Rifondazione-Comunisti Italiani/Sinistra Alternativa”.
– Interrogazione sulla Variante al PIT approvata dalla Giunta Regionale Toscana, presentata dal consigliere comunale S. Targetti del gruppo “Rifondazione-Comunisti Italiani/Sinistra Alternativa”.
– Interrogazione: assessorato ai rapporti con la comunita’ cinese, presentata dal consigliere comunale L. Campagni del gruppo “P.D.L.”.
– Interrogazione: Foibe, presentata dal consigliere comunale L. Campagni del gruppo “P.D.L.”.
– Proposta di deliberazione: Elezione, a scrutinio segreto, del Presidente e eventuale elezione del Vice Presidente del Consiglio Comunale ai sensi dell’art.39 TUEL e dell’art.22, Statuto. (Settore Direzione Generale).
– Mozione urgente su sfratti ed emergenza abitativa, presentata dal consigliere comunale S. Targetti del gruppo “Rifondazione-Comunisti Italiani/Sinistra Alternativa”.
– Ordine del Giorno: richiesta di revisione del processo ai cittadini saharawi, presentato dal Sindaco.
– Ordine del Giorno: costituzione di gruppi di volontari per aiutare l’ingresso e l’uscita della popolazione scolastica dai Comprensori Comunali, presentato dal consigliere comunale L. Campagni del gruppo “P.D.L.”.
– Ordine del Giorno: esenzione ticket per l’acquisto di medicinali indispensabili alla salute per famiglie indigenti presenti nel nostro Comune che si rivolgono alle farmacie comunali dell’Ente, presentato dal consigliere comunale L. Campagni del gruppo “P.D.L.”.
– Ordine del Giorno: richiesta di attuazione del nostro O.d.g. approvato nel luglio del 2008 per intitolare una strada o una piazza alla memoria del parroco Don Bruno Verdiani (2a richiesta), presentato dal consigliere comunale R. Viti del gruppo “Comitato Civico Campigiano No Inceneritore”.

QBNB il nuovo disco di Niccolò Bossini alla Fnac di Campi Bisenzio

25 giugno 2012

Niccolò Bossini presenta il suo nuovo disco “QBNB” domani martedì 26 giugno alla Fnac di Campi Bisenzio alle ore 18.30
Niccolò non è certo un debuttante, è sulla scena musicale italiana da circa quindici anni, quando giovanissimo entra a far parte dei Raw Power, band hardcore coi quali parte per due tour europei e due negli Stati Uniti! Dopo i Raw Power è la volta del progetto The Teachers, col quale apre i concerti di gruppi come Linea 77, Marlene Kuntz, Deep Purple e The Fratellis… Finchè nel 2005 il suo talento come chitarrista lo porta al fianco di Ligabue nei suoi concerti – primo dei quali il famoso concerto a Campovolo davanti a 180.000 persone – come in studio – per la registrazione di “Arrivederci, mostro”. Oggi Niccolò si presenta come cantautore.
Con queste parole Niccolò spiega il senso di questo brano : “Il mio nome è la storia di un ragazzo in trincea. Ha un fucile e ci lotterà per il bene più prezioso di tutti, la libertà. E’ un soldato bizzarro poiché la sua arma è una chitarra, ma potrebbe essere una racchetta da tennis, un pennello, una cinepresa… Questa canzone incita ad usare tutte le forze, tutte le proprie “armi”, per fare qualcosa di giusto che rimanga nel tempo.”
QBNB nasce dall’ esigenza di Niccolò di esprimere se stesso attraverso la propria musica. Da qui un disco che spazia tra i generi rock, elettro-pop e cantautorale.
Un disco coraggioso, insomma, che si avvale della produzione artistica di Alessio Camagni (produttore dei Ministri), vero e proprio mediatore tra le composizioni rock/cantautorali e il sound moderno e graffiante che QBNB propone. Al suo fianco una band unitissima composta da amici di una vita prima che ottimi musicisti.
Nove tracce che sono le fotografie che Niccolò scatta ad una generazione provata da una crisi profonda, che non sarà facile superare.

Triangolare di calcio della Naz.le Italiana Sindaci, Rapp. Curva Fiesole e Naz.le Italiana Amici Gli Angeli della TV allo stadio Zatopek di Campi

24 maggio 2012

Ordine del giorno del Consiglio comunale del 26 aprile 2012

26 aprile 2012

Giovedì 26 aprile la seduta del consiglio comunale inizia alle ore 15.00 con interruzione alle ore 20.00 e ripresa alle ore 21.00, presso La Sala Consiliare Sandro Pertini, in Piazza Dante 36, con i seguenti punti iscritti all’ordine del giorno:
– Comunicazioni del Presidente, del Sindaco e quesiti a risposta immediata.
– Interrogazione su aumento del deposito cauzionale e rimodulazione delle tariffe da parte di Publiacqua, presentata dal consigliere comunale A. Esposito del gruppo “Alleanza Cittadina per Campi”.
– Ordine del Giorno: al fine di ottenere l’aggiornamento della Valutazione di Impatto Sanitario (VIS) del 2006 insieme all’indispensabile Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) a fronte della recente avvenuta adozione del Piano Provinciale dei Rifiuti, presentato dal consigliere comunale R. Viti del gruppo “Comitato Civico Campigiano No Inceneritore”.
– Proposta di deliberazione: Aree Peep – Rimozione del vincolo del prezzo massimo di vendita degli alloggi ai sensi del comma 49-bis e -ter, art. 31, Legge n. 448/1998, così come introdotto dalla Legge 12 luglio 2011, n. 106 e modificato dal comma 16-undecies, art. 29 della Legge n. 14 del 24.02.2012. Revisione della precedente deliberazione C.C. n. 178/2009.(Ufficio Edilizia Pubblica).
– Proposta di deliberazione: Approvazione del Piano delle Alienazioni e Valorizzazioni Immobiliari per l’anno 2012. (Ufficio Opere Infrastrutturali).
– Proposta di deliberazione: Approvazione del Rendiconto della gestione esercizio 2011.(Settore Servizi Finanziari).
– Mozione: definizione di nuova strategia fiscale per ridurre l’onere fiscale di quei contribuenti che possiedono dei crediti nei confronti del Comune di Campi Bisenzio, presentata dal gruppo consiliare “P.D.L.”.
– Ordine del Giorno per la richiesta di estensione della raccolta dei rifiuti porta a porta a completamento sull’intero territorio comunale, presentato dal consigliere comunale R. Viti del gruppo “Comitato Civico Campigiano No Inceneritore”.
– Ordine del Giorno: l‘iniziativa della Giunta Comunale sulla difesa del suolo, presentato dalla Giunta Comunale.
– Ordine del Giorno: “Prelievo del sangue presso la sede ASL di Campi Bisenzio: interventi migliorativi”, presentato dal consigliere comunale P. Fedi del gruppo “Alleanza Cittadina per Campi”.
– Ordine del Giorno: sfiducia Assessore Ferrero Cerretelli, presentato dal consigliere comunale G. Brandino del gruppo misto “Futuro e Libertà per l’Italia”.
– Ordine del Giorno: Riduzione dei rimborsi elettorali ai partiti, presentato dal gruppo consiliare “P.D.”.

Ordine del giorno dei Consigli comunali del 26 e 28 luglio 2011

22 luglio 2011

Martedì 26 luglio la seduta inizia alle ore 15.00 e giovedi 28 luglio alle ore 17.00, presso La Sala Consiliare Sandro Pertini, in Piazza Dante 36, con eventuale prosecuzione nelle ore serali, con i seguenti puntiiscritti all’ordine del giorno:

Comunicazioni del Presidente, del Sindaco e quesiti a risposta immediata.
– Interpellanza per conoscere l’esito delle ultime verifiche sui lavori da effettuare nella Scuola Matteucci, presentata dai consiglieri comunali R. Viti del gruppo “Comitato Civico Campigiano No Inceneritore” e S. Targetti del gruppo “Rifondazione-Comunisti Italiani/Sinistra Alternativa”.
– Interrogazione in merito alla realizzazione dell’Impianto di Termovalorizzazione della Piana Fiorentina ed ai previsti interventi di riqualificazione e miglioramento ambientale, presentata dal consigliere comunale P. Fedi del gruppo “U.D.C.”.
– Proposta di deliberazione per emendare il “Regolamento Comunale per la Disciplina della Pubblicità”, presentata dal consigliere comunale S. Targetti del gruppo “Rifondazione-Comunisti Italiani/Sinistra Alternativa”.
– Proposta di deliberazione: Variante al Ruc per la reiterazione dei vincoli espropriativi finalizzati all’ampliamento dei cimiteri del capoluogo e di Sant’Angelo a Lecore. Adozione ai sensi dell’art.17 della L.R. 1/2005. (Servizio Urbanistica).
– Proposta di deliberazione: Variante al Ruc per la reiterazione dei vincoli espropriativi finalizzati all’adeguamento di un tratto di via Prunaia. Adozione ai sensi della L.R. 1/2005. (Servizio Urbanistica).
– Proposta di deliberazione: Istituzione Imposta di Soggiorno. Approvazione Regolamento. (Servizio Tributi).
– Proposta di deliberazione: Limiti allo sviluppo edilizio ed urbanistico (art.117 delle N.T.A. del R.U.C.): spostamento dei volumi previsti per gli interventi di ricucitura prevalentemente residenziale degli insediamenti esistenti. (Servizio Edilizia Privata).
– Proposta di deliberazione: Variante al Regolamento Urbanistico finalizzata alla realizzazione di una pista ciclo-pedonale in via Palagetta e di un percorso pedonale fra via Erbosa e il centro storico di San Donnino. Adozione ai sensi dell’art. 17 della L.R. 1/2005. (Servizio Urbanistica).
– Proposta di deliberazione: Aggiornamento del Regolamento Comunale per la disciplina della Pubblicità, delle Pubbliche Affissioni, e delle Frecce Private di Indicazione. (Servizio Viabilità e Traffico).
– Proposta di deliberazione: Approvazione schema di convenzione per l’esercizio associato delle funzioni in materia di TPL, ai sensi dell’art. 85 della Legge Regionale N° 65 del 29 dicembre 2010. (Servizio Viabilità e Traffico).
– Proposta di deliberazione: Istituzione e nomina della Commissione Comunale per le Pari Opportunità. Approvazione del regolamento per il suo funzionamento. (Settore Direzione Generale).
– Mozione sulla Bretella Autostradale Stagno-Prato, presentata dal consigliere comunale S. Targetti del gruppo “Rifondazione-Comunisti Italiani/Sinistra Alternativa”.
Mozione in difesa di ATAF, bene pubblico comune, presentata dal consigliere comunale S. Targetti del gruppo “Rifondazione-Comunisti Italiani/Sinistra Altenativa”.
– Ordine del Giorno: “Tagli al Welfare”, presentato dal gruppo consiliare “P.D.”.
– Ordine del Giorno: “D.L.152/2006, art.154 sulla determinazione della tariffa del servizio idrico. Rispetto della volontà popolare, presentato dal consigliere comunale R. Viti del gruppo “Comitato Civico Campigiano No Inceneritore”.
– Ordine del Giorno per intitolare una strada o piazza a Carlo Giuliani, presentato dal consigliere comunale S. Targetti del gruppo “Rifondazione-Comunisti Italiani/Sinistra Alternativa”.

Torna l’ora legale domani 26 marzo 2011, ma se la tenessimo per sempre ?

25 marzo 2011


La notte di domani, quella tra sabato 26 e domenica 27 marzo 2011, tutti i nostri orologi dovranno essere spostati dalle ore 2 alle 3 e questa rimmarrà in vigore fino alle 3.00 del prossimo 30 ottobre 2011, quando verrà rispristinata l’ora solare. Nessun problema per alcuni apparecchi elettronici, come i computer, che modificano l’orario in automatico.
In effetti tutti questi spostamenti di orario, oltre a non giovare al nostro organismo (non appena ci si abitua ad un orario si ha sempre il nuovo passaggio), a mio avviso (e penso di tanti altri) non porta più alcun beneficio per il risparmio di energia elettrica. I tempi sono cambiati e con essi le abitudini delle famiglie; gli stessi orari di lavoro oppure quelli di frequentazione delle abitazioni porterebbero più all’utilizzo dell’ora legale come fonte di risparmio anche nel periodo invernale. Chissà, se come accade in molti altri paesi, non venga deciso anche in Italia ?

ODG del Consiglio comunale del 26 ottobre 2010

26 ottobre 2010

Oggi pomeriggio alle ore 15.00 nuova seduta del consiglio comunale con i seguenti punti iscritti all’ordine del giorno :

– Comunicazioni del Presidente, del Sindaco e quesiti a risposta immediata.
– Interpellanza: manutenzione e ripristino del fontanello in piazza della Costituzione a San Donnino, presentata dal consigliere comunale L. Campagni del gruppo “P.D.L.”.
– Interrogazione: su modifiche al Piano Strutturale e al Regolamento Urbanistico, presentata dal consigliere comunale P. Fedi del gruppo “U.D.C.”.
– Interrogazione: sull’installazione di barriere antirumore su via Paolieri in corrispondenza degli edifici di via Tipitapa, presentata dal consigliere comunale A. Esposito del gruppo “Comitato Civico Campigiano No Inceneritore”.
– Interrogazione sulla deroga alle domeniche lavorate nella Grande Distribuzione e sulla protesta dei lavoratori del commercio, presentata dal consigliere comunale S. Targetti del gruppo “La Sinistra, L’Arcobaleno”.
Approvazione variazioni al Piano degli Investimenti 2010-2011-2012, al Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2010-2011-2012 e all’Elenco Annuale anno 2010.
Variazione al Bilancio di Previsione 2010 e Bilancio Pluriennale 2010-2012.
Piano di Massima Unitario (PMU) N. 3.2. Realizzazione di una Day-Spa e di una struttura ricettiva in via Limite. Proponente Slow Life Real Estate srl. Approvazione.
– Mozione: intervento sulla colonna di sostegno della torre luci alla rotatoria Ponte alla Baccellina, presentata dal consigliere comunale L. Campagni del gruppo “P.D.L.”.
– Ordine del Giorno: introduzione del bilancio partecipato nel Comune di Campi Bisenzio, presentato dal consigliere comunale R. Viti del gruppo “Comitato Civico Campigiano No Inceneritore”
– Ordine del Giorno: Modifica della legge elettorale regionale e nazionale, presentato dal consigliere comunale G. Brandino del gruppo “P.D.L.”.
– Ordine del Giorno: I comuni e le comunità locali chiedono autonomia e responsabilità, presentato dal Sindaco.
– Ordine del Giorno: Diritto del popolo palestinese all’autodeterminazione, unica e vera sicurezza per lo Stato di Israele, presentato dalla Giunta Comunale.

Il PD campigiano polemizza sull’opposizione in consiglio

30 aprile 2010

Ricevo e pubblico questa nota del gruppo PD di Campi sui voti espressi in consiglio comunale del pomeriggio del 26 aprile.

Altro che interessi dei campigiani. Qua l’unico obbiettivo è mettere con l’acqua alla gola Campi e l’autonomia dei Comuni. Al voto di lunedì su Ici e addizionale Irpef, gran parte dell’opposizione ha mostrato definitivamente di che pasta è fatta. Mai. Mai. Mai una parola per criticare il Governo che promette la riduzione delle tasse dal ’94, mentre hanno ritenuto “intelligente” aizzare un dibattito di ore e ore per uno zero virgola in meno sull’addizionale comunale Irpef, e sul 4,8 per mille Ici sulla seconda abitazione affittata a canone controllato, rimasto peraltro invariato rispetto al 2009 e accompagnato anche da una ulteriore detrazione. Non gli sono bastate le “musate” prese su ambiente, bilancio e centro storico. Da Esposito a Brandino, la parola d’ordine ora è fare guerra ai piccoli tributi locali che servono al funzionamento dei comuni, secondo la perversa logica che si serve meglio un cittadino facendogli risparmiare pochi spiccioli l’anno, mentre è proprio grazie alla somma di quelle poche risorse, che l’ente locale è in grado magari di realizzare uno spazio verde, dare un servizio sociale o ricoprire una buca. Già l’abolizione dell’Ici prima casa ha costituito una botta forte per i comuni, tra ritardi e rimborsi statali a singhiozzo. Su scuola e sanità, Campi, come tanti altri comuni italiani, sta facendo i salti mortali per garantire un servizio adeguato che può sembrare dovuto ma che dovuto non è. Pensiamo alla scuola dell’infanzia dove gli enti locali non ricevono un euro, mentre si sta cominciando a scaricare sui Comuni anche i costi per il resto degli istituti. E non parliamo del sociale: sul fondo per la non autosufficienza, è toccato alla Regione Toscana stanziare milioni di euro, perché da Roma sono arrivate le briciole. La crisi non è passata e i bisogni della gente aumentano, diminuisce l’autonomia finanziaria degli enti locali e cosa propone la destra campigiana? Tagliare la poca Ici rimasta e già che ci siamo, ridurre anche l’addizionale Irpef, perché della pressione fiscale vera, cioè l’Irpef, quella per cui “fino a giugno lavori per lo Stato”, non si deve più parlare. Dal “meno tasse per tutti” all’elemosina sui tributi locali. Siamo ai titoli di coda?

“Escludo l’esclusione”, bandi di selezione di giovani volontari per progetti di Protezione Civile

10 luglio 2009

Sono stati pubblicati sul sito del servizio civile nazionale i Bandi 2009, per la selezione di 27.145 volontari da impiegare in progetti di servizio civile in Italia e all’estero (Gazzetta Ufficiale n. 48 del 26 giugno 2009 – 4°serie speciale – concorsi ed esami).
Tra i progetti pubblicati c’è anche il progetto Escludo l’esclusione, promosso da Anci Toscana, che si inquadra nel settore dell’assistenza alle persone e prevede la selezione di 53 volontari nei 13 comuni accreditati tramite l’associazione, in particolare nel Comune di Campi Bisenzio è prevista la selezione di 4 volontari.
Il servizio civile volontario dà l’opportunità di dedicare un anno della propria vita alla comunità, la possibilità a ragazzi e ragazze (dai 18 ai 28 anni) di essere impegnati (con un compenso di 433,80 euro mensili) in un progetto che sviluppi la solidarietà tra le persone, che offra assistenza a quelle più deboli, che difenda l’ambiente e promuova la cultura per tutti.
In particolare nel Comune di Campi Bisenzio saranno selezionati 4 volontari tra i giovani che presenteranno la domanda entro le ore 14 del 27 luglio 2009 presso l’ufficio Protocollo del Comune, Palazzo comunale, Piazza Dante 36.

Unici requisiti richiesti:
* età compresa fra i 18 e i 28 anni
* cittadinanza italiana
* non aver avuto condanne penali
* possesso della patente di guida categoria B.

Per ulteriori informazioni:
* Servizio Politiche Culturali Signor Massimo De Santis Villa Montalvo Via di Limite 15 tel. 0558959318, fax 0558959323 e-mail cult@comune.campi-bisenzio.fi.it
* www.ancitoscana.it

Allego anche i seguenti moduli per rendere più agevole l’espletamento delle richieste :

– Scheda del progetto Escludo l’esclusione (129.68 KB).
– Modulo domanda (13.77 KB)

AZIONI di SOLIDARIETA’, una cena a favore della costruzione di una chiesa in Costa d’Avorio

24 giugno 2009

volantino_A5_solidarieta