Capodanno a Campi Bisenzio senza i botti, in Piazza dante Cabaret e musica per l’ultima notte dell’anno 2013

by

Per la prima volta il Comune di Campi Bisenzio organizza i festeggiamenti per Capodanno in piazza Dante. La serata è intitolata, molto “alla campigiana”, “MIDNIGHT IN CHAMPS SUR LE BISENCE, ovvero l’ultimo dell’anno a Campi Bisenzio”.
Ricco programma per i festeggiamenti: ritrovo in Villa Rucellai alle 21.30 per un primo brindisi con dolci natalizi per tutti in attesa dello spettacolo di cabaret di Giuseppe Troilo.
Alle 23.45 lo spettacolo prosegue con il concerto di Peppe Voltarelli, tra i fondatori del gruppo “il parto delle nuvole pesanti”, adesso noto cantautore solista che vanta collaborazioni con i maggiori artisti italiani, tra i quali Sergio Cammariere, Roy Paci, Negrita, Bandabardò; è autore di brani per le colonne sonore di film quali “Qualunquemente” e “Tatanka”, film tratto dal romanzo di Roberto Saviano. È anche scrittore ed attore teatrale.
Dopo il primo brindisi dell’anno nuovo in Piazza Dante, continua la festa con la musica di THE PEOPLES e FUNKY TONITE. Alle 2 DJSET by Magno Prog.
Alle 4 “buhaioli c’è le paste!” appuntamento con l’ultimo brindisi con brioche (briosce) e caffellatte.
“Sono molto contento che per la prima volta si festeggi capodanno in piazza anche a Campi Bisenzio – ha detto il sindaco Emiliano Fossi – è un’occasione importante per stare insieme e trascorrere piacevolmente la serata del 31 dicembre. Voglio ringraziare tutti coloro che hanno partecipato all’organizzazione e le Associazioni FareCentroInieme e la Scuola di Musica Blue Note di Campi Bisenzio. Si tratta di una serata completamente gratuita, cosa non da poco in questo periodo di difficoltà per molte famiglie. Voglio approfittare dell’occasione per sottolineare che non verranno esplosi fuochi d’artificio alla mezzanotte ed invito anche i partecipanti a fare altrettanto: innanzitutto si tratta di un notevole risparmio per l’amministrazione quando si può stare bene insieme facendo a meno dei “botti” ed in più lo facciamo aderendo alla campagna di sensibilizzazione “Lui ha paura” considerando che i botti provocano ogni anno la morte di più di 5000 innocenti tra cani, gatti ed altri piccoli animali domestici, oltre a quella di un gran numero di animali selvatici. Ringrazio anticipatamente chi rinuncerà ai botti”.

Annunci

Tag: , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: