Non chiudete l’ospedale ! Flash Mob ai Gigli in difesa dell’ospedale di San Marcello Pistoiese

by

Un Flash Mob per difendere l’ospedale di San Marcello Pistoiese di è tenuto, oggi alle 17, in Corte Tonda al centro commerciale I GIGLI.
Alle 17 in punto, sulle note di una nota canzone attualmente nelle Hit musicali, un gruppo di ragazze hanno ballato una scenografica coreografia dando vita ad un Flash Mob per salvare i piccoli ospedali a rischio chiusura in Toscana. Ad organizzare il Flash Mob l’Associazione Zeno Colò di San Marcello Pistoiese, Montagna Pistoiese e Quelle del Flash Mob. Oggetto delle loro attenzioni, il piccolo ma storico ospedale di San Marcello Pistoiese destinato alla chiusura dopo la soppressione della chirurgia e la chiusra della sala operatoria. Il Flash Mob ha attratto l’attenzione di centinaia di visitatori del centro commerciale I Gigli oggi letteralmente preso d’assalto. In Corte Tonda, dove si è svolto per circa 5 minuti il Flash Mob, sono stati distribuiti alcuni volantini con i quali si spiegavano le ragioni della protesta che contestava la chiusura dell’ospedale di san Marcello Pistoiese ritenuto, dalle tre associazioni promotrici la manifestazione, strategico non solo per i residenti sulla montagna ma anche per quanti la frequentano per turismo.
Si è conclusa anche la rassegna Job Zone dedicata a chi offre e cerca lavoro. La rassegna avrà un posticipo mercoledì 16 ottobre con un convegno e la consegna dei vaucher per la frequenza a numerosi corsi di aggiornamento professionale.

Advertisements

Tag: , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: