Stop all’antitesi Centro commerciale – negozi di vicinato. Quando il buon senso prevale sulla bieca cecità

by

Stop all’antitesi Centro commerciale – negozi di vicinato. Quando il buon senso prevale sulla bieca cecità.
L’ampliamento del parcheggio dei Gigli porterà al comune un introito di 400.000 Euro, che noi vogliamo destinare ad incentivi per i negozi di vicinato.
“L’ampliamento del parcheggio dei Gigli – precisa Alessandro Tesi, candidato sindaco di Alleanza cittadina per Campi – , per il quale abbiamo votato a favore durante l’ultimo consiglio comunale, è funzionale e porterà un introito per l’Amministrazione comunale di 400.000 Euro. Per 10 anni il Centro Commerciale provvederà inoltre alla manutenzione delle aree circostanti a verde pubblico, che ad oggi sono a carico del Comune. Una scelta, la nostra, dettata dal buon senso. È inutile – continua Tesi – chiudere gli occhi di fronte alla realtà: Centro Commerciale e negozi di vicinato sono due attività diverse: non ampliare il parcheggio dei Gigli non porterà più acquirenti in via Santo Stefano (solo per citare una delle vie del centro storico). Il parcheggio servirà a risolvere i problemi di code ed ingorghi – soprattutto nei fine settimana e durante le festività – nella zona dei Gigli.
Con i 400.000 Euro che il Comune incasserà dai Gigli sarà possibile aiutare i piccoli negozi attraverso sgravi sull’imposta di pubblicità (come le insegne), attività di promozione e altre forme di incentivi, nonché finanziare i lavori di riqualificazione di piazza Gramsci, con la creazione di nuovi parcheggi. Questo è quanto faremo se saremo eletti.
Per far rivivere il centro storico di Campi Bisenzio serve prima di tutto la riapertura al traffico, ipotesi che da cinque anni, noi di Alleanza cittadina per Campi, riportiamo ciclicamente in discussione in Consiglio Comunale e che altrettanto ciclicamente viene bocciata dalla maggioranza.
L’ultima volta che abbiamo fatto questa proposta è stato dopo le primarie del Pd. Nessuno dei consiglieri che sostengono Emiliano Fossi (canditato sindaco del Pd) si è dichiarato favorevole. Eppure Fossi, nella sua campagna elettorale continua a promettere che lo farà. Ci chiediamo con il sostegno di chi”.

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , ,

2 Risposte to “Stop all’antitesi Centro commerciale – negozi di vicinato. Quando il buon senso prevale sulla bieca cecità”

  1. Elly Says:

    Ma per favore!! Siete tutti uguali, tutti protesi a salvaguardare gli interessi dei “grandi”, le multinazionali, la globalizzazione e il consumismo che poi farà boom perché la gente non ha più soldi. la gente va ai Gigli solo a fare passeggiatine perché il centro di Campi è diventato squallido proprio per favorire i Gigli, ma non compra e anche I Gigli sono in crisi, a cosa serve un altro parcheggio di 500 auto che consumerà solo altro verde?

  2. Gli Uccellacci Says:

    Elly, sindaco!

    Gli Uccellacci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: