ET IN ARCADIA, EGO

by

Da MenteLocale della Piana: Una faccia rispettabile è una bella cosa da avere. Quando non c’è, è meglio costruirsela, specie se si è in campagna elettorale, e si avvicina la temuta Festa del Grillo. Specie se si è votato tutte le peggiori porcate della Giunta uscente, sul Museo civico, sulla questione della scuola media Matteucci, sui fondi alle associazioni di presunto volontariato. Specie se si deve far finta di essere nuovi quando si è nati funzionari di partito in culla… Che cosa di meglio, allora, che organizzare una bella serata sulla strategia rifiuti zero e invitare il sindaco di Capannori del Ghingaro (che la strategia rifiuti zero la fa, ma sul serio) per dimostrare quanto si è aperti, quanto si è democratici, quanto si difende la trasparenza dei contenuti. La trasparenza di che? Cosicché capita, all’incontro pubblico del 28 marzo al circolo San Martino che il candidato sindaco del nuovo che avanza, al secolo Emiliano Fossi, organizza sì un incontro con la cittadinanza (ma dove? A San Martino? Con le truppe cammellate? Come se Berlusconi organizzasse un incontro con la cittadinanza a Arcore) ma poi, stimolato alquanto sulla questione inceneritore, spiega ai cittadini che secondo lui il coraggio sta anche e soprattutto nel perseguire le azioni e le decisioni già messe in campo, quindi lui non farà niente per impedire la costruzione dell’inceneritore.
Lo dobbiamo ricordare noi al presunto sindaco che nel protocollo del 2005 tra Provincia, Regione, Comune di Firenze e Comune di Sesto, la firma dell’allora sindaco di Campi non c’è (perché l’allora sindaco Alunni non aveva ancora voltato faccia, e ci faceva spedire le cartoline alla Provincia… almeno ci avessero reso i soldi). Lo dobbiamo ricordare noi al presunto sindaco che il Comune di Campi di conseguenza non ha preso alcun accordo istituzionale e che le decisioni sono tutte sulla testa del comune medesimo e dei suoi cittadini? Lo dobbiamo ricordare noi al presunto sindaco che il coraggio di cui si vanta sta tutto nell’obbedienza alle ragioni di partito perché i cittadini di Campi, unico referente dell’istituzione comunale, si sono espressi ampiamente contro l’inceneritore nel referendum del 2007? E allora di che coraggio e di che decisioni già messe in campo stiamo cianciando? Del fatto che la Regione comanda, la Provincia comanda, il partito comanda, i cittadini dicono no, e il coraggioso candidato Fossi con chi si schiera? E questa sarebbe la cosa nuova? Il cambiamento? Il rinnovamento?
Ma ecco un’opera del noto agitatore politico Francesco Barbieri, detto il Guercino. Questo qui ha dipinto una tela che raffigura un paesaggio pastorale, l’Arcadia, appunto, Sembra il Parco agricolo della Piana, come ce lo promettono i coraggiosi della stregua del candidato sindaco (ossia con un inceneritore e un aeroporto drento, sempre che non ci siano altre varianti PIT).
È peccato che nell’angolo destro del dipinto ci sia un teschio. Un teschio umano. Il paradiso dei presunti candidati non è poi così celestiale; qualcuno ci muore sempre. Peccato per chi tocca, ma è il progresso, baby. Vogliamo dire, non possiamo mica essere contro il progresso, ed essere a favore del declino ed essere contro le decisioni prese (da chi?). Questo non sarebbe mica coraggio, bisogna essere d’accordo con le decisioni prese, questo significa essere coraggiosi. e nuovi, e aperti e democratici al dialogo. Non è così?
Ah, la descrizione del quadro non è finita. In basso a destra del teschio c’è un’iscrizione, che dice Et in Arcadia, ego. In Arcadia, ci sono anch’io. Nel parco della Piana, ci sono anch’io.
Per sempre e sempre e sempre, o, almeno, fino a che i cittadini non manderanno a casa i coraggiosi.


PS. La faccia rispettabile è una bella cosa da avere, però bisogna meritarsela. Specie quando ci sono le registrazioni audio. Che noi abbiamo. E che, a richiesta, mettiamo a disposizione.

 

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: