Rigacci M5S: 3 iPad al sindaco ed ai sui collaboratori, gadget e spese inutili

by

Ricevo e pubblico da parte di Rigacci, consigliere M5S nel consiglio comunale di Campi:

Con delibera di urgenza (impossibile aspettare il bilancio a settembre) il Sindaco acquista per sé e per i due collaboratori neo-assunti tre iPad nuovi di zecca (1.677 euro).
Il Sindaco pare più attivo sulla promozione di sé stesso e della Giunta che sulla soluzione dei problemi della città. Risulta odioso l’acquisto degli iPad: gadget raggiunti con grandi sacrifici dai comuni mortali, ma sempre in omaggio per chi ha già posizioni di privilegio. Forse però è più censurabile aver fatto assumere a Giugno i due destinatari dei tablet: Carlo Andorlini (capo dello Staff) e Simone Bolognesi (portavoce), asserendo di fatto che in Comune non fosse possibile trovare già le competenze adeguate.
Gli iPad serviranno a aggiornare tempestivamente il sito del Comune e i social network. Ci auguriamo che questo sforzo comunicativo serva almeno ad informarci di quanto costano ai cittadini i due nuovi assunti, visto che scoprirlo dal sito del Comune è missione impossibile. Essere informati anche sui criteri della scelta non sarebbe male.
Nel frattempo le informazioni ve le diamo noi, grazie anche alle segnalazioni dei cittadini (e senza iPad).
P.S. La determinazione per l’acquisto dei tablet è firmata da Andorlini stesso: se le cantano e se le suonano (ma non se le pagano).
P.P.S. A maggio il Sindaco ha sospeso il servizio di rassegna stampa (accesso ai giornali) per i Consiglieri perché si doveva risparmiare. Invitiamo i giornali tutti a dare informazioni utili e puntuali, in modo che la loro utilità sia chiara e il Sindaco possa rimediare a questa scelta.
Niccolo Rigacci – Consigliere Comunale M5S

Advertisements

Tag: , , , , , , , , , , , , ,

14 Risposte to “Rigacci M5S: 3 iPad al sindaco ed ai sui collaboratori, gadget e spese inutili”

  1. massimo Says:

    Ecco la determina cosi potrete vedere con i vostri occhi:
    http://www.comune.campi-bisenzio.fi.it/flex/atti/determine/27/2013/00014192_01_00148302.pdf
    Rilevata l’urgenza e la non rinviabilità dell’acquisto legge:
    “Rilevata l’urgenza e la non rinviabilità dell’acquisto….”

    Ma dico, ci hanno preso per idioti???
    E ancora:
    “per aggiornare tempestivamente il sito istituzionale dell’Ente,
    nonché altri siti web e social network…..”

    Io non ho parole!
    Campigiani svegliatevi!

  2. Viviana Says:

    Evidentemente i campigiani hanno il pelo sullo stomaco visto che continuano a votare allo stesso modo da 60 anni! Ad indignarci per le scelte esose della maggioranza siamo in pochi, mosche bianche diciamo,a tutti gli altri va bene così. La gente comune, terra terra, si contenta di poter andare a frescheggiare nei centri commerciali. I campigiani non si svegliano, evidentemente è stato dato loro un potente sonnifero.

  3. Cristina Says:

    Che dire forse l’importo destinato alle lim ha trovato già una sua destinazione: fra stipendi ed emulamenti extra per i due nuovi assunti se ne vanno nei previsti 5 anni di questa amministrazione 500.000 euro circa, poi gli iPad di cui non possiamo naturalmente fare a meno per essere sempre connessi con la popolazione.
    Però se poi le scuole cadono a pezzi, non ci sono palestre, i fondi per sostenere alfabetizzazione, progetti, didattica non ci sono e’ colpa dell’amministrazione precedente.
    Ops! ma loro sono l’amministrazione precedente!

  4. Aldo Says:

    Almeno si sono contenuti, potevano spendere molto di più……………..

  5. Andrea Says:

    Ai male informati voglio ricordare che nella passata Amministrazione i collaboratori esterni del Comune erano 3….

  6. massimo Says:

    Credimi Cristina ,la misura e’ colma , questi giochini ci hanno davvero stancato. Avranno pane per i loro denti in Consiglii Comunale!
    Cittadini siate attenti e sopratutto informatevi!

  7. Viviana Says:

    Sono stati eletti con maggioranza bulgara, credo che se ne infischino dell’opposizione, risicata, anche se animata da buona volontà, ma la buona volontà non basta, occorrono i numeri in politica. A meno che non abbiano scheletri nell’armadio da poterli destabilizzare per via giudiziaria, ma se non è ancora successo in questi ultimi vent’anni, credo che accadrà nel prossimo futuro. Insomma, sono molto pessimista, mi sa che ce li dovremo sorbire per 5 anni, come minimo!

  8. Andrea Says:

    Sig.ra Viviana, piu’ che pessimista lei e’ realista. la democrazie e’ questa. Ci vince goverene chi per fa opposizione. Non vedo nessun male in cio’ che e’ stato portato al corrente da Rigacci, tutte le volte che viene assunto un dipendente o un collaboratore o viene acquistato del materiale sia esso un ipad o una scrivani bisogna gridare allo scandalo??? Per questo l’opposizione a Campi rimarra’ sempre come tale……

  9. francy Says:

    …..almeno con l’ipad il sindaco fa prima a condividere le foto con le VELINE…..

  10. Pietro Mugione Says:

    Le assunzioni del Capo Gabinetto, del portavoce collaboratore (primo atto della nuova Giunta) e l’acquisto I PAD fanno capire chiaramente la “forma mentis” di questa nuova classe dirigente piena di muffa perchè, nonostante la giovane eta, praticano il peggio della vecchia politica. I cittadini sono protagonisti….nel frugarsi. Secondo me è roba da Corte dei Conti, di fronte alla quale è gia andato il simpatico Renzi.
    Pietro Mugione

  11. Viviana Says:

    La corte dei conti era già intervenuta anche sul bilancio comunale l’anno scorso. Che ne è stato, adesso i conti tornano? Lo sapremo mai a quanto ammontano esattamente i debiti del Comune?

  12. le belle torri Says:

    E’ 1 mese che ci sono e direi di lasciarli lavorare in pace, certo però acquistare tre IPAD con soldi pubblici è certamente una mancanza di tatto. Non lamentiamoci nel Lazio serviva il fuoristrada nuovo ogni volta che nevicava.

  13. San Cresci Says:

    Prendano pure tablet, smartphone, notebook etc… basta che rispondano alle segnalazioni fatte su “Dillo al Sindaco”… un mese e ancora nemmeno l’ombra di una risposta!

  14. massimo Says:

    Ma quale “dillo al Sindaco” un altro specchietto per le allodole. Il Movimento 5 Stelle ha presentato una mozione per far aderire il Comune al progetto “decoro urbano” http://www.decorourbano.org/
    Secondo voi è passata???
    Manco per sogno!
    Sono bravi solo a rimandare a settembre gli impegni
    -Sito istituzionale nuovo
    -Diretta Streaming (nel frattempo la faremo noi dal prossimo CC, se ci daranno il permesso, non gli piace farsi vedere mentre decidono)
    -Ristrutturazione della scuola Matteucci
    -e ancor più importante devono saldare i fornitori (occorreranno circa 1,5 MLN di euro, dove li trovano??

    Cittadini informatevi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: