M5S Campi: Sit-In il 28 gennaio per sensibilizzare la giunta ed il sindaco al problema casa

by

Il M5S pensa che la politica debba dare risposte alle esigenze dei cittadini, trovare soluzione ai loro problemi. Questa classe politica, purtroppo, è legata a metodi e stereotipi ormai lontani dalla realtà. A Campi Bisenzio la situazione è ancora peggiore di quella a livello nazionale.
Abbiamo investito il sindaco, la giunta dei problemi che sconvolgono la vita delle persone: la mancanza di lavoro, rimanere senza casa. Le risposte sono state parole al vento, in alcuni casi incomprensibile e inaccettabili: …”è da molto tempo che pongo un problema ineludibile: la riforma del welfare locale, per renderlo contemporaneo, aderente ai nuovi modelli sociali del lavoro della casa” così ha risposto il sindaco ad una lettera aperta dei consiglieri Rigacci e Terreni che volevano sapere come l’amministrazione pensava di risolvere i problemi esposti.
INVECE DI RISOLVERE I PROBLEMI IL NOSTRO SINDACO NE PONE ALTRI.
Siamo esterrefatti. Dal 24 ottobre, data in cui l’assessore Ricci in consiglio comunale ha risposto in modo evasivo all’interrogazione posta al sindaco e la giunta, vi sono stati solo enunciazioni di principi, illustrazione delle regole, ma le persone attanagliate dai problemi non hanno avuto nessuna risposta. Una persona dormiva in auto allora, continua a dormirci adesso. Si, la situazione economica del nostro comune è grave, più di quella dei comuni limitrofi, ma guarda caso si riesce a trovare i soldi per incarichi agli amici, premiare con assunzioni chi ha contribuito alla campagna elettorale del sindaco, organizzare la festa dell’ultimo dell’anno, ma non si riesce a trovare da dormire ad un povero disgraziato costretto ormai da mesi a dormire in macchina.
Ecco, per far capire ai consiglieri comunali, specie quelli di maggioranza, che il compito nostro è quello di stimolare la giunta alla risoluzione dei problemi; che noi consiglieri, ma ancora di più i cittadini che rappresentiamo, non possono accontentarsi delle parole, ma che occorrono i fatti concreti; per tutto ciò, oltre a richiedere un consiglio comunale straordinario, organizziamo un sit-in il 28 gennaio in piazza Dante, in concomitanza con lo svolgimento del consiglio comunale.
Attivisti del movimento DORMIRANNO in piazza per sensibilizzare il Sindaco, la Giunta ed informare i cittadini su come veniamo amministrati.

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: