Movimento 5 Stelle per Campi; l’alternativa che vi merita ascoltare, domani alle 21 presso il Teatro della Pieve

by

VENITE-A-TROVRCI-10-MAGGIOIl MoVimento 5 Stelle di Campi Bisenzio ha organizzato per domani venerdi 10 alle ore 21 un incontro con i cittadini, presso il Teatro della Pieve parrocchiale di Santo Stefano a Campi (Piazza Matteotti).
L’argomento principale sarà la presentazione della lista dei candidati del Movimento 5 Stelle per le prossime elezioni per il comune di Campi Bisenzio, ma sarà anche un momento per parlare di programmi e di intenti sempre e comunque al servizio dei cittadini, e come di consuetudine per il movimento, l’intento sarà proprio quello di far si che i cittadini indichino le problematiche del paese e possano offrire consigli su come risolverli, nella piena partecipazione alla vita amministrativa che rappresenta la bandiera dei grillini.
All’incontro parteciperà il consigliere della lista Civica No Inceneritore, Roberto Viti; modererà l’incontro Paolo Lombardi alla presenza del candidato sindaco Niccolò Rigacci.
I cittadini campigiani si stanno apprestando a votare in un clima politico devastato e desolante – ci dice proprio Rigacci in una intervista – dei tradizionali partiti popolari uno è ormai al collasso, distante anni luce dal proprio elettorato, in totale crisi di identità e di obiettivi. Un altro è tristemente ridotto ad un comitato d’affari di una classe dirigente corrotta, inquisita e condannata. I partiti minori, salvo rare eccezioni, si aggrappano a quanto resta dello scenario nell’unico tentativo di salvare loro stessi.
E continua .. in questo panorama il Movimento 5 Stelle vuole rappresentare un’alternativa, ma leggere semplicemente i programmi elettorali non basta a percepire la differenza: tutti dicono di volere la raccolta differenziata e il riciclo (eppure qualcuno gli inceneritori li ha costruiti e li vuole costruire), tutti vogliono un centro storico vitale e pulsante (ma le uniche realtà sopravvissute sono i grandi centri commerciali), tutti vogliono preservare l’ambiente (ma il verde continua a diminuire).
Allora per capire le differenze bisogna guardare oltre, ad esempio vedere da dove il Movimento ha avuto origine: l’informazione alternativa (o controinformazione) da anni lavora per spiegare i meccanismi della lobby economiche, delle banche, della globalizzazione, proponendo anche modelli alternativi.
E poi bisogna capire il metodo di azione: il Movimento ha individuato poche regole che possono scardinare il modello fallimentare attuale: niente condannati in politica, limite di due mandati (basta ai politici di carriera), rinuncia ai finanziamenti pubblici.
Siamo sicuri di potervi convincere che il MoVimento 5 Stelle rappresenta una alternativa valida e concreta, conclude Rigacci, invitando tutti i cittadini ad assistere anche ai numerosi incontri che sono stati organizzati in questi ultimi giorni di campagna elettorale.

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: