Alleanza per Campi avverte: Attenzione alle false promesse sulle Case Popolari

by

A Campi abbiamo 600 abitazioni, non ne servono altre – afferma Alessandro Tesi, candidato sindaco di Alleanza Cittadina per Campi -. È necessario invece ridistribuirle secondo un criterio di merito. Basta ai “furbetti” che da decenni, senza averne più diritto, continuano a sfruttare un’abitazione che di affitto gli può costare, anche solo 13 euro al mese. Chi promette case popolari a tutti lo fa sapendo di mentire per almeno due motivi: il primo è di carattere economico, per costruirne nuove servono i finanziamenti, e molti. Il secondo aspetto è di carattere normativo: le case non vengono date su promesse personali, ma seguendo criteri stabiliti per legge. Chi promette case popolari ad personam lo fa sapendo di mentire.
Per risolvere il problema degli alloggi Erp (ex case popolari) bisogna agire alla base, liberando gli alloggi indebitamente occupati. Sono tanti e per ora non è stato fatto molto per rendere giustizia a chi veramente ha bisogno. Serve un’azione di forza ben organizzata per riportare il giusto equilibrio, “far sloggiare” i furbetti e dare un alloggio dignitoso a chi ne ha veramente diritto.
Per fare questo prima di tutto è necessario cambiare la Legge Regionale 96/1996 che non permette una equa ridistribuzione degli alloggi. Chi è stato al governo fino ad oggi (PD regionale di Enrico Rossi) non ha fatto niente per risolvere alla base il problema delle case popolari.

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , ,

Una Risposta to “Alleanza per Campi avverte: Attenzione alle false promesse sulle Case Popolari”

  1. Paola Russo Says:

    Cambiare la Legge Regionale 96/96 e’ giusto poiche’ non e’ piu’ in linea con le esigenze attuali. Tuttavia ancor prima di cambiare la legge regionale – che richiede tempi non molto brevi poiche’ deve essere coinvolto il Consiglio regionale – se il problema e’ quello di far “sloggiare” i furbetti oppure di rivedere i canoni a coloro che nel frattempo potrebbero pagare canoni piu’ alti, e’ sufficiente coinvolgere la Guardia di Finanza. Pero’ questo a Campi non si fa perche’ elettoralmente sarebbe un boomerang. Allora meglio piangersi addosso e addossare la colpa al Governo che non stanzia le risorse necessarie per costruire nuovi alloggi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: