Gandola (F. ITALIA): il nuovo statuto del Teatro Dante ? un nuovo carrozzone politico, alla faccia della partecipazione

by

Il Capogruppo di Forza Italia del Comune di Campi Bisenzio, Paolo Gandola in riferimento alla proposta di delibera in discussione al prossimo Consiglio comunale, per cui l’Accademia dei Perseveranti, gestore del Teatro Dante, possa trasformarsi da S.p.a. (Società per azioni) in fondazione, dichiara:
“La proposta di trasformare l’Accademia dei Perserveranti in fondazione è sostanzialmente un’idea condivisibile in quanto permetterà un più facile reperimento di fondi privati e non per sostenere la vita del Teatro cittadino, quello che mi e ci preoccupa, invece, riguarda il contenuto dello Statuto che lascia perplessi in più di un punto.
Innanzitutto, non comprendiamo il senso di snaturare quelli che normalmente sono i tipici organi di funzionamento di una fondazione, ovvero il Consiglio di Amministrazione e l’Assemblea dei soci, inserendo il c.d. “Consiglio di indirizzo”, composto da un numero variabile di membri ma che potrebbe arrivare fino a quindici. Esso rappresenterebbe null’altro che un vero e proprio organo politico, tanté che sarà nominato quasi totalmente dal Sindaco pro-tempore del Comune di Campi, alla faccia della partecipazione e della voglia espressa più volte, a parole, di rendere il Teatro un luogo di tutti e per tutti”.
“La proposta – prosegue Gandola – così come è scritta ha dei risvolti politici di grandissima preoccupazione per noi. Più che una fondazione che debba mantenere in vita e gestire un Teatro di grandissimo valore, come lo è il Dante, sembra un carrozzone ove si rischia di farvi confluire tutto ed il contrario di tutto. In altre parole sembra il braccio armato della politica sulla cultura cittadina. Un vero scempio.
Sempre nello statuto, infatti, si dice che l’Accademia potrà assumere la gestione dei servizi bibliotecari, e ciò potrebbe cozzare con il lavoro di un’altra partecipata del nostro Comune, IDEST. Si sostiene che l’Accademia potrà organizzare e gestire i servizi di conservazione e di catalogazione all’interno delle biblioteche, promuovere l’adesione ai circuiti bibliotecari di area metropolitana, assumere la gestione di giardini e dimore storiche, promuovere, organizzare e gestire corsi di formazione professionale, gestire spazi museali, insomma un vero caos di competenze. In ultima analisi, si dice altresì, che la Fondazione potrà svolgere ogni altra attività, anche commerciale, allo scopo di garantire l’equilibrio economico e finanziario. Di fronte a questo mi chiedo, cosa si inventeranno per far tornare i conti? Apriranno un ristorante sul palco o nella buca dell’orchestra?”
“In relazione alla gestione artistica del Teatro, poi, nulla è stato chiarito. Mi sarei aspettato che di fronte alla discussione dello Statuto che dovrà dare avvio ad un nuovo corso per la gestione del Dante, almeno così si dice, l’Amministrazione desse qualche indicazione a riguardo del futuro artistico della struttura ed invece nulla di tutto questo. Abbiamo assistito solo pochi mesi fa alla cacciata del direttore artistico Benvenuti, sostituito proprio in questi giorni da Savelli senza che ci sia stata data una spiegazione chiara ed univoca sulla questione. In ogni caso, proprio rivolgendomi a Savelli mi sento in dovere di augurargli buon lavoro, ma lo sconsiglierei di forzare la mano nelle interviste, dando per scontato che il nome del Teatro che ha iniziato a dirigere da poco si modifichi a breve. Fino a prova contraria lo stesso si chiama e si chiamerà Teatro Dante e nulla di più – conclude Gandola”.

Annunci

Tag: , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: