Inceneritore: sparisce Testi e Scarlino, ma Case Passerini No .. la serietà della amministrazioni civiche

by

E’ notizia fresca, fresca che la Regione ha ufficializzato la modifica al Piano Interprovinciale dei Rifiuti. Nella modifica, che sarà votata dalla Giunta regionale entro fine mese, sparisce il previsto impianto di incenerimento di Testi, mentre sarà chiuso quello di Scarlino. Il sindaco di Greve Bencistà ha espresso grande soddisfazione alla notizia, anche se ha espresso dubbi che la modifica sia il segno di una presa di coscienza da parte della dirigenza regionale; più probabile che si tratti di una decisione dovuta alla difficile congiuntura economica che, com’è ovvio, fa diminuire anche la produzione di rifiuti.
Da tutta la vicenda si possono tuttavia trarre due semplici deduzioni:
1) che il piano interprovinciale dei rifiuti, sbandierato per mesi e difeso a spada tratta dal PD come soluzione razionale e definitiva al problema rifiuti, grazie all’attento disegno impiantistico, anche a costo di roventi scontri con gli alleati al consiglio provinciale di Firenze, era sbagliato. Anzi peggio: era proprio una cazzata.. Ora se n’è accorta anche la Regione.
2) le amministrazioni civiche, quando si pongono alla testa delle rivendicazioni dei cittadini, non solo fanno buona politica, ma rendono anche un servizio al territorio e vincono battaglie impensabili. Ci riferiamo proprio al sindaco Bencistà, che prendendo con coraggio (ma il coraggio vero) e coerenza le difese della città che rappresenta, non solo si è assicurato una popolarità che da altre parti si sognano, ma ha ottenuto anche ciò che altrove sembra impossibile. Che differenza rispetto ai vari voltagabbana che hanno ricoperto e che ricoprono cariche amministrative, e che in questi anni si sono finti solidali con le aspettative popolari, inventandosi trucchetti come l’inceneritore al plasmon, l’impossibilità di modificare piani decisi da autorità più alte, e altre putta..nate varie. Ed è per questo che la Regione ha deciso di cancellare l’impianto di Testi, ma quello di Case Passerini no; perchè lì hanno Bencistà, mentre qui abbiamo avuto e abbiamo i suddetti voltagabbana e il loro vario codazzo di bugiardi, arruffoni, lecca…o, che sono tutti contro però però… lo sai che quella poltroncina…
La diversità è tutta lì…

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , ,

Una Risposta to “Inceneritore: sparisce Testi e Scarlino, ma Case Passerini No .. la serietà della amministrazioni civiche”

  1. Viviana Says:

    Campi è una discarica ormai, anche metaforicamente parlando. Ci sono rifiuti di ogni genere, anche “politici”, come si dice in questi casi:”qui e fa buca”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: