Baratti candidato con Alleanza Cittadina per le prossime amministrative di Campi

by
Daniele Baratti e Alessandro Tesi

Daniele Baratti e Alessandro Tesi

Daniele Baratti fa un passo indietro rispetto all’idea iniziale di correre da solo, accettando la proposta di coalizzarsi con Alessandro Tesi ed entrare in lista con Alleanza Cittadina candidandosi come consigliere Comunale.
«Dopo un confronto con il mio Presidente, abbiamo deciso di entrare a far parte di una lista in grado di dare una svolta radicale nella gestione amministrativa della città» dichiara Baratti. «Non nascondo di avere avuto contatti con altre liste, ma non mi sono piaciuti gli stretti legami con la politica tradizionale mentre con Tesi, una persona giovane e assolutamente preparata, abbiamo subito trovato dei punti in comune sul programma (ad esempio la riapertura del ponte, il taglio degli sprechi e maggiore attenzione per le frazioni e le scuole), sulla visione che abbiamo della città, del ruolo che l’amministrazione deve avere ma soprattutto sulla voglia di lasciare da parte i Partiti».
«Con Daniele condividiamo le priorità da affrontare per migliorare la vita dei campigiani – dichiara Alessandro Tesi, candidato sindaco di Alleanza Cittadina per Campi. Il nostro è un comitato civico, aperto al contributo di tutti, quindi non c’era ragione di partecipare alle elezioni divisi. Sarà una battaglia dura ma si sta confermando quanto avevo già detto: siamo l’unica vera lista civica che parteciperà alle elezioni, perché siamo gli unici a non avere cercato accordi con i partiti. Noi restiamo indipendenti».
«Farò il candidato indipendente nella lista Alleanza Cittadina unendo cosi le forze e consentendo agli elettori di esprimere un voto ad un gruppo unito, che possa lottare per il bene di Campi e non per ambizioni personali. Queste elezioni – prosegue Baratti – rappresentano una grande opportunità di cambiamento visto che mai come in questi ultimi anni il sentimento di indignazione e la voglia di rinnovamento sono stati cosi grandi.
Ma l’indignazione e la rabbia da sole non bastano a cambiare le cose ed è per questo che ritengo Alleanza Cittadina, che si propone come un comitato civico apartitico, il vero cambiamento per Campi. Trasparenza, imparzialità e buon governo sono il punto di partenza di Alleanza Cittadina ma credo sia anche quello di tutti i campigiani per costruire un futuro diverso per la nostra città».
Baratti poi non risparmia critiche verso la coalizione di centro destra: «Gandola considera il fatto di non essere campigiano un pregio perché non ricattabile dalla sinistra a differenza degli altri politici campigiani, affermazione questa che desta molte perplessità. Non so inoltre che considerazione del voto abbia il candidato sindaco del PDL, ma ritengo il suo appello al ‘voto utile’ controproducente per il suo stesso Partito, visto che non sarà certamente il Pdl lo sfidante principale del Pd. A mio parere il voto è un momento fondamentale di partecipazione dei cittadini alla vita del loro Comune e soprattutto un atto di fiducia e di amore per un’idea di società e per il suo programma di attuazione».

Annunci

Tag: , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: