Odore acre di bruciato nella Piana, possibile presenza di sostanze tossiche ? ARPAT al lavoro

by

L’incendio che questa mattina presto ha interessato un capannone di 2500 metri quadri a Prato, nel quale trovavano posto tre ditte: la Gremon Fashion, di confezioni gestita da cinesi dalla quale è partito l’incendio, la Fipal, di prodotti alimentari e la New Track, di vendita mobili etnici ha prodotto una ingente quantità di fumi che a causa del bel tempo sta stazionando da ore nella Piana. Gli effetti della densa colonna di fumo che ha invaso l’aria di tutti i comuni e che già da alcune ore sta interessando anche Campi Bisenzio potrebbe portare con se alcune sostanze tossiche con possibili danni ambientali. I tecnici dell’ARPAT sono al lavoro per valutare il tutto. Si consiglia di non sostare per troppo tempo all’esterno, qualora l’aria dovesse avere ancora l’odore acre e pungente di bruciato.

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , ,

6 Risposte to “Odore acre di bruciato nella Piana, possibile presenza di sostanze tossiche ? ARPAT al lavoro”

  1. Viviana Says:

    Non so quando è scoppiato l’incendio, ma un odore acre c’era anche ieri sera verso le 23,30. A dire il vero succede spesso di sentire odore acre a Campi, puzza di bruciato, soprattutto al mattino molto presto. Chissà quanti e quali veleni ci tocca respirare!

  2. le belle torri Says:

    Prove tecniche d’inceneritore.
    Almeno ci arriviamo assuefatti.

  3. Segreteria del Sindaco - Comunicazione & Partecipazione Says:

    Risposta da parte di ARPAT: http://www.emilianofossisindaco.it/2013/08/06/segnalazione-di-cattivi-odori/

  4. Viviana Says:

    Leggo la comunicazione della segreteria del sindaco, non credo tuttavia che tali odori vengano da Case Passerini, gli “odori” di Case Passerini sono riconoscibili, sono diversi, non hanno nulla a che fare con quelli che si sentono, soprattutto in estate, la notte e la mattina. Non vorrei che provenissero da lavorazioni in aziende non proprio a norma.

  5. Viviana Says:

    Mercoledì 7 agosto ore 8,18. La puzza nauseabonda proveniente, questa si, da Case Passerini, si mischia, stamani, con una puzza acre di bruciato rendendo l’aria davvero irrespirabile.

  6. Viviana Says:

    Riguardo all’incendio di cui si parla nell’articolo, sarebbe opportuno che il comune di Campi ci desse notizie precise riguardo la dispersione di amianto nell’atmosfera, oggi, infatti, ho trovato questo articolo su LA NAZIONE
    http://www.lanazione.it/prato/cronaca/2013/08/14/934355-incendio-fabbriche.shtml. Sembra che anche a Campi siano arrivate fibre di amianto disperse dopo l’incendio. E’ possibile saperne di più?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: