Sabato di iniziative per calcolo mini-IMU e tutela del Teatro Dante per Forza Italia di Campi

by

Il Capogruppo di Forza Italia presso il Comune di Campi Bisenzio, Paolo Gandola, informa che oggi, Sabato 18 Gennaio, il Gruppo consiliare sarà impegnato nelle seguenti iniziative: la  mattina, dalle ore 10:30 presso Villa Rucellai nella stanza di Forza Italia per la consueta giornata di apertura al pubblico, dove i Consiglieri comunali riceveranno i cittadini senza appuntamento e forniranno un aiuto e delucidazioni per la compilazione dell’F24 per il pagamento della Mini-IMU, un vero caos a Campi, così come altrove. Il Pomeriggio, invece, dalle ore 14:30 in Piazza Dante per il consueto gazebo settimanale che questa volta culminerà alle ore 16 con un’iniziativa per sostenere il mantenimento del nome “Dante” per il Teatro cittadino.
“Domani sarà una giornata importante – dichiarava ieri Gandola – in quanto ci occuperemo e ci  impegneremo su due fronti importantissimi: la questione del caos pagamento della Mini-IMU e la  vergognosa “querelle” sul cambio del nome del Teatro Dante. Per quanto riguarda la prima questione, faccio notare che il Comune non ha fornito ai cittadini il bollettino prestampato, obbligandoli a lunghe code nei Caf o dai Commercialisti, che peraltro si pagano profumatamente. La cosa vergognosa è che hanno replicato sostenendo come tutto si possa  fare gratuitamente online e, invece, anche questo è falso. Basta andare a vedere il programmino  che ha fornito il Comune sul proprio sito istituzionale e si vedrà subito che una volta inseriti i dati e fatto il calcolo il programma non stampa correttamente l’F24 necessario per il pagamento. Un ennesimo scivolone dell’Amministrazione che mai come in questo periodo fa acqua da tutte le parti.
Domani, quindi, per chi lo desiderasse, sarò in stanza per aiutare i cittadini in difficoltà a ricalcolare l’imposta e, se necessario, a provvedere alla stampa dell’F24, cosa che avrebbe dovuto fare l’Amministrazione”.
“Il pomeriggio, poi, con tutto il resto del Gruppo consiliare e i simpatizzanti di Forza Italia metteremo in scena un’iniziativa, la prima di questo genere, per sostenere il mantenimento del nome di Dante per il nostro più importante teatro cittadino. L’idea di modificare il nome è scellerata, contravviene al buon senso e, soprattutto, mortifica un simbolo culturale che negli anni era riuscito, non senza difficoltà, a divenire il centro di produzione e di divulgazione culturale più importante e simbolico di tutta la nostra città. Anche al di fuori tutti conoscono il nostro teatro come “Dante”, cambiare il nome andrebbe altresì a danneggiare la visibilità dello stesso.
Inoltre – prosegue Gandola – il nostro Teatro fu chiamato anche in ragione di un fatto  assolutamente rimarchevole, anche se nessuno lo ricorda minimamente, Dante Alighieri nella sua  somma opera al Canto XVI del Paradiso cita Campi Bisenzio come fulcro e centro strategico nella  Piana fiorentina. Detta citazione, peraltro rarissima, sarà nostra cura riportarla in auge durante le nostre iniziative, sperando che possa essere il modo per far tornare il Sindaco sui suoi passi”.
“Le iniziative non si fermeranno a domani, ma in un climax di eventi, arriverà una notizia che sarà dirompente e, ne siamo certi, farà definitivamente calare il sipario su questa brutta querelle – conclude Gandola”.

Annunci

Tag: , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: