Il Circolo ARCI a sostegno della Fratellanza Popolare di San Donnino

by

In un momento di profonda crisi socio economica per il paese ci sono gesti molto belli e secondo noi da raccontare.
La Fratellanza Popolare, seppur ben organizzata nel continuare a dar risposte sempre più professionali sia nel settore socio sanitario grazie all’impegno dei propri Volontari, sia nell’attività di gestione del Poliambulatorio specialistico in sede, vive come tutti un periodo di grande riorganizzazione economica dovuta prevalentente ai tagli delle varie spending-review e per i notevoli costi di gestione da sostenere, non ultima l’IMU.
In soccorso dell’Associazione è arrivata un’altra Associazione, il Circolo ARCI di San Donnino.
Il Circolo ARCI San Donnino, infatti, seppur si trovi anch’esso in un momento economico delicato , anche questa volta si è distinto con 700€ come contributo all’acquisto per il defibrillatore che il Presidente Paolo Ceccarelli ha consegnato nei giorni scorsi al Presidente della Fratellanza Alessio Ciriolo.
La “casa del popolo “ di San Donnino è sempre stata attenta alle esigenze della Fratellanza Popolare o meglio dei cittadini e negli anni ha sempre contributo in modo attivo a sostenere le attività della Fratellanza sia con contributi per l’acquisto di un mezzo o, come in questo caso, di uno strumento che , si spera chiaramente mai, potrebbe essere utile a tutti i cittadini : il defibrillatore!
“Non nascondo che talvolta ci sentiamo un po’ “soli” nei momenti in cui ci troviamo ad affrontare problemi economici, non rari in questo periodo, e capita che in Associazione ci si domandi: fuori da queste mura il Volontariato è considerato come una risorsa oppure non si capisce che questo “mondo del volontariato”, dalla mattina alle 6.30 alla mattina successiva, è sempre in “movimento” gratuitamente per il prossimo?” dichiara il presidente della Fratellanza Ciriolo che prosegue “Poi altri giorni vedi un gesto come quello del circolo ARCI o della singola persona che ti fa cambiare prospettiva perchè capisci che tutti,chi in un modo chi in altro, un sostegno all’Associazione cercano di darlo.
C’è chi lo da economico come nel caso del circolo ARCI o del socio sostenitore, del cittadino o del pensionato che passa e lascia un’offerta a seconda delle proprie possibilità, oppure c’è chi facendo Volontariato porta avanti “la causa”.
Tra l’altro come molti ricorderanno proprio per comprare il defibrillatore si erano rimboccati le maniche i Volontari e l’avevamo comunque acquistato. Certo l’aiuto dell’ARCI ci permetterà di fare ancora di piu’ nell’ottica dell’aiuto e della solidarietà al prossimo che è la nostra missione!!”

Annunci

Tag: , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: