ControComune: la supercazzola Fossi antani Rigacci

by

Che il Sindaco Fossi quando prumulga i suoi discorsi (non si sà se lo fa apposta oppure se li pensa così) finisca con il parlare di niente, ne avevamo avuta più di una prova, questa è l’ennesima nel consiglio comunale del 18 settembre, che ci viene raccontato da Dario Panetta su ControComune. Il titolo calza a pennello, ci viene il dubbio che il sindaco abbia veramente voluto trarre ispirazione dalla famosa “supercazzola” toscana che ha avuto il suo esordio nella serie di Amici miei.

Durante il Consiglio Comunale del 18 Settembre 2013, al neo-sindaco Fossi viene posta un’interpellanza da parte del gruppo consiliare “Movimento 5 Stelle” (dato che vi era stata la precedente richiesta di rispondere per iscritto, ma nessuno aveva risposto) riguardo alla scelta di riaprire il centro storico campigiano al traffico veicolare dalle ore 18 alle ore 9.
Questi sono i punti posti all’attenzione dal Consigliere Rigacci:
1. “Chiedo se, riguardo alla riapertura al traffico, si intende favorire in qualche modo una consultazione da parte della cittadinanza”
2. ”Se si intende prendere in considerazione quale impatto può avere una iniziativa del genere riguardo all’inquinamento atmosferico o all’inquinamento acustico”
3. “L’impatto che può avere una iniziativa del genere sul selciato”
4. “Chiedo se sono stati presi dei provvedimenti per poter valutare ad oggi la situazione e confrontarla successivamente a questa decisione”
5. “Sapere se dopo che questa decisione sarà presa e messa in essere, se verranno valutati dei parametri per decidere se questa operazione è andata a buon fine oppure no”
6. “se poi il Sindaco (…) valuterà , se un eventuale risultato negativo di questa operazione, comporterà un cambio di orientamento”
Risposta del Sindaco:
“Il centro di Campi così com’è non va!” , “Vado per tentativi! Vado per tentativi perché credo che comunque niente di peggio ci sia che la conservazione assoluta dello status quo” , “provare a cambiare e avere il coraggio di cambiare” , “Il rilancio del centro non passa solo da questo” (spostamento degli uffici, piazza Gramsci, Teatro) , “Non è un provvedimento che serve principalmente a rilanciare il commercio, è un tentativo per provare a rismuovere le acque, un terapia shock per provare a vedere se si riparte, consci che non può bastare” , “ricreare il circuito della fiducia” , “NON CI SONO PREOCCUPAZIONI PER QUANTO RIGUARDA LA PAVIMENTAZIONE” 
Contro-risposta del Consigliere Rigacci:
“Prendo atto che disgraziatamente non mi ha risposto a nessuna delle domande che avevo fatto” , “tutto il resto del mondo va verso una pedonalizzazione dei centri storici” , “mi sembra che manchi quella che dovrebbe essere una visione del futuro del nostro paese”.
Fonti: controcomune.it

Annunci

Tag: , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: